Legge 133/08: Futuro dell\'Università Italiana

Di più
11 Anni 5 Mesi fa #170307 da DrHP

Non so te, io in una giornata di sci cado almeno una volta, in tutte le manifestazioni in cui sono stato non mi sono mai fatto male, al limite mi sono girati un po\' i coglioni.

Questo indica solo che sei più bravo con le manifestazioni che con lo sci. Fossi in te scierei di più e manifesterei di meno.E\' una battuta, ovviamente, eh.

Io ho detto sin dall\'inizio che era un mio pensiero, e tu mi hai detto di spostarlo nella sezione \"chiacchiere\" perchè non aveva nessun valore oggettivo.

E lo confermo. Non ha nessun valore oggettivo.Ma così per curiosità vorrei conoscere la tua cognizione di causa in tema di sci. Io sono federato FISI e punteggiato in tutte le specialità, e tu? Così, tanto per sapere se almeno conosci quello di cui parli.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 5 Mesi fa #170309 da galatea
Non è curiosità la tua; è un modo per metterti sul piedistallo e per far vedere che tu hai ragione e che hai più esperienza in ogni campo più di tutti gli iscritti a fm messi insieme. In ogni caso, non serve essere punteggiati in tutte le specialità per esprimere un paragone fra una giornata in manifestazione e una giornata sulle piste. Ma andiamo pure oltre, anche se mi sembra un discorso veramente ridicolo e surreale, e soddisfiamo pure la tua curiosità: io ho iniziato a sciare quando avevo 3 anni; non sono punteggiata nè iscritta a niente, ma so cosa significa sciare.Ora chiudiamo questa parentesi delirante e torniamo in tema.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 5 Mesi fa #170311 da nicmaf
Premettendo che trovo vergognoso che si mandino i propri figli alle manifestazioni per fini mediatici, incitandoli ad alzare i pugnetti ed inveire contro cose di cui non hanno la benché minima idea, penso che in un corteo così popoloso come quello di Roma possano essere distinte numerose \"frange\" differenti. Ci sono quelle \"tranquille\", delle mamme con i figli, dei pensionati, dei bidelli eccetera e ci sono quelle un po\' più \"movimentate\", cioè quelle degli attivisti politicizzati.E\' una cosa che succede sempre, anche nelle manifestazioni contro il G8 (ci sono i moderati con gli striscioni e ci sono i black block col passamontagna, solitamente tenuti distanti gli uni dagli altri dalle forze dell\'ordine).Questo per dire che secondo me un gruppo di fascisti, per quanto incazzosi, non si sognerebbe mai di attaccare un corteo di mamme e bambini, neanche se avessero tutti le sembianze di Che Guevara e intonassero l\'inno sovietico (ovviamente potete rovesciare il discorso dall\'altra parte). Per cui, sempre secondo me, il rischio materiale che un bambino si faccia male partecipando alle manifestazioni è minimo (gli potrebbe capitare un fumogeno in testa tirato da centinaia di metri di distanza, ma potrebbe anche essere investito da un tram andando a scuola). Però, ripeto, rimane da parte mia un forte biasimo verso l\'etica del coinvolgere i bimbi in queste storie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170318 da LudeMa
nicmaf ha scritto:

Premettendo che trovo vergognoso che si mandino i propri figli alle manifestazioni per fini mediatici, incitandoli ad alzare i pugnetti ed inveire contro cose di cui non hanno la benché minima idea, penso che in un corteo così popoloso come quello di Roma possano essere distinte numerose \"frange\" differenti. Ci sono quelle \"tranquille\", delle mamme con i figli, dei pensionati, dei bidelli eccetera e ci sono quelle un po\' più \"movimentate\", cioè quelle degli attivisti politicizzati.E\' una cosa che succede sempre, anche nelle manifestazioni contro il G8 (ci sono i moderati con gli striscioni e ci sono i black block col passamontagna, solitamente tenuti distanti gli uni dagli altri dalle forze dell\'ordine).Questo per dire che secondo me un gruppo di fascisti, per quanto incazzosi, non si sognerebbe mai di attaccare un corteo di mamme e bambini, neanche se avessero tutti le sembianze di Che Guevara e intonassero l\'inno sovietico (ovviamente potete rovesciare il discorso dall\'altra parte). Per cui, sempre secondo me, il rischio materiale che un bambino si faccia male partecipando alle manifestazioni è minimo (gli potrebbe capitare un fumogeno in testa tirato da centinaia di metri di distanza, ma potrebbe anche essere investito da un tram andando a scuola). Però, ripeto, rimane da parte mia un forte biasimo verso l\'etica del coinvolgere i bimbi in queste storie.

E\' proprio quello che è successo....un gruppo di fascisti incazzosi è stato fatto entrare in piazza dalla polizia, supportato da una camionetta che guarda un pò passava proprio di lì ed era proprio carica di spranghe....che culo!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170359 da nicmaf
LudeMa ha scritto:

nicmaf ha scritto:

Premettendo che trovo vergognoso che si mandino i propri figli alle manifestazioni per fini mediatici, incitandoli ad alzare i pugnetti ed inveire contro cose di cui non hanno la benché minima idea, penso che in un corteo così popoloso come quello di Roma possano essere distinte numerose \"frange\" differenti. Ci sono quelle \"tranquille\", delle mamme con i figli, dei pensionati, dei bidelli eccetera e ci sono quelle un po\' più \"movimentate\", cioè quelle degli attivisti politicizzati.E\' una cosa che succede sempre, anche nelle manifestazioni contro il G8 (ci sono i moderati con gli striscioni e ci sono i black block col passamontagna, solitamente tenuti distanti gli uni dagli altri dalle forze dell\'ordine).Questo per dire che secondo me un gruppo di fascisti, per quanto incazzosi, non si sognerebbe mai di attaccare un corteo di mamme e bambini, neanche se avessero tutti le sembianze di Che Guevara e intonassero l\'inno sovietico (ovviamente potete rovesciare il discorso dall\'altra parte). Per cui, sempre secondo me, il rischio materiale che un bambino si faccia male partecipando alle manifestazioni è minimo (gli potrebbe capitare un fumogeno in testa tirato da centinaia di metri di distanza, ma potrebbe anche essere investito da un tram andando a scuola). Però, ripeto, rimane da parte mia un forte biasimo verso l\'etica del coinvolgere i bimbi in queste storie.

E\' proprio quello che è successo....un gruppo di fascisti incazzosi è stato fatto entrare in piazza dalla polizia, supportato da una camionetta che guarda un pò passava proprio di lì ed era proprio carica di spranghe....che culo!

Hai letto bene quello che ho scritto? Ho detto che ci sono frange moderate e frange estremiste. Nel caso degli scontri di Piazza Navona si trattava ovviamente di tafferugli tra attivisti, e comunque tra giovani. Non mi risulta che ci siano stati bambini feriti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170374 da LudeMa
Mi riferivo al passaggio sulla aggressione....a me sembra che non sia stato affatto uno scontro tra facinorosi ma una provocazione violenta organizzata e facilitata che ha colpito indiscriminatamente i manifestanti....giovani, mamme, vecchi e bambini....Se sono così disgustato è perchè questi episodi stanno aumentando....pensate che qui a foggia alcuni nostri colleghi di medicina sono stati brutalmente malmenati con mazze e spranghe da 20-25 neofascisti perchè ebrei e musulmani (ovviamente in rapporto di 3 a 1 perchè questi valorosi picchiano solo in sup numerica) alla fine di una gara di calcetto con le rappresentative dei due paesi....la notizia è stata pure riportata dal corriere....e le cronache non la considerano neanche di stampo razziale e neofascista...i miei amici al commissariato sono stati trattati quasi da colpevoli da una polizia a volte troppo complice verso certi amici....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170409 da Morfeo
comunque...cosa che c\'entra e non c\'entra..Grazie al buon Governo,l\'INPS vuole rubare circa altri 200 euro sullo stipendio degli specializzandi.Grazie Brunetta,e grazie Tremonti,è proprio vero,l\'Italia è in ostaggio di pochi fannulloni,come dice il nano-ministro.Sì,di quelli che sono a Montecitorio e hanno stipendi stratosferici.E poi si rivalgono sulla gente onesta.Il mio schifo cresce di giorno in giorno.

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170418 da Giorgino
Eh si, continuiamo così. Invece di combattere il marcio (e penso che tutti sappiano in cosa consista il marcio in italia), uccidono l\'onesto. Che schifo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170425 da lusyalondra
bè certo ragazzi...siamo in italia!funziona cosi..ora ritorneremo ai tempi di mio padre in cui il figlio del contadino faceva il contadino e il figlio dell avvocato l avvocato e cosi via...bene...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 Mesi fa #170447 da Cibervale
Beh dopo tutto di che ci lamentiamo?se non siamo figli d\'arte è giusto che il nostro mestiere sia in base alla nostra famiglia e al ceto sociale..:huh: dopo tutto stiamo ritornando al medioevo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidevitale
Tempo creazione pagina: 0.417 secondi