Università sport e "bisogni corporali"

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276444 da DrHP
Pallavolo è bene che continui a farla: mens sana in corpore sano. Io ho continuato a fare gare di sci per quasi tutta la facoltà, per dire, e andavo via praticamente tutti i weekend d'inverno.

Scusa se mi permetto di chiedere, ma se vai a fare campionati per una settimana, come fai? Non evacui per una settimana? E quando vai in vacanza?

Sappi comunque che a trattenere urina e feci o prima o poi sovradistendi il retto e ti procuri dei diverticoli vescicali. Adesso sei giovane e non ti danno nessun problema, ma dai 40 in avanti il tuo retto, la tua vescica e la tua vagina (che è lì nei paraggi) ne risentiranno. Lo so che adesso 40 anni ti sembrano lontanissimi, ma fidati: non lo sono.

Comunque nella mia facoltà le toilette erano piuttosto pulite.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276448 da Mattia.Busana
Io l'ho sempre detto che le ragazze hanno una frequenza al bagno decisamente inferiore alla nostra...Perchè? Qualcuno degli anni avanti me lo sa spiegare? Sono serio  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276459 da juSi95

Pallavolo è bene che continui a farla: mens sana in corpore sano. Io ho continuato a fare gare di sci per quasi tutta la facoltà, per dire, e andavo via praticamente tutti i weekend d'inverno.

Scusa se mi permetto di chiedere, ma se vai a fare campionati per una settimana, come fai? Non evacui per una settimana? E quando vai in vacanza?

Sappi comunque che a trattenere urina e feci o prima o poi sovradistendi il retto e ti procuri dei diverticoli vescicali. Adesso sei giovane e non ti danno nessun problema, ma dai 40 in avanti il tuo retto, la tua vescica e la tua vagina (che è lì nei paraggi) ne risentiranno. Lo so che adesso 40 anni ti sembrano lontanissimi, ma fidati: non lo sono.

Comunque nella mia facoltà le toilette erano piuttosto pulite.


Quando è tempo di ritiri  il team ci assegna un albergo e rispettive stanze. Noi abbiamo questi ritmi: 7 e mezza sveglia,per le nove tutte pronte ad aspettare il mezzo che ci preleva, dalle 9:30 in poi allenamenti fino a 12, ritorno in albergo ma prima doccia, pranzo e riposo fino alle 15, allenamenti fino alle 18:30. Se ci sono i tornei si rimane in stadio fino alle 21.
Considera anche il tempo che si perde negli spogliato tra docce, chiacchere e capelli che si devono asciugare. Ufficilmente si termina alle 18:30 e se aggiungi il tempo perso a rivestirsi ce ne andiamo alle 19:30.
Alle 20:00 abbiamo la cene e chi ne ha voglia è libero di cazzeggiare in Paese. Non è che si può rientrare in albergo a cazzo. Ci sono controlli abbastanza ferrei: dobbiamo fare una domanda di uscita e i mister stabiliscono fino a che ora possiamo cazzeggiare in linea di massima è sempre entro le mezzanotte.
Ci sarebbe da impazzire sma si tratta di una settimana o anche meno.
Per l'atto grosso uso i bagni degli alberghi e poi ci sono gli spacchi pomeridiani cosi' da evitare i bagni delo stadio.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276465 da DrHP

Quando è tempo di ritiri  il team ci assegna un albergo ...
Ci sarebbe da impazzire sma si tratta di una settimana o anche meno.

Interessante ancorchè non richiesto spaccato della sua vita agonistica, signorina.
Un semplice "cago nel cesso dell'albergo" sarebbe stato sufficiente.  :)
Dunque se la puoi fare nel cesso dell'albergo, perché non nel cesso dell'università?

Io l'ho sempre detto che le ragazze hanno una frequenza al bagno decisamente inferiore alla nostra...Perchè? Qualcuno degli anni avanti me lo sa spiegare? Sono serio

Giovanotto, lei possiede, credo e spero, una prostata, in stretta contiguità anatomica con la vescica e il retto. La distensione di questi visceri la stimola, il che a sua volta aumenta lo stimolo minzionale ed evacuatorio.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276468 da Mattia.Busana
Ah quindi ha un fondamento scientifico quel che dico... Interessante  :) mi spiace DrHp non avendo ancora fatto splancno la topografia esatta mi sfugge...(in realtà è una balla perché potevo pensarci  :) )

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276539 da zebas
Secondo me si può benissimo fare medicina e fare tutto lo sport che si vuole o come farla e non uscire mai di casa per studiare. Dipende da quanto vuoi dedicare al tuo essere medico. Personalmente io sto puntando tutto sul tenere la media più alta possibile e fare più esperienza in reparto e croce verde possibile.Poi sono curiosa,se mi viene spiegata una cosa a lezione e mi interessa o mi è poco chiara devo subito cercare l'articolo o l'approfondimento.

Dipende da te. Io voglio essere un bravo e grande medico,in tutti i sensi,perciò io ciò che faccio non  lo vedo come un sacrificio.

La fortuna aiuta una mente preparata. "Pasteur"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276572 da juSi95

Secondo me si può benissimo fare medicina e fare tutto lo sport che si vuole o come farla e non uscire mai di casa per studiare. Dipende da quanto vuoi dedicare al tuo essere medico


Per la medicina sono disposta a sopportare i disagi che mi si presenterenno.
Se per la pallavolo ho sacrificato un pò della mia adolescenza perchè non dovrebbe essererlo in Medicina.
Il mio grande sogno è di specializziarmi in un branca possibilmente vicina al mondo dell'agonismo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 10 Mesi fa #276573 da ari
cioè, "medicina dello sport"... :wink:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.344 secondi