Giannini:potremmo abolire il test di medicina

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302047 da menni95
Tu Careggi pensi che se ci darà un cambio di rotta sui test d'ammissione, quindi non li faranno o cambieranno la struttura, lo annunceranno con una circolare ministeriale con un minimo di preavviso?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302048 da Careggi

menni95 ha scritto: ilvasodipandora.blogautore.espresso.repu...29/stefania-crudele/
Leggetelo!Credo che sia un'ottima riflessione! Anche se molti non la condivideranno ;)




La giornalista usa il buon senso che sembra distante dalla Giannini ( ma non se consideriamo che ci sono elezioni dietro l'angolo)


Vorrei solo aggiungere che anche se finanziano 80.000 studenti di medicina e tolgono la prova, il problema di eccesso medici sarà temporaneo.
Medicina è una moda recente. vent'anni fa potevi iscriverti a medicina quando e dove volevi. Ma tanti erano tenuti a bada dai moltissimi esami, tanti dei quali erano difficilissimi. Si era formato un approssimativo "equilibrio di mercato" :unsure: I laureandi erano sempre molti, un po come adesso.
L'introduzione del numero limitato ha incrementato coloro che volevano diventare medici. Era una questione di moda, forse prestigio. :pinch:

Comunque, non vi preoccupate. Medicina è alla portata di tutti, se veramente lo volete :cheer:

Ammissione Scuole di Medicina e Chirurgia
ammissionemedicina.forumfree.it/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302049 da DrHP

DrHp o sei dotato del dono della preveggenza oppure il pesce d'Aprile che volevi tirare è davvero arrivato a qualcuno

Di una cosa si può essere sicuri: questo forum, al pari di altri che frequento che vertono su altri argomenti, viene letto anche da persone con poteri decisionali. Ce ne siamo accorti più di una volta.
Corollario: se scrivi una immane cazzata in una forma decente e dandole una superficiale parvenza di ragionevolezza, è altamente possibile che qualcuno nelle alte sfere, dove le idee sono poche e in compenso confuse, la faccia propria. E' persino possibile che non abbiano notato la data del post.


Una nota personale: io ho superato il test di medicina con estrema facilità, senza studiare, senza molti patemi. Ho tuttavia avuto i miei problemi nel primo e nel secondo anno perché ho una modalità di apprendimento essenzialmente inferenziale, per la mia idiosincrasia per le scienze pure, e per il fatto che dedicavo allo studio solo parte del mio tempo, dato che ancora lavoravo a tempo quasi pieno. Quindi, fisica 21, chimica 20, biochimica 20. Fisica e chimica le ho date in ritardo di un anno (avendo però già dato anatomia e fisiologia).
Con il progredire della facoltà, arrivando alle "core competences" e avendo fatto della medicina la mia attività principale (poi unica), i risultati sono venuti: clinica medica 30, clinica chirurgica 30, urgenze ed emergenze 30, pediatria 30, ginecologia 30, ortopedia 30, diagnostica per immagini 30, specialità medico-chirurgiche 28, medicina legale 28, medicina del lavoro 28, e via discorrendo.
I colleghi con cui lavoro dicono che sono un medico più che decente. Il 95% dei pazienti letteralmente mi adora.
Con il metodo di selezione "alla francese", molto probabilmente, mi avrebbero fermato allo sbarramento del primo anno e non sarei mai diventato medico.

Il primo anno di medicina è uno spreco di tempo pressoché totale in cui vengono ripresi concetti che dovrebbero essere ben chiari a chiunque si approcci ad una facoltà scientifica. Valutare gli studenti sulla base dei risultati del primo anno non avrebbe, a mio avviso, nessuna capacità selettiva in più del test così com'è adesso. Opinione personale, si intende.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302051 da Careggi

DrHP ha scritto:
Il primo anno di medicina è uno spreco di tempo pressoché totale in cui vengono ripresi concetti che dovrebbero essere ben chiari a chiunque si approcci ad una facoltà scientifica. Valutare gli studenti sulla base dei risultati del primo anno non avrebbe, a mio avviso, nessuna capacità selettiva in più del test così com'è adesso. Opinione personale, si intende.



Ma poi, pensa a quelli che non superano il primo anno. Cosa fanno?
Invece di perdere 2 mesi a preparare l'esame d'ammissione hanno sprecato un anno intero e sono punto a capo. :pinch:
L'idea è "demenziale" :pinch:
Poi tutti sappiamo che i professori non sono tutti uguali e lo standard non è lo stesso. Quindi ci saranno studenti bravissimi alla scuola A bocciati e gli studenti/professore "imbroglioni" alla scuola B che superano l'anno e diventeranno medici. Ma allora tanto vale selezionare solo sul voto di maturità che di omogeneo non ha NULLA!!!! :dry:

Ammissione Scuole di Medicina e Chirurgia
ammissionemedicina.forumfree.it/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302055 da Razone
Su Facebook si narra che al TG1 abbiano detto che pensano di far partire la proposta da quest'anno. Freudian slip o verità ? O è solamente un "giornalaio" che vuol far notizia ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302056 da DrHP

Poi tutti sappiamo che i professori non sono tutti uguali e lo standard non è lo stesso. Quindi ci saranno studenti bravissimi alla scuola A bocciati e gli studenti/professore "imbroglioni" alla scuola B che superano l'anno e diventeranno medici.

Senza nemmeno considerare i figli dei baroni e degli amici che prenderanno dei "meritatissimi" 30 e lode a fronte di domande tipo "come sta la mamma" o "Rossi, bianchi e verdi: mi dica quali globuli non ci sono nel sangue".
Quanti ne ho visti, di 30 e lode dati su domande vergognosamente facili.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302057 da Gastrocnemio
Razone, sono molti i giornalai che vogliono far notizia, da ciò si può dedurre che un fondo di verità potrebbe esserci... anche se le frasi da campagna elettorale dovrebbero essere filtrate per un buon 70%. Con la volontà si può può fare tutto, è ovvio che se decidono di annullare il test con accesso libero devono necessariamente farlo subito, come reagirebbero gli esclusi di quest'anno sapendo di avere un periodo sabbatico ufficializzato?

Il dubbio cresce con la conoscenza.
(Goethe - Sprüche in Prosa, 1819)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • °Shi°
  • Visitatori
  • Visitatori
6 Anni 6 Mesi fa - 6 Anni 6 Mesi fa #302071 da °Shi°
Risposta da °Shi° al topic Giannini:potremmo abolire il test di medicina
A questo punto mi sorge spontanea la domanda: quelli che hanno degli esami del primo anno convalidati? E' abbastanza frequente che il test non venga passato al primo anno, molte persone si ad altre facoltà a carattere più scientifico (farmacia, biologia, biotecnologie, ecc... anche le professioni sanitarie, immagino che qualche esame lo diano da convalidare, no?) e si danno gli esami basilari tipo matematica, chimica inorganica, chimica organica, fisica, ecc.. che fai? Non glieli convalidi? Non mi sembra sensato. Io ho tutta una laurea da cui vorrei "pescare" qualche esame da convalidare, cavolo :lol:
Oppure glieli convalidi, e allora saranno avvantaggiati? Boh. Certo, il problema si porrebbe solo per il prossimo anno, in teoria, perché poi dall'anno dopo le persone si iscriverebbero direttamente a medicina. Bah, staremo a vedere. La cosa certa è che, secondo me, rivedere le modalità di accesso senza riformare in modo serio l'intero sistema universitario non porterà niente di particolarmente buono.

DrHP ha scritto: Il primo anno di medicina è uno spreco di tempo pressoché totale in cui vengono ripresi concetti che dovrebbero essere ben chiari a chiunque si approcci ad una facoltà scientifica.

E anche questo è vero...
Ultima Modifica 6 Anni 6 Mesi fa da °Shi°.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302182 da Gastrocnemio
www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/02/test...eve-rimanere/970981/ ho trovato questa discussione interessante.

Il dubbio cresce con la conoscenza.
(Goethe - Sprüche in Prosa, 1819)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302187 da Careggi
Non spesso mi trovo d'accordo con quanto detto dai rappresentanti del potente "baronato" dei Prof Italiani.
Quello che dice Prof Bellelli è abbastanza imparziale e ragionato.

...Le modalità di esame previste nell’ordinamento universitario italiano sono molto complete, e prevedono sempre interrogazioni orali. Vanno bene per testare le capacità di ragionamento del candidato, ma si prestano ad ogni sorta di favoritismo e raccomandazione:


Aggiungerei solo una parola dopo raccomandazione: discriminazione.
Pura verità che tutti conoscono ma che stranamente nessuno vuole cambiare.

Un altra conseguenza di questo sistema sarebbe quello dicambiare drasticamente l'ordine di popolarità degli atenei. Mi aspetto un incremento rapido nella popolarità degli atenei che sono storicamente associati a magheggi e manipolazioni di ogni sorta. Non ci vuole molta fantasia a capire di quali stiamo parlando.

Perdere un intero anno sarebbe una tragedia per moltissimi! Invece di seguire una seconda laurea perdono anno dopo anno senza arrivare alla selezione del secondo anno di medicina.
Adesso, anche se bocciate l'esame potete andare avanti con un piano B e dedicare il giusto tempo all'esame d'ammissione e non un intero anno per scoprire dovete ripeterlo.

Il Prof ha menzionato che i 27 e meno sarebbero bocciati, beh questo potrebbe essere vero. Io penso che ci sarebbe un aumento esponenziale nei 30 e 30 e lode a tal punto da rendere la selezione impossibile in molti casi se non dando priorità a fattori futili come la data di nascita. :whistle:

Concordo che i TAR sarebbero intasati a dismisura.


A questo punto non sarebbe meglio fare una pre med laurea come in USA dove tutti fanno una triennale e quindi ottengono una qualifica. Poi i migliori saranno selezionati per continuare i 4 anni di clinica medica.
Anche qui però è molto probabile che i pari merito saranno tantissimi e dovranno essere separati con un altro esame dello stesso tipo di quello che avete appena fatto.


La Giannini ha perso una ottima occasione per stare zitta! :pinch: Comunque quelli più scaltri tra voi hanno capito che sono parole da campagna elettorale. "Beware!"

Ammissione Scuole di Medicina e Chirurgia
ammissionemedicina.forumfree.it/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidevitale
Tempo creazione pagina: 0.619 secondi