Meglio tardi che mai...22/23/24...32 anni...

Di più
4 Anni 4 Mesi fa #314575 da DarioX93
Non credo proprio che sia un'utopia! Se hai letto qualche post di questa discussione, avrai notato che ci sono persone che ci hanno provato ad età più vicine ai 30 che ai 20!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 6 Mesi fa #315622 da Yiruma
Buongiorno a tutti.
Vi scrivo perchè non sto passando un bel periodo, e vorrei qualche consiglio. Al liceo ho perso due anni, ero un imbecille, non aprivo libro e molto spesso neppure andavo a scuola. Ho ripetuto 3 volte la seconda superiore, infatti. Poi, per fortuna, mi sono svegliato, ho cominciato a studiacchiare e sono passato con buoni voti alla maturità. Preso dall'ansia per il mio futuro, ho fatto una scelta azzardata: mi sono iscritto a fisica, perché effettivamente è una disciplina che mi interessa molto. Dopo un mese ho capito che proprio non era la mia strada, e preso dall'ansia per la scadenza dei termini per poter cambiare corso di studi, ho fatto un'altra scelta azzardata: mi sono iscritto a giurisprudenza. Chiariamoci, non mi trovo male, ma sento che questo corso non fa per me: studierei decine di migliaia di pagine di codici solo per tentare il concorso da magistrato, perché di fare l'avvocato me ne importa meno di zero.
Odio pensare di essere due anni indietro, e nel caso in cui dovessi cambiare l'anno prossimo, sarebbero tre. Ho passato delle settimane molto brutte quando ero a fisica, ricordo di non aver mangiato nè dormito per diversi giorni. Scrivo qui perché due settimane fa mi sono posto una domanda, relativamente semplice: 'qual è l'unico lavoro che faresti senza essere pagato?' E la risposta, immediatamente, è stata 'il medico'. Ora vi chiedo, con estrema cortesia, di sbattermi la realtà in faccia: ha senso, da un punto di vista lavorativo, tentare il test di medicina il prossimo anno? Inizierei a 22 anni in caso di esito positivo, cosa su cui non punto neppure troppo, visto che accompagnerei la preparazione del test agli esami a giurisprudenza. Da un punto di vista umano non ho dubbi, ma l'ansia per il mio futuro si fa sentire..

Grazie per le risposte :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 6 Mesi fa #315623 da Yiruma
Dimenticavo, vi chiedo di essere il più sinceri possibile. Ho sentito dire che per la specializzazione, ad esempio, i professori tengono conto dell'età degli studenti. Sono molto confuso, vi ringrazio ancora per l'attenzione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 6 Mesi fa #315624 da Marco_rm7
Ciao Yiruma...guarda personalmente credo che a medicina(e anche per il lavoro del medico in generale) rispetto a molti altri campi professionali,l'età, a maggior ragione se di pochi anni come te,sia una cosa quasi ininfluente..ormai sono laureato,ma in corso avevo decine e decine di persone più grandi di me(ma parlo anche di trentenni e passa,mica solo 22enni come te) e nessuno di loro credo abbia mai avuto problemi di nessun tipo(al massimo massimo a socializzare il primo anno con qualche matricoletta spocchiosa che crede di essere diventata reginetta dell'universo solo per aver passato un test..ma mai a livello di esami/tirocini) ..poi per l'entrata in specializzazione c'è un test a crocette nazionale,dunque si entra solo se fai determinati punteggi,non per la simpatia del prof e l'età ovviamente non conta nulla.. per il futuro lavorativo...verrai assunto per quello che avrai imparato e saprai fare, se in specializzazione hai realmente imparato qualcosa e sei valido,se hai qualche conoscenza etc mica per l'età di immatricolazione a medicina..ho conosciuto molti medici brillanti che non hanno di certo iniziato medicina a 19 anni! l'unica cosa che mi sento di sottolineare è la durezza del percorso. Sono sei anni sparati senza traguardi intermedi molto molto duri (ti verrà da maledire,più o meno per scherzo, 10 volte al giorno il giorno in cui provasti il test), esami immani tutti orali, professori molto esigenti,ambiente iper- competitivo,quasi ossessione generalizzata per il voto etc in un percorso che non si esaurisce di certo con la laurea..ci vuole tanto sacrificio e spirito di abnegazione ecco,questo mi sento di sottolinearlo,nonostante indubbiamente tu già ne sarai a conoscenza! in bocca al lupo per il futuro :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 5 Mesi fa #315639 da Vanessa2606
Ciao, Inizierò gli studi presso la " victor babeş university of medicine and pharmacy timişoara" questo settembre. L'università si trova in Romania se qualcuno avesse bisogno di informazioni per l'iscrizione, non esiti a contattarmi.
Per studiare non è mai troppo tardi anche io inizio a 22 anni se vuoi qualche info sull'università che frequenterò e sullo stile di vita in Romania e i vari costi, fammi sapere

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 11 Mesi fa #315802 da Yegard
Ciao a tutti!
Mi trovo in un momento molto particolare della mia vita, sto valutando di “riprendere” medicina dopo essere stato vittima dei test di ammissione 2 volte..un pò di tempo fa. Deluso e abbattuto da quella esperienza, decisi di cambiare rotta e presi giurisprudenza; oggi ho quasi 30 anni e sono un avvocato.

Il sogno di diventare medico non mi ha mai abbandonato, radicandosi principalmente nella insoddisfazione generale verso i miei studi.
Insoddisfazione con cui convivo ancora oggi e che mi sta portando a valutare seriamente l’idea di cambiare pagina e di “riprendere” medicina.

Tutto è naturalmente condito da paure e preoccupazioni, per l’età che ho ora, per quella che avrò alla fine del percorso (sarei specializzato a 41-42 anni) e per ciò che potrò trovare alla fine di questo viaggio..o forse per ciò che non troverò.

L’idea principale è quella di valutare la Spagna, sia per avere forse una possibilità maggiore di accesso e sia per il loro metodo più pratico rispetto al nostro che potrebbe giovare alla mia situazione “impratichendomi” durante la laurea e guadagnare così un pò di tempo.

Mi piacerebbe avere un confronto con chi è nella mia stessa situazione o con chi lo è stato ed ha deciso di fare “il salto”, di chi valuta la Spagna o di chi già ci studia.

Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare a questa discussione.

Ciao!![/color]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 10 Mesi fa #315815 da marcar
Carissimo Yegard, 23 anni non sono assolutamente troppi per iniziare medicina. Molti iniziano, come te, dopo una precedente laurea e altri ancora iniziano semplicemente più tardi per altri motivi.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Mese 4 Settimane fa #316212 da Fabioncino
Salve a tutti,

Scusate il disturbo,

Sono un studente di 40 anni in medicina a Bruxelles. Il mio sogno da quando sono piccolo è diventare medico, ho passato tutte le materie del primo ano tranne fisica e chimica per 4 anni di seguito. Sono ora arrivato alla fine di questo 4 anno di prima a pormi delle domande, so di sicuro che fare il medico é quello che voglio ma queste due materie mi danno tantissimi problemi non ci riesco a capirla e a fare sto cavoli di esercizi. Ora sono in anzia perché non so più che fare, mi sono stufato di ripetere ste materie, a 40 anni vale ancora la pena battersi per questo? Troverò ancora lavoro se riesco a finire il corso di laurea a quasi 50 anni? Poi senso anche alla pensione, nel senso che,se finisco il percorso più la specialistica vale la pena fare tutto questo per lavorare solo 10 anni?... grazie a chi risponderà

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Mese 3 Settimane fa #316215 da marcar
Non ho mai sentito nessuno che ha mollato medicina per chimica e fisica ;) , quindi buttati sui libri e se è il caso prendi ripetizioni.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.512 secondi