perchè avete scelto medicina??

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263043 da paky

x->y e in caso di più y vai ad esclusione (quindi molta memoria: devi sapere x cosa porta e poi piccola parte di ragionamento in cui escludi alcune malattie) (io lo banalizzo, ma molto per prendere la laurea in medicina è memoria non dico sia facile ma è memoria! se sbaglio mi dici quali grandi ragionamenti devi saper fare?? quali materie devi capire??

io sugli specializzandi so che molti medici non gli fanno fare cose importanti perchè non si fidano visto che la firma la metton loro e in caso di casini ci rimetton loro

se uno dei pochi che dice di voler aiutare il prossimo e l'ha fatto(tra quelli che ho sentito). conosco molti che voglion fare medicina dicendo mi piace aiutare quando non han mai fatto  nulla quando modi ce ne sono senza essere ancora medico
(il motivo per cui ho fatto la domanda è questo, conosco molti che voglion fare medicina dicendo mi piace aiutare e blablbla e non han mai donato, fatto volontariato e simili)

specializzando prende sui 1800, specializzato più di 3000 (nei privati convenzionati), la situazione negli ospedali pubblici è anche meglio...ci aggiungi anche solo qualche visita privata  e i 5000 son fatti (se poi hai un nome....)


si va ad esclusione....ah ma è cosi semplice??? Allora perchè ca**o dura 6 anni sto corso?? Ti ho gia fatto due esempi di materie nell'altra risposta dove c'è tanto da capire e ti ho gia anche risposto che studiare una cosa vuol dire capirla, non impararla a memoria.
Sugli specializzandi sai male.....prova ad ascoltare chi ti ha gia risposto in merito che ne sa piu di te ( e di me)...
Ho gia anche detto che ci sono molti modi di pensare agli altri....dal passare 12 ore al giorno a distribuire coperte ai barboni al dare un euro a uno che chiede l'elemosina e poi non pensarci più: come ho gia scritto, ognuno sceglie come, quando, per quanto e se aiutare gli altri...e poi ci sono gli ipocriti...
Ho forti dubbi che appena specializzato tu possa guadagnare più di 3000 euro e anche che negli ospedali pubblici la situazione sia più favorevole...ho forti dubbi anche sul fatto che il medico faccia orario d'ufficio e alle 17 torni a casa. Fatti un giro nell'altro forum....guarda cosa deve fare uno studente appena laureato o uno specializzando o uno appena specializzato per lavorare....turni di guardia medica, sostituzioni mmg, insegnante di corsi di bls, prelevatore all'avis, leggi quanta mer*a devono mangiare gli specializzandi, che turni fanno leggi i vari annunci dove offrono lavoro ai giovani medici e quanto offrono per quello......Non ascoltare tutte le stron**te che alcuni medici/parenti raccontano, calati nella realtà dei giovani medici.......e soprattutto sii un po umile e ascolta chi ne sa piu di te ( e questo non sono io, ma chi ti ha risposto prima) e non continuare a portare avanti le tue idee senza ascoltare quelle degli altri....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263047 da esmozzo

x->y e in caso di più y vai ad esclusione (quindi molta memoria: devi sapere x cosa porta e poi piccola parte di ragionamento in cui escludi alcune malattie)

e in caso ci siano più x? e in caso alcuni x siano opposti a quelli che si verificano in caso di alcune y? e in caso non trovi alcun y? e in caso il paziente alcune x non te le dice perché non sa neanche di averle? torna a giocare con le funzioni matematiche che è meglio, dai retta.

quali materie devi capire??

fisica
chimica
biologia
genetica
statistica
fisiologia
immunologia
patologia generale
semeiotica
farmacologia
tutte le cliniche
tutte le chirurgiche
Urgenze ed emergenze medico-chirurgiche

ti bastano? anche in anatomia c'è da ragionare molto più di quello che credi, ma non provo neanche a convincerti tanto ti ha già detto tutto mamma.

io sugli specializzandi so che molti medici non gli fanno fare cose importanti perchè non si fidano visto che la firma la metton loro e in caso di casini ci rimetton loro

c.v.d.
http://www.medinews.it/news,13263

ero rimasto indietro... da poco ci rimettono loro com è giusto che sia (in caso di errore)

ho visto i libri di anatomia, letti(anatomia umana, istologia, ortopedia clinica,...) e capiti (se c'era qualcosa da capire). son cose che sai o no, non puoi arrivarci per questo dico che è memoria.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263055 da esmozzo
gli stiependi non me li invento, ho chiesto a specializzandi e letto anche sui giornali, se non son 1800 son 1600 netti.

in molti ospedali cercano medici specializzati in x-y-z(sentito da gente che ci lavora) e non credo ti faccian contratti di 6 mesi visto che sono in carenza(nei privati sei libero professionista di solito) e tra qualche anno c'è il boom di pensionamenti(letto sul corriere)...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263069 da lucadoc
io conosco molti medici precari, pochi disoccupati. Chiariamoci: se fai il medico di fame non muori, questo sicuro, ma è il caso di dimenticarsi i megastipendi a cui forse sono avvezzi i parenti che ti consigliano. E per il famoso boom di pensionamenti(il corriere ne dice di cazzate) sono circa 10 anni che se ne parla. Verosimilmente c'è già ora bisogno di più medici, il problema è che se li assumi li devi anche pagare. E per pagarli ci vogliono i soldi. E lo stato i soldi non li ha. Quindi che fa? manda in pensione i vecchietti(se ci riesce, perché molti sono ancorati alla poltrona peggio delle piovre) e non assume nessuno a rimpiazzarli, o se lo fa gli da un contratto di merda, così da pagarlo poco e non aver rompimenti di palle con ferie, malattie, gravidanze ecc ecc...sai quelle cose che una volta si chiamavano "diritti del lavoratore"...benvenuto sulla terra.

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263076 da esmozzo

io conosco molti medici precari, pochi disoccupati. Chiariamoci: se fai il medico di fame non muori, questo sicuro, ma è il caso di dimenticarsi i megastipendi a cui forse sono avvezzi i parenti che ti consigliano. E per il famoso boom di pensionamenti(il corriere ne dice di cazzate) sono circa 10 anni che se ne parla. Verosimilmente c'è già ora bisogno di più medici, il problema è che se li assumi li devi anche pagare. E per pagarli ci vogliono i soldi. E lo stato i soldi non li ha. Quindi che fa? manda in pensione i vecchietti(se ci riesce, perché molti sono ancorati alla poltrona peggio delle piovre) e non assume nessuno a rimpiazzarli, o se lo fa gli da un contratto di merda, così da pagarlo poco e non aver rompimenti di palle con ferie, malattie, gravidanze ecc ecc...sai quelle cose che una volta si chiamavano "diritti del lavoratore"...benvenuto sulla terra.

se per precari intendi liberi professioisti sì(nei privati da quel che so son tutti così, nei pubblici da quel che so son tutti assunti)
riguardo i vecchietti pure ti do ragione(molti pensionati lavorano nei privati convenzionati e son da cacciare, che vadano nei privati privati)
ma lo stipendio di un medico ospedaliero raggiunge abbastanza facilmente i 3500/4000(non credo che dove lavori mio padre sia un ospedale speciale dove pagan di più anzi...) ci aggiungi qualche visita e 5000 son raggiungibilissimi!
conosco medici che lavorano nelle camere iperbariche e guadagnano la metà di uno ospedaliero(che è un buon stipendio) ma lavorano 3 ore al giornio perchè non si può fare più di un turno in 24h(o 12 non ricordo)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263081 da Doctor Faustus

gli stiependi non me li invento, ho chiesto a specializzandi e letto anche sui giornali, se non son 1800 son 1600 netti.


Tempo fa avevo scaricato dalla mia università il bando per le scuole di specializzazione (ora non lo trovo più...). Lo stipendio è circa di 1800€ mensili per 12 mensilità (non c'è tredicesima) esenti da IRPEF (è considerata borsa di studio) ma da cui vanno sottratte le tasse universitarie. Quindi rimangono circa 1700€ netti.
Se non ricordo male sono poi previste 35h settimanali di presenza, ma qualunque esperienza si ascolti questa cifra viene smentita con grasse risate...

Riguardo al trattamento post-specializzazione non sono molto informato...

fisica
chimica
biologia
genetica
statistica
fisiologia
immunologia
patologia generale
semeiotica

farmacologia
tutte le cliniche
tutte le chirurgiche
Urgenze ed emergenze medico-chirurgiche

ti bastano? anche in anatomia c'è da ragionare molto più di quello che credi, ma non provo neanche a convincerti tanto ti ha già detto tutto mamma.


Non mi esprimo riguardo agli esami dal IV anno in poi poichè ancora non li ho affrontati, anche se sinceramente non mi aspetto nessuna differenza dal metodo che ho già utilizzato...

Riguardo a quelli che ho evidenziato: penso che sia un offesa alla propria intelligenza ritenere che quegli esami necessitino di chissà quale ragionamento. Ci sono solo delle nozioni da imparare, associando una serie di concetti tra loro, punto.
Se poi pensi che disegnare una griglia per vedere come si trasmettono i caratteri domaninati e recessivi sia una forma di ragionamento complesso, oppure che lo sia imparare tutte le citochine e i meccanismi che attivano il sistema immunitario... beh allora usiamo il termine "ragionamento" in accezioni differenti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa - 7 Anni 7 Mesi fa #263086 da lucadoc

anche se sinceramente non mi aspetto nessuna differenza dal metodo che ho già utilizzato...

forse il problema è li che dici?

Riguardo a quelli che ho evidenziato: penso che sia un offesa alla propria intelligenza ritenere che quegli esami necessitino di chissà quale ragionamento.

fammi capire: tu hai preso il libro di immunologia e hai imparato a memoria, riga per riga tutto il libro? CAVOLINO, condoglianze.
hai preso il robbins e ti sei messo a sottolineare ogni parola e le hai ripetute tutte finché non le sapevi nell'esatto ordine? perché imparare a memoria significa questo. Le poesie si imparano a memoria. La serie dei nervi cranici la puoi imparare a memoria. Ma l'organizzazione dei geni della regione V delle Ig e del TCR, se non l'hai capita, dopo 2 giorni dall'esame neanche sai cos'è. Se non hai capito il meccanismo di replicazione del DNA, non capisci perché i telomeri si accorciano, e non capisci perché il legame tra le basi azotate deve avvenire proprio il quel modo e non in un altro. Uno può anche imparare a pappagallo "la replicazione del genoma è semiconservativa" ma se non ha capito davvero (e vi assicuro che ce ne sono molti che non l'hanno capito) farà fatica a capire la patogenesi tumorale. Le nozioni chiaramente le devi imparare, ma sono i mattoni con cui costruisci un edificio. Senza mattoni niente edifico, vero, ma se i mattoni non li usi(col ragionamento) resteranno stupidi mattoni, e non serviranno a nulla.

se per precari intendi liberi professioisti sì

per precario intendo precario. Intendo uno che ha un contratto che scade dopo 6-12 mesi e non ha garanzie di nulla. I liberi professionisti sono un'altra cosa. Per inciso, è vietato fare sia attività pubblica che privata, quindi o fai il libero professionista o ti fai assumere nel pubblico, e arrotondi con l'intramoenia, se possibile.

Mortui Vivos Docent
Ultima Modifica 7 Anni 7 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263090 da paky


se per precari intendi liberi professioisti sì


Oddio....anche io vorrei vivere nel tuo fantastico mondo.....penso che andrò a leggere il corriere e me ne sbatterò le palle di chi, in questo forum, ha più esperienza di me riguardo certe cose.....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263096 da Doctor Faustus

fammi capire: tu hai preso il libro di immunologia e hai imparato a memoria, riga per riga tutto il libro? CAVOLINO, condoglianze.
hai preso il robbins e ti sei messo a sottolineare ogni parola e le hai ripetute tutte finché non le sapevi nell'esatto ordine? perché imparare a memoria significa questo. Le poesie si imparano a memoria. La serie dei nervi cranici la puoi imparare a memoria. Ma l'organizzazione dei geni della regione V delle Ig e del TCR, se non l'hai capita, dopo 2 giorni dall'esame neanche sai cos'è. Se non hai capito il meccanismo di replicazione del DNA, non capisci perché i telomeri si accorciano, e non capisci perché il legame tra le basi azotate deve avvenire proprio il quel modo e non in un altro. Uno può anche imparare a pappagallo "la replicazione del genoma è semiconservativa" ma se non ha capito davvero (e vi assicuro che ce ne sono molti che non l'hanno capito) farà fatica a capire la patogenesi tumorale. Le nozioni chiaramente le devi imparare, ma sono i mattoni con cui costruisci un edificio. Senza mattoni niente edifico, vero, ma se i mattoni non li usi(col ragionamento) resteranno stupidi mattoni, e non serviranno a nulla.


Ecco, come avevo immaginato usiamo 2 accezioni diverse di ragionamento.
Per me studi che impiegano ragionamento sono per esempio il risolvere un problema di geometria, tradurre una versione dal latino, capire perchè la derivata della velocità rispetto al tempo sia l'accelerazione... Oppure per stare in ambito medico anche: qual'è il significato della compliance polmonare, come funziona il meccanismo di Frank-Starling.
Quelli che dici tu sono processi da leggere con attenzione e comprendere, ma dal mio punto di vista non c'è nessun grande ragionamento da compiere. La maggior parte dei concetti negli esempi che hai fatto vanno poi presi "per buoni" perchè derivano da esperimenti di laboratorio. E' così perchè così si è dimostrato. Anche un manuale di istruzioni per un televisore va capito. Basta solo usare attenzione (il grande segreto) e associare i concetti tra loro (cosa che aiuta la memoria). Io chiamo studio mnemonico anche questo, non solo la classica "poesia".

E in ogni caso persino questi esempi (per me appunto poco significativi) che hai fatto sono casi rari nel mare magnum della medicina in cui la parte del leone la fanno infiniti e sterminati elenchi di microrganismi, di sintomi, di valori, di terapie ecc... in cui la differenza dalla poesia diventa pari a 0.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 7 Mesi fa #263097 da esmozzo


se per precari intendi liberi professioisti sì


Oddio....anche io vorrei vivere nel tuo fantastico mondo.....penso che andrò a leggere il corriere e me ne sbatterò le palle di chi, in questo forum, ha più esperienza di me riguardo certe cose.....


fai pure ;)
se un mio "non vi annoia studiare a memoria" ha scatenato queste reazioni forse un fondo di verità c'è. inoltre non son l'unico a pensarla così...
le cose che dico le dico perchè le sento da medici che penso abbiano un pizzico di esperienza, ma hai ragione quando si diventa medici si è così vecchi che il cervello perde colpi e si dicon solo cavolate
(non voglio criticare i medici ma mi prendi per idiota)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.538 secondi