Istologia ed Embriologia

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #246239 da Rohana
Risposta da Rohana al topic Re:Istologia ed Embriologia
ciao ragazzi, non riesco a capire la differenza fra ghiandole esocrine extraparietali od intraparietali...ovvero, ho letto la definizione dal monesi "Se durante lo sviluppo rimangono nella parete del viscere nel quale riversano il loro secreto, si parla di ghiandole intraparietali; se si sviluppano al di fuori del viscere, al quale sono collegate mediante un dotto escretore, si parla di ghiandole extraparietali" ma non riesco a capire! una ghiandola esocrina è sempre un'invaginazione dell'epitelio nel derma sottostante, giusto? quindi me la immagino appunto come un'invaginazione con un dotto escretore che riversa il secreto ma che rimane sempre "attaccata" all'epitelio dal quale si sviluppa tramite il dotto, come può quindi svilupparsi al di fuori del viscere?...cioè dalla definizione di intraparietali sembra che non si contempli un dotto ...se il dotto mantiene la ghiandola in contatto con l'epitelio dal quale si invagina, come fa a svilupparsi al di fuori del viscere ma esservi in contatto conil dotto? se c'è il dotto non vuol dire che si è appunto originata da lì?mi rendo conto che si capisce ben poco di quello che voglio dire, ma non riesco a spiegare per bene il mio dubbio :( spero che qualcuno abbia comunque capito qualcosa...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #246265 da lucadoc
Risposta da lucadoc al topic Re:Istologia ed Embriologia
Extraparietale vuol dire che si sviluppa al di fuori della parete. Ogni viscere ha una sua parete, se la ghiandola si sviluppa, come spessore, all'interno di questa parete allora parliamo di ghiandola intraparietale, se invece lo spessore della ghiandola eccede la parete(magari lo eccede a tal punto da formare essa stessa un viscere a sé stante, come nel caso del fegato) allora parleremo di ghiandola extraparietale. Tu in pratica immagina un organo cavo con un epitelio di rivestimento all'interno, come l'intestino; in questo organo viene riversato un secreto esocrino che è la bile, questo secreto viene prodotto da una ghiandola esocrina :il fegato (che è anche endocrino, ma questo è un altro discorso). La ghiandola esocrina in questione si trova nella parete dell'intestino? no, si trova all'esterno, ed è collegata al viscere(cioè all'intestino) da un dotto escretore, che nello specifico si chiama dotto coledoco. Le ghiandole del Brunner invece, che sono all'interno della parete dell'intestino possono essere classificare come intraparietali.  :)

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #246302 da Cvolfiore Verza
Ragazzi volevo chiedere un parere riguardo al libro di istologia da comprare. In giro sui forum parlano tutti di Monesi e Rosati...io non li ho mai sentiti...nella mia università consigliano lo Stevens, qualcuno sa come sia? Poi alcuni ragazzi hanno l'ultima edizione del Wheter, un libro devo sire, molto interessante, pieno di belle immagini ma a prima vista sembrerebbe più un atlante che non un testo didattico. Qualcuno ci ha mai studiato su?? Infine mi hanno parlato anche del Gartner...io non so cosa prendere, sono indeciso, e non vorrei fare una spesa inutile per un libro sul quale poi non studierò...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #246371 da Merril
Risposta da Merril al topic Re:Istologia ed Embriologia
Io ho buttato un occhio sia sullo Stevens che il Wheater e non erano male, ma alla fine ho studiato e mi sono trovata benissimo sul Ross & Pawlina (l'anno scorso era il primo in cui veniva tradotto in italiano): ha anche una parte di atlante alla fine di ogni capitolo in cui sono commentati bene i vetrini. In oltre, può essere magari palloso, ma ha diversi richiami di biochimica, anatomia e fisiologia che tornano sempre utili per i corsi più avanti ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 6 Mesi fa #246902 da Rohana
Risposta da Rohana al topic Re:Istologia ed Embriologia

Extraparietale vuol dire che si sviluppa al di fuori della parete. Ogni viscere ha una sua parete, se la ghiandola si sviluppa, come spessore, all'interno di questa parete allora parliamo di ghiandola intraparietale, se invece lo spessore della ghiandola eccede la parete(magari lo eccede a tal punto da formare essa stessa un viscere a sé stante, come nel caso del fegato) allora parleremo di ghiandola extraparietale. Tu in pratica immagina un organo cavo con un epitelio di rivestimento all'interno, come l'intestino; in questo organo viene riversato un secreto esocrino che è la bile, questo secreto viene prodotto da una ghiandola esocrina :il fegato (che è anche endocrino, ma questo è un altro discorso). La ghiandola esocrina in questione si trova nella parete dell'intestino? no, si trova all'esterno, ed è collegata al viscere(cioè all'intestino) da un dotto escretore, che nello specifico si chiama dotto coledoco. Le ghiandole del Brunner invece, che sono all'interno della parete dell'intestino possono essere classificare come intraparietali.  :)


grazie mille!!!! :) :yahoo: :yahoo: :yahoo:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 6 Mesi fa #246903 da Rohana
Risposta da Rohana al topic Re:Istologia ed Embriologia
un'altra domanda: è necessario conoscere i proteoglicani nel dettaglio delle strutture?  a lezione me ne hanno citati solo un paio e hanno detto solo il nome ...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Mese fa #272377 da Ellen*
Risposta da Ellen* al topic Re:Istologia ed Embriologia
Ciao a tutti!!

Sono in difficoltà con la scelta dei testi, e mi sarebbe utile un consiglio, se vi va.
Per istologia la sceltà è fra Bani, Rosati e Monesi. Ho sentito diverse opinioni ma sono tutte contrastanti! Mentre per embriologia posso scegliere fra "Embriologia umana" di Armato, il De Felice e il Barbieri Carinci anche se quest'ultimo ci è stato sconsigliato poichè vecchiotto. L'atlante di istologia è considerato facoltativo (mah). Grazie anticipatamente a tutti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Mese fa #272385 da MoonWolf
Risposta da MoonWolf al topic Re:Istologia ed Embriologia

un'altra domanda: è necessario conoscere i proteoglicani nel dettaglio delle strutture?  a lezione me ne hanno citati solo un paio e hanno detto solo il nome ...

dipende dal docente, da noi ogni tanto nello scritto chiedono i dettagli dei proteoglicani... senti gli studenti della tua facoltà o chiedi direttamente al docente

Per istologia la sceltà è fra Bani, Rosati e Monesi.

io ho usato il Monesi e mi ci sono trovato... al mio anno circa il 75% ha preso il Monesi, gli altri il Rosati.. il Bani non lo conosco... sinceramente trovo il Monesi più completo del Rosati, ma è questione di gusti, sfogliali il libreria e vedi quello che ti aggrada di più

per embriologia posso scegliere fra "Embriologia umana" di Armato, il De Felice e il Barbieri Carinci

non ne conosco nemmeno uno...  :blush:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Mese fa #272399 da Ellen*
Risposta da Ellen* al topic Re:Istologia ed Embriologia

io ho usato il Monesi e mi ci sono trovato... al mio anno circa il 75% ha preso il Monesi, gli altri il Rosati.. il Bani non lo conosco... sinceramente trovo il Monesi più completo del Rosati, ma è questione di gusti, sfogliali il libreria e vedi quello che ti aggrada di più


Grazie molto gentile!
Seguirò il tuo consiglio!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Mese fa #273758 da dezze92
Risposta da dezze92 al topic Re:Istologia ed Embriologia

un'altra domanda: è necessario conoscere i proteoglicani nel dettaglio delle strutture?  a lezione me ne hanno citati solo un paio e hanno detto solo il nome ...

dipende dal docente, da noi ogni tanto nello scritto chiedono i dettagli dei proteoglicani... senti gli studenti della tua facoltà o chiedi direttamente al docente

Per istologia la sceltà è fra Bani, Rosati e Monesi.

io ho usato il Monesi e mi ci sono trovato... al mio anno circa il 75% ha preso il Monesi, gli altri il Rosati.. il Bani non lo conosco... sinceramente trovo il Monesi più completo del Rosati, ma è questione di gusti, sfogliali il libreria e vedi quello che ti aggrada di più

per embriologia posso scegliere fra "Embriologia umana" di Armato, il De Felice e il Barbieri Carinci

non ne conosco nemmeno uno...  :blush:


Per embrio Barbieri-Carinci  ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitalegaudioThomasManca
Tempo creazione pagina: 0.812 secondi