consigli frequenza

Di più
4 Settimane 8 Ore fa #316283 da dany87
consigli frequenza è stato creato da dany87
Ragazzi buonasera,
sono Dany 33 anni militare a tempo indeterminato, da anni sogno di diventare medico, quest'anno mi sono deciso ad iscrivermi all'università (scienze dell alimentazione ) ma il mio pallino rimane medicina, vorrei chiedervi alcune cose:
io con il mio lavoro ho diritto a 150 ore annue di esenzione dal servizio per frequenza lezioni, più eventuali ferie ecc, vorrei chiedervi secondo voi sono sufficienti per riuscire a frequentare le lezioni? in media quante ore si frequenta a settimana? si va tutti i giorni?
un altra cosa se sapete rispondermi;
se decidessi di laurearmi in biologia potrei iscrivermi al magari terzo o quarto anno di medicina facendomi convalidare esami?

non giudicatemi per la mia scelta ma arriva un certo punto della vita che le scelte represse esplodono ed e davvero difficile controllarle.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Settimane 5 giorni fa - 3 Settimane 5 giorni fa #316285 da Paolo.C
Risposta da Paolo.C al topic consigli frequenza
Io sono entrato a medicina quest'anno, a 29 anni, dopo una laurea di cinque anni e lavoro. In attesa che rispondano persone più ferrate, da quello che sto capendo, a Parma ad esempio tutte le lezioni sono accessibili da remoto, quindi online, anche e soprattutto per via dell'emergenza Covid. Prima del Covid, da quello che mi hanno detto studenti di Parma che conoscevo, la frequenza al primo anno era obbligatoria per fisica, chimica e anatomia I. Nel senso che era obbligatorio presenziare almeno il 50% delle lezioni. Ma di questo non sono sicuro, e andrò ad informarmi nelle segreterie all'uopo predisposte. So comunque che, per quanto la frequenza sia "obbligatoria", in realtà in molte Università una parte dei docenti non prende la frequenza.
Pure io per il resto ho tanti dubbi, anni fa, quand'ero più giovane pure io scrissi su questo forum per chiedere consigli, ma, avendo superato il test, ho comunque deciso di provare questa strada. Sono tra l'altro dubbi non legati all'età, ma a "fragilità" mie personali che inevitabilmente dovrò affrontare. Ma ho comunque intenzione di provarci. Se hai questa passione non vedo perché non provarci. Non c'è davvero niente da giudicare. Nel mondo anglosassone per esempio tanti cominciano Medicina anche a 40 anni. Saluti.
Ultima Modifica 3 Settimane 5 giorni fa da Paolo.C.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.323 secondi