IL REFERENDUM DEL 12 GIUGNO

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 5 Mesi fa #808 da
Risposta da al topic IL REFERENDUM DEL 12 GIUGNO
ancora... punto anche questo gi? toccato: la fecondazione eterlologa. Adesso siamo tutti pronti ad accettare come nefasta la condizione di chi eredita met? del suo patrimonio genetico da una persona diversa da quella che poi l\'alleva e lo cresce? In tal caso, come giustamente fatto notare, sarebbe necessario per lo meno supportare certe argomentazioni portando qualche studio che dimostra poblematiche psicologiche e sociali maggiormete diffuse fra i figli adottati e, figuriamoci, fra i figli di papa cornuto!!! ah... a proposito... non capisco perch?, ma parlando di eterologa si fa riferimento sempre alla donazione di sperma. Mai che ci si ponga il prb di una coppia in cui sia la donna ad avere un apparato riproduttivo perfettamente funzionante per quel che riguarda la capacit? di portare a termine una gravidanza ma sprovvista di ovuli \'funzionanti\'. Una donna che magari ? stata sottoposta a radioterapia, per qualche patologia oncologica, con conseguente sterilizzazione del suo patrimonio ovocitario, avrebbe potuto scegliere di far nascere un figlio nato da un ovocita donato e dal seme del marito. Un figlio che si sarebbe tenuta in utero per 9 mesi e che poi avrebbe partorito lei! Questo a mio parere non sarebbe stato un figlio a met

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 5 Mesi fa #809 da
Risposta da al topic IL REFERENDUM DEL 12 GIUGNO
punto molto controverso, a proposito del quale si son fatte tante affermazioni ma non si sono diffusi molti dati quantitativi: la questione \'salute della donna\'.i sostenitori del SI puntano il dito sull\'impatto negativo che ha sull\'organismo femminile il fatto di essere sottoposto a pi? cicli di stimolazione ovarica e alle tecniche per il prelievo, a causa della possibilit? di impiatare massimo 3 embrioni.i sostenitori del NO affermano che, al contrario, la stimolazione ovarica inferiore, richiesta da un protocollo che vuole ottenere un numero minore di ovociti, preserva l\'organismo femminile dall\'eccessivo bomardamento ormonale.ora... nn mi attendo che i media e la media analizzino la questione da un punto di vista scientifico, ma dei futuri medici dovrebbero avere le basi e la curiosit? per farlo.qualcuno mi aiuta a procurare dei dati certi sulle differenze del dosaggio utilizzato prima di questa legge, per ottenere il massimo numero di ovociti, e i dosaggi che verrebbero utilizzati per seguire le indicazioni attuali?? chiaro che l\'unico modo per chiarire questa faccenda ? incrociare questi dati con la differenze di probabili? che si instauri la gravidanza, con l\'impianto di un minor numero di embrioni, per capire se la dose totale di farmaci a cui CON MAGGIORE PROBABILIT? si sottoporr? una donna prima di RIUSCIRE ad arrivare ad una gravidanza, sar? maggiore in uno o nell\'altro caso.ovvero: poniamo che la dose che verr? utilizzata d\'ora in poi, per produrre meno ovuli, sar? il 70% della dose precedentemente utilizzata. E\' cos? ovvio che mi scuso se lo puntualizzo: ma se il minor tasso di riuscita della tecnica dovesse portare la donna a sottoporsi al triplo dei tentativi precedentemente necessari, la dose totale di ormone a cui l\'organismo femmile verebbe sottoposto, sarebbe decisamente superiore, e quindi cadrebbe rovinosamente l\'argomentazione di certi sostenitori del \'NO\' che la legge garantisce una maggiore tutela della salute della donna.Sarebbe quindi utile avere dei numeri certi, per poter fare considerazioni su questo punto, compresi i tempi necessari a diminuire l\'effetto cumulativo di stimolazioni ripetute, tempi che bisognerebbe considerare in relazione al numero di anni che una coppia ha \'a disposizione\' per dedicarsi ai ripetuti tentativi.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 5 Mesi fa #811 da castalia83
Trovo scandaloso che non si sia raggiunto il quorum...in Italia bisogna fare il contrario di come si fa adesso \"se nessuno ? contrario la legge verr? cambiata...lo vuoi?\" sicuramente la gente andrebbe a votare...che schifo...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 5 Mesi fa #814 da
Risposta da al topic IL REFERENDUM DEL 12 GIUGNO
Concordo!!! Mi sono gi? espressa abbastanza chiaramente sull\'argomento! La cosa pi? ridicola, prendendo spunto dal discorso di fra, ? ke in Italia si continuer? a fare ricerca... ma su embrioni \"importati\" dall\'estero!!!!!!!!!! :shock: ke bella trovata!!! senza contare poi le spese... Mah? inoltre se anke qs (per coerenza) fosse proibito... ne conseguir? una \"fuga di cervelli\" nn da poco... Spero ke abbiano il buon senso di nn meravigliarsi!!! cosa dovrebbero fare tutti i ricercatori italiani impegnati in qs tipo di studio??? Ho letto ieri ke la vittoria dell\'astensione ? stata definita come \"la vittoria dei moderati\"! Ma dico, stiamo skerzando??? Io la definirei, piuttosto, la vittoria dei bigotti!!! i moderati? ...come se i sostenitori del s? fossero degli \"invasati\"... ? follia! follia pura!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 3 Mesi fa #1215 da amberle
Risposta da amberle al topic IL REFERENDUM DEL 12 GIUGNO
ho letto solo ora, a distanza di tanto tempo... beh, ho votato 4 s?. e non sono mai stata cos? fiera di aver votato. grazie franciulla, hai scritto proprio bene... :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidegaudio
Tempo creazione pagina: 0.496 secondi