Il risveglio del gene uccide le cellule cancerose

Di più
14 Anni 1 Mese fa #2096 da MAXTHEDOCTOR
Il risveglio del gene uccide le cellule canceroseRicercatori dell\'Ohio State University Comprehensive Cancer Center, negli Stati Uniti, sono riusciti a riattivare un gene che in molti tumori maligni risulta non funzionante. Una volta \"ripartito\", il gene si ? dimostrato capace di indurre la morte delle cellule cancerose.E\' per il momento ancora una lontana speranza, ma ? comunque la dimostrazione che la presenza di un certo tipo di geni, purch? funzionanti, ? capace da sola di combattere il cancro.Scendendo nei dettagli, i ricercatori americani hanno puntato il loro studio sul gene WWOX, appartenente alla categoria degli oncosoppressori, proprio quelli che, se una cellula va incontro a danni genetici gravi, hanno il compito di indurne il suicidio. Una delle cause fondamentali dello sviluppo del cancro ? proprio il cosiddetto \"silenziamento\" di questi geni. La proteina prodotta dal gene WWOX ? mancante nella stragrande maggioranza delle cellule del cancro del polmone. Nel 62% dei casi, il gene non riesce a produrla perch? ? stato sottoposto ad un procedimento chimico chiamato metilazione.\"Non c\'? niente di sbagliato in questi geni - dice Kay Huebner, uno degli autori dello studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences - ? solo che sono silenziati dalla metilazione. Farmaci sperimentali sono ora allo studio per avere un processo inverso, di demetilazione, che riporti i geni in piena attivit?\".L\'esperimento condotto nell\'Universit? dell\'Ohio ha usato un sistema pi? specifico dei farmaci: un virus che, una volta entrato nelle cellule, ? capace di installare nel loro codice genetico proprio alcune copie aggiuntive del gene WWOX. Confrontando le cellule nelle quali il gene era tornato attivo (grazie al \"trapianto\") con le altre, si ? visto nettamente che le prime andavano incontro alla cosiddetta apoptosi, la morte programmata.\"Il nostro studio - continua Huebner - ? una dimostrazione di principio. Ci mostra che, se possiamo inserire un gene WWOX funzionante, le cellule tumorali muoiono\".\"Abbiamo anche mostrato - dice Muller Fabbri, che ha collaborato alla ricerca - che se un gene WWOX ? gi? presente, ma silenziato, possiamo farlo tornare in attivit?, ottenendo anche in questo caso la morte delle cellule tumorali\".E\' troppo presto per sapere quali strade saranno aperte da questa linea di ricerca, e le applicazioni pratiche, se ci saranno, non arriveranno prima di diversi anni.A cura di Americo Bonanni, del 17.10.2005

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 1 Mese fa #2101 da
quindi i fronti sono attualmente due?1) farmaci in grado di demetilare gli oncosoppressori2) virus in grado di veicolare dna contenente una copia dell\'oncosoppressore metilatose hai accesso all\'articolo completo su questo studio, lo posti?tnx!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 1 Mese fa #2102 da MAXTHEDOCTOR
L\' articolo completo ? questo. Penso sia reperibile qlc di pi? su pub med o su mulecular lab....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 1 Mese fa #2107 da
Se pu? interessarvi, ho trovato qualche informazione in pi? sul gene in questione: il sito ? www.dsi.univ-paris5.fr/genatlas/fiche.php?symbol=WWOX#proteinLa mia attenzione ? stata attratta principalmente dai presunti meccanismi d\'azione della proteina associata sul metabolismo degli steroli e sulla presenza di un dominio \"deidrogenasi\"...Saluti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 1 Mese fa #2108 da castalia83
Quando sento questi studi capisco quanto la biochimica sia imprtante, insieme alla genetica e alla biologia molecolare, ma nonostante questo studiarli non mi riesci piacevole lo stesso...sarebbe cos? bello nascere con un bagaglio di nozioni del genere pronte per l\'uso invece di doverselo costriure...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 1 Mese fa #2173 da Mazzo
parole sante castalia..comunque davvero molto interessante.Per i farmaci che catalizzino la demetilazione la vedo dura per la selettivitt? dell\'affinit? per loci di oncosoppressori.La soluzione virus sarebbe meravgliosa, una maniera per veicolare il gene e magari riuscire a mantenerlo attivo anche in vivo fino ad indurre la morte della cellula tumorale.Queste cose mi fanno venir voglia di riprendere in mano i libri di genetica e biologia..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 1 Mese fa #2175 da p53
Ciao a tutti, il discorso dei virus ? un po\' complesso...Non so se avete presente il caso delle prime terapie geniche che hanno fatto in Usa...Utilizzarono adenovirus con il risultato che i pazienti svilupparono tumori in altre sedi...Gran casino.La storia dell\'apoptosi ? molto lunga e sono stati in molti a credere di aver trovato la panacea per i tumori.La possibilit? di modulare un processo fisiologico che nei tumori ? sregolato a mio avviso ? stata una delle cose piu\' sensazionali che sono state scoperte negli ultimi dieci anni nel campo oncologico. Oggi non ci sono per? ancora terapie in grado di accendere o spegnere questi geni.Sinceramente nutro piu\' speranze nel potenziamento del sistema immunitario e nella immunoterapia. Penso che possa costituire un\'approccio non solo terapeutico ma anche preventivo per alcuni tumori. Nel melanoma hanno gi? sperimentato con successo questo via. Rimane un problema di fondo che ? rappresentato dalla capacit? del tumore di eludere le difese dell\'ospite e della estrema variabilit? tra individui.Sono estremamente fiducioso, penso che in futuro la biologia molecolare e l?ingegneria genetica ci riserveranno grandi sorprese.Ciao a tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidegaudio
Tempo creazione pagina: 0.389 secondi