Lavori alternativi per i laureati in Odontoiatria

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #221725 da Asfalto

Asfalto -.- Invece di dare lezioni di grammatica, pensa per te mister " vedi di imparare IN congiuntivi!.

Per me puoi pure dire che sei Winona Ryder .... puoi venire qua a dire di essere chiunque. poi stranamente sono tutti 110 e lode quelli che scrivono via forum o chat.... strano il fatto che persone che conosco e che non hanno nemmeno 110 e lode STIANO lavorando benissimo.

Smettila di fare terrorismo psicologico

Asfalto -.- Invece di dare lezioni di grammatica, pensa per te mister " vedi di imparare IN congiuntivi!.

Per me puoi pure dire che sei Winona Ryder .... puoi venire qua a dire di essere chiunque. poi stranamente sono tutti 110 e lode quelli che scrivono via forum o chat.... strano il fatto che persone che conosco e che non hanno nemmeno 110 e lode STIANO lavorando benissimo.

Smettila di fare terrorismo psicologico

La differenza tra lo sbagliare una coniugazione verbale reiteratamente ed un ovvio errore di battitura (la N sta sopra la barra spaziatrice e probabilmente ho premuto i tasti contemporaneamente) mi sembra evidente. Ma passi. Avrei dovuto ricontrollare.
A parte le divagazioni, io ho espresso una scomoda verità, vera per me tanto quanto per quasi tutti i "non figli di" che frequentarono la facoltà con me. Ho detto QUASI tutti, chi ha avuto fortuna esiste. Qui si parla di maggioranza dei casi. C'è chi esce dal DAMS e diventa regista di videoclip su MTV, anche se non è uscito con 110 e lode. Ma la maggioranza di chi esce da quella facoltà cosa fa? Facciamoci un bell'esame di coscienza e vediamo di dire le cose fuori dai denti: vogliamo analizzare come stanno le cose o continuare a fare i tifosi e a difendere la nostra squadra anche quando è indifendibile?
Se vi fa star bene dire che è tutto ok, che non esiste crisi, che si guadagna bene fate pure. Io non sto affatto dicendo che il lavoro manchi, anzi. Quello che manca è un'intersezione di livello, qualità, ritmo, responsabilità e pagamento accettabili. Ripeto ACCETTABILI.  Qui si parla di una professione ad alta competenza, di un corso di studi esclusivo, di grosse responsabilità, di stress, di abilità manuale, di lunghi e snervanti orari lavorativi. E di pagamenti inaccettabili. Tutto qui. Chi lavora e macina 6-700 (1000 e rotti nel mio caso) km alla settimana, sa perfettemente di cosa parlo. Chi parla d'altro, ripeto, o è figlio d'arte o è ancora studente e fa tifo da stadio. Liberi di credere a quello che volete.
Anche Berlusconi ha detto di aver risolto il problema rifiuti a Napoli, 1 anno fa, in conferenza stampa. Dire le cose non è proprio lo stesso che viverle.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa - 8 Anni 8 Mesi fa #221734 da Adalo
Ha ragione Asfalto,
bisogna iniziare a dire le cose come stanno, e smettere di far finta che la situazione per un giovane dentista o medico (NON raccomandato) sia tutta rosa, fiori, soldi a palate, lavoro ad ogni angolo di strada e ferie alle Maldive.

Basta vivere nelle favole, oggi trovare un lavoro con un contratto "normale" per un neolaureato (ribadisco: NON raccomandato) risulta sempre più un miraggio, e per "normale" intendo con dei diritti: orari umani e non ai limiti della schiavitù, stipendi equiparati a qelli europei, possibilità di essere poi assunto a tempo indeterminato e non precariato a vita.

L'Italia sta andando a puttane (in tutti i sensi) proprio perchè ci sono persone (politici, giornalisti, amministratori, lecchini... in sintesi la nostra classe dirigente) che si ostinano a far credere che tutto vada a merivaglia, anche se stiamo affogando sempre più nel debito e nel letame delle mafie e della corruzione.
Ultima Modifica 8 Anni 8 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #221824 da odonteo

Asfalto -.- Invece di dare lezioni di grammatica, pensa per te mister " vedi di imparare IN congiuntivi!.

Per me puoi pure dire che sei Winona Ryder .... puoi venire qua a dire di essere chiunque. poi stranamente sono tutti 110 e lode quelli che scrivono via forum o chat.... strano il fatto che persone che conosco e che non hanno nemmeno 110 e lode STIANO lavorando benissimo.

Smettila di fare terrorismo psicologico

Asfalto -.- Invece di dare lezioni di grammatica, pensa per te mister " vedi di imparare IN congiuntivi!.

Per me puoi pure dire che sei Winona Ryder .... puoi venire qua a dire di essere chiunque. poi stranamente sono tutti 110 e lode quelli che scrivono via forum o chat.... strano il fatto che persone che conosco e che non hanno nemmeno 110 e lode STIANO lavorando benissimo.

Smettila di fare terrorismo psicologico

La differenza tra lo sbagliare una coniugazione verbale reiteratamente ed un ovvio errore di battitura (la N sta sopra la barra spaziatrice e probabilmente ho premuto i tasti contemporaneamente) mi sembra evidente. Ma passi. Avrei dovuto ricontrollare.
A parte le divagazioni, io ho espresso una scomoda verità, vera per me tanto quanto per quasi tutti i "non figli di" che frequentarono la facoltà con me. Ho detto QUASI tutti, chi ha avuto fortuna esiste. Qui si parla di maggioranza dei casi. C'è chi esce dal DAMS e diventa regista di videoclip su MTV, anche se non è uscito con 110 e lode. Ma la maggioranza di chi esce da quella facoltà cosa fa? Facciamoci un bell'esame di coscienza e vediamo di dire le cose fuori dai denti: vogliamo analizzare come stanno le cose o continuare a fare i tifosi e a difendere la nostra squadra anche quando è indifendibile?
Se vi fa star bene dire che è tutto ok, che non esiste crisi, che si guadagna bene fate pure. Io non sto affatto dicendo che il lavoro manchi, anzi. Quello che manca è un'intersezione di livello, qualità, ritmo, responsabilità e pagamento accettabili. Ripeto ACCETTABILI.  Qui si parla di una professione ad alta competenza, di un corso di studi esclusivo, di grosse responsabilità, di stress, di abilità manuale, di lunghi e snervanti orari lavorativi. E di pagamenti inaccettabili. Tutto qui. Chi lavora e macina 6-700 (1000 e rotti nel mio caso) km alla settimana, sa perfettemente di cosa parlo. Chi parla d'altro, ripeto, o è figlio d'arte o è ancora studente e fa tifo da stadio. Liberi di credere a quello che volete.
Anche Berlusconi ha detto di aver risolto il problema rifiuti a Napoli, 1 anno fa, in conferenza stampa. Dire le cose non è proprio lo stesso che viverle.



parliamo per città... a torino ho sondato il territorio facendo un po' di indagini tra i neolaureati.. tutti quelli a cui ho chiesto sono felici del compenso, magari stressati dal lavoro, ma decisamente soddisfatti di quello che riescono a portarsi a casa... Aggiungo che TUTTI fanno almeno due mattinate GRATIS in clinica per accrescersi a livello professionale, e molti investono tempo e soldi in master (anche questi ovviamente senza retribuzione..). Tutti mi dicono di aver iniziato a lavorare e guadagnare dal giorno dopo l'abilitazione. C'è da dire che noi a Torino facciamo tanta di quella clinica universitaria che usciamo con almeno due anni di vantaggio su tutti gli altri laureati d'italia. Anche i figli di papà a cui ho chiesto fanno esattamente lo stesso degli altri: consulenze in ALTRI studi per imparare, migliorarsi, perfezionarsi, e al limite uno (e non di più) giorno dal paparino a sgobbare gratis (ho trovato molta più soddisfazione nei figli di "nessuno" che nei figli d'arte). Io non voglio dire che sia facile, che sia tutto scontato, che si facciano vagonate d'oro, ma secondo me non è nemmeno corretto dire che siamo allo sbando.. O meglio, tutti i settori sono un po' allo sbaraglio, e il nostro secondo me resta ancora la più rosea delle aspettative. A voi altre opinioni....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #221968 da arnica

C'è da dire che noi a Torino facciamo tanta di quella clinica universitaria che usciamo con almeno due anni di vantaggio su tutti gli altri laureati d'italia.


confermo, è risaputo anche nelle altre sedi che a Torino sono avanti per quanto riguarda la pratica clinica per gli studenti, io che sono torinese ma mi sono laureato a Parma ci ho messo appunto due anni per mettermi al passo... anche se sulle nozioni teoriche che ho ricevuto nulla da dire, sono valide e aggiornate.
La situazione del lavoro per i neolaureati in odontoiatria impone di avere le idee chiare fin da subito sul percorso professionale che si vuole intraprendere... i primi anni sono dedicati a "far legna", e bisogna mandar giù diversi rospi; nel frattempo, se vuoi fare dei passi avanti in tutti i sensi (di gratificazione personale, di ritorno economico ecc) devi pianificarti dei corsi di eccellenza assoluta in una o due discipline, altrimenti il destino sono le catene dentali low cost. O si spicca qualitativamente o si va a fare gli impiegati del dentale a vita. Se metti nella testa e nelle mani delle armi di conoscenza in più, poi ti puoi rifiutare di fare determinati compromessi, mi riferisco soprattutto a consulenze di endodonzia che di solito sono quelle più richieste... salvo poi presentarsi ai colloqui e scoprire un titolare di studio che pratica un'endodonzia assolutamente squallida e archeologica e pretende pure di insegnartela. Oggi io non guadagno moltissimo, ma stabilmente sì, e a questi personaggi sbatto tranquillamente la porta in faccia, ma mi è costato un grosso investimento in tempo e soldi prima

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #221972 da Asfalto
Si fa presto a rifiutare il lavoro... Ma quando ti accorgi che, dopo i primi rosponi ingoiati, o ti accontenti di ingoiarne ancora o rifiuti sempre l'offerta... C'è qualcosa che non va.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #222282 da Asfalto
Io non sono a spasso. Io vivo del mio lavoro, a differenza di buona parte dei miei ex colleghi di facoltà. Io pago affitto e rate della macchina con il mio lavoro. Tu fai l'università mantenuto da papà e fai presto a criticare le persone che si trovano nel mondo del lavoro dall'esterno. Quando ci sarai dentro imparerai che la vita non è come nei reality: ci sono commercialisti, tasse e mancati pagamenti. Ma tanto tu sai già tutto, a parte l'italiano direi...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #222297 da odonteo
per le questioni private esistono i messaggi privati.. basta off topic o chiudo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #222422 da Asfalto
Odontodavid: abbi rispetto di chi è più vecchio di te e, soprattutto, già una laurea ed anni di esperienza lavorativa. Nessuno vuole castrare il tuo entusiasmo, anzi è una fortuna per te e per la professione gente del tuo stampo. Tuttavia non puoi ridurre la discussione a tifo da stadio perchè "Uffi a me mi piace tanto il dentismo e chi dice che c'è crisi è brutto e cattivo perchè invece è tutto bello bello". L'universo odontoiatrico si è, purtroppo, scambiato con quello medico. Ora ci sono troppi odontoiatri e pochi medici. Le strutture pubbliche non assumono, i privati sottopagano, la libera impresa è strangolata dalle tasse e dalla crisi del credito dovuto alla bolla dei mutui subprime del 2008 ed ora accentuata dalla nuova manovra e dall'inaffidabilità generale dei pagatori. Non puoi guardare i reality, sognare di fare i denti alle modelle per scopartele e venire ad insultare chi si fa il mazzo 13 ore al giorno con il rispetto di pazienti e collaboratori come me. Sei fastidioso e privo di argomentazioni logiche salvo, come ripeto, il tifo da stadio. Spiacente se le cose non vanno come sogni, ti auguro che tu sia una felice eccezione nella tua futura carriera. Ma non venire a piantar grane a chi fa fatica a pagare un affitto, non riesce a fare un mutuo e vede sua sorella, con la terza media, guadagnare di più facendo la commessa.
Pace, non voglio sangue, solo costruttivo dibattito.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #223695 da hakuba
sono assolutamente d'accordo con asfalto.non in merito alla diatriba con odontodavid,su quella non ci voglio entrare ma,per tutto il resto confermo le attuali difficoltà per chi cerca di inserirsi nel settore con un guadagno decente dovendosi pagare le spese di affitto e tutto il resto.asfalto hai la mia solidarietà(tra l'altro ci conosciamo)e confermo per chi volesse metterlo ancora in dubbio che asfalto è davvero chi dice di essere,un odontoiatra per l'appunto.saluti a tutti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 6 Mesi fa #229039 da Asfalto
Esatto, abbiamo esperienze diverse: io 4 anni e mezzo di lavoro, tu zero.

Buono studio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: odonteocely85
Tempo creazione pagina: 0.560 secondi