Giannini:potremmo abolire il test di medicina

  • °Shi°
  • Visitatori
  • Visitatori
6 Anni 6 Mesi fa #302210 da °Shi°
Risposta da °Shi° al topic Giannini:potremmo abolire il test di medicina

Il Prof ha menzionato che i 27 e meno sarebbero bocciati, beh questo potrebbe essere vero. Io penso che ci sarebbe un aumento esponenziale nei 30 e 30 e lode a tal punto da rendere la selezione impossibile in molti casi se non dando priorità a fattori futili come la data di nascita.

Sicuramente. E conseguenti ricorsi di massa, come è già stato detto. Come fai a dimostrare la legittimità di un esame orale? Ma anche di uno scritto a risposte aperte.
Senza parlare degli appelli "fuori sessione" con convalida successiva. I prof diventeranno tutti inflessibili e nessuno ne concederebbe? Il mio ragazzo (laureato ormai parecchi anni fa :lol: ) iscritto a odontoiatria mi raccontava che per loro era quasi la prassi avere circa un esame al mese durante le lezioni (non prove in itinerem: esami) con convalida poi di tutti durante le sessioni "formali". Ora, non so se questo non si faccia più (visto che da quando si è laureato lui sono cambiate tante cose) o se dipenda dai prof/dall'ateneo. Ma chiaramente gli studenti che possono spalmarsi gli esami "avanzati" dal primo semestre durante le lezioni del secondo sarebbero avvantaggiati rispetto a quelli che devono rispettare in modo rigido le sessioni d'esame. Ma anche quelli che possono, magari, dare un esame subito a dicembre (da me dicembre era solo per fuori corso) appena finito il corso e "alleggerirsi" così la sessione gen-feb.

Senza contare, poi, prof che se ne stra-fregano e mettono un appello in tre mesi di sessione (tipo chi d'estate "va in vacanza" e mette due-tre appelli appiccicati a giugno e poi ci rivediamo a ottobre) quelli che invece ne mettono un bel po'... Boh, la vedo caotica la cosa :dry:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302216 da Gastrocnemio
Concordo con quanto detto. L'errore di fondo è che dovrebbe esserci selezione alle superiori; dovrebbero uscirne talmente pochi da permettere il libero accesso a chiunque desideri studiare qualcosa.

Il dubbio cresce con la conoscenza.
(Goethe - Sprüche in Prosa, 1819)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302226 da Akim.94
Non è ammissibile che certa gente consegua la maturità...io ho visto casi davvero eclatanti :(

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302228 da TomSawyer

menni95 ha scritto: Io spero solamente che Careggi abbia ragione. Ogni ministro è peggiore del precedente e non ha un minimo di professionalità e di capacità decisionale. Sono proprio dilettanti allo sbaraglio, il problema è che i loro errori si riversano su di noi. A marzo quando è salita al ministero ha annunciato l'intenzione di rimettere un qualcosa simile al bonus maturità ma più "meditato". Ora fa un nuovo annuncio shock, lasciando per di più tutto in sospeso. Ora, io che il prossimo anno avrei il test cosa dovrei fare? studiare per poi vedermelo cancellato? Non studiare per poi vedermelo riconfermato?.
Ripeto, spero sia solo una mossa da campagna elettorale.
Pensandoci seriamente le università non hanno lo spazio per contenere 90000 studenti, e non si hanno i soldi per adeguarle ad un nuovo numero di studenti(sestuplicato come minimo). Credetevi, non c'è cosa peggiore dell'incertezza di quel che sarà .


Infatti ho sempre detto che questo è il principale problema del MIUR, non si è mai sicuri di niente.
Già sui social, i ragazzi non sanno se i cambiamenti verranno introdotti da settembre 2014 o da settembre 2015, con la conseguente confusione che offuscherà sicuramente la scelta di un valido piano B.

il problema è qui cambiano Ministri ogni tre per due e ogni Ministro che arriva vuol lasciare il suo 'timbro'...così, a forza di cambiamenti forzati si fanno una marea di 'cazxxte' settembre-aprile-settembre-no test ecc. ecc. ecc.


Ovviamente servono solo i propri interessi e quelli dei loro padroni fregandosene delle conseguenze delle varie cazzate combinate.

Io credo che ci sia la concreta possibilità che il pesce d'aprile diventi una terribile realtà.


In francese dicono: "Quand on parle du loup on en voit la queue".
Molti, compresi quelli dell'UDU, hanno sempre chiesto al MIUR di abolire il numero chiuso per passare a un modello tipo alla francese. A quanto pare non sanno, o fanno finta di non sapere quali potrebbero essere le conseguenze disastrose di una tale riforma.

Infatti l'erba del vicino è sempre più verde. Dopo solo 2 anni di sperimentazione di una collaborazione con gli inglesi di Cambridge, ora tocca ai francesi.

Per copiare dai francesi bisogna essere veramente rincoglioniti.


Come non quotarti?
Il MIUR dovrebbe a volte ricordarsi che l'Italia è una penisola europea, non un'isola persa del Pacifico, e in quanto tale dovrebbe aggiornarsi regolarmente. Per questo mi chiedo: Ma sono impazziti quelli del MIUR a voler importare il modello francese in Italia? Un modello ritenuto insoddisfacente, ingiusto e ormai quasi considerato obsoleto in Francia?
Infatti ragazzi, anche i francesi ritengono un sistema di selezione dopo un anno di corso, un pò ingiusto in quanto molti perdono un anno di studio. Per quello nel luglio 2013 è stata adottata la legge Fioraso che riforma l'istruzione superiore in Francia e da quest'anno (Per 6 anni) esperimenteranno:
- Un pretest ad ottobre (Non vi ricorda niente?) per la 1a scrematura di circa il 15-20% di studenti meno idone, per non fargli perdere inutilmente un anno.
- La possibilità di essere ammesso direttamente al 2° o 3° anno di medicina, per i possessori di altre lauree più o meno affini (Opzione più vicina al modello nordamericano).

Il MIUR ha deciso di non annullare il test subito dopo la segnalazione fatta dalla commissione ed è stato fermo sulla sua posizione, limitando i casini. Ok. Come mai si prepara a generare il più grande putiferio della storia dell'Università italiana?
Caro MIUR, un pò di coerenza per favore.

PS: Per chi vuole sapere di più sulla riforma francese del 2013:

www.courrier-picard.fr/region/aux-petits...arabins-ia0b0n137279

www.studyrama.com/formations/filieres/un...-la-future-loi-91515

Ovviamente in supplemento c'è google.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302320 da Akim.94
A quanto pare le voci sono sempre più consistenti" e, a quanto pare, il ministro non ci ha ripensato.
www.primadanoi.it/news/cronaca/549587/Un...annini-a-Teramo.html
Semplice propaganda elettorale? :whistle:
Magari questa riforma passerà, ma allo scopo di far contenti i 60-70k che ogni anno restano fuori (che, naturalmente, hanno la voce più "grossa" rispetto ai 10k che entrano).
Io non ho passato il test l'anno scorso, eppure la storia del "modello francese" non mi piaceva.
Certo si può discutere sul fatto che i criteri di selezione debbano essere rivalutati, ma il modello francese (con i suoi difetti in Francia) è a maggior ragione inapplicabile in Italia.
Credo che l'applicazione del modello francese si ripercuoterebbero prima di tutto sugli studenti del 5-6 anno prossimi alla specializzazione.
Dobbiamo essere concreti e realistici senza raccontare la storiella a metà: la situazione delle specializzazioni è sempre più drammatica e con questo "modello francese" arriveranno al 6 anno sicuramente più persone rispetto alla media degli anni precedenti. Quindi? Che si fa?
Sul lungo termine la situazione potrà andare solo in un senso: peggio.
Poi c'è una buona fetta che dice: "No ma va beh, tanto a me importa solo entrare qua in Italia poi per la specializzazione tanto vado all'estero...quindi che mi importa?"
Oppure: "Ma si cominciamo a pensare a questi 6 anni poi vediamo, l'importante è entrare." :dry:

Non voglio fare "l'avvocato del diavolo" e dico che purtroppo (o per fortuna? :S ) non vivo in prima persona la realtà della specializzazione, ma tutte le cose che leggo sulle specializzazione non fanno prevedere nulla di buono. :dry:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302322 da pietropenso
il ministro l'ha sparata. ora dovranno sedersi attorno a un tavolo per discutere. ma non succederà niente perchè in caso passasse la sua proposta azzardata si andrebbe a un suicidio della facoltà di medicina.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302352 da menni95
Io conoscendo i politici di oggi preferisco prepararmi al test in ogni caso. Male che vada ho sprecato un po' di tempo utile, ma non voglio fidarmi di quei personaggi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302353 da axel78

DrHP ha scritto:

DrHp o sei dotato del dono della preveggenza oppure il pesce d'Aprile che volevi tirare è davvero arrivato a qualcuno

Di una cosa si può essere sicuri: questo forum, al pari di altri che frequento che vertono su altri argomenti, viene letto anche da persone con poteri decisionali. Ce ne siamo accorti più di una volta.
Corollario: se scrivi una immane cazzata in una forma decente e dandole una superficiale parvenza di ragionevolezza, è altamente possibile che qualcuno nelle alte sfere, dove le idee sono poche e in compenso confuse, la faccia propria. E' persino possibile che non abbiano notato la data del post.


Una nota personale: io ho superato il test di medicina con estrema facilità, senza studiare, senza molti patemi. Ho tuttavia avuto i miei problemi nel primo e nel secondo anno perché ho una modalità di apprendimento essenzialmente inferenziale, per la mia idiosincrasia per le scienze pure, e per il fatto che dedicavo allo studio solo parte del mio tempo, dato che ancora lavoravo a tempo quasi pieno. Quindi, fisica 21, chimica 20, biochimica 20. Fisica e chimica le ho date in ritardo di un anno (avendo però già dato anatomia e fisiologia).
Con il progredire della facoltà, arrivando alle "core competences" e avendo fatto della medicina la mia attività principale (poi unica), i risultati sono venuti: clinica medica 30, clinica chirurgica 30, urgenze ed emergenze 30, pediatria 30, ginecologia 30, ortopedia 30, diagnostica per immagini 30, specialità medico-chirurgiche 28, medicina legale 28, medicina del lavoro 28, e via discorrendo.
I colleghi con cui lavoro dicono che sono un medico più che decente. Il 95% dei pazienti letteralmente mi adora.
Con il metodo di selezione "alla francese", molto probabilmente, mi avrebbero fermato allo sbarramento del primo anno e non sarei mai diventato medico.

Il primo anno di medicina è uno spreco di tempo pressoché totale in cui vengono ripresi concetti che dovrebbero essere ben chiari a chiunque si approcci ad una facoltà scientifica. Valutare gli studenti sulla base dei risultati del primo anno non avrebbe, a mio avviso, nessuna capacità selettiva in più del test così com'è adesso. Opinione personale, si intende.


caro HP, leggo spesso con piacere i tuoi post intrisi di sarcasmo ed ironia sopratutto in tema di specializzazioni e futuro dei medici non specialisti; sara' che non ho voglia di fare una ricerca specifica dei tuoi post ma mi sfugge una cosa..ma tu ti sei specializzato?se si in cosa?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302385 da BlackCat

pietropenso ha scritto: non può essere fattibile...come fanno a starci tutte quelle persone nella aule, inoltre come fanno a correggere gli esami? con i quiz? tanto vale.


Quoto!

Poi mi viene da pensare.. se uno non passa a fine anno.. che fa? Non può più frequentare (assurdo) o deve ripetere il primo anno?
Immaginiamo che ripeta l'anno.. il che è comunque assurdo, perché mi viene da pensare.. quanti studenti di medicina del primo anno ci sarebbero allora? Quelli bocciati più quelli nuovi? E dove cavolo le farebbero le lezioni? :dry:

A me sembra una vera pazzia!

Don't close your eyes, 'cause your future is ready to shine; it's just a matter of time.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #302388 da pietropenso

HIO4~ ha scritto:

pietropenso ha scritto: non può essere fattibile...come fanno a starci tutte quelle persone nella aule, inoltre come fanno a correggere gli esami? con i quiz? tanto vale.


Quoto!

Poi mi viene da pensare.. se uno non passa a fine anno.. che fa? Non può più frequentare (assurdo) o deve ripetere il primo anno?
Immaginiamo che ripeta l'anno.. il che è comunque assurdo, perché mi viene da pensare.. quanti studenti di medicina del primo anno ci sarebbero allora? Quelli bocciati più quelli nuovi? E dove cavolo le farebbero le lezioni? :dry:

A me sembra una vera pazzia!


chi incita il numero aperto sono tutte le persone che non sono passate. frustrate ma senza un minimo di logica nei discorsi.
la selezione ci deve essere, ma deve essere fatta bene. secondo me il test di quest'anno aveva delle domande fatte male, inammissibile per un test ministeriale. se le domande vengono fatte bene e viene aumentata ancora la parte scientifica il test per me può rimanere.
anche chi dice che si puo far selezione alla maturità dice cose corrette, ma qui in italia non si può fare nemmeno quello.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidevitale
Tempo creazione pagina: 0.729 secondi