Istologia ed Embriologia

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #215951 da Dr.Cox91
Risposta da Dr.Cox91 al topic Re:Istologia ed Embriologia

Ciao =)
Ho la possibilità di acquistare usato ad un buon prezzo il Monesi V edizione 2002
Tuttavia ho letto che nel 2007 c'è stata una ristampa della V edizione riveduta e corretta, vi scrivo le differenze dal precedente:
Consapevoli che allo studente viene oggi richiesto di confrontarsi con una crescente massa di informazioni, abbiamo cercato di limitare e ridurre, nella stesura del nuovo testo, le sovrapposizioni di argomenti che per tradizione sono prevalentemente trattati in altri corsi di studio. Questa operazione di sintesi ha riguardato soprattutto la prima parte del libro, dedicata alla citologia. Il primo capitolo racchiude ora, ad esempio, le linee essenziali delle caratteristiche generali della cellula eucariotica e le informazioni indispensabili sui metodi per studiare cellule e tessuti, argomenti che nella precedente edizione occupavano i primi tre capitoli. Il capitolo sul codice genetico - oggetto primario di studio di altra disciplina - è stato snellito e trasferito nel terzo capitolo. Analoghe ragioni ci hanno spinto a eliminare o ridurre all'essenziale altre parti della citologia (riguardanti ad es. virus, batteri, plastidi e cloroplasti, la biochimica del mitocondrio), il cui studio andava a sovrapporsi a quello di altre materie.

A quanto ho capito le differenze riguardano soltanto i capitoli di citologia(che ho già dato questo semestre come prima parte dell'esame)e il capitolo di genetica(che non dovrebbe essere in programma). . .Secondo voi va bene lo stesso questa edizione?
Grazie :)

Se la differenza è davvero solo quella allora va benissimo,io ho l'ultima edizione e la parte di citologia è di 8 capitoli,uno spreco di carta che come al solito è giustificato da un guadagno maggiore per gli editori!

Credo che mettere a segno qualche vittoria sia l'unica cosa che ci dà la forza di continuare a giocare le altre partite, quelle che sappiamo di non poter vincere

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #215956 da Merril
Risposta da Merril al topic Re:Istologia ed Embriologia
A noi la prof ha dato il Ross... sarà che ha detto che una parte lo ha tradotto lei... comunque è davvero ben fatto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #215984 da cipollina90

Ciao =)
Ho la possibilità di acquistare usato ad un buon prezzo il Monesi V edizione 2002
Tuttavia ho letto che nel 2007 c'è stata una ristampa della V edizione riveduta e corretta, vi scrivo le differenze dal precedente:
Consapevoli che allo studente viene oggi richiesto di confrontarsi con una crescente massa di informazioni, abbiamo cercato di limitare e ridurre, nella stesura del nuovo testo, le sovrapposizioni di argomenti che per tradizione sono prevalentemente trattati in altri corsi di studio. Questa operazione di sintesi ha riguardato soprattutto la prima parte del libro, dedicata alla citologia. Il primo capitolo racchiude ora, ad esempio, le linee essenziali delle caratteristiche generali della cellula eucariotica e le informazioni indispensabili sui metodi per studiare cellule e tessuti, argomenti che nella precedente edizione occupavano i primi tre capitoli. Il capitolo sul codice genetico - oggetto primario di studio di altra disciplina - è stato snellito e trasferito nel terzo capitolo. Analoghe ragioni ci hanno spinto a eliminare o ridurre all'essenziale altre parti della citologia (riguardanti ad es. virus, batteri, plastidi e cloroplasti, la biochimica del mitocondrio), il cui studio andava a sovrapporsi a quello di altre materie.

A quanto ho capito le differenze riguardano soltanto i capitoli di citologia(che ho già dato questo semestre come prima parte dell'esame)e il capitolo di genetica(che non dovrebbe essere in programma). . .Secondo voi va bene lo stesso questa edizione?
Grazie :)

Se la differenza è davvero solo quella allora va benissimo,io ho l'ultima edizione e la parte di citologia è di 8 capitoli,uno spreco di carta che come al solito è giustificato da un guadagno maggiore per gli editori!


Allora lo prendo, è meglio approfittare di questa rara occasione di trovare un libro usato  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #216712 da Franc3sca
Risposta da Franc3sca al topic Re:Istologia ed Embriologia
ragazzi ho bisogno di un consiglio... secondo  voi ce la faccio a preparare l'esame di istologia in 2 settimane? avrei l'esame totale compresa embriologia tra 3 settimane mentre l'analisi del vetrino  tra 2 ... nn so cosa fare, se iniziare o cambiare esame...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #216724 da lucadoc
Risposta da lucadoc al topic Re:Istologia ed Embriologia

ragazzi ho bisogno di un consiglio... secondo  voi ce la faccio a preparare l'esame di istologia in 2 settimane? avrei l'esame totale compresa embriologia tra 3 settimane mentre l'analisi del vetrino  tra 2 ... nn so cosa fare, se iniziare o cambiare esame...

ma devi prepararlo tutto da zero?io facendo anche embriologia ci ho messo circa 25 giorni studiando tutti i giorni almeno 5/6 ore...secondo me due settimane sono poche se devi prepararlo proprio da zero, se invece hai già una base di conoscenze e si tratta di terminare il programma, si può fare. Good luck! :)

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 1 Mese fa #219772 da Dr.Cox91
Risposta da Dr.Cox91 al topic Re:Istologia ed Embriologia
Raga vorrei un consiglio,mi insegnereste una tecnica per riconoscere in sezione le ghiandole esocrine tubulari da quelle acinose?sono settimane che ci lavoro su ma ancora non ho imparato benissimo,voi come fate?

Credo che mettere a segno qualche vittoria sia l'unica cosa che ci dà la forza di continuare a giocare le altre partite, quelle che sappiamo di non poter vincere

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 1 Mese fa - 9 Anni 1 Mese fa #219785 da lucadoc
Risposta da lucadoc al topic Re:Istologia ed Embriologia
le ghiandole esocrine tubulari sono praticamente dei tubuli retti che si portano verso un lume. Si riconoscono perché spesso sono proprio rettilinee, inoltre non esiste una vera separazione tra la porzione secernente e quella escretrice. Può capitare(anzi spesso è proprio così) che a causa della sezione di taglio non sia visibile tutto il decorso della ghiandola ma solo una sua porzione. Per essere sicuri di non scambiarlo per un vaso devi verificare a forte ingrandimento l'assenza di endotelio e di tonaca muscolare. Le ghiandole tubulo acinose hanno invece una divisione ben evidente in adenomero e dotto escretore. In sezione vedrai degli agglomerati di cellule(adenomeri) di forma tondeggiante, e dei dotti escretori nelle vicinanze di questi agglomerati cellulari. Gli adenomeri presentano cellule polarizzate, con il nucleo spinto verso la base cellulare e un accumulo di secreto nella porzione apicale. Di solito le ghiandole tubulari semplici le fanno vedere in sezione longitudinale perchè sono più facilmente riconoscibili, ma questo temo vari da professore a professore...

Mortui Vivos Docent
Ultima Modifica 9 Anni 1 Mese fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 1 Mese fa #219802 da Dr.Cox91
Risposta da Dr.Cox91 al topic Re:Istologia ed Embriologia

le ghiandole esocrine tubulari sono praticamente dei tubuli retti che si portano verso un lume. Si riconoscono perché spesso sono proprio rettilinee, inoltre non esiste una vera separazione tra la porzione secernente e quella escretrice. Può capitare(anzi spesso è proprio così) che a causa della sezione di taglio non sia visibile tutto il decorso della ghiandola ma solo una sua porzione. Per essere sicuri di non scambiarlo per un vaso devi verificare a forte ingrandimento l'assenza di endotelio e di tonaca muscolare. Le ghiandole tubulo acinose hanno invece una divisione ben evidente in adenomero e dotto escretore. In sezione vedrai degli agglomerati di cellule(adenomeri) di forma tondeggiante, e dei dotti escretori nelle vicinanze di questi agglomerati cellulari. Gli adenomeri presentano cellule polarizzate, con il nucleo spinto verso la base cellulare e un accumulo di secreto nella porzione apicale. Di solito le ghiandole tubulari semplici le fanno vedere in sezione longitudinale perchè sono più facilmente riconoscibili, ma questo temo vari da professore a professore...

ti ringrazio ma purtroppo non riesco a riconoscere la sezione trasversale,quella longitudinale,direi, è abbastanza scontata...

Credo che mettere a segno qualche vittoria sia l'unica cosa che ci dà la forza di continuare a giocare le altre partite, quelle che sappiamo di non poter vincere

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Settimane fa #220699 da Li[u]k,
Risposta da Li[u]k, al topic dubbio Embriologia
dubbio:
sul Carinci Barbieri 2^ edizione a pagina 175 quello che nella figura 3d chiama celoma extraembrionale non è in realtà la cavità amniotica? Altrimenti che fine fa la cavità amniotica?!?
grazie:)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 1 Giorno fa #221910 da Dr.Cox91
Risposta da Dr.Cox91 al topic Re:dubbio Embriologia
[quote author=Lik, link=topic=3819.msg220699#msg220699 date=1308734910]
dubbio:
sul Carinci Barbieri 2^ edizione a pagina 175 quello che nella figura 3d chiama celoma extraembrionale non è in realtà la cavità amniotica? Altrimenti che fine fa la cavità amniotica?!?
grazie:)
[/quote]
la cavità amniotica circonda il feto mentre il celoma extra embrionale viene chiuso per diventare placenta!

Credo che mettere a segno qualche vittoria sia l'unica cosa che ci dà la forza di continuare a giocare le altre partite, quelle che sappiamo di non poter vincere

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitalegaudioThomasManca
Tempo creazione pagina: 0.502 secondi