Meglio tardi che mai...22/23/24...32 anni...

Di più
5 Anni 2 Mesi fa #313195 da Bree83
Leggendo questa discussione mi sono rincuorata... vedo altra gente nella mia stessa situazione!
Io di anni ne ho 32 e finalmente... meglio tardi che mai... mi son decisa ad affrontare questo benedetto test di medicina.
E' sempre stata la mia passione ma ai tempi del diploma mi sembrava una strada lunga e intramontabile e (pirla che non sono altro XD) non ho mai tentato.
Per tanti anni, e tutt'ora, ho fatto un lavoro che non mi ha mai soddisfatto. Adesso mi voglio riscattare e fare finalmente ciò che ho sempre sognato... il medico.
Conosco perfettamente la realtà, l'età che ho, i progetti che potrei e vorrei avere, come una famiglia, e sto prendendo in considerazione, con rammarico, l'ipotesi di fare anche il test per inferimeristica, che come materie di studio più si avvicina alla medicina.
Per ora non voglio pensare a cosa farò e cosa succederà, penso a studiare più che posso e fare questi due test di ammissione e se riuscissi davvero ad entrare in medicina... si coronerebbe un sogno!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 10 Mesi fa - 4 Anni 10 Mesi fa #313724 da marcar
Ciao Ragazzi, mi trovo anche io nella vostra situazione ed ho mille e più dubbi e perplessità .
Come scritto già da Bree83 è rincuorante sapere che ci sono altre persone che ,come me, vorrebbero iniziare questo lungo e intenso percorso ad una età non più giovanissima (26 anni) .

Al momento sono iscritto al test 2015, ma in realtà non so neanche se presentarmi sia una buona idea, ho paura di avere fatto questa scelta sull'onda di un finto entusiasmo nato dalla novità e dal prestigio sociale del mestiere.
Attualmente ho un lavoro a tempo pieno con contratto indeterminato che mi permette di mantenermi economicamente ma non mi stimola e gratifica a livello personale ; Sono una persona che ha bisogno di continui stimoli..

Sento Voi tutti dire la medicina è sempre stata un vostro sogno.. per me non è così, è un argomento che mi interessa molto e mi cattura ma non posso dire di avere sempre sognato di fare questo, perciò la mia paura più grande è che questa mia volontà sia in realtà solo un capriccio per evadere dalla (mia) monotona vita lavorativa .

La mia seconda paura più grande , è quella di fallire e non essere in grado di finire ( o finire in tempi ragionaveli) questo percorso

Al liceo non sono mai stato uno che passava molte ore sui libri , questo potrebbe essere un problema ?


grazie a tutti Voi..
questo forum sprigiona positività :)
Ultima Modifica 4 Anni 10 Mesi fa da marcar.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 10 Mesi fa #313729 da Bree83
Ciao marcar! Dove proverai il test?
Conosco benissimo la sensazione di dover fare un lavoro che proprio non ci sta addosso e la sensazione quindi di voler evadere, avere nuovi stimoli.
Ti sei cmq iscritto al test, io proverei a farlo, l'esito potrebbe darti la risposta che dentro di te stai cercando.
Se riesci a passarlo magari potresti capirei che vuoi cominciare davvero questo cammino o al contrario se non lo passi magari potrestii capire che invece era veramente solo un'idea passeggera.
Non voglio fare la psicologa, non mi fraintendere, ma dato che sei indeciso su questo campo magari hai solo bisogno di uno stimolo che ti faccia capire se hai fatto bene a fare questa scelta o meno. ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 10 Mesi fa - 4 Anni 10 Mesi fa #313730 da marcar
Ciao Bree83,

é vero , mi sono iscritto al test, mi sono preparato nei ritagli dopo il lavoro e dovrei almeno provare..
ma non capisco il perchè abbia già dei dubbi sul fatto di accettare quel posto o no.. ( nell'ipotetico caso in cui entrassi )

Pensare che nel 2008 provai il test di medicina, quasi per gioco, ed entrai nei ripescaggi ma non accettai quel posto perchè nel frattempo avevo già trovato un lavoro e in quel momento della mia vita pensavo fosse importante solo mia indipendenza economica a breve termine, che naturalmente medicina non poteva darmi .
1 anno fa, feci il test di professioni sanitarie e rifiutai 2 possibili scelte promettendomi di fare il test 2015 di medicina (e di passarlo anche :P)

ora invece mi ritrovo qui con mille dubbi.

forse il mio è solo uno stupido tentativo ( dettato dal mio inconscio ) di voler dimostrare agli altri un qualcosa tipo ; "guarda io avrei potuto fare questo, quello e anche quell'altro.. se solo avessi voluto "

o forse invece , veramente, il mio destino è studiare medicina ..

tu non sei spaventata all'idea di mollare tutto e buttarti in questa avventura ? di non sapere come andrà a finire e se sarai in grado di affrontarla come si deve ?

ps. cmq lo faccio a torino
Ultima Modifica 4 Anni 10 Mesi fa da marcar.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 10 Mesi fa - 4 Anni 10 Mesi fa #313739 da Bree83
Beh sì xchè non so come andrà a finire e come riuscirò ad affrontarla ma sono arrivata a questa decisione dopo aver valutato tante cose.
Innanzitutto il fatto di aver sempre lavorato in un campo che non mi piace e non mi ha mai dato alcuna soddisfazione e di rimpiangere di non aver fatto questo passo tanti anni fa. Mi sono sempre aggrappata al fatto che avevo un lavoro sicuro e quindi uno stipendio sicuro ma adesso non sono più felice di questa vita e quindi ho deciso di fare ciò che mi piace anche se mi costerà tanti sacrifici come rimettermi a studiare e tanto, però la vita è una sola e voglio esserne felice quindi... meglio tardi che mai!!

In bocca al lupo x il test! ;)
Ultima Modifica 4 Anni 10 Mesi fa da Bree83.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 10 Mesi fa #313793 da MattiaS
Non siete così vecchi come credete. Ho compagni di corso più avanti di voi con l'età. Rimane il fatto che comunque scegliere di fare medicina adesso significa sacrificare tempo e l'indipendenza economica acquisita per almeno 6 anni. La vita è comunque una, se volete fare i medici allora fatelo e non pensateci su, altrimenti vivrete per sempre con il rimorso.
Ringraziano per il messaggio: ReBoot

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 8 Mesi fa #314255 da DarioX93
Ciao! Io credo che i limiti ce li diamo noi stessi, perché non c'è scritto da nessuna parte che c'è un limite all'Istruzione. Sarebbe anticostituzionale se dicessero che per studiare bisogna avere max tot anni.
Una persona che intraprende questo percorso più avanti (a causa di tutti i vari motivi del mondo), perché dovrebbe essere giudicata "un futuro medico" peggiore di un ragazzo che ha iniziato a 19 anni??

Sarà una frase fatta, ma bisogna fare tutto quello che è possibile per raggiungere i propri sogni! E parlo anche per me stesso, poiché per l'ennesimo anno non ho potuto partecipare al test e continuo a dedicarmi a una Facoltà che non mi dà ciò che mi darebbe Medicina. Ma ho deciso che non ascolto più nessuno e che cercherò in tutti i modi di far in modo che il 2016 segni il mio ingresso a Medicina!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 6 Mesi fa #314443 da Natural Killer
Non entravo da un bel po' in questo forum. Voglio aggiornare la mia esperienza, sperando che possa esservi utile.

Ora ho 31 anni e sono al V anno. Sono già laureato in Medicina Veterinaria.
Non bisogna illudersi che sia una passeggiata studiare Medicina. Non mi riferisco soltanto al fattore età. A proposito di questo vorrei dire che sinceramente non mi sento nè cotto, nè vecchio e tantomeno demotivato: al contrario, mi sento al top delle mie capacità intellettuali e della mia maturità.

A differenza dei ragazzi più giovani non ci si può permettere assolutamente di perdere colpi. Io sento una grossissima responsabilità nel non perdere terreno per nessun motivo. Da quando ho superato il test fino ad oggi non ho arretrato di un solo millimetro. Ogni giorno è utile e non va sprecato per impiegare il tempo in maniera proficua. Ogni volta che vado a fare un esame, penso sempre che devo dare il 100% e che devo superarlo, cascasse il mondo. Perchè voglio superarlo. La mia vita sociale è ridotta al minimo indispensabile. Quando posso studio. Mi riposo poco. Le vacanze o le giornate totalmente libere sono esigue e vissute sempre in maniera relativamente tranquilla.
Secondo me, questo è il modo migliore per portare a termine il percorso. Questa è la mia esperienza. Non metto in dubbio che qualcun'altro possa dissentire o non ritrovarsi in ciò che scrivo.

Io penso che le domande che ci si debba porre sono: quanto sono disposto a sacrificare della mia vita per raggiungere l'obiettivo? Quanto è importante per me diventare medico? Quanta è la mia curiosità per questo genere di studi? Quanto desidero occuparmi di questo per il resto della mia vita? Quanto ritengo sia prioritario diventare medico rispetto ad altre cose nella mia vita?
Una volta chiariti questi dubbi si può procedere.
Riguardo l'età, vi dico cosa ho pensato io: quando ho fatto il test avevo 27 anni e mi sembrava già un'età estrema. Se ne avete meno, non ponetevi alcun problema. Se ne avessi avuto qualcuno in più, forse ci avrei ripensato. Sono decisioni personali. Bisogna ponderare molte cose.

Nessuno però si illuda che diventare medico sia un modo "facile" per avere un lavoro ben remunerato. Oggi non ci si arricchisce. Io spesso parlo con amici, conoscenti e spesso con colleghi medici veterinari che mi la lanciano la battutina ingenua "ah, quindi ora vuoi fare il medico per fare soldi?". La professione medica è sempre più minacciata e messa a rischio in questo paese. Il medico non è più la paternale figura di 30-40 anni fa. Siamo sempre meno tutelati dallo Stato e sempre più attaccati dai pazienti-clienti. Entrare in specialità non è facile. Non sempre dopo la specialità si lavora con continuità e come si sperava. All'estero però si possono trovare strade più dignitose. Non vi voglio spaventare nè tantomeno io sono spaventato in questo momento.

Scegliete questa strada soprattutto per passione. Questa è la pietra angolare sulla quale poggia la vostra forza per superare le prove che mi/ci/vi attendono. Se volete fare il test, iniziate a prepararvi con determinazione e senza ma. Non lasciate che altro tempo vi separi dal percorso che desiderate. In bocca al lupo!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 6 Mesi fa #314464 da DarioX93

Natural Killer ha scritto: Io penso che le domande che ci si debba porre sono: quanto sono disposto a sacrificare della mia vita per raggiungere l'obiettivo? Quanto è importante per me diventare medico? Quanta è la mia curiosità per questo genere di studi? Quanto desidero occuparmi di questo per il resto della mia vita? Quanto ritengo sia prioritario diventare medico rispetto ad altre cose nella mia vita?
Una volta chiariti questi dubbi si può procedere.
Riguardo l'età, vi dico cosa ho pensato io: quando ho fatto il test avevo 27 anni e mi sembrava già un'età estrema. Se ne avete meno, non ponetevi alcun problema. Se ne avessi avuto qualcuno in più, forse ci avrei ripensato. Sono decisioni personali. Bisogna ponderare molte cose.


Ciao Natural Killer, grazie per aver condiviso la tua esperienza! Sono pienamente d'accordo con le domande che hai posto per capire se Medicina è la strada giusta.
Per quanto riguarda la stabilità del lavoro, credo che ormai nessuna laurea garantisca davvero al 100% un futuro (conosco Ingegneri rimasti a casa in questi anni di crisi). Quindi tanto vale studiare per quella che è la vera passione e prima o poi le occasioni arriveranno. Sono anni duri per tutti, ma chi è preparato prima o poi avrà le sue soddisfazioni. Voglio essere ottimista per una volta!
Buona fortuna a tutti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Anni 4 Mesi fa #314573 da Skiba182
22 anni, è utopia credere in questo sogno?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.435 secondi