Crisi nera..anzi che dico? Nerissima!

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234878 da Tucano
Salve a tutti!
Spero di non annoiarvi con quanto sto per dirvi ma diciamo che è anche il principale motivo per cui mi sono iscritto qui.
Allora ,cercando di essere breve,vi dico che dal secondo superiore quando ho iniziato a pensare a che università poter scegliere fisso nel mio cervello c'era il pensiero di psicologia, pensiero che non mi ha mai abbandonato, nemmeno quando quest'anno ho poi dovuto realmente scegliere cosa voler provare a frequentare.
Così seguendo quella che ho creduto la mia passione per tanti anni, finiti gli esami di stato, mi sono iscritto ai test di ammissione di psicologia se pur con qualche ditubanza.
E qui il dramma! Prima dei test mi sono ammalato gravemente di tonsillite (che poi s'è scoperto essere mononucleosi) e con i miei 42 di febbre avanzati non ho potuto affrontare i test, anche perchè per farli avrei dovuto intraprendere un lungo viaggio.
Di certo vi potete ben immaginare la mia rabbia e frustazione per aver saltato i test e per non aver trovato nessun altro modo per frequentare, ma è proprio in questi giorni così tristi che qualcosa in me va cambiando.
Più mi informo riguardo psicologia e più noto che la mia propensione naturale cozza con quello che insegnano nelle varie facoltà italiane, e cozza anche con il modo in cui la psicologia è trattata. Così nella mia testolina serpeggia ora nuovamente una voglia che accantonai tempo fa: ossia la strada della medicina per studiare il nostro bel cervello che rimane pur sempre la mia grande passione.
Fu accantonata in quanto, nella mia ignoranza, credevo che a psicologia fosse trattata molto meglio, e che si aprisse di più alla neurobiologia del cervello..e invece no! Si perdono troppo a chiacchere per i miei gusti, seguendo modelli freudiani che trovo inutili e dannosi.
Oh, ma quanto sono prolisso! Ebbene il succo della questione è che non so perchè ho aperto questo topic...cerco solo consigli insomma..qualunque cosa potrete dirmi sarà più che ben accetta..magari anche da qualcuno che studia medicina proprio perchè amante del cervello come me.
Insomma chiedo aiuto! E' una crississima nerissima!

Discorsi o idee intelligenti si possono esporre soltanto a una società intelligente;
nella comune invece riescono odiosi poiché per piacere a questa è assolutamente necessario essere superficiali e di cervello limitato. (A. Schopenhauer)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234884 da lasimo90
Ciao,sono una studentessa di medicina. se hai capito che psicologia non fa per te,sfrutta da ora questi mesi per prepararti bene al test,sia in cultura generale che nelle materie scientifiche. dato che spesso escono domande che richiedono conoscenze avanzate,molto specifiche che non si trattano alle superiori,potresti consultare anche testi universitari se hai qualcuno che t eli presta o prenderli in biblioteca,mi riferisco soprattuto a biologia e anche chimica orgnaica se non l'hai mai fatta.esercitati molto,tanto su internet ci sono i test degli anni precedenti e in bocca al lupo!!! sappi che medicina è molto più lunga di psciologia e i prof ci spremono abbastanza,devi capire se ti senti pronto ad affrontarla.ciao!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234890 da +marco+

Si perdono troppo a chiacchere per i miei gusti, seguendo modelli freudiani che trovo inutili e dannosi.

non studio psicologia, ma questa frase è decisamente riduttiva per definire la psicologia

Comunque se ti interessano le neuroscienze in generale non escluderei il corso di biologia con specializzazione in neurobiologia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa - 8 Anni 10 Mesi fa #234894 da Tucano

Si perdono troppo a chiacchere per i miei gusti, seguendo modelli freudiani che trovo inutili e dannosi.

non studio psicologia, ma questa frase è decisamente riduttiva per definire la psicologia

Comunque se ti interessano le neuroscienze in generale non escluderei il corso di biologia con specializzazione in neurobiologia


Si forse è uscita un po' dura ma lo dico contando che la psicologia è stata il mio grande amore per tanti anni. Quello che volevo dire io è che purtroppo la psicologia, affrontata come sfortunatamente lo è qui da noi, è riduttiva in confronto a come è affrontata in altri paesi non so se mi spiego. Il fatto che ci si basi ancora molto su freud e i suoi modelli che sono mondialmente riconosciuti come obsoleti è un chiaro sintomo. Quella frase inoltre è scaturita dalla mia personale esperienza: ho visto una psicoterapista ,che in realtà è psicoanalista, usare i metodi freudiani per diagnosticare i problemi psicologici di una ragazza e, nella mia modestissima opinione sia ben chiaro, ha fatto più danni che benefici. Ecco è quello che volevo dire. Sia lungi da me considerare la psicologia solo chiacchericcio inutile, io la credo una scienza, ma nelle sue migliori varianti.
Insomma il discorso purtroppo è lungo e complesso per quanto riguarda la psicologia e ho paura di trovarmi in un ambiente a me non congeniale. Non so se si capisce quanto sia confuso ora come ora..

Ciao,sono una studentessa di medicina. se hai capito che psicologia non fa per te,sfrutta da ora questi mesi per prepararti bene al test,sia in cultura generale che nelle materie scientifiche. dato che spesso escono domande che richiedono conoscenze avanzate,molto specifiche che non si trattano alle superiori,potresti consultare anche testi universitari se hai qualcuno che t eli presta o prenderli in biblioteca,mi riferisco soprattuto a biologia e anche chimica orgnaica se non l'hai mai fatta.esercitati molto,tanto su internet ci sono i test degli anni precedenti e in bocca al lupo!!! sappi che medicina è molto più lunga di psciologia e i prof ci spremono abbastanza,devi capire se ti senti pronto ad affrontarla.ciao!


Come anni psicologia e medicina sono simili. O meglio se uno vuole solo fermarsi ai cinque anni sono indubbiamente di meno, ma se si vuole arrivare fino ipoteticamente a diventare psicoterapeuta gli anni diventano una decina. Comunque si i test e le materie le conosco e so che devo decidermi e agire in fretta..ma è una tale confusione ora..non lo so..

Discorsi o idee intelligenti si possono esporre soltanto a una società intelligente;
nella comune invece riescono odiosi poiché per piacere a questa è assolutamente necessario essere superficiali e di cervello limitato. (A. Schopenhauer)
Ultima Modifica 8 Anni 10 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234895 da Go22

Non so se si capisce quanto sia confuso ora come ora..

Si capisce eccome!

Secondo me è normale cambiare opinione,solo che mi sembra strano che ciò sia avvenuto all'improvviso.Con ciò non ti voglio criticare,ma invitarti a riflettere.Poniti queste domande:Perché psicologia non mi interessa più?(oltre il fatto di Freud).Perché ho deciso proprio Medicina?(oltre il fatto che ti interessa il cervello).
Considera che è un corso di studi lungo 6 anni in cui non studierai solo il cervello e inoltre non credo che svilupperai anche la branca relativa al pensiero come puoi fare a Psicologia.

Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce[Blaise Pascal]

Non sperare senza disperazione,non disperare senza speranza[Seneca]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234896 da Tucano

Non so se si capisce quanto sia confuso ora come ora..

Si capisce eccome!

Secondo me è normale cambiare opinione,solo che mi sembra strano che ciò sia avvenuto all'improvviso.Con ciò non ti voglio criticare,ma invitarti a riflettere.Poniti queste domande:Perché psicologia non mi interessa più?(oltre il fatto di Freud).Perché ho deciso proprio Medicina?(oltre il fatto che ti interessa il cervello).
Considera che è un corso di studi lungo 6 anni in cui non studierai solo il cervello e inoltre non credo che svilupperai anche la branca relativa al pensiero come puoi fare a Psicologia.


Beh non è avvenuta all'improvviso..cioè la scelta di iscrivermi a psicologia è avvenuta in maniera ditubante. Non so se ti è mai capitato quando c'è qualcosa di fondo che stona, che non sai cosa, ma sai che c'è. Ecco era un po' così quest'estate. E già da questi mesi estivi (che ho passato con tonsilliti ogni quindici giorni) l'ipotesi di medicina si faceva sempre più forte. Non lo so mi attirava. E ora dopo aver letto e riletto di psicologia , parlato e riparlato con studenti di questa facoltà, c'è qualcosa che mi sta facendo cambiare idea. La medicina mi ha sempre affascinato ma ,come dire, non ho mai preso davvero in considerazione la possibilità di studiarla, mi capisci? Però ora girando e rigirando, capendo meglio il lavoro di un medico mi trovo con una strana voglia di fondo che spinge e spinge.
Cercando di chiarire meglio con una metafora, psicologia è stata il film che ho aspettato per tanto tempo, ma quando ho iniziato a guardarne i trailer ho avuto la sensazione che forse non è esattamente come me lo ero immaginato.
Poi ho avuto modo di avere in mano libri di medicina e non lo so, mi sembrava di avere qualcosa di incredibile in mano..

Discorsi o idee intelligenti si possono esporre soltanto a una società intelligente;
nella comune invece riescono odiosi poiché per piacere a questa è assolutamente necessario essere superficiali e di cervello limitato. (A. Schopenhauer)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234906 da +marco+
Scusa ma che università hai visto? Perchè qui a Bologna so che psicologia è molto scientifica come facoltà, e di certo non si basano solo sulle teorie di Freud(che poi viene rivalutato continuamente, quindi ogni generazione ha un giudizio diverso su di lui XD)
Comunque ribadisco di valutare neurobiologia, che credo ti permetterebbe meglio di fare ricerca sul sistema nervoso nel suo complesso(magari anche con le comparazioni con altri animali), se è questo che t'interessa, in medicina per ovvi motivi l'approccio alle neuroscienze è più di tipo clinico

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa - 8 Anni 10 Mesi fa #234908 da Tucano

Scusa ma che università hai visto? Perchè qui a Bologna so che psicologia è molto scientifica come facoltà, e di certo non si basano solo sulle teorie di Freud(che poi viene rivalutato continuamente, quindi ogni generazione ha un giudizio diverso su di lui XD)
Comunque ribadisco di valutare neurobiologia, che credo ti permetterebbe meglio di fare ricerca sul sistema nervoso nel suo complesso(magari anche con le comparazioni con altri animali), se è questo che t'interessa, in medicina per ovvi motivi l'approccio alle neuroscienze è più di tipo clinico


Guarda io ho parlato con mezzo mondo e ho avuto quelle informazioni che ho scritto prima. Non voglio fare il supponente eh ci mancherebbe altro. So come viene considerato freud, io ero uo di quelli che prima lo amava, poi studiando e leggendo me ne sono completamente distaccato. Comunque si ci penserò anche se non so, c'è qualcosa che mi tira molto verso medicina magari con una possibile specializzazione in psichiatria. So che si vede il paziente in ambito più clinico ma ribadisco che la medicina mi interessa proprio per quello che rappresenta e la cura di una malattia, di un disturbo, di un disagio sono comunque i miei obiettivi. E sia ben chiaro non mi interessa solo il cervello eh..è tutto lo studio inerente a medicina che mi affascina e mi attrae.
Insomma sono in una confusione unica!

Discorsi o idee intelligenti si possono esporre soltanto a una società intelligente;
nella comune invece riescono odiosi poiché per piacere a questa è assolutamente necessario essere superficiali e di cervello limitato. (A. Schopenhauer)
Ultima Modifica 8 Anni 10 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234913 da esse*
Ciao :) allora hai comunque tanti mesi per prepararti ai test, quindi puoi prenderti un altro pò di tempo per decidere! Comunque sia dalle tue parole mi sembra che tu sia interessato più che altro allo studio del pensiero e dell'umana psiche, sì certo, con psichiatria magari troveresti ciò che cerchi, ma ricorda che un medico deve CURARE i disturbi altrui, quindi devi capire se è questo che vuoi fondamentalmente. Per chi vuole fare il chirurgo ad esempio è necessario che sia affascinato dal corpo umano e dalle sue strutture, ma è fondamentale che sappia che deve curare le persone, non soddisfare una propria curiosità (: per cui scegli bene. Conta pure che psichiatria è una specialistica molto "sui generis", gli psichiatri devono stare a loro volta in cura da altri psichiatri per un pò periodo di tempo ecc :D e che in medicina si studia prima il funzionamento fisiologico delle nostre strutture (di cui a quanto ho capito a te interessa solo la parte neurologica) e poi la patologia, che ripeto è quella che ci interessa più di tutto. Quindi scegli bene! Saluti (:

ps. tutti prendendo in mano un trattato di anatomia rimangono con la bocca aperta... inizia a studiarlo e vedi che la tua bocca si aprirà non per la meraviglia ma per cacciare fuori un urlo disperato xd

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 10 Mesi fa #234915 da Tucano

Ciao :) allora hai comunque tanti mesi per prepararti ai test, quindi puoi prenderti un altro pò di tempo per decidere! Comunque sia dalle tue parole mi sembra che tu sia interessato più che altro allo studio del pensiero e dell'umana psiche, sì certo, con psichiatria magari troveresti ciò che cerchi, ma ricorda che un medico deve CURARE i disturbi altrui, quindi devi capire se è questo che vuoi fondamentalmente. Per chi vuole fare il chirurgo ad esempio è necessario che sia affascinato dal corpo umano e dalle sue strutture, ma è fondamentale che sappia che deve curare le persone, non soddisfare una propria curiosità (: per cui scegli bene. Conta pure che psichiatria è una specialistica molto "sui generis", gli psichiatri devono stare a loro volta in cura da altri psichiatri per un pò periodo di tempo ecc :D e che in medicina si studia prima il funzionamento fisiologico delle nostre strutture (di cui a quanto ho capito a te interessa solo la parte neurologica) e poi la patologia, che ripeto è quella che ci interessa più di tutto. Quindi scegli bene! Saluti (:

ps. tutti prendendo in mano un trattato di anatomia rimangono con la bocca aperta... inizia a studiarlo e vedi che la tua bocca si aprirà non per la meraviglia ma per cacciare fuori un urlo disperato xd


Sono proprio quelli i punti che mi fanno rimanere in dubbio! Che un medico abbia il compito di curare lo sapevo, e ripeto che il mondo della medicina mi affascina proprio per quello che è! Cioè so che studiare medicina comporta enormi sacrifici, che non si riduce solo allo studio del corpo umano, che bisogna sopportare tante cose..ed è proprio quello che mi affascina, mi attira e allo stesso tempo mi respinge. Cioè mi capite? La mia ovviamente non è solo voglia di studiare il cervello e la psiche ma è la voglia di studiare medicina in tutto e per tutto e di curare le persone! Capire cosa succede, comprender eil funzionamento del nostro corpo, ed essere in grando di curarlo. So che è molto diversa da psicologia, e so che cosa significherebbe prendere questa strada piuttosto che l'altra..ma il problema è che ancora non so decidermi!

Discorsi o idee intelligenti si possono esporre soltanto a una società intelligente;
nella comune invece riescono odiosi poiché per piacere a questa è assolutamente necessario essere superficiali e di cervello limitato. (A. Schopenhauer)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.553 secondi