Gatti e toxoplasmosi

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #295458 da +marco+
Gatti e toxoplasmosi è stato creato da +marco+
Non so quanti di voi conoscano Luciano Onder, comunque ieri in una puntata de "I fatti vostri" una donna che sta programmando una gravidanza con il marito ha chiesto informazioni sui rischi che potrebbero esserci convivendo con un cane e un gatto, ricevendo come risposta di allontanare da casa gli animali in caso fosse negativa per la toxoplasmosi. Ora davvero non se ne può più di sentire ginecologi che fanno terrorismo psicologico ai proprietari di gatti(ma anche di cani a volte), se poi ci si mettono anche programmi televisivi siamo a posto. Il pericolo di contrarre la toxoplasmosi con un gatto in casa è pressoché nullo: il gatto deve avere ingerito il parassita(cosa difficile se il gatto vive in casa)e deve averlo ingerito di recente, perché l'eliminazione tramite le feci avviene per 15 giorni in tutta la vita dell'animale(cioè dopo non lo eliminerà mai più), ammettiamo che ci siano queste due eventualità, le oocisti eliminate con le feci impiegano 2 giorni prima di essere infettanti, quindi basta pulire quotidianamente la lettiera(che è una norma igienica che andrebbe seguita sempre, anche per la salute del gatto).
Quanto al cane, è davvero una ca***** assurda, l'unico modo per prendere la toxoplasmosi dal cane è mangiarlo crudo, mi rendo conto che in gravidanza possano venire voglie strane, ma non credo a questi livelli

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidegaudio
Tempo creazione pagina: 0.562 secondi