abortisti o antiabortisti?

Di più
8 Anni 8 Mesi fa - 8 Anni 8 Mesi fa #216874 da andrè_boh
Risposta da andrè_boh al topic abortisti o antiabortisti?

credo sia davvero difficile stabilire una linea temporale precisa e valida per tutti prima della quale possiamo dire con certezza che quell'essere vivente non è una persona...

E' un cazzo di vivente con un cazzo di genoma della specie homo sapiens unico e irripetibile.
Se non è una cazzo di persona, che cazzo è?


scusa, fammi capire: tu riconduci l'essere Persona all'avere 46 cromosomi?

indubbiamente è vita, ma se sia persona o meno non lo decide la scienza, nè tantomeno la tua arroganza.

p.s. ha citato il termine "sapiens"; homo sapiens, e non homo genomicus...nello scegliere il nostro nome scientifico gli scienziati hanno privilegiato un ben preciso carattere dell'essere umano, carattere che dubito una morula o una blastula possano avere, considerato che sono ammassi di cellule stupide, che compiono delle funzioni in virtù di semplici leggi fisiche o biochimiche, come gli embrioni di qualsiasi altro animale, d'altra parte.
Ultima Modifica 8 Anni 8 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa - 8 Anni 8 Mesi fa #216877 da lucadoc
Risposta da lucadoc al topic abortisti o antiabortisti?
continuiamo dall'altro topic allora...
http://www.futurimedici.com/index.php?option=com_smf_bridge&Itemid=0#http://www.futurimedici.com/forum/index.php?topic=184375.msg216854;boardseennew

scusa, fammi capire: tu riconduci l'essere Persona all'avere 46 cromosomi?

indubbiamente è vita, ma se sia persona o meno non lo decide la scienza, nè tantomeno la tua arroganza.

p.s. ha citato il termine "sapiens"; homo sapiens, e non homo genomicus...nello scegliere il nostro nome scientifico gli scienziati hanno privileggiato un ben preciso carattere dell'essere umano, carattere che dubito una morula o una blastula possano avere, considerato che sono ammassi di cellule stupide, che compiono delle funzioni in virtù di semplici leggi fisiche o biochimiche, come gli embrioni di qualsiasi altro animale, d'altra parte.

beh si il punto è sempre quello...secondo me il genoma non è sufficiente. Saranno esempi stupidi ma, se si considera il genoma come strumento per definire ciò che è persona da ciò che non lo è, nel caso di fetus in fetu ho due persone? nel caso di chimerismo? sicuramente sono esempi già citati(non ho voglia di rileggere tutte le pagine del topic) ma mi pare che si arrivi al paradosso...da un punto di vista teorico mi pare difficile avere tutte queste certezze...io sinceramente non riesco ad avere un'opinione teorica netta, credo davvero che ogni caso vada valutato nella sua unicità.

Mortui Vivos Docent
Ultima Modifica 8 Anni 8 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 8 Mesi fa #216878 da DrHP
Risposta da DrHP al topic abortisti o antiabortisti?

scusa, fammi capire: tu riconduci l'essere Persona all'avere 46 cromosomi?


Credo di aver detto molto di più. Di ripetermi non ho voglia, vai a leggere un po' la discussione e torna con obiezioni pertinenti e senza riferimenti polemici alla mia arroganza, se vuoi una risposta.
Altrimenti la finiamo qui, che per me è lo stesso.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #218470 da Andrea.Betfage
È già un uomo colui che lo sarà [Tertulliano]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa - 8 Anni 7 Mesi fa #218498 da ari
Risposta da ari al topic abortisti o antiabortisti?
...inviterei chi scrive solo per "sentito dire" (intendendo con ciò, opinioni fatte solo sui libri) di andare a constatare di persona cos'è una IVG, di vedere e ascoltare le pazienti (al 99% spaventate e visibilmente in crisi, indotte da moralisti di ogni specie che si ritengono detentori di verità assolute), di osservare l'atteggiamento dei ginecologi non obiettori (che si sforzano di non pensare assolutamente a nulla) e percepire l'aria che tira in sala operatoria durante l'intervento... vi assicuro che nessuno fa o pensa all'intervento a cuor leggero e la sofferenza è palpabile...un medico è un medico sempre e comunque, anche quando esegue qualcosa che va contro le sue convinzioni personali e salvaguarda la vita psicofisica di una persona che ha richiesto un suo preciso diritto e le cui ragioni non possiamo conoscere fino in fondo...sottrarsi dalle proprie responsabilità è contrario ai doveri della professione medica e lasciare ai colleghi il "lavoro sporco" per vantarsi di essere coscienziosi è la cosa più sporca che possa esistere...sono contraria all'aborto (che caspita!, nel 2011 potrebbe essere evitato se solo il controllo della sessualità venisse sdoganato dalle grinfie pseudocattomoraliste della nostra società e si insegnasse a usare il preservativo a scuola e al catechismo), ma sono assolutamente per la libertà di scelta e rispetto e ammiro chi fa di tutto per farla rispettare e "si sporca le mani" per questo e viene, per giunta, malvisto e penalizzato...
Ultima Modifica 8 Anni 7 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #218642 da cataplema
Risposta da cataplema al topic abortisti o antiabortisti?
brava ari!
nella pratica sicuramente ci troveremo a fare cose che non condividiamo, ma lavoriamo per aiutare e non per giudicare... come quei colleghi che non prescrivono contraccezione d'emergenza perché "poteva pensarci prima" o perché "se no continua a fare così". allora non trattiamo neanche il coma epatico, potrebbe essere preso come un permesso a continuare a bere...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 7 Mesi fa #218673 da Spilletta
Risposta da Spilletta al topic abortisti o antiabortisti?

Se vi specializzaste in ginecologia ed ostetricia cosa sareste?e perchè?

non è facile decidere sai?  :blush:  è pur sempre un innocente che ammazzi e in questo sono contraria,insomma esistono tanti metodi x evitare questa tragica conseguenza: darlo in adozione x esempio. xò non è nemmeno giusto prendere le somme e schierarsi contro l'aborto,ogni donna ha le sue storie,un medico dovrebbe capirlo questo e non astenersi dicendosi cattolico etc etc...in questi casi serve parlare con la donna e valutare bene la soluzione ideale. Ci sono casi in cui non si può dire "eh no io sono contrario/a x cui in questa clinica niente aborto",magari la donna non vuole dare il bambino in adozione(in genere se non si conosce la famiglia chissà dove va a capitare :( ) ok,esistono tanti centri dove vengono messi bambini figli di ragazze madri,dati in adozione etc etc...ma forse prima di pensare a questa soluzione lo stato dovrebbe valutare COME sono trattati questi bambini e la vita triste che fanno.
L'aborto xò è una cosa tristissima,non credo acceterei di essere io il medico incaricato.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidegaudio
Tempo creazione pagina: 0.374 secondi