Proposte: Come vogliamo il test di ammissione?

  • Visitatori
  • Visitatori
11 Anni 8 Mesi fa #170548 da
Cultura generale sulla medicina... beh, ma come fai ad avere cultura generale su ciò che non conosci minimamente?Il problema è che per \"selezionare\" si usa la Cultura Generale che è immensa... perchè siamo tutti bravi a rispondere a tutte le domande di scienze, ma la differenza come la si fa?Io personalmente cambierei totalmente modalità.Non c\'è serietà, la gente si presenta come se stesse andando a giocare alla lotteria... non posso credere che milioni di persone in italia si sentono nel sangue di diventare medici. POi magari sbaglio io.:)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #170553 da Misa
Amaranth ha scritto:

Non c\'è serietà, la gente si presenta come se stesse andando a giocare alla lotteria... non posso credere che milioni di persone in italia si sentono nel sangue di diventare medici. POi magari sbaglio io.:)

No, hai perfettamente ragione. Conosco un sacco di persone che quest\'anno hanno provato senza aver la minima preparazione. Compagni di classe che sono stati rimandati tutti gli anni proprio nelle materie in cui verte il test (e che poi si stupiscono se arrivano al 700esimo posto in graduatoria). E\' brutto, perche\' poi persone che vorrebbero provare veramente vedono tutta quella marea di gente e si scoraggiano.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • pinkday
  • Offline
  • FM inesperto
  • FM inesperto
  • It's not over 'till you're underground
Di più
11 Anni 8 Mesi fa #170766 da pinkday
intendevo cose tipo chi ha avuto il nobel per la medicina? non cose tecniche ovviamente... altrimenti gia saresti medico... oppure su cos che vertono la medicina... per esempio libri ecc... sinceramente io credo che nn si debba premiare chi ha studiato in passato ma chi VUOLE studiare x il futuro.. e cn qst 25 punti si puo precludere una pox a qlc1.. io nn parlo x me... perche tt sommato ho dei voti che mi permetterebbero,nn d vaere tt e25 punti certo, ma piu o meno... nn so dovrebbe essere TUTTO TOLTALMENTE DIVERSO

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #170797 da Misa
pinkday ha scritto:

intendevo cose tipo chi ha avuto il nobel per la medicina? non cose tecniche ovviamente... altrimenti gia saresti medico... oppure su cos che vertono la medicina... per esempio libri ecc...

Scusa, ma mi sembra una gran stupidaggine. Quante domande credi che ci possano essere di cultura \"sulla medicina\"? Sarebbe ancora piu\' difficile informarsi. E poi non ne vedo proprio il motivo, e\' piu\' intelligente fare semplicemente domande di cultura generale. Cosa che io condivido pienamente. Un medico, secondo me, dev\'essere una figura che accorpa in se\' piu\' discipline e non solo quelle prettamente scientifiche. Deve avere un ottima cultura non per applicarla sul lavoro ma perche\' da un medico, il piu\' nobile dei mestieri, ci si aspetta una vasta conoscenza. La filosofia e la storia sono materie utilissime a chiunque, anche a un ingegnere. Insegnano a pensare e a riflettere in modo diverso dall\'impostazione che danno la matematica e la fisica, per esempio. Non sarebbe tollerabile un medico che non sa neanche scrivere in italiano. Ecco perche\', fondamentalmente, sono anche d\'accordo sul far valere lo studio alle superiori.

sinceramente io credo che nn si debba premiare chi ha studiato in passato ma chi VUOLE studiare x il futuro.. e cn qst 25 punti si puo precludere una pox a qlc1.. io nn parlo x me... perche tt sommato ho dei voti che mi permetterebbero,nn d vaere tt e25 punti certo, ma piu o meno... nn so dovrebbe essere TUTTO TOLTALMENTE DIVERSO

Ma anche no :P Studiare in futuro? Benissimo, che si cominci da ora allora! Tutti quelli che ancora stanno al liceo e a cui il decreto non conviene dovrebbero mettersi sotto a studiare anziche\' cercare ogni giorno un modo diverso per sfuggire a questo test. L\'unica cosa che vedo io e\' una gran mancanza di volonta\'. Diventare medico e\' prima di tutto \'fare sacrifici\'. C\'e\' gente che pur di non studiare per il test va all\'universita\' in Romania. Bah.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #170800 da neuro
Ma il punto di vista organizzativo,nessuno lo prende in considerazione? Le scuole superiori di tutta Italia dovranno fornire una certificazione valida per tutti gli studenti, senza trascurare gli studenti diplomati \"secoli\" fa intenzionati ad intraprendere una nuova avventura universitaria. Onestamente non so proprio, considerata la velocità delle segreteria come potrà essere effettuata una cosa del genere..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 7 Mesi fa #171969 da giggia90
neuro ha scritto:

Ma il punto di vista organizzativo,nessuno lo prende in considerazione? Le scuole superiori di tutta Italia dovranno fornire una certificazione valida per tutti gli studenti, senza trascurare gli studenti diplomati \"secoli\" fa intenzionati ad intraprendere una nuova avventura universitaria. Onestamente non so proprio, considerata la velocità delle segreteria come potrà essere effettuata una cosa del genere..

Penso che tu ti riferisca ai 25 punti...no?Comunque riguardo alle segreterie non penso sia un poblema. E sai perchè? Esistono i computer! E\' tutto schedato, basta inserire un nome ed un cognome ed escono tutti i dati relativi allo studente! Circa un mese fa ho richiesto dei certificati con i miei voti del secondo, del terzo e del quarto anno: me li hanno dati il giorno successivo! :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
11 Anni 7 Mesi fa #172085 da
[Annullato]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • pinkday
  • Offline
  • FM inesperto
  • FM inesperto
  • It's not over 'till you're underground
Di più
11 Anni 4 Mesi fa #182436 da pinkday
ragazzi, io credo che è vero che come dice qlc1... molt sono scoraggiati dal fattod i vedere milioni e milioni di persone che hanno l'ispirazione di diventare medico(anche x me è cosi) ma perche precludere a tutti qst di poter diventare un gg MEDICI? ... alcuni è vero che lo fanno solo x partito preso xk medicina è medicina.. pero c sn tnt altri che lo vogliono fare... cmq io nn sn arrivata pienamente a una conclusione..nel senso che da un lati è giusto il test..x ovvi motivi ma dall'altro no... troppe irregolarità, troppa FORTUNA...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 10 Mesi fa #206982 da KAN
ciao a tutti, sono nuovo del forum e oggi ho fatto il mio primo e si spera unico test d'ingresso per la facolta' di medicina in statale a milano.
ho sentito molti lamentarsi di questo test in quanto premia soprattutto il nozionismo, e su questo punto sono solo parzialmente d'accordo.

premetto che ho frequentato un anno di biotecnologie farmaceutiche, e dopo aver capito che non sarebbe mai stata la mia strada (mi piaceva, ma non abbastanza), ho preso coraggio e mi sono iscritto al test di medicina.
sinceramente trovo che il test, in linea teorica, sia strutturato molto bene, dando priorita' a logica e biologia, seguite da chimica e fondamenti di matematica e fisica.
il problema sta proprio, pero', nella parte di logica e cultura generale: questa si' premia il nozionismo, e testa conoscenze che per un medico o aspirante tale non sono importanti (date, autori, compositori...).
questa prima importante sezione dovrebbe essere piu' orientata verso la logica matematico/geometrica (in piccola parte) ma soprattutto verso la qualita' che piu' di tutte serve a chi si appresta a frequentare un corso senza dubbio impegnativo come quello che noi abbiamo scelto: la comprensione testuale ed il processo deduttivo.

sotto questo punto di vista sono rimasto molto deluso dalla prima parte del test, e sinceramente mi sono anche un po' demoralizzato nel leggere domande come "chi di questi autori italiani non e' del novecento?" o "quale di questi accostamenti nazione-ordinamento dello stato e' scorretto?", che testano null'altro che il fattore Q (chiamiamola fortuna), dato che io posso saperlo o meno a seconda dell'ambiente in cui vivo, delle persone che frequento o di cosa guardo in TV.
insomma, mi e' sembrato piu' un quiz da prima serata che un test valutativo.
bene invece le altre sezioni, che testavano (secondo me) con buon metodo non solo le conoscenze di biologia e chimica, ma anche il saperle applicare (tramite piccoli esercizi o questiti di ragionamento).

invece per quanto riguarda la faccenda del tenere conto dell'andamento scolastico degli anni precedenti, sono abbastanza contrario perche' penalizza chi, alla tenera eta' di 13 anni, ha scelto l'indirizzo sbagliato o chi, come me, non ha fatto nulla tutte le superiori (di certo non e' un ambiente stimolante, anzi, e' spesso causa di appiattimento), per poi vedere la luce il primo giorno di universita' e ritrovare la voglia di studiare.

in conclusione per me il test non sarebbe poi cosi' male se non fosse che la parte piu' importante (dato che a parita' di punteggio e' lei a dare la priorita') risulta essere anche la meno curata.
ci vorrebbero molte piu' comprensioni testuali, del genere "[TESTO] dal testo di cui sopra solo una delle seguenti affermazioni puo' essere inequivocabilmente dedotta", e molte meno idiozie tipo "qual'e' la capitale della finlandia? (c'era pure questa -_-'')".

scusate il papiro e in bocca al lupo a tutti quelli che, stamattina, fumavano una sigaretta dietro l'altra o si consumavano le unghie (o tutt'e due) nell'attesa di entrare in aula e farla finita. ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanide
Tempo creazione pagina: 0.549 secondi