RAM caso clinico da risolvere help

4 Anni 8 Mesi fa #312923 da silvia221190

  • FM matricola
  • FM matricola

  • Messaggi: 4
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Paziente 78 anni che da un paio di anni è stato diagnosticato con ipertensione di stadio 1 ( 145/95 mmHg ), e da allora è ben controllata con i farmaci . L'ultimo fine settimana ha finito il farmaco fino ad ora non ha potuto andare in farmacia a prenderlo .
    SOSPENSIONE TERAPIA
    Approfittando con l' andare in farmacia si è misurato la pressione sanguigna che era di 220/95 mmHg .
    Torna dal medico dove si riprende la pressione di 215/100 mmHg


    Amministrato 20 mg di nifedipina sublinguale .
    Dopo un quarto d'ora il paziente è pallido , sudato , freddo, sensazione di fatica disorientato e intenso e dolore toracico presentano con dispnea . La pressione sanguigna è 85/50 .

    devo dire i vari tipi di reazione avversa del caso, come trattarlo e quale deve essere la giusta attitudine clinica.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    3 Anni 7 Mesi fa #314655 da Doppler

  • FM matricola
  • FM matricola

  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti:

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • Evidente caso di ipotensione.
    20 mg di nifedipina sono troppi da utilizzare subito, il dosaggio avrebbe dovuto essere fra i 3 e 5 mg, somministrandolo ancora qualora non fosse stato efficace.
    Trattamento: cominciare con un cristalloide monitorando pressione arteriosa et cetera, in caso di mancata risposta da parte del paziente applicare vasocostrittore.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    Moderatori: Cyanidegaudio
    Tempo creazione pagina: 0.347 secondi