Test d'Ingresso: serve o non serve?

Di più
5 Anni 8 Mesi fa #312518 da laura.05
E' giusto selezionare, quindi è giusto il numero chiuso , ma io non critico la selezione , bensi' le modalità di selezione in Italia, con un quiz di 100 minuti in Italia si pretende di selezionare i migliori studenti di medicina senza contare il percorso precedente, l'attitudine psicologica e soprattutto senza mettere alla prova lo studente, solo mettendolo alla prova puoi capire se sarà o meno un bravo medico, non con un quiz dove tanti possono barare!!!! e le raccomandazioni, i test già fatti.... ci sono purtroppo.... Se ci fosse una selezione come quella francese , ossia in base agli esami e all'impegno allora si che sceglieremmo i migliori, non con un quiz!!!! siamo ridicoli!!! purtroppo a molti non va bene perchè con il quiz senza studiare troppo o per culo, sparando tutto a caso o per raccomandazione si puo' passare, perchè a noi italiani piace la strada facile, non piace faticare troppo!!!!! ma se entrate per pura fortuna sparando le crocette o perchè siete figli o nipoti o amici o amanti del primario di chirurgia, una volta entrati, sentite di meritarvi quel posto???? sentite che quello è davvero il vostro sogno, per il quale non avete speso un grammo di fatica???? sentite che partendo già con l'imbroglio diventerete grandi medici? Invece conosco gente che non è passata pur studiando tantissimo e appena si è trasferita in francia , svizzera , germania o inghilterra è stata ritenuta idoneissima a fare medicina e ha ottenuto ottimi risultati. e questo che significa?? che la non sanno selezionare come qua?? che la i medici sono meno competenti che qua?? Volete metterei medici francesi, preparatissimi con quelli italiani spesso al centro di MALASANITA'? Il fatto è che gli altri sistemi di selezione , utilizzati nel resto d'europa selezionano davvero i migliori: si diventa medici per talento, passione, chiunque lo puo' diventare, non solo chi viene da una famiglia di medici ( nulla togliendo a questi perchè ci sono tanti figli di medici vittime di questo atroce quiz) ... Qui in Italia ci affidiamo a un quiz che se per qualsiasi ragione mi va male, ( ho la febbre, dolori mestruali, è morta mia nonna....) in quell'ora e mezza ho giocato il sogno della mia vita.... e ho la possibilità di dimostrare le mie capacità in UN'ORA E MEZZA!!!!!RENDIAMOCI CONTO SE POSSIAMO AFFIDARCI A UN'ORA E MEZZA!!!!!Il problema è che a molti fa comodo perchè anche se non sono capaci sanno che ci arrivano lo stesso, mentre un sistema alla francese li frenerebbe subito: ALTT e questo a molti brucerebbe.... Sicuramente molti bravi medici sono passati per questo quiz... Ma negli ultimi anni sta diventando una cosa improponibile perchè sta diventando un terno al lotto non una selezione per cui studiare e che premia davvero il migliore.... io faccio infermieristica a Padova e i migliori della classe sono gli ultimi ripescati.... non i primi in graduatoria che si sono già ritirati per la difficoltà.... questo spiega tutto e soprattutto l'efficienza di un sistema tutto all'italiana che non sta piu' in piedi ai giorni d'oggi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 8 Mesi fa #312519 da laura.05
E' giusto selezionare, quindi è giusto il numero chiuso , ma io non critico la selezione , bensi' le modalità di selezione in Italia, con un quiz di 100 minuti in Italia si pretende di selezionare i migliori studenti di medicina senza contare il percorso precedente, l'attitudine psicologica e soprattutto senza mettere alla prova lo studente, solo mettendolo alla prova puoi capire se sarà o meno un bravo medico, non con un quiz dove tanti possono barare!!!! e le raccomandazioni, i test già fatti.... ci sono purtroppo.... Se ci fosse una selezione come quella francese , ossia in base agli esami e all'impegno allora si che sceglieremmo i migliori, non con un quiz!!!! siamo ridicoli!!! purtroppo a molti non va bene perchè con il quiz senza studiare troppo o per culo, sparando tutto a caso o per raccomandazione si puo' passare, perchè a noi italiani piace la strada facile, non piace faticare troppo!!!!! ma se entrate per pura fortuna sparando le crocette o perchè siete figli o nipoti o amici o amanti del primario di chirurgia, una volta entrati, sentite di meritarvi quel posto???? sentite che quello è davvero il vostro sogno, per il quale non avete speso un grammo di fatica???? sentite che partendo già con l'imbroglio diventerete grandi medici? Invece conosco gente che non è passata pur studiando tantissimo e appena si è trasferita in francia , svizzera , germania o inghilterra è stata ritenuta idoneissima a fare medicina e ha ottenuto ottimi risultati. e questo che significa?? che la non sanno selezionare come qua?? che la i medici sono meno competenti che qua?? Volete metterei medici francesi, preparatissimi con quelli italiani spesso al centro di MALASANITA'? Il fatto è che gli altri sistemi di selezione , utilizzati nel resto d'europa selezionano davvero i migliori: si diventa medici per talento, passione, chiunque lo puo' diventare, non solo chi viene da una famiglia di medici ( nulla togliendo a questi perchè ci sono tanti figli di medici vittime di questo atroce quiz) ... Qui in Italia ci affidiamo a un quiz che se per qualsiasi ragione mi va male, ( ho la febbre, dolori mestruali, è morta mia nonna....) in quell'ora e mezza ho giocato il sogno della mia vita.... e ho la possibilità di dimostrare le mie capacità in UN'ORA E MEZZA!!!!!RENDIAMOCI CONTO SE POSSIAMO AFFIDARCI A UN'ORA E MEZZA!!!!!Il problema è che a molti fa comodo perchè anche se non sono capaci sanno che ci arrivano lo stesso, mentre un sistema alla francese li frenerebbe subito: ALTT e questo a molti brucerebbe.... Sicuramente molti bravi medici sono passati per questo quiz... Ma negli ultimi anni sta diventando una cosa improponibile perchè sta diventando un terno al lotto non una selezione per cui studiare e che premia davvero il migliore.... io faccio infermieristica a Padova e i migliori della classe sono gli ultimi ripescati.... non i primi in graduatoria che si sono già ritirati per la difficoltà.... questo spiega tutto e soprattutto l'efficienza di un sistema tutto all'italiana che non sta piu' in piedi ai giorni d'ogg

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 8 Mesi fa - 5 Anni 8 Mesi fa #312524 da carryjersey22

laura.05 ha scritto: E' giusto selezionare, quindi è giusto il numero chiuso , ma io non critico la selezione , bensi' le modalità di selezione in Italia, con un quiz di 100 minuti in Italia si pretende di selezionare i migliori studenti di medicina senza contare il percorso precedente, l'attitudine psicologica e soprattutto senza mettere alla prova lo studente, solo mettendolo alla prova puoi capire se sarà o meno un bravo medico, non con un quiz dove tanti possono barare!!!! e le raccomandazioni, i test già fatti.... ci sono purtroppo.... Se ci fosse una selezione come quella francese , ossia in base agli esami e all'impegno allora si che sceglieremmo i migliori, non con un quiz!!!! siamo ridicoli!!! purtroppo a molti non va bene perchè con il quiz senza studiare troppo o per culo, sparando tutto a caso o per raccomandazione si puo' passare, perchè a noi italiani piace la strada facile, non piace faticare troppo!!!!! ma se entrate per pura fortuna sparando le crocette o perchè siete figli o nipoti o amici o amanti del primario di chirurgia, una volta entrati, sentite di meritarvi quel posto???? sentite che quello è davvero il vostro sogno, per il quale non avete speso un grammo di fatica???? sentite che partendo già con l'imbroglio diventerete grandi medici? Invece conosco gente che non è passata pur studiando tantissimo e appena si è trasferita in francia , svizzera , germania o inghilterra è stata ritenuta idoneissima a fare medicina e ha ottenuto ottimi risultati. e questo che significa?? che la non sanno selezionare come qua?? che la i medici sono meno competenti che qua?? Volete metterei medici francesi, preparatissimi con quelli italiani spesso al centro di MALASANITA'? Il fatto è che gli altri sistemi di selezione , utilizzati nel resto d'europa selezionano davvero i migliori: si diventa medici per talento, passione, chiunque lo puo' diventare, non solo chi viene da una famiglia di medici ( nulla togliendo a questi perchè ci sono tanti figli di medici vittime di questo atroce quiz) ... Qui in Italia ci affidiamo a un quiz che se per qualsiasi ragione mi va male, ( ho la febbre, dolori mestruali, è morta mia nonna....) in quell'ora e mezza ho giocato il sogno della mia vita.... e ho la possibilità di dimostrare le mie capacità in UN'ORA E MEZZA!!!!!RENDIAMOCI CONTO SE POSSIAMO AFFIDARCI A UN'ORA E MEZZA!!!!!Il problema è che a molti fa comodo perchè anche se non sono capaci sanno che ci arrivano lo stesso, mentre un sistema alla francese li frenerebbe subito: ALTT e questo a molti brucerebbe.... Sicuramente molti bravi medici sono passati per questo quiz... Ma negli ultimi anni sta diventando una cosa improponibile perchè sta diventando un terno al lotto non una selezione per cui studiare e che premia davvero il migliore.... io faccio infermieristica a Padova e i migliori della classe sono gli ultimi ripescati.... non i primi in graduatoria che si sono già ritirati per la difficoltà.... questo spiega tutto e soprattutto l'efficienza di un sistema tutto all'italiana che non sta piu' in piedi ai giorni d'ogg


Ma non ti viene il sospetto che con il metodo francese forse sarebbe ancora peggio? hai pensato alle raccomandazioni? al fatto che la maggior parte degli esami sono orali e una telefonatina la sera prima sulle domande il prof te la fa, se sei raccomandato? e al fatto che le università già solo coi ricorsisti sono in crisi nera per il sovraffollamento...figurati con 80.000 persone. ci hai pensato? Inoltre...
1. valutare il percorso precedente: come fai a valutarlo in maniera oggettiva? Mi piacerebbe si potesse fare ma è palese che non è assolutamente così!
2.attitudine psicologica: cosa intendi per attitudine psicologica? reggere ad un autopsia? sangue? non riesco a capire questa "attitudine".
3. in che modo lo metti alla prova? Il test stesso è una prova.

Come hai detto tu le raccomandazioni ci sono. E ci saranno sempre! non pensare che gli altri stati siano rose e fiori! men che meno gli USA dove è prassi la cosiddeta lettera di raccomandazione.
Inoltre, reputo abbastanza superficiale il modo in cui paragoni un medico francese a un medico italiano. Ti concedo la parte chirurgica, ma come clinica siamo davvero molto preparati.

Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti.
Ultima Modifica 5 Anni 8 Mesi fa da carryjersey22.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanide
Tempo creazione pagina: 0.444 secondi