EMENDAMENTO ART 20 - IL "BONUS" TORNA!

Di più
7 Anni 1 Mese fa - 6 Anni 11 Mesi fa #293934 da Careggi
EDit L'ITER PARLAMENTARE NON E' ANCORA COMPLETATO. NON E'ANCORA LEGGE!


AC 1574 Emendamento ART. 20


1- bis. I partecipanti agli esami di ammissione per l'anno accademico 2013/14 ai corsi universitari di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Medicina Veterinaria nonché a quelli finalizzati alla formazione di Architetto, che avrebbero avuto diritto al punteggio relativo alla valutazione del percorso scolastico secondo l’articolo 10, comma 3, lettera b), del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 12 giugno 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 152 del I° luglio 2013, e che, in assenza delle disposizioni di cui al comma I del presente articolo, si sarebbero potuti iscrivere ai suddetti corsi in quanto sarebbero stati collocati in graduatoria entro il numero massimo di posti disponibili fissato dai relativi decreti ministeriali di programmazione, sono ammessi nel medesimo anno accademico 2013-14 a iscriversi in sovrannumero, secondo il punteggio complessivo ottenuto e l'ordine di preferenza delle sedi indicate al momento dell'iscrizione al test d'accesso, nella sede alla quale avrebbero potuto iscriversi in base alla graduatoria di diritto che sarebbe conseguita all'applicazione del suddetto decreto, in assenza di rinunce e scorrimenti di graduatoria. I suddetti partecipanti possono altresì scegliere di iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2014/15 al primo o al secondo anno del corso di studi prescelto, secondo le previsioni del periodo precedente. Ove i suddetti partecipanti scelgano di iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2014/15, l'ammissione al primo o al secondo anno di corso e effettuata con il riconoscimento da parte degli atenei dei crediti già acquisiti nell'anno accademico 2013/14 in insegnamenti previsti anche nel predetto corso di studi. Coloro che nell'anno accademico 2013/14 si sono iscritti ai suddetti corsi in una sede diversa da quella alla quale avrebbero avuto il diritto di iscriversi ai sensi del primo periodo del presente comma, possono trasferirsi nella suddetta sede nell'anno accademico 2014/2015, con il riconoscimento da parte degli atenei dei crediti già acquisiti nell'anno accademico 2013/14 in insegnamenti previsti anche nel predetto corso di studi. Ai fini del presente comma, il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, al termine delle immatricolazioni dell'anno accademico 2013/14 relative alla graduatoria del 30 settembre 2013. riapre la procedura per l’inserimento del voto di maturità da parte di tutti i candidati che hanno ottenuto almeno 20 punti nel test d'accesso e che non abbiano provveduto al predetto inserimento entro i termini previsti dal citato decreto del 12 giugno 2013."

EDIT: VERSIONE II del 1 Novembre dal sito di GALAN
NB Questo testo sembra scritto da persone sobrie :lol:



Giancarlo Galan
2 ore fa
Ieri il Decreto Scuola ha concluso il suo iter alla Camera. Martedì approderà al Senato per i passaggi conclusivi (commissione Cultura Senato e poi Aula).
Dopo l'approvazione definitiva del decreto il MIUR renderà note le modalità operative per l'immatricolazione in sovrannumero.

Grazie a tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa difficile battaglia per restituire un pò di certezza delle regole ai nostri giovani.

Ecco l'articolo 20 del decreto completo degli emendamenti approvati:

1. L'articolo 4 del decreto legislativo 14 gennaio 2008, n. 21 è abrogato. L'articolo 4 del citato decreto legislativo non è applicato alle procedure relative agli esami di ammissione ai corsi universitari già indette e non ancora concluse alla data di entrata in vigore del presente decreto.
1-bis. I partecipanti agli esami di ammissione per l'anno accademico 2013/2014 ai corsi universitari di medicina e chirurgia, odontoiatria, medicina veterinaria nonché a quelli finalizzati alla formazione di architetto, che avrebbero avuto diritto al punteggio relativo alla valutazione del percorso scolastico ai sensi dell'articolo 10, comma 3, lettera b), del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 12 giugno 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 152 del 1o luglio 2013, e che, in assenza delle disposizioni di cui al comma 1 del presente articolo, si sarebbero potuti iscrivere ai suddetti corsi in quanto sarebbero stati collocati in graduatoria entro il numero massimo di posti disponibili fissato dai relativi decreti ministeriali di programmazione, sono ammessi nel medesimo anno accademico 2013/2014 a iscriversi in sovrannumero, secondo il punteggio complessivo ottenuto e l'ordine di preferenza delle sedi indicate al momento dell'iscrizione al test d'accesso, nella sede alla quale avrebbero potuto iscriversi in base alla graduatoria di diritto che sarebbe conseguita all'applicazione del suddetto decreto, in assenza di rinunce e scorrimenti di graduatoria. I suddetti partecipanti possono altresì scegliere di iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2014/2015 al primo o al secondo anno del corso di studi prescelto, secondo le previsioni del periodo precedente. Ove i suddetti partecipanti scelgano di iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2014/2015, l'ammissione al primo o al secondo anno di corso è effettuata con il riconoscimento da parte degli atenei dei crediti già acquisiti nell'anno accademico 2013/2014 in insegnamenti previsti anche nel predetto corso di studi.

1-ter. Coloro che nell'anno accademico 2013/2014 si sono iscritti ai corsi di cui al comma 1-bis in una sede diversa da quella alla quale avrebbero avuto il diritto di iscriversi ai sensi del medesimo comma 1-bis possono trasferirsi nella suddetta sede nell'anno accademico 2014/2015, con il riconoscimento da parte degli atenei dei crediti già acquisiti nell'anno accademico 2013/2014 in insegnamenti previsti anche nel predetto corso di studi.

1-quater. Ai fini dei commi 1-bis e 1-ter, il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, al termine delle immatricolazioni dell'anno accademico 2013/2014 relative alla graduatoria del 30 settembre 2013, riapre la procedura per l'inserimento del voto di maturità da parte di tutti i candidati che hanno ottenuto almeno 20 punti nel test d'accesso e che non abbiano provveduto al predetto inserimento entro i termini previsti dal citato decreto ministeriale 12 giugno 2013.

1-quinquies. Le università sedi di corsi di laurea in professioni sanitarie e scienze della formazione primaria ammettono a iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2013/14 o nell'anno accademico 2014/15, in analogia a quanto previsto ai commi 1-bis e 1-ter, i partecipanti agli esami di ammissione per l'anno accademico 2013/14 che, in assenza delle disposizioni di cui al comma 1 del presente articolo e secondo quanto previsto dall'articolo 10, comma 3, lettera b), del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 12 giugno 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 152 del 1° luglio 2013 e dall'articolo l, comma 6, lettera b), del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 15 luglio 2013, n. 615, come recepiti dai rispettivi bandi, si sarebbero potuti iscrivere ai suddetti corsi in quanto collocati in graduatoria entro il numero massimo di posti disponibili.

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX


EDIT 9 NOV 2013

Per quanto SBAGLIATO sia mi sembra GIUSTO dare un parere sul nuovo emendamento.:P :lol:
  1. Il Senato lo ha approvato
  2. Non è legge fino al giorno dopo che viene pubblicato sulla Gazzetta.
  3. Emendamento APPROVATO dal SENATO

  4. Le parti salienti del emendamento sono qui in ordine di importanza :)

1-quater. Ai fini dei commi 1-bis e 1-ter, il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca,al termine delle immatricolazioni dell'anno accademico 2013/2014 relative alla graduatoria del 30 settembre 2013, riapre la procedura per l'inserimento del voto di maturità da parte di tutti i candidati che hanno ottenuto almeno 20 punti nel test d'accesso e che non abbiano provveduto al predetto inserimento entro i termini previsti dal citato decreto ministeriale 12 giugno 2013.



Questo è FONDAMENTALE perchè, vi spiega la TEMPISTICA con la quale i BONUSISTI devono fare i conti. Vi dice che, siccome la graduatoria necessita TUTTI i punti BONUS inseriti, NESSUNA graduatoria verrà stilata fino a DOPO la chiusura delle nuova procedura di inserimento.
In altre parole, questo avverrà molto DOPO che la presente graduatoria sia terminata.
E' molto probabile che questo avvenga DOPO la prova di APRILE per l'ammissione del 2014/15. :blink: (anche se penso che non ci sarà una aprova ad Aprile! :unsure: )

Chi ha anche i punti bonus deve ADESSO prendere le decisioni ipotizzando che non ha alcun punto bonus :unsure:



1-bis. I partecipanti agli esami di ammissione per l'anno accademico 2013/2014 ai corsi universitari di medicina e chirurgia, odontoiatria, medicina veterinaria nonché a quelli finalizzati alla formazione di architetto, che avrebbero avuto diritto al punteggio relativo alla valutazione del percorso scolastico ai sensi dell'articolo 10, comma 3, lettera b), del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 12 giugno 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 152 del 1° luglio 2013, e che, in assenza delle disposizioni di cui al comma 1 del presente articolo, si sarebbero potuti iscrivere ai suddetti corsi in quanto sarebbero stati collocati in graduatoria entro il numero massimo di posti disponibili fissato dai relativi decreti ministeriali di programmazione, sono ammessi nel medesimo anno accademico 2013/2014 a iscriversi in sovrannumero, secondo il punteggio complessivo ottenuto e l'ordine di preferenza delle sedi indicate al momento dell'iscrizione al test d'accesso, nella sede alla quale avrebbero potuto iscriversi in base alla graduatoria di diritto che sarebbe conseguita all'applicazione del suddetto decreto, in assenza di rinunce e scorrimenti di graduatoria.

I suddetti partecipanti possono altresì scegliere di iscriversi in sovrannumero, nell'anno accademico 2014/2015, al primo o al secondo anno del corso di studi prescelto, secondo le previsioni del periodo precedente. Ove i suddetti partecipanti scelgano di iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2014/2015, l'ammissione al primo o al secondo anno di corso è effettuata con il riconoscimento, da parte degli atenei, dei crediti già acquisiti nell'anno accademico 2013/2014 in insegnamenti previsti anche nel predetto corso di studi.

1-ter. Coloro che nell'anno accademico 2013/2014 si sono iscritti ai corsi di cui al comma 1-bis in una sede diversa da quella alla quale avrebbero avuto diritto ad iscriversi ai sensi del medesimo comma 1-bis possono trasferirsi nella suddetta sede nell'anno accademico 2014/2015, con il riconoscimento, da parte degli atenei, dei crediti già acquisiti nell'anno accademico 2013/2014 in insegnamenti previsti anche nel predetto corso di studi.



Dovete leggere la seconda parte prima della prima! Questa vi da la tempistica.... LUNGHISSIMA. :unsure:

Traduco in "Carreggese" l'emendamento :dry:

  1. Per adesso i BONUSISTI devono prendere decisioni come se NON avessero punti bonus. I loro diritti si cristallizzeranno il prossimo anno quando tutti i posti disponibili saranno occupati

  2. Se potete IMMATRICOLARVI in un corso che vi soddisfa FATELO e NON rimandate l'occasione. In futuro potrete solo migliorare la vostra situazione

  3. Ricordate che se vi iscrivete a corsi che non hanno esami in comune con med/odonto, NON VI VERRANNO RICONOSCIUTI.Dovete cercare di seguire corsi quanto più vicini a med/odonto che potete, e ricordatevi l'articolo articolo 16 :dry:

  4. Una prima INATTENTA lettura dell'emendamento vi farebbe capire che potete iscrivervi in sovrannumero nell'anno 2013/14 appena l'emendamento è pubblicato. NON E'COSI'. Per adesso non cambia niente! Adesso non potete fare niente (anzi, se siete BONUSISTI che possono iscriversi anche adesso ma non lo fate, farete incrementare il numero dei posti disponibili, vedi oltre) Voi potete fare una retro-iscrizione al 2013/14 il prossimo anno quando l'anno accademicò sarà quasi a conclusione :huh: Avete il diritto di essere al secondo anno nel 2014/15 ma senza aver seguito e dato esami del primo. NON vorrei essere al vostro posto! :pinch:

  5. I più saggi tra voi decideranno di rimandare l'iscrizione di un anno e si iscriveranno al primo anno ottenendo i crediti per gli studi che hanno completato quest'anno

  6. Nel 2014 verrà stilata la nuova graduatoria per in BONUSISTI. NON potete fare previsioni adesso, se non molto azzardate. Siete tutti contro tutti e quindi bisogna avere il bonus di TUTTI per poter stilare la graduatoria che sarò unica e definitiva. Nessun scorrimento. Prenderanno la lista del 30 Settembre e metteranno i punti bonus. Dove arrivi con i tuoi punti bonus potrai iscriverti il prossimo anno(se vuoi anche al secondo anno...anche se per me questo è assurdo)

  7. Se invece vi siete immatricolati in una scelta disperata (vedi coloro che hanno 72 scelte e sono disperati) potete iscrivervi nel 2014/15 al corso raggiungete nella vostra nuova graduatoria di BONUSISTI. Non vuol dire che vi iscriverete alla vostra PRIMA scelta. Lo saprete solo il prossimo anno quando stilano la nuova lista

  8. Il MIUR vuole che tutti quelli che possono, si iscrivano adesso. Questo emendamento vi incoraggia a fare questo.

  9. Se sei un BONUSISTA e non ti iscrivi dovresti poterti iscrivere il prossimo anno al primo o al secondo anno. Così facendo libereresti un posto per un altro candidato che non ha bonus, senza perdere alcun posto nella tua nuova graduatoria. Cercate di capire, questo sarebbe un modo per incrementare il numero complessivo di posti. Non penso che accadrà se non in casi ultra limitati. Siete troppo egocentrici e provereste gioia a calpestare il vostro prossimo. Ma quanto vi conosco bene :lol:

  10. L'emendamento non trattanello specifico l'argomento di chi può immatricolarsi ma non lo fa. Da questo punto di vista, i BONUSISTI hanno un grande vantaggio sui quelli senza bonus. Esempio. Se hai preso 86 punti e hai almeno un punto di bonus e sei entrato a Milano come prima scelta puoi decidere non immatricolarti fino al prossimo anno, quando deciderai se isciverti al primo o al secondo anno. Uno potrebbe addirittura rinunciare a metà anno e poi usufruire dei diritti che questo emendamento vi ha dato. NON lo consiglierei, comunque fa parte dell'emendamento :whistle:

SE volete commentare quanto ho scritto, fatelo, ma VI INVITO A NON CITARE l'intero testo...fate riferimento al numero del commento o includete solo quella parte attinente al vostro chiarimento

In bocca la lupo a tutti, :cheer: :cheer:





EDIT 29 NOV 2013


Decreto Ministeriale 29 novembre 2013 n. 986
Definizione delle procedure di applicazione dell'articolo 20 del Decreto legge 104/2013 convertito in legge 128/2013


DECRETA
Articolo 1
(Apertura della procedura di rilevazione dei dati relativi al voto di maturità)

1. Al fine di includere il punteggio relativo alla valorizzazione del percorso scolastico ai sensi di quanto previsto dall'articolo 10 del DM n. 449/2013, viene definita una nuova graduatoria per i corsi di cui agli articoli 2, 4, 5 e 6 del DM n. 449/2013.

2. La procedura per l'inserimento dei dati relativi al voto di maturità, preliminare alla definizione della graduatoria, è attiva sul portale Universitaly ( www.universitaly.it ) dal 29 novembre 2013 alle ore 15.00 (GMT+1) del 9 dicembre 2013. Decorso tale termine non sarà consentito alcun inserimento, rettifica o integrazione di dati.

3. La procedura di cui al comma 2 è riservata esclusivamente a coloro che hanno ottenuto un punteggio pari ad almeno 20 punti al test di ammissione e che non hanno inserito correttamente i dati secondo i termini e le modalità previsti dal DM n. 449/2013.

4. In caso di dichiarazioni mendaci, il candidato è escluso dalla graduatoria o, se già immatricolato, decade dall'iscrizione ai sensi dell'articolo 75 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445.

Articolo 2
(Funzionamento delle graduatorie)

1. Il giorno 18 dicembre 2013 viene pubblicata sul sito www.accessoprogrammato.miur.it nell'area riservata ai candidati, la graduatoria di cui all'articolo 1, comma 1.

2. Resta altresì in vigore la graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013 che verrà chiusa quando saranno stati utilizzati tutti i posti disponibili definiti dai rispettivi decreti di programmazione citati in premessa secondo le regole di scorrimento definite dall'allegato 2 del DM n. 449/2013.

3. I candidati collocati in posizione utile nella graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013 sono ammissibili in sovrannumero in una sola sede secondo la posizione in graduatoria e l'ordine delle scelte espresse, tenendo conto del numero di posti attribuiti a ciascun corso e sede nell'ambito dei rispettivi decreti di programmazione, con riferimento alle sole università interessate alla prova unica nazionale e al netto della riserva di posti di cui all'articolo 8 del DM n. 449/2013. Sono pertanto presi in considerazione coloro che rientrano nei 10.302 posti per la graduatoria di Medicina e Odontoiatria (9.373 posti per Medicina e 929 per Odontoiatria), 830 per la graduatoria di Veterinaria e 8.787 per la graduatoria dei corsi finalizzati alla formazione di Architetto. Non sono ammessi scorrimenti di graduatoria.

4. Possono immatricolarsi in sovrannumero nell'a.a. 2013/14 o nell'a.a. 2014/15 nella sede in cui si collocano secondo la graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013 i candidati in posizione utile di cui al comma 3 che:

a) non si sono collocati in posizione utile nella graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013;
b) si sono collocati in posizione utile nella graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013 ma su una scelta meno favorevole tra le preferenze espresse e che alla data del 13 dicembre 2013 non risultano ancora immatricolati ai sensi del DM n. 449/2013 sul corso a cui si riferisce la graduatoria.
5. I candidati in posizione utile di cui al comma 3 che alla data del 13 dicembre 2013 risultano già immatricolati in base alla graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013, possono chiedere il trasferimento nell'a.a. 2014/15, nella sede in cui sono collocati secondo la graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013.

6. L'immatricolazione o il trasferimento ai sensi dei commi 4 e 5 sono consentiti esclusivamente a coloro che nella graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013 si collocano in una posizione migliore rispetto a quella della graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013 in relazione all'ordine di preferenza espresso dal candidato stesso al momento dell'iscrizione al test.

7. Coloro che sono in posizione utile in entrambe le graduatorie e si immatricolano nell'a.a. 2013/14 sulla base della graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013 decadono contestualmente dalla graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013 consentendone il relativo scorrimento.

Articolo 3
(Tempistica delle immatricolazioni)

1. Le Università fissano autonomamente, a partire dal 19 dicembre 2013, la data per l'avvio delle immatricolazioni dei candidati ammessi in sovrannumero per l'a.a. 2013/14 ai sensi della graduatoria del 18 dicembre 2013, tenendo conto che in ogni caso il termine ultimo per le immatricolazioni è fissato inderogabilmente a livello nazionale al 31 gennaio 2014.

2. I candidati di cui all'articolo 2 comma 4 che, alla data del 31 gennaio 2014, non risultano immatricolati sul corso a cui si riferisce la graduatoria pubblicata il 18 dicembre 2013 potranno iscriversi in sovrannumero solo nell'a.a. 2014/15.

3. Le Università comunicano al CINECA mediante il proprio sito riservato i nominativi degli studenti immatricolati in sovrannumero unitamente ai nominativi degli immatricolati della graduatoria pubblicata il 30 settembre 2013.


Roma, 29 novembre 2013
IL MINISTRO
f.to Maria Chiara Carrozza

Ammissione Scuole di Medicina e Chirurgia
ammissionemedicina.forumfree.it/
Ultima Modifica 6 Anni 11 Mesi fa da Careggi.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293936 da GuidoPA
Chi deciderà di immatricolarsi il prossimo anno (2014/2015) sarà sempre in sovrannumero oppure no?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293937 da Careggi

GuidoPA ha scritto: Chi deciderà di immatricolarsi il prossimo anno (2014/2015) sarà sempre in sovrannumero oppure no?




Come dice il testo:


I suddetti partecipanti possono altresì scegliere di iscriversi in sovrannumero nell'anno accademico 2014/15 al primo o al secondo anno del corso di studi prescelto.....

Ammissione Scuole di Medicina e Chirurgia
ammissionemedicina.forumfree.it/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293938 da vala93

GuidoPA ha scritto: Chi deciderà di immatricolarsi il prossimo anno (2014/2015) sarà sempre in sovrannumero oppure no?

Dovrebbe! Perchè sennò è un macello....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293940 da ilabi92
Dl scuola a rischio. Sul nodo coperture saltano le larghe intese e si dimette il relatore in commissione Giancarlo Galan (Pdl). La seduta della commissione Cultura della Camera ora e' stata sospesa. E' lo stesso Galan a spiegare: "Il mio e' stato un gesto di coerenza: non e' ipotizzabile che il relatore di una legge sia un parlamentare che poi vota contro quella legge".

Il nodo e' "uno solo: la copertura finanziaria - aggiunge Galan -C'erano due alternative, la prima era quella di rendere ricco lo Stato e povero il cittadino" con una nuova tassa che aumentava le accise su birra e alcool "deprimendo un mercato con 500 produttori. Una scelta che avrebbe portato 240 milioni e una copertura insufficiente. L'altra e' quella da me proposta. Si sarebbe reso meno ricco lo Stato e la copertura sarebbe arrivata imponendo a Poste Italiane, detenute al 100% dallo Stato, di assoggettare alcuni suoi prodotti all'Iva esattamente come succede alla sua concorrenza".

L'Iva sarebbe stata, spiega, sulla cosiddetta posta massiva. Una misura che "non gravava sui cittadini, rispondeva a uno dei rilievi preciso della Ue, era in linea con le richieste dell'Antitrust, rendendo anche un po' di giustizia, perche' e' troppo facile competere quando si parte con un 22% di vantaggio". Dopo "estenuanti trattative con il Governo - afferma ancora -, il ministero dell'Economia ha imposto ai componenti Pd della commissione di votare a favore della prima soluzione. Ho perso svariate ore in colloqui estenuanti con il Governo e ora ho due preoccupazioni: che non vada perso il lavoro svolto dalla commissione con la straordinaria misura di giustizia verso gli studenti introdotto con il bonus maturita' e i tanti altri emendamenti positivi a un provvedimento oggettivamente mediocre. Visto che per dialogare, in un estenuante tira e molla con il governo sono stati dedicati quattro giorni, ora voglio riflettere un momento" anche con il partito. "E' evidente, in linea con le posizioni liberali e con le linee programmatiche del Pdl che cosi' io votero' contro". "Una domanda mi giunge spontanea - conclude Galan -: esiste il ministero dello Sviluppo economico? E se esiste dov'e'? Forse a tutela dell'ordine di acquistare Alitalia impartito a Poste Italiane".

Alla fine ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293941 da ilabi92
Divertente vivere in questo paese :angry: :angry: :angry:

Alla fine ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293942 da LydiaRaineri
Buon Careggi, secondo te questa cosa può limitare o bloccare gli scorrimenti della graduatoria A (quella che sta già scorrendo!)? Già vedo il Pontino con il cannocchiale, dici che devo rinunciare a vederlo e passare al piano B e tanti saluti!?
=(

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293943 da ValeGH
Qualcuno mi può spiegare come bisogna interpretare le parole di Galan? Non ho capito cosa implica il suo tirarsi indietro(?).


Per rispondere ad una domanda precedente, non credo che questa novità influenzerà lo scorrere della graduatoria attuale perché sono due cose separate.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293944 da Careggi

LydiaRaineri ha scritto: Buon Careggi, secondo te questa cosa può limitare o bloccare gli scorrimenti della graduatoria A (quella che sta già scorrendo!)? Già vedo il Pontino con il cannocchiale, dici che devo rinunciare a vederlo e passare al piano B e tanti saluti!?
=(




la domanda è più che valida! :dry:

Non dovrebbe incidere per niente!!!

Quello che inciderà moltissimo sono i posti non comunitari che nessuno sa e che saranno aggiunti Lunedì prossimo.

Questo RALLENTERA la situazione di quelli in CODA ma velocizzerà leggermente le allocazioni ai posti a quelli in prima linea.

Poi per quanto riguarda questo emendamento, è veramente difficile da capire!

Il Corriere della Sera lo ha dato per certo, L'ANSA che normalmente è molto affidabile NON DICE NIENTE E' INCREDIBILE :ohmy: :ohmy:

Ammissione Scuole di Medicina e Chirurgia
ammissionemedicina.forumfree.it/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa - 7 Anni 1 Mese fa #293946 da bob99
qualora tornasse il bonus... che ormai è quasi certo.. non dovrebbero aumentare gli scorrimenti?

Ad esempio X si è immatricolato nella 3a preferenza, lui col bonus sarebbe entrato nella prima... teoricamente dovrebbe rinunciare al posto e entrare nella prima preferenza in sovrannumero..e libererebbe un posto per medicina..

Così come quelli che hanno scelto sedi del nord, o magari i prenotati..adesso non si immatricoleranno quasi sicuramente..!!( quelli che usufruiscono del bonus)

E' un interpretazione sbagliata la mia?? :unsure: :unsure:
Ultima Modifica 7 Anni 1 Mese fa da bob99.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidevitale
Tempo creazione pagina: 1.082 secondi