Frequenze & Studente lavoratore

Di più
4 Anni 7 Mesi fa - 4 Anni 7 Mesi fa #314382 da 4almiron4
Ciao a tutti,

sono nuovo qui sul forum e sono felice di essere entrato a far parte di questo portale, spero davvero di poter riuscire a scambiare opinioni e informazioni con nuovi colleghi.
Bene arrivo subito al dunque, frequento il secondo anno della Facoltà di Medicina e Chirurgia e ho passato tutti gli esami del primo anno, ma un problema mi sta "tormentando", durante questo secondo anno, purtroppo, la questione frequenza obbligatoria si è fatta molto più seria in quanto i professori ci stanno tartassando con firme e contrappelli e per me che sono un lavoratore full-time a tempo indeterminato è un gran bel problema.
Riassumendo, rischio di non poter prendere parte agli appelli del primo semestre causa assenteismo.
Possibile che in questo paese proprio non sia possibile essere lavoratore e studente di Medicina? Pensate che con un' autocertificazione io possa risolvere questa situazione?
Ho notato che il sito della mia Università cita approposito degli studenti lavoratori queste righe:

"Gli studenti non impegnati a tempo pieno negli studi universitari e che siano
impossibilitati a frequentare possono chiedere, con apposita istanza scritta consegnata
alla segr
eteria studenti di appartenenza, che venga loro riconosciuta la condizione di
studenti a tempo parziale senza incorrere in forme di discriminazi"

Pensate possano essere utili per il mio caso?


Grazie a tutti e buon pomeriggio
Ultima Modifica 4 Anni 7 Mesi fa da 4almiron4.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasManca
Tempo creazione pagina: 0.377 secondi