Iniziare medicina dopo laurea triennale?

Di più
5 Mesi 6 Giorni fa #316154 da Bluette98
Ciao a tutti, ho 21 anni e a luglio (si spera) dovrei laurearmi alla triennale di scienze delle attività motorie e sportive. Ho scelto questa laurea senza pensarci troppo, forse un pò condizionata dal fatto che anche il mio ragazzo aveva intrapreso questa strada, forse per fretta di scegliere. Lo sport mi piace da sempre, ma non sono un' atleta e non sono più così sicura che mi piacerebbe lavorare in palestra.
Ho frequentato il biennio al liceo scientifico (dove andavo benissimo in tutte le materie scientifiche), successivamente per problemi personali e "sociali" ho cambiato scuola passando al liceo artistico, scuola che non prepara assolutamente a una facoltà come medicina (tuttavia, volere è potere).
L'idea di intraprendere la strada di medicina mi balenò in testa già prima del diploma, tuttavia non la intrapresi per paura di non esserne all'altezza vista la scuola frequentata. Perciò misi nel cassetto quell'idea e scelsi un'università che ritenevo più "fattibile".
In questi 3 anni, ho studiato materie "proprie" del corso di scienze motorie e materie che si avvicinavano più alla conoscienza del corpo umano (come anatomia, fisiologia, patologia ed endocrinologia...e dovrò fare ancora farmacologia e cardiologia) nutrendo un ampio interesse più per queste ultime e guardacaso ottenendo ottimi risultati sempre e solo in queste materie.
Ora che la laurea si sta avvicinando, penso sempre più se varrebbe la pena tentare il test di medicina o se fare una specialistica di 2 anni riguardante le scienze motorie. Sono assalita da mille pensieri, sono combattutta... i miei genitori, a cui ho iniziato a dire che mi piacerebbe studiare medicina, non mi sono sembrati molto entusiasti all'idea di dovermi mantenere altri 6 anni all'università...loro vorrebbero che proseguissi con la specialistica di scienze motorie per poi andare a lavorare e diventare economicamente indipendente (ed è anche giusto). Tuttavia, c'è questa voglia, che ormai è diventato un chiodo fisso, di ampliare la conoscenza di quelle materie che tanto mi hanno interessato in questa triennale, inoltre mi piacerebbe saper aiutare le persone in difficoltà. In conclusione, la mia paura più grande è di non riuscire a finire il durissimo percorso di medicina (sempre se riuscissi ad entrarci) e ritrovarmi in mano solo con una misera triennale in scienze motorie e con il tempo perduto, quando avrei potuto intraprendere la strada più semplice della specialistica di 2 anni. Stavo addirittura pensando di fare questa magistrale di 2 anni così da avere una laurea "completa" in scienze motorie e poi iniziare medicina. Sono talmente confusa.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #316208 da marcar
Hai 21 anni, sei giovanissima, circa la metà dei miei compagni di corso hanno passato il test al secondo tentativo, molti hanno lauree triennali e infine c'è anche qualcuno che ha superato i trent'anni.
Se vuoi intraprendere questo percorso, buttati ora, prima inizi, primi finirai.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.737 secondi