Test San Raffaele 2013/2014

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293017 da LucaB
Risposta da LucaB al topic Test San Raffaele 2013/2014

bentix187 ha scritto: Vedendo come procedono gli scorrimenti... previsioni? Qualcun altro rinuncerà?


97 immatricolati e 3 preimmatricolati... credo al massimo in quei 3 scorrimenti, niente di più!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293086 da bentix187
Risposta da bentix187 al topic Test San Raffaele 2013/2014
siamo a 170, ora tocca aspettare qualche rinuncia tardiva......altrimenti adios...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293674 da Alby090
Risposta da Alby090 al topic Test San Raffaele 2013/2014
Ciao a tutti vorrei sottoporvi una supposizione che mi è venuta oggi nn sei pure follia o se invece può starci se il mistero concedesse un allargamento dei posti x qll ke sarebbero entrati cn il bonus maturità nn dovrebbe concedere un ampliamento anke alle private ?? Perché io ho letto su internet ke nel 2011 in seguito alla polemica sui posti degli extracomunitari nn ricoperti fu concesso ora è' possibile secondo voi tutto ciò ???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293681 da bentix187
Risposta da bentix187 al topic Test San Raffaele 2013/2014
E' possibile... Però non so bene come sia il funzionamento di questi ampliamenti. Se leggi il bando noterai che il San Raffaele per l'a.a. 2013/2014 ha riservato 0 (zero) posti a extracomunitari per il CdL Medicina e Chirurgia in italiano..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293685 da Alby090
Risposta da Alby090 al topic Test San Raffaele 2013/2014
Si ma da sempre ha riservato 0 posti agli extra comunitari o no? Comunque io nn mi riferivo agli extra comunitari ma bensì al bonus se si considera valido x la statale nn dovrebbe essere concesso anke al San Raffaele ??? Io ho trovato qst Decreto Ministeriale 21 ottobre 2010
Ampliamento numero posti per immatricolazioni al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, ed ai corsi di laurea in Ostericia e in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica per l'anno accademico 2010/2011




VISTO il D.M. 2 luglio 2010 con cui è stato definito, per l'anno accademico 2010-2011, il numero dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia;

VISTA la tabella, parte integrante del predetto decreto, in cui viene definito per ciascuna sede universitaria il numero dei posti riservati agli studenti comunitari e non comunitari di cui all'articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n.189;

CONSIDERATO che la predetta programmazione, che è stata definita con il richiamato decreto confermando l'offerta formativa deliberata dai singoli Atenei, non soddisfa il fabbisogno professionale del medico chirurgo quale emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Salute ai sensi dell'art.6 ter del D.L.gs. n.502/1992 e trasmessa in data 1 giugno 2010 alla Conferenza per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome in vista dell'Accordo formale;

CONSIDERATO, altresì, che il Ministero della Salute ha comunicato che, in sede del predetto Accordo, manifesterà un fabbisogno maggiore rispetto alla citata rilevazione, anche in relazione alle risultanze di studi appositamente condotti che portano ad ipotizzare, già a partire dal 2012, una carenza di medici;

CONSIDERATO che per la richiamata esigenza, d'intesa con il Ministero della Salute gli Atenei sono stati invitati, in data 17 settembre 2010, a voler valutare la possibilità di ampliare l'offerta formativa relativa al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia per l'anno accademico 2010-2011 nel rispetto dei requisiti previsti e comunque entro il limite massimo del 10 per cento, ritenuto idoneo a non alterare la qualità formativa;

VISTE le note con cui i Rettori di alcune Università hanno accolto il predetto invito;

VISTO il D.M. 9 luglio 2010 con cui è stata definito, per l'anno accademico 2010-2011, il numero dei posti disponibili per le immatricolazioni degli studenti comunitari e non comunitari di cui all'articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n.189, ai corsi di laurea delle professioni sanitarie, nonché disposta la ripartizione degli stessi fra le singole sedi universitarie;

VISTE, in particolare, le tabelle, parte integrante del richiamato decreto, in cui sono indicati i posti disponibili per i corsi di laurea in Ostetricia e in Tecnica della riabilitazione psichiatrica;

VISTE le note presentate dalle Università di Udine e di Verona con le quali viene richiesto l'incremento del numero dei posti rispettivamente per il corso di laurea in Ostetricia e in Tecnica della riabilitazione psichiatrica in relazione alle esigenze formative della Provincia Autonoma di Trento;

CONSIDERATO, unitamente al Ministero della Salute, che l'ampliamento del numero dei posti disponibili per i su citati corsi di laurea consentirebbe di soddisfare il fabbisogno formativo della predetta Provincia Autonoma, quale risulta dall'attuale rilevazione relativa al fabbisogno delle professioni sanitarie;

RITENUTO conseguentemente di procedere, per l'anno accademico 2010-2011, alla ridefinizione del numero dei posti destinati agli studenti comunitari e non comunitari di cui all'articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n.189 per le immatricolazioni al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e ai corsi di laurea in Ostetricia e in Tecnica della riabilitazione psichiatrica;

D E C R E T A:

Art.1

1. Il numero dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia per gli studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia, di cui all'articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n.189, definito in 8.755 all'articolo 1, comma 1, del decreto ministeriale 2 luglio 2010 richiamato in premessa, è rideterminato in 9.527.

2. La tabella, parte integrante del citato decreto con cui è stata indicata la ripartizione tra le Università del numero dei posti disponibili per le immatricolazioni destinati gli studenti comunitarie non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio 2002 n. 189, art. 26, è modificata per le Università sotto elencate nel modo che segue:

Bari

380

Bologna

363

Brescia

190

Cagliari

180

Catanzaro "Magna Graecia"

176

Chieti - "G. D'Annunzio"

191

del Molise

82

Firenze

242

Foggia

82

Genova

264

L'Aquila

134

Messina

220

Milano

396

Milano Bicocca

128

Milano Cattolica "S. Cuore"

282

Milano "Vita e Salute S.Raffaele"

132

Napoli "Federico II"

372

Napoli Seconda Università

363

Padova

359

Palermo

418

Parma

220

Pavia

176

Perugia

238

Pisa

280

Politecnica delle Marche

143

Roma "La Sapienza" I Facoltà

671

Roma "La Sapienza" II Facoltà

191

Roma - "Tor Vergata"

264

Roma - Campus Bio-Medico

110

Salerno

165

Sassari

130

Siena

180

Torino I Facoltà

353

Torino II Facoltà

126

Trieste

121

Udine

96

Varese "Insubria"

155

Verona

180



Art.2

1. L'articolo 1, comma 1, del decreto ministeriale 9 luglio 2010, con cui è stato definito il numero dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni ai corsi di laurea delle professioni sanitarie per gli studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui all'articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n.189 è modificato per quanto attiene ai seguenti corsi di laurea:

Ostetricia, afferente alla classe SNT/1: da 1.042 a 1.047 ;
Tecnica della Riabilitazione psichiatrica, afferente alla classe SNT/2: da 315 a 327 ;

2. Conseguentemente, nella tabella parte integrante del citato decreto ministeriale, in cui risulta la ripartizione dei posti per sede universitaria, sono apportate le modifiche di seguito elencate:

corso di laurea in Ostetricia, afferente alla classe SNT/1:
Università degli studi di Udine: da 10 a 15
corso di laurea in Tecnico della riabilitazione psichiatrica , afferente alla classe SNT/2:
Università degli studi di Verona: da 10 a 22

Il presente decreto è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Roma, 21 ottobre 2010
f.to Il Ministro
Mariastella Gelmini

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293688 da bentix187
Risposta da bentix187 al topic Test San Raffaele 2013/2014
Il bonus non può proprio essere considerato al San Raffaele, primo perché è un'università privata quindi con le statali non c'entra niente, secondo perché nel bando non era previsto. La valutazione al San Raffaele consiste SOLAMENTE nel punteggio conseguito al test.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293697 da Alby090
Risposta da Alby090 al topic Test San Raffaele 2013/2014
Il bonus lo so ke il san Raffaele nn lo dava io dicevo se concede un ampliamento in virtù del bonus nn dovrebbe essere un aumento generale e nn singolo perché negli ampliamenti passati nn c'era distinzione tra statale o privata era globale l aumento ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293699 da bentix187
Risposta da bentix187 al topic Test San Raffaele 2013/2014
Non sono molto ferrato in materia, ovviamente spero che ci sia anche perché sono il secondo degli esclusi... Oltre il danno la beffa

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293706 da Alby090
Risposta da Alby090 al topic Test San Raffaele 2013/2014
A ki lo dici so solo ke proprio qst'anno doveva essere l'anno sfigato va vaaaa... :(

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Mese fa #293709 da bentix187
Risposta da bentix187 al topic Test San Raffaele 2013/2014
Te come sei messo in graduatoria?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidevitale
Tempo creazione pagina: 0.752 secondi