Mal di testa notturno

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12190 da ishasj
Risposta da ishasj al topic Re: Mal di testa notturno

ciao ... potresti avere una rinite allergica cronicizzata .... il fatto che compaia al mattino al risveglio con starnuti mi farebbe pensare ad auna allergia agli acari ....come respiri ? la notte ? ti svegli con la bocca asciutta ? russi ?

la notte, russo, mi sveglio con la bocca asciutta e inizio a starnutire prima ancora di alzarmi, mi sveglio rintronata e perdo moooooooooooooooooolti liquidi dal naso...che dici? faccio un salto in ORL e mi visiti???prick test tutti negativi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12191 da ThomasManca
Risposta da ThomasManca al topic Re: Mal di testa notturno
ok ... vini pure in orl la mattina ... magari chiamami prima ..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12192 da ishasj
Risposta da ishasj al topic Re: Mal di testa notturno
wow...sarei il primo futuro medico visitato dal site admin???...mi sento importante!!! :132: vedrai che appena posso piovo in reparto...mi visit gratis vero? :090:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12194 da zhuli
Risposta da zhuli al topic Re: Mal di testa notturno
gi?, adesso si che sei una persona importante... :054:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12196 da Aidèmon
Risposta da Aidèmon al topic Re: Mal di testa notturno
Sul quesito posto da aleatica io concordo pienamente con l? ipotesi formulata da Thomas.Nello stesso tempo comunque la sintomatologia riferita pu? dare adito , per grandi linee , anche ad una interpretazione multifattoriale .Partendo in prima battuta dal riferimento alla rigidit? muscolo-scheletrica del rachide cervicale ci? potrebbe fare pensare che durante la notte tu assuma involontariamente alcuni atteggiamenti viziati in particolar modo nel posizionamento del capo sul cuscino con successivi , inconsapevoli ed eccessivi movimenti di escursione soprattutto di lateralit? (ma anche in flesso-estensione con esagerate angolazioni tra asse cervicale e rachide restante) con conseguente sovraccarico di alcuni gruppi muscolari e contratture di tipo antalgico .Questo potrebbe anche spiegarti la particolare irradiazione del dolore in sede nucale e porzione superiore. Il movimento all atto del risveglio ovviamente tende a risolvere questo adattamento non fisiologico . Per? a questa situazione si aggiunge quella tua abbondante rinorrea sierosa con salve di starnuti che a sua volta potrebbe da una parte non essere collegata alla cefalea e invece essere un evento a se stante come appunto una rinite allergica stagionale o meglio ancora perenne e legata proprio ad alcuni fattori presenti in particolare la notte( vedi acari , muffe , polveri o tessuti presenti su cuscini , materassi o elementi di riempimento di quest ultimi) . A sua volta per? una situazione del genere e subentrante in periodo notturno potrebbe creare anche dei fenomeni transitori di congestione allergica a livello rino-oro-faringeo con ripercussioni sulla qualit? del tuo sonno(vedi i risvegli improvvisi, vedi la stessa cefalea in tal caso legata a fenomeni vasomotori da cattiva respirazione notturna e molte volte simile pi? ad una cefalea tensiva che non ad una cefalea frontale da sinusopatie pi? comuni).Ripeto, queste situazioni potrebbero coesistere tra loro ed avere ognuno una sua indipendenza l\' una dall\' altra come pure invece creare un circolo vizioso tra loro.Ovviamente per capire bene sarebbe interessante condurre una anamnesi molto pi? approfondita (presenza di pregressi traumi cervicali, fenomeni di russamento,sonnolenza o spossatezza diurna ecc.) unitamente alla rilevazione di segni obiettivi (facies , condizione delle vie rino-oro-faringee durante la giornata ed al risveglio).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12197 da ThomasManca
Risposta da ThomasManca al topic Re: Mal di testa notturno
mi spiace ishasj .. nn sei il primo futuromedico che visito ... comunque i colleghi li vedo sempre tutti a gratis !! ....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12199 da gracy
Risposta da gracy al topic Re: Mal di testa notturno
ah finalmente!!!bravo thom!!! ma e\' sottointeso che tutti gli specializzandi e medici di qto sito offrino gratis il proprio sapere???? :062: lascire recapiti please... :063:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12202 da aleatica
Risposta da aleatica al topic Re: Mal di testa notturno
Il mio ragazzo dice che la notte vado in apneaa!!! russare ogni tanto, quando sono raffreddata...di solito dormo a pancia in giu con un braccio sotto il cuscino, forse questa posizione tende troppo i muscoli del collo???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12203 da aleatica
Risposta da aleatica al topic Re: Mal di testa notturno
grazie a tutti delle risposte cmq ;-)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 2 Mesi fa #12240 da ishasj
Risposta da ishasj al topic Re: Mal di testa notturno

Sul quesito posto da aleatica io concordo pienamente con l? ipotesi formulata da Thomas.Nello stesso tempo comunque la sintomatologia riferita pu? dare adito , per grandi linee , anche ad una interpretazione multifattoriale .Partendo in prima battuta dal riferimento alla rigidit? muscolo-scheletrica del rachide cervicale ci? potrebbe fare pensare che durante la notte tu assuma involontariamente alcuni atteggiamenti viziati in particolar modo nel posizionamento del capo sul cuscino con successivi , inconsapevoli ed eccessivi movimenti di escursione soprattutto di lateralit? (ma anche in flesso-estensione con esagerate angolazioni tra asse cervicale e rachide restante) con conseguente sovraccarico di alcuni gruppi muscolari e contratture di tipo antalgico .Questo potrebbe anche spiegarti la particolare irradiazione del dolore in sede nucale e porzione superiore. Il movimento all atto del risveglio ovviamente tende a risolvere questo adattamento non fisiologico . Per? a questa situazione si aggiunge quella tua abbondante rinorrea sierosa con salve di starnuti che a sua volta potrebbe da una parte non essere collegata alla cefalea e invece essere un evento a se stante come appunto una rinite allergica stagionale o meglio ancora perenne e legata proprio ad alcuni fattori presenti in particolare la notte( vedi acari , muffe , polveri o tessuti presenti su cuscini , materassi o elementi di riempimento di quest ultimi) . A sua volta per? una situazione del genere e subentrante in periodo notturno potrebbe creare anche dei fenomeni transitori di congestione allergica a livello rino-oro-faringeo con ripercussioni sulla qualit? del tuo sonno(vedi i risvegli improvvisi, vedi la stessa cefalea in tal caso legata a fenomeni vasomotori da cattiva respirazione notturna e molte volte simile pi? ad una cefalea tensiva che non ad una cefalea frontale da sinusopatie pi? comuni).Ripeto, queste situazioni potrebbero coesistere tra loro ed avere ognuno una sua indipendenza l\' una dall\' altra come pure invece creare un circolo vizioso tra loro.Ovviamente per capire bene sarebbe interessante condurre una anamnesi molto pi? approfondita (presenza di pregressi traumi cervicali, fenomeni di russamento,sonnolenza o spossatezza diurna ecc.) unitamente alla rilevazione di segni obiettivi (facies , condizione delle vie rino-oro-faringee durante la giornata ed al risveglio).

:052: :052: :052: :052: :052:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidegaudio
Tempo creazione pagina: 0.788 secondi