Consigli sugli esami, sui professori e sul materiale di studio

Di più
8 Anni 3 Settimane fa - 8 Anni 2 Settimane fa #272704 da lucadoc
tocca continuare di qua perché ho superato i 20.000 caratteri del primo post  -histeria-

Immunologia

L'esame di immunologia si svolge con un unico compito scritto, alla fine del corso. Non è una materia difficile e l'esame non è difficile, il problema è il tempo: non so bene per quale arcana ragione ma questo esame deve essere svolto in un tempo massimo di 35 minuti, nel compito ci sono 2 domande aperte da mezza pagina l'una e 30 crocette. Per cui avete pochissimo tempo per ragionare e rivedere le risposte che avete dato. Ogni domanda a cui rispondete correttamente vale 1 punto. Se lasciate in bianco o sbagliate risposta non ci sono penalità, perdete solo il punto della domanda. Le due domande aperte valgono 1,5 punti a testa per cui se fate tutto giusto ottenete 33 che sarebbe il 30 e lode; se sbagliate 3 crocette e fate giuste le domande arrivate comunque al 30. Diciamo che le domande servono a fare da "cuscinetto" per gli errori nelle crocette. Come libro di testo va bene l'Abbas ma cercate di seguire le lezioni e di prendere gli appunti. Se avete poco tempo per prepararlo vi conviene farvi delle sbobinature delle lezioni(durano poco, circa 1h l'una) dato che le domande d'esame vertono solo sugli argomenti spiegati in classe e sul libro c'è un sacco di roba. Se invece volete conoscere la materia a fondo studiate tutto il libro, che è davvero buono, ma ci vuole parecchio tempo. Questo esame si prepara in 14-15 giorni studiando sugli appunti, 30 giorni(o più) studiando il libro.

Microbiologia

Questo esame richiede essenzialmente una buona memoria per essere passato con un voto alto. Il prof metterà a vostra disposizione delle slides con su tutti gli argomenti affrontati a lezione, e lezioni sono di fatto il commento a queste slide che vengono proiettate. Per cui si può anche non comprare il libro se non volete(anche se io l'ho preso e devo dire che è molto interessante perché ci sono degli approfondimenti clinici sulle patologie infettive, io vi consiglio il Murray, molto bello davvero. Il La Placa non lo conosco ma mi dicono abbia meno clinica e più biologia). Per passare l'esame dovete sapere MOLTO BENE le slides. Molto bene vuol dire essenzialmente a memoria. All'esame vi sarà richiesto di ragionare sui vari patogeni(collegamenti tra patologie simili, strutture microbiche analoghe, vaccini ecc) per cui se non avete ben chiaro ogni singolo microrganismo che avete studiato vi verrà impossibile fare questi collegamenti e non è raro che il professore abbia bocciato per questo. Anche se è un esame da 6 CFU non sottovalutatelo, perché per prepararlo tutto ci vuole molto tempo. Io ci ho messo quasi 1 mese e mezzo(studiando però anche il libro), solo sulle slide immagino ci voglia meno. Alle lezioni prendete appunti perché sembra(lo so) che stia solo leggendo le slide ma ogni tanto dice qualcosa in più, che puntualmente chiede all'esame, e che poi nessuno sa. I laboratori che propone durante il corso non sono obbligatori ma sono belli per cui secondo me vi conviene farli, almeno avrete la possibilità di indossare il camice per la prima volta  :sarcastic:

Professori:
Il professore che tiene il corso di microbiologia si chiama Raimondi, è l'unico che interroga all'esame ed è molto competente. All'esame è anche abbastanza severo, boccia se vede che non avete chiare le strutture di base dei batteri/virus e se non sapete collegare patologia-patogeno. Se puntate a voti alti invece vi chiede cose un po' più complesse tipo: "elenchi tutti i patogeni in grado di provocare meningite e le differenze tra i loro vaccini", tutte cose che basta studiare per sapere comunque, quindi tranquilli. Il prof propone un compito scritto solo sulla parte di batteriologia e parassitologia(in pratica tutto il programma tranne i virus), il voto non è vincolante, ovvero potete decidere se poi all'orale rifate tutto o se vi interroga solo sulla parte dei virus. Se scegliete di tenere lo scritto e andate bene nella parte di virologia di solito alza il voto di 3-4 punti. Lo scritto viene fatto a fine maggio di solito. Io non l'ho fatto ma mi dicono che anche qui il problema non fosse tanto la difficoltà del compito in sé quanto il poco tempo concesso per rispondere alle dieci domande aperte.

Mortui Vivos Docent
Ultima Modifica 8 Anni 2 Settimane fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 3 Settimane fa #272898 da g.casalini
Ciao lucadoc una domanda! se per preparare anatomia volessi usare il gray ho comunque bisogno di un atlante tipo il Netter??

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 3 Settimane fa #272947 da lucadoc
secondo me si, hai bisogno di un atlante. Il Gray ha buonissime immagini ma non ha tutto, almeno la nuova edizione, quella vecchia in 5 volumi(non l'ho più trovata) verosimilmente può sostituire un atlante, ma quella nuova in 2 no, secondo me. Io di anatomia, a 3 anni di distanza dall'esame, ricordo soprattutto le immagini del Netter, il testo mi è stato necessario per capire le strutture, le dimensioni, i rapporti nel momento in cui li studiavo, ma quello che ti resta in testa a distanza di anni sono le immagini, alla fine. Almeno per me è stato così, quindi secondo me conviene prenderlo. Però puoi anche preparare l'esame in mediateca a città-studi usando gli atlanti che ci sono lì se non lo vuoi comprare...o lo prendi al prestito libri. 

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #273539 da g.casalini
Scusami ma avrei un altra richiesta..  :) Il gray utilizza un approccio topografico o sistematico? Tu come ti ci sei trovato a studiare? E' dispersivo?? grazie  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #273543 da lucadoc
il gray è un libro topografico. Se noti è diviso in varie sezioni, che corrispondono alle parti anatomiche, non in apparati/sistemi e via dicendo. Si tratta di un libro usato anche in alcune specializzazioni quindi ha una quantità di informazioni enorme, senza dubbio superiore a quella che vi sarà richiesta all'esame di Anatomia Umana. A mio parere però permette di avere una visione migliore del corpo umano rispetto all'Anastasi, perché ti da subito l'idea del fatto che l'anatomia è la base della clinica, non un insieme di nomi da imparare a memoria. Studiare per esempio l'arto inferiore, prima solo le ossa, poi solo i muscoli, poi solo i vasi, poi solo i nervi a mio parere rischia di non far cogliere appieno la struttura globale dell'arto inferiore, che è fatto da ossa, muscoli, vasi e nervi, tutti insieme. Studiare sul Gray è sicuramente molto dispersivo, non segue per nulla le lezioni che si tengono in classe, e ha un linguaggio che ad uno studente del primo anno può risultare ostico, ma se volete imparare davvero l'anatomia è un libro fantastico. Vi durerà tutta la vita, e ogni volta che avrete un dubbio anatomico saprete di avere il testo più autorevole in assoluto a cui fare riferimento. Ci sono chirurghi che ancora se lo sfogliano prima delle operazioni...se invece preferisci l'Anastasi va bene lo stesso, c'è tutto anche lì e spiega in modo forse più accessibile, ma indubbiamente il livello di approfondimento è minore, il che ai fini dell'esame non è per forza un male. In sintesi il Gray bisogna saperlo usare con intelligenza, cioè bisogna fare il lavoro in più di selezionare solo le cose da studiare bene, lasciando perdere le nozioni in più, o si rischia di venire sommersi dai dettagli e perdere troppo tempo. Io l'ho preparato sul Gray e ho studiato da ottobre a luglio, dando però nel frattempo altri 4 esami, quindi si può fare.  :)

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #273544 da g.casalini
Ah ok ho capito grazie  :) tu comunque sei riuscito a dare i 3 parziali nonostante le lezioni non seguissero il libro?? perché i tre compitini sono su degli apparati specifici... in pratica è come se seguissero un approccio sistematico no?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa - 8 Anni 1 Settimana fa #273546 da lucadoc
si ho dato tutti e tre i parziali perché seguivo il corso studiando gli argomenti delle singole lezioni sul libro(devi andare a cercartele tu chiaramente) e prendendo appunti, ma l'orale l'ho preparato studiando in modo topografico e devo dire che è servito. I tre parziali li passi se studi volta per volta non importa quale libro usi...qualche tempo fa c'erano in giro anche le domande a crocette che facevano ai quiz intermedi, ora non so dirti se le abbiano cambiate.

Mortui Vivos Docent
Ultima Modifica 8 Anni 1 Settimana fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #273624 da dezze92
Ciao, volevo chiederti un consiglio.
Per quanto riguarda l'esame di Isto ed Embrio della Procacci... mi devo basare più sugli appunti o sul libro? E poi, l'esame in sé com'è? Difficoltà da 1 a 10?  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #273627 da lucadoc

mi devo basare più sugli appunti o sul libro?

per la parte di citologia e istologia ho usato praticamente solo il libro, per la parte di embrio ho integrato qualcosa, ma il grosso c'è sul libro. Usa gli appunti come guida per sapere gli argomenti da studiare bene, ma conviene studiare sul libro, anche perché all'esame guardano anche come ti esponi, la terminologia che usi, la correttezza dei ragionamenti, e studiare sul libro aiuta secondo me.

E poi, l'esame in sé com'è? Difficoltà da 1 a 10?

guarda la cosa è estremamente soggettiva quindi troverai molta gente che magari non è d'accordo, io comunque darei 7. Ma varia anche dalla professoressa che ti interroga all'esame orale; non c'è solo la Procacci...

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #273803 da dezze92
Ahh perfetto, grazie mille!

Scusami un'altra domanda...per quanto riguarda fisica hai parlato della Cantone...sulla Cantù sai qualcosina?? Ti è giunta qualche voce positiva/negativa????  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: gaffu84
Tempo creazione pagina: 0.579 secondi