nella vostra sede di odonto si fa pratica??

Di più
7 Anni 1 Mese fa #277535 da LucioPR
Sarò telegrafico.
PARMA:
Insegnamento teorico BUONO.
Tirocinio pratico su paziente INESISTENTE.

Racconto un aneddoto, per eseguire una Anestesia Tronculare ho dovuto FINGERE di essere laureato infilandomi un camice diverso da quello degli studenti, il tutto grazie ad un interno che a suo rischio e pericolo ebbe compassione della nostra situazione.....
Un compagno rischio grosso solo per aver "osato" mettere un punto di sutura....

Cose dell'altro mondo.....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 1 Giorno fa #281133 da shift92

Sarò telegrafico.
PARMA:
Insegnamento teorico BUONO.
Tirocinio pratico su paziente INESISTENTE.

Racconto un aneddoto, per eseguire una Anestesia Tronculare ho dovuto FINGERE di essere laureato infilandomi un camice diverso da quello degli studenti, il tutto grazie ad un interno che a suo rischio e pericolo ebbe compassione della nostra situazione.....
Un compagno rischio grosso solo per aver "osato" mettere un punto di sutura....

Cose dell'altro mondo.....


Ragazzi, se volete fare pratica sul paziente (nemmeno minimamente paragonabile al manichino) bisogna frequentare uno studio privatoooooooooo!! L'università, qui in Italia, non insegna NULLA dal punto di vista pratico (parlo della facoltà di odontoiatria, ovviamente)...se volete veramente capire cosa significa fare l'odontoiatra e stare a contatto con il paziente, nella normale routine di uno studio, alternate lo studio con la pratica in un ambulatorio privato e lasciate perdere l'uni...quella serve solo per la giusta formazione medica (non dico teorica, perchè a volte la teoria -specialmente in alcune materie di indirizzo- è pura utopia)...un collega del quinto anno (vecchio ordinamento) si sta per laureare e non sa nemmeno fare una semplice detartrasi o prendere una buona impronta di posizione...è semplicemente vergognoso! Spero che l'introduzione del sesto anno risolva questa grossa lacuna, anche se non sono così positivo a riguardo! Buono studio a tutti, futuri odontoiatri!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #284621 da Ginx xx

Reds89 ha scritto: Lascia perdere Padova valà.. io sono al 5 anno e se tornassi indietro sicuramente non la rifarei.. la situazione è esattamente la stessa che hai descritto tu..

anche io sono di padova e sono d'accordo.
quello che mi fa alterare è che nelle graduatorie censis padova la mettono al primo posto, è sempre stata quella con il punteggio più difficile al test di ammissione... bah.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #284622 da Ginx xx

NobelBio93 ha scritto:

Sarò telegrafico.
PARMA:
Insegnamento teorico BUONO.
Tirocinio pratico su paziente INESISTENTE.

Racconto un aneddoto, per eseguire una Anestesia Tronculare ho dovuto FINGERE di essere laureato infilandomi un camice diverso da quello degli studenti, il tutto grazie ad un interno che a suo rischio e pericolo ebbe compassione della nostra situazione.....
Un compagno rischio grosso solo per aver "osato" mettere un punto di sutura....

Cose dell'altro mondo.....


Ragazzi, se volete fare pratica sul paziente (nemmeno minimamente paragonabile al manichino) bisogna frequentare uno studio privatoooooooooo!! L'università, qui in Italia, non insegna NULLA dal punto di vista pratico (parlo della facoltà di odontoiatria, ovviamente)...se volete veramente capire cosa significa fare l'odontoiatra e stare a contatto con il paziente, nella normale routine di uno studio, alternate lo studio con la pratica in un ambulatorio privato e lasciate perdere l'uni...quella serve solo per la giusta formazione medica (non dico teorica, perchè a volte la teoria -specialmente in alcune materie di indirizzo- è pura utopia)...un collega del quinto anno (vecchio ordinamento) si sta per laureare e non sa nemmeno fare una semplice detartrasi o prendere una buona impronta di posizione...è semplicemente vergognoso! Spero che l'introduzione del sesto anno risolva questa grossa lacuna, anche se non sono così positivo a riguardo! Buono studio a tutti, futuri odontoiatri!

quello che dici non è vero, non esiste nessun professionista privato che sia così malsano da farti fare pratica su un paziente primo perchè non sei laureato e non puoi mettere le mani in bocca a nessuno al di fuori dell'università e secondo perchè un privato se non sai fare una cosa non te la fa fare, che poi se la fai male ci mette la faccia lui e perde lui i pazienti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #284630 da odonteo
TORINO (nuovo ma non nuovissimo ordinamento)

All'alba del sesto anno ho effettuato come primo operatore:

ENDO: 15 canali, tecnica protaper manuali, elettronici, tecnica waveone
CONS: una ventina di casi documentati tra I, II, III IV classi
CHIRU: ho perso il conto, ma mi aggiro sulle 300 estrazioni semplici. Ovviamente anestesie plessiche e tronculari, ovviamente sutura e utilizzo di spongo quando necessario
PROTESI: 3 ppr e 2 totali, pazienti trattati a partire dalle preprotesiche (endo, cons, estrazioni)
PARODONTO: DTR e un caso di levigature

come secondo operatore (tesista chiru) ho seguito i miei tutor in interventi di ottavi inclusi, trazionamenti, cistectomie, chirurgia di necrosi da bifosfonati.


A livello di insegnamento pratico credo che torino non abbia rivali. Ma si sputa il sangue, non ci si laurea mai in tempo, e ad oggi non saprei se consigliarla per via della qualità di vita..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 4 Mesi fa #294880 da CoppoTerni

odonteo ha scritto: TORINO (nuovo ma non nuovissimo ordinamento)

All'alba del sesto anno



Sesto o quinto anno? Qualcosa non mi torna...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: odonteocely85
Tempo creazione pagina: 0.362 secondi