Pareri medici su internet?

8 Anni 3 Mesi fa #223851 da lucadoc

  • FM borsista
  • FM borsista

  • Messaggi: 793
  • Karma: 7
  • Ringraziamenti ricevuti: 11

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 07 Dic 1990
  • Pareri medici su internet? è stato creato da lucadoc
    Premetto che ci sono siti molto seri che si dedicano soprattutto alla prevenzione e all'informazione scientifica, però casi come questo fanno riflettere...voi che ne pensate dell'usanza sempre più diffusa di auto-diagnosticarsi patologie tramite internet, e magari impostarci dietro pure una terapia?

    Tecnico sanitario si fingeva medico ed elargiva cure e rimedi sul web
    Una giovane donna usava un nickname su Yahoo: da lì si è scoperto l'indirizzo da cui partivano i consulti


    ROMA - Medici sul web? Diffidate delle imitazioni. Nel proliferare di portali dedicati alla salute, e di community cui ci si può rivolgere per raccontare i propri malanni e disturbi, non sempre ci si imbatte in professionisti laureati e certificati.
    INDAGINE INFORMATICA - Lo sanno bene i carabinieri del nucleo antisofisticazione, che per stanare i falsi medici devono immergersi nel mare magnum di internet. Un compito non facile, se si considerano le dimensioni del fenomeno: 25 milioni di italiani si collegano ad Internet, e l'80% di questi cerca rimedi per la salute. Le indagini sono partite dello stravagante nickname usato su Yahoo, grazie al quale si è scoperto l'indirizzo Ip dal quale partivano i consulti. Da qui ai dati anagrafici, il gioco è stato facile.

    BOCCIATA AL TEST - A prendersi una denuncia dai carabinieri è stata una giovane di Latina che, tramite una comunità virtuale su Yahoo, formulava diagnosi ed elargiva cure e rimedi potenzialmente dannosi qualora seguiti nei confronti di decine di persone afflitte anche da gravi patologie. I militari del Nas si sono dunque imbattuti nel sedicente medico, scoprendo di avere a che fare con una ragazza che sognava di indossare il camice bianco, ma che si è dovuta accontentare di una professione sanitaria non avendo superato il test per la facoltà di Medicina.

    http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/11_agosto_4/medico-online-1901236203803.shtml

    Mortui Vivos Docent

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224146 da alexscard

  • FM matricola
  • FM matricola

  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti: 3

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Risposta da alexscard al topic Pareri medici su internet?
    si ma se rispondeva su yahoo mica chiedeva soldi.. e poi se uno è cosi' scemo da affidarsi a uno sconosciuto su yahoo answer per avere diagnosi sui propri malanni è colpa sua secondo me..
    Poi siamo sicuri che questa abbia mai detto di essere un medico? magari dava solo consigli in buona fede.. cioè se non chiedeva soldi e dava solo consigli per cosa può esser stata denunciata?
    boh..

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224167 da MoonWolf

  • FM esperto
  • FM esperto

  • Messaggi: 399
  • Karma: 4
  • Ringraziamenti ricevuti: 22

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 12 Mar 1987
  • Risposta da MoonWolf al topic Pareri medici su internet?

    cioè se non chiedeva soldi e dava solo consigli per cosa può esser stata denunciata?


    abuso della professione medica è un reato... se tu fingi di essere un medico, anche solo per rimorchiare con una tipa, sei legalmente perseguibile...

    formulava diagnosi ed elargiva cure e rimedi potenzialmente dannosi


    come faceva ad "elargire cure" tramite Yahoo?

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224174 da DrHP

  • FM professore
  • FM professore

  • Messaggi: 2624
  • Karma: -19
  • Ringraziamenti ricevuti: 77

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Risposta da DrHP al topic Pareri medici su internet?

    abuso della professione medica è un reato...

    Sì, ma non è quello che la tipa ha commesso.

    se tu fingi di essere un medico, anche solo per rimorchiare con una tipa, sei legalmente perseguibile...

    No, non lo sei.
    Se fingi di essere medico e non lo sei puoi essere accusato di millantato credito, ma certamente non per aver rimorchiato una tipa.

    La tipa ha commesso due reati: il primo è millantato credito, il secondo esercizio abusivo della professione medica.

    Ciò detto, ho fatto un giro su yahoo answers tentando (inutilmente) di identificare la tipa.
    Gente, a leggere la sezione "salute" e in particolare "salute della donna" e "salute dell'uomo" c'è da morir dal ridere. Mi è sembrato di tornare adolescente e leggere la pagina del ginecologo di Cioè.

    Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
    comandante Peter Quincy Taggart
    Galaxy Quest, 1999

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224192 da lucadoc

  • FM borsista
  • FM borsista

  • Messaggi: 793
  • Karma: 7
  • Ringraziamenti ricevuti: 11

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 07 Dic 1990
  • Risposta da lucadoc al topic Pareri medici su internet?
    capisco che vi possa sembrare strano e sicuramente la gran parte della colpa è della persona che si fida di questi figuri online ma la questione può diventare maledettamente seria: http://medbunker.blogspot.com/2009/07/lalleanza-dellignoranza.html
    d'accordo voi direte che la signora che si è affidata a questi "naturopati" è stata una pazza, che chi segue i consigli online di sconosciuti al posto di quelli del proprio medico è un imbecille, e avete sicuramente ragione, ma non siamo tutti uguali, esistono personalità estremamente plasmabili, deboli, impaurite. Immaginate di essere una persona anziana, priva di reali conoscenze mediche, con un'istruzione medio-bassa, malata di tumore con prognosi infausta, e che vi venga detto che esiste una salvezza, ma che la "medicina ufficiale"(il vostro medico, le case farmaceutiche, l'ospedale....) non vuole farvela avere perché ci guadagna nel vendere i chemioterapici (ovviamente la cura la sanno solo Simoncini e di Bella); c'è il concreto rischio che questa persona anziana segua queste "cure alternative" e faccia la fine della signora nell'articolo del link. A noi farà ridere leggere quei vaneggiamenti, anche io mi diverto a leggere le domande su yahoo, però l'ignoranza scientifica nella popolazione(italiana in primis) è spaventosa, la gente disperata poi, si sa, crede a qualunque cosa.

    Mortui Vivos Docent

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224197 da MoonWolf

  • FM esperto
  • FM esperto

  • Messaggi: 399
  • Karma: 4
  • Ringraziamenti ricevuti: 22

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 12 Mar 1987
  • Risposta da MoonWolf al topic Pareri medici su internet?

    Sì, ma non è quello che la tipa ha commesso.

    non ti seguo.. fare diagnosi è parte dell'esercizio della professione, quindi lo ha commesso, almeno stando all'articolo

    virtuale su Yahoo, formulava diagnosi ed elargiva cure

    (enfasi mia), lo dici anche tu due righe dopo

    La tipa ha commesso due reati: il primo è millantato credito, il secondo esercizio abusivo della professione medica.

    (di nuovo enfasi mia)

    Se fingi di essere medico e non lo sei puoi essere accusato di millantato credito, ma certamente non per aver rimorchiato una tipa.

    si ok, era un esempio stupido, ma era il primo che mi è venuto in mente...

    Immaginate di essere una persona anziana, priva di reali conoscenze mediche, con un'istruzione medio-bassa, malata di tumore con prognosi infausta, e che vi venga detto che esiste una salvezza, ma che la "medicina ufficiale"(il vostro medico, le case farmaceutiche, l'ospedale....) non vuole farvela avere perché ci guadagna nel vendere i chemioterapici

    il problema credo che sia che queste persone sono lasciate sole a scegliere... millantatori e maghi ne è pieno il mondo dall'alba dei tempi e la salute è certo un argomento su cui viaggiano... il problema è, IMHO, che queste persone sono lasciate "da sole" a decidere... non c'è un gruppo famigliare che le consigli cosa fare (di solito chi cade vittima di queste truffe viene separato dalla famiglia a livello decisionale), perché dubito che di un'intera famiglia si lascino abbindolare tutti, può succedere per carità, ma è un evento meno probabile che abbindolare il singolo... inoltre credo non ci sia un buon rapporto di fiducia medico-paziente...

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224226 da lucaleo

  • FM borsista
  • FM borsista

  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 07 Ott 1989
  • Risposta da lucaleo al topic Pareri medici su internet?

    Immaginate di essere una persona anziana, priva di reali conoscenze mediche, con un'istruzione medio-bassa, malata di tumore con prognosi infausta, e che vi venga detto che esiste una salvezza, ma che la "medicina ufficiale"(il vostro medico, le case farmaceutiche, l'ospedale....) non vuole farvela avere perché ci guadagna nel vendere i chemioterapici

    il problema credo che sia che queste persone sono lasciate sole a scegliere... millantatori e maghi ne è pieno il mondo dall'alba dei tempi e la salute è certo un argomento su cui viaggiano... il problema è, IMHO, che queste persone sono lasciate "da sole" a decidere... non c'è un gruppo famigliare che le consigli cosa fare (di solito chi cade vittima di queste truffe viene separato dalla famiglia a livello decisionale), perché dubito che di un'intera famiglia si lascino abbindolare tutti, può succedere per carità, ma è un evento meno probabile che abbindolare il singolo... inoltre credo non ci sia un buon rapporto di fiducia medico-paziente...


    Vero, ma fino ad un certo punto: persone isolate e poco colte sono chiaramente bersagli sensibili, ma il fenomeno è molto più esteso di quello che si pensi e coinvolge pazienti dall'alto grado di istruzione, con famiglie coese. Cercare su internet info sui propri problemi di salute è prassi comune, e non è nemmeno così esecrabile. Tutto sta nell'avere le capacità di discernere tra il buon materiale e il cattivo materiale e vi assicuro che non è così banale come si possa credere. Aggiungiamoci che di fronte a una grave patologia spesso l'emotività prende il sopravvento e che chi propone terapia alternative è un ottimo persuasore ed ecco che pure il plurilaureato ci casca. Sullo stesso blog proposto da Lucadoc c'è la testimonianza di un MEDICO con figlio autistico che si è lasciato sedurre e abbindolare dalle teorie "antivacciniste" di Wakefield: ha sottoposto per anni il figlio a regimi dietetici estremi e a terapie chelanti del tutto ingiustificate, con grande stress per la famiglia e per il figlio. Ne è riuscito a uscire in qualche modo e ora lui stesso stenta a credere di esserci cascato. Questo per dire che i meccanismi alla base dell'elaborazione della malattia possono essere subdoli e portare a scelte assurde persino un medico.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224240 da lucadoc

  • FM borsista
  • FM borsista

  • Messaggi: 793
  • Karma: 7
  • Ringraziamenti ricevuti: 11

  • Sesso: Uomo
  • Data di nascita: 07 Dic 1990
  • Risposta da lucadoc al topic Pareri medici su internet?
    si me la ero dimenticata la crociata contro i vaccini...adesso mi torna l'ulcera...comunque ragazzi davvero il fenomeno è più diffuso di quello che sembra, su facebook gente come Simoncini(UN CRIMINALE, radiato dall'albo e condannato per omicidio) ha più di 3000 fans, tutti i giorni ci sono persone malate di tumore che gli chiedono cure, e viene loro fornito il numero di telefono da contattare. Si può anche dire "cazzi loro, se sono così imbecilli da credere a uno che dice che il cancro è un fungo lo fanno a loro rischio..." però non credo sia giusto. Queste persone, per quanto ignoranti e testarde, vengono ingannate e pagano con la vita. Il signor Mondini, capo dei "naturopati" del forum che ha provocato la morte di Aysha, e che con un diploma di quinta superiore elargisce diagnosi e terapie a destra e a sinistra, va in giro a tenere conferenze dove afferma che i medici sono i peggiori assassini della storia umana, che la medicina non serve a niente, che vaccinarsi è un atto pericolosissimo. Poi per carità, c'è libertà di espressione, se vuole consigliare ai suoi amici queste "terapie" faccia pure, ma sbandierarle in internet in quel modo io credo che sia un reato. Nella sezione cancro di quel forum ad oggi si propongono "terapie" che se applicate davvero sono mortali. Dateci un'occhiata http://www.aerrepici.org/forum/forum.asp?FORUM_ID=4

    Mortui Vivos Docent

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224379 da alexscard

  • FM matricola
  • FM matricola

  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti: 3

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Risposta da alexscard al topic Pareri medici su internet?

    cioè se non chiedeva soldi e dava solo consigli per cosa può esser stata denunciata?


    abuso della professione medica è un reato... se tu fingi di essere un medico, anche solo per rimorchiare con una tipa, sei legalmente perseguibile...


    non lo so..
    l'articolo a riguardo del c.p. dice
    “Chiunque abusivamente esercita una
    professione, per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, è punito con la reclusione fino a sei
    mesi o con la multa da euro 103 a euro 516”

    Non so se dare consigli gratuiti si possa considerare esercitare una professione..
    Se così fosse se io dico a un mio amico che ha mal di testa "prova l'analsegico xxx, io mi ci son trovato bene" starei commettendo un reato o no?

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    8 Anni 3 Mesi fa #224384 da DavideSmed

  • FM inesperto
  • FM inesperto

  • Messaggi: 141
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: 23 Dic 1991
  • Risposta da DavideSmed al topic Pareri medici su internet?

    Si può anche dire "cazzi loro, se sono così imbecilli da credere a uno che dice che il cancro è un fungo lo fanno a loro rischio..." però non credo sia giusto. Queste persone, per quanto ignoranti e testarde, vengono ingannate e pagano con la vita.


    Sono d'accordo con te. Non possiamo pretendere che ogni individuo abbia la nostra conoscenza delle truffe in ambito sanitario, dato che molte persone non hanno mai avuto l' opportunità di studiare o semplicemente hanno scelto altri campi per specializzarsi ( anzi, forse è pieno di avvocati che ci prendono in giro per come ci facciamo abbindolare da persone che sfruttano vari cavilli; lo stesso può valere per gli economisti che ci potrebbero deridere per come ci facciamo fregare dalle banche; e via discorrendo ). Purtroppo si sta diffondendo la paura della medicina allopatica, secondo me per l'ottima pubblicità che si fanno le "medicine" alternative: insomma, chi non preferirebbe farsi curare da un the invece che da un cocktail di farmaci? La colpa è anche della società che non fa nulla per fermare questa gentaglia che abbindola la gente. Se fosse per me, renderei l' omeopatia illegale. E anche tutte quelle presunte cure alternative di cui non si è mai provata scientificamente l' efficacia.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    Moderatori: Cyanidegaudio
    Tempo creazione pagina: 0.536 secondi