come affrontare un anno da ripetenti senza perdere la fiducia?

  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 2 Mesi fa #196652 da

Io ho un problema simile, nel senso che ho perso un anno. In teoria avrei dovuto già finire.

Il mio problema è che non riesco a concentrarmi sullo studio come prima. Sono distratta da ogni stupidaggine e arrivo stressata agli esami perchè ho perso troppo tempo o non ho saputo gestire il mio tempo. Poi ho un "difetto", se non ho studiato bene il programma non vado a fare gli esami . Questo mi ha portato ad accumulare ritardo.

Vivo un po' col "patema" d'animo che non sarò mai un bravo medico per questo. Eppure mi piace la medicina, seguire in reparto, cerco di impegnarmi ecc. Ma è la parte accademica che mi deprime a volte. Mi sento ignorante. La mia media è del 27,85 (mi mancano 6 esami alla laurea) e per quanto non sia male, non è neanche granchè considerando il fatto che avrei potuto fare molto di più se non avessi cazzeggiato (il bello è che cazzeggiando non ho neanche concluso nulla, perchè comunque cazzeggi vivendo con lo scrupolo di coscienza).

.

_fiesta_


mi sa che ci stai prendendo per i fondelli..nel senso..."lamentarsi"  di una media che ti consentirà di puntare al massimo della votazione finale ( o cmq di arrivarci molto vicino)a te non sembrerà un granchè...ma a tutti gli studenti che si sbattono per ogni esame e nonostante la fatica non riescano a raggiungere tali livelli potrebbe sembrare una beffa (per non dire una bella presa per il lato B..)oppure vuoi sentirti dire che sei bravissima e ricevere tanti complimenti ?mah...in bocca al lupo!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 2 Mesi fa #196793 da ari

Io ho un problema simile, nel senso che ho perso un anno. In teoria avrei dovuto già finire.

Il mio problema è che non riesco a concentrarmi sullo studio come prima. Sono distratta da ogni stupidaggine e arrivo stressata agli esami perchè ho perso troppo tempo o non ho saputo gestire il mio tempo. Poi ho un "difetto", se non ho studiato bene il programma non vado a fare gli esami . Questo mi ha portato ad accumulare ritardo.

Vivo un po' col "patema" d'animo che non sarò mai un bravo medico per questo. Eppure mi piace la medicina, seguire in reparto, cerco di impegnarmi ecc. Ma è la parte accademica che mi deprime a volte. Mi sento ignorante. La mia media è del 27,85 (mi mancano 6 esami alla laurea) e per quanto non sia male, non è neanche granchè considerando il fatto che avrei potuto fare molto di più se non avessi cazzeggiato (il bello è che cazzeggiando non ho neanche concluso nulla, perchè comunque cazzeggi vivendo con lo scrupolo di coscienza).

.

_fiesta_


mi sa che ci stai prendendo per i fondelli..nel senso..."lamentarsi"  di una media che ti consentirà di puntare al massimo della votazione finale ( o cmq di arrivarci molto vicino)a te non sembrerà un granchè...ma a tutti gli studenti che si sbattono per ogni esame e nonostante la fatica non riescano a raggiungere tali livelli potrebbe sembrare una beffa (per non dire una bella presa per il lato B..)oppure vuoi sentirti dire che sei bravissima e ricevere tanti complimenti ?mah...in bocca al lupo!

...hai ragione :rolleyes:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 2 Mesi fa - 10 Anni 2 Mesi fa #196804 da DrHP

mi sa che ci stai prendendo per i fondelli...
oppure vuoi sentirti dire che sei bravissima e ricevere tanti complimenti ?

Non sottovaluterei in diagnosi differenziale neppure una forma psichiatrica (disturbo d'ansia? Disturbo ossessivo-compulsivo?).
Naturalmente il rasoio di Occam mi porta in prima ipotesi a supporre che si tratti di semplice stronzaggine.

Il grave è che qualunque cosa sia, atteggiamenti del genere sono premiati dal sistema a tutti i livelli.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999
Ultima Modifica 10 Anni 2 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 2 Mesi fa #196810 da

mi sa che ci stai prendendo per i fondelli...
oppure vuoi sentirti dire che sei bravissima e ricevere tanti complimenti ?

Non sottovaluterei in diagnosi differenziale neppure una forma psichiatrica (disturbo d'ansia? Disturbo ossessivo-compulsivo?).
Naturalmente il rasoio di Occam mi porta in prima ipotesi a supporre che si tratti di semplice stronzaggine.

Il grave è che qualunque cosa sia, atteggiamenti del genere sono premiati dal sistema a tutti i livelli.


-histeria- :dash: concordo pienamente

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 2 Mesi fa #196961 da EvoL
Non sto prendendo nessuno per i fondelli, nè mi sto lamentando per la media , nè voglio sentirmi dire "bravissima" perchè non credo di esserlo ( la media non è tutto..anzi non conta un cazzo, scusate la volgarità, conta ben altro per essere bravi). Era solo per dire che alcuni miei amici hanno medie più alte semplicemente perchè hanno avuto una maggiore costanza nello studio (o hanno culo, o frequento secchioni, che vi devo dire ). Quindi alcuni termini di paragone hanno un livello alto.
Se vi siete sentiti offesi chiedo scusa . HP grazie del tuo contributo , non soffro di malattie psichiatriche e non ti preoccupare che non schifo la mia media e nemmeno una media inferiore.
Stavo parlando di un problema diverso , vi siete concentrati esclusivamente su un particolare.

Su certi comportamenti premiati dal sistema, direi che non sono premiata manco per un cazzo  :sarcastic:

Francy: tutti ci sbattiamo per ogni esame, e magari uno studente x che prende 23 ne sa più di uno che prende 30. La mia era una considerazione in merito al mio singolo caso, perchè so di aver fatto degli "errori" durante il mio percorso non necessariamente relativi solo ed esclusivamente ai voti.  Non essere così suscettibile.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 1 Mese fa #196970 da Reglisse
Bah, so che farò l'avvocato del diavolo...ma EvoL che ha detto di male?
Ovviamente io pagherei per una media come la sua che evidentemente non ho per quanto mi sforzi (e che probabilmente non mi consentirà nemmeno di fare la tesi dove voglio), ma so bene cosa vuol dire "avere un momento di rammollimento" e vedere gente assolutamente poco brillante che però ha risultati migliori semplicemente per il fatto che a furia di stare chinata sul libro impara tutto senza cognizione di causa. Per la serie "se ce la fanno loro, perchè io no?".
Anche a me sta un pò sulle balle la cosa, oh lè!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 1 Mese fa #196980 da DrHP

Non sto prendendo nessuno per i fondelli,

Tu no, ma noi sì >:D

Il mio più grande timore è di non fare le scelte giuste per il mio futuro, ho scelto una specializzazione chirurgica (nel senso che faccio la tesi lì, e in teoria vorrei tentare di entrare in Urologia) . Il problema è che non avendo genitori o persone che conosco che fanno i medici , non so a chi rivolgere queste mie perplessità.

Nessun altro lavora in quel reparto? Non scambi mai una parola con qualcuno?

Spero che questa mia "svogliatezza" nell'affrontare gli esami sia temporanea (che poi non è con tutti gli esami) , i primi anni non ero così. E ho sempre studiato con ambizione, puntando al massimo. Mi sono "rammollita" dal 3 anno di università più o meno.

Evidentemente sei arrivata alla saturazione.
Datti un attimo di respiro perché sei assolutamente in strada per diventare la tipica trentenne isterica.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 1 Mese fa - 10 Anni 1 Mese fa #196994 da EvoL


Evidentemente sei arrivata alla saturazione.
Datti un attimo di respiro perché sei assolutamente in strada per diventare la tipica trentenne isterica.

Credo di essermi già presa un attimo di respiro . Magari hai frainteso alcuni termini "coloriti" del mio post, ma ti assicuro che sono ben lontana dall'essere isterica o sull'orlo dei suicidio .
Evidentemente tu hai raggiunto il tuo equilibrio , io ancora no  :sarcastic:

Nessun altro lavora in quel reparto? Non scambi mai una parola con qualcuno?


Certo, e ci parlo ma penso sia un tantino diverso.

Comunque lascia perdere HP , dovevo pensarci due volte prima di scrivere pippe mentali del cavolo su un forum  :rolleyes:
Ultima Modifica 10 Anni 1 Mese fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 1 Mese fa #196996 da gaudio


Evidentemente sei arrivata alla saturazione.
Datti un attimo di respiro perché sei assolutamente in strada per diventare la tipica trentenne isterica.

Credo di essermi già presa un attimo di respiro . Magari hai frainteso alcuni termini "coloriti" del mio post, ma ti assicuro che sono ben lontana dall'essere isterica o sull'orlo dei suicidio .
Evidentemente tu hai raggiunto il tuo equilibrio , io ancora no  :sarcastic:

Nessun altro lavora in quel reparto? Non scambi mai una parola con qualcuno?


Certo, e ci parlo ma penso sia un tantino diverso.

Comunque lascia perdere HP , dovevo pensarci due volte prima di scrivere pippe mentali del cavolo su un forum  :rolleyes:


No Evol, hai fatto bene invece a renderci partecipi delle tue riflessioni :)
Sono perfettamente d'accordo con Reglisse, non hai detto nulla di sbagliato, anzi, sei la prova vivente che anche chi ha la media del 27,5 ha problemi, e noi qui siamo felici di aiutarti.
Ad ogni modo, comprendo le tue perplessità, ma ormai hai finito, goditi questi ultimi sei esami, fatti una bella tesi e poi si verdà, il tuo impegno accademico è agli sgoccioli.
Certo, avessi cazzeggiato meno, ora avresti già finito. E vabbè, le cose succedono, ora concentrati e pensa a finire!

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 1 Mese fa #197023 da DrHP

Evidentemente tu hai raggiunto il tuo equilibrio , io ancora no 

Assolutamente probabile.
E' una gran fatica raggiungere il proprio equilibrio.

Certo, avessi cazzeggiato meno, ora avresti già finito. E vabbè, le cose succedono, ora concentrati e pensa a finire!

Concordo & mi aggiungo all'esortazione ma, non volermente Evol, l'unica cosa che veramente mi disturba è la possibilità che hai di finire a pieni voti. Per me con 1 anno di ritardo dovresti poter arrivare al massimo a 103, con 2 al massimo a 100.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidemorghina
Tempo creazione pagina: 0.422 secondi