Bari, l'ateneo si ribella a parentopoli: a Medicina stop alla figlia del barone

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199559 da Cyanide
Per la prima volta i docenti votano contro una vincitrice di concorso
Il professore che ha detto basta: "Non ne potevo più di vedere il nostro nome macchiato"

Bari, l'ateneo si ribella a parentopoli
a Medicina stop alla figlia del "barone"

di GIULIANO FOSCHINI

BARI - In questi anni è diventata famosa in tutta Italia come l'accademia delle famiglie, l'Ateneo delle Parentopoli. Ieri l'università di Bari si è ribellata contro il nepotismo. La facoltà di Medicina ha deciso per la prima volta, a maggioranza, di non assumere come professore associato Maria Luisa Fiorella, fresca vincitrice di un concorso bandito nel 2005: la dottoressa è figlia di Raffaele Fiorella, storico barone barese e direttore della clinica dove la docente lavora e avrebbe dovuto continuare a insegnare. "La misura era colma: bisognava dimostrare che le cose sono cambiate, che la schiena ora è dritta. Per il rispetto al nostro lavoro e a quello dei nostri studenti e pazienti, non potevamo più permetterci un nuovo scandalo" spiega il professor Giovanni Lapadula, ordinario di Reumatologia. È stato lui - quando sembrava tutto fatto per l'assunzione - a prendere la parola nel corso del consiglio per esprimere tutto il suo dissenso sulla decisione che la facoltà stava per prendere. Ha chiesto anche ai colleghi di dire la loro, con il voto segreto. Nel consiglio non ha fiatato nessuno, "nessuno ha preso la parola, soltanto dopo ho avuto tanti attestati di stima" dice Lapadula. I professori hanno votato. Ed è arrivata la sorpresa: 43 voti per la Fiorella, 27 per l'altro docente vincitore del concorso, il bresciano Giorgio Peretti, 33 bianche e 6 nulle. Quorum non raggiunto, nessuna assunzione.

"A me dispiace per la collega, com'è chiaro non c'è niente di personale, ma la situazione era insostenibile" ricostruisce Lapadula. "Non ne posso più di vedere il nostro nome di bravi professionisti macchiato". La vicenda della professoressa Fiorella era stata oggetto nelle scorse settimane di una serie di mal di pancia e di una denuncia anonima, come raccontato da Repubblica. Il suo sarebbe stato l'ennesimo caso di padri e figli che lavorano insieme nell'università barese. Per arginare il fenomeno il Rettore, Corrado Petrocelli, primo in Italia aveva voluto e approvato un codice etico che regolamentasse le incompatibilità tra parenti sino al secondo grado. Ma fatta la legge, era stato trovato l'inganno: a Economia un anno fa era stata assunta la figlia di un professore, dopo che il papà si era trasferito nella sede distaccata di Taranto. Anche la professoressa Fiorella aveva fatto una domanda simile chiedendo di lavorare in un reparto diverso da quello del papà, ottenendo anche il lascia passare dell'autorità garante del codice etico. "Ma la situazione comunque restava quella: in consiglio è venuto a chiedere l'assunzione il vice direttore del dipartimento, che ha sostituito il padre della professoressa... " dice Lapadula, che ha un figlio medico ma che lavora a mille chilometri da Bari ("è una regola che gli ho dato quando si è iscritto all'università").

Il caso ha creato non poco scompiglio in facoltà. "È la prima volta che accade una cosa del genere" ammette il preside, Antonio Quaranta, anche lui otorino e anche lui con un figlio che lavora al suo fianco. "In questa storia io ci tengo a rimanere terzo, non voglio sembrare di parte. Ma ci tengo altrettanto a dire che bisogna aspettare per dire che non c'è stata la chiamata: io non le conosco, ma non vorrei che sentenze del Consiglio di Stato cambiassero le carte in tavola".

(da La Repubblica)

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (Isaac Asimov)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199565 da gaudio
Era ora!

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa - 10 Anni 9 Mesi fa #199568 da jerryleelewis
Ma figuriamoci ahah


questa sarà stata una vendetta come minimo


Timeo Danaos et dona ferentes
Ultima Modifica 10 Anni 9 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199569 da Cyanide
Lo sospetto anche io che ci sia ben altro dietro questa faccenda. Ma basta vedere se rimarrà un caso isolato o se continueranno su questa scia.

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (Isaac Asimov)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199570 da jerryleelewis

Lo sospetto anche io che ci sia ben altro dietro questa faccenda. Ma basta vedere se rimarrà un caso isolato o se continueranno su questa scia.


Sarò cinico, ma mi pare che il mondo non possa essere letto in altra maniera


Non credo nella bontà d'animo delle persone presenti a certi livelli.

Non credo che ci siano molti professori che lo siano per passione (perchè a questo punto mi dovrebbero spiegare dove sono alle assemblee in cui si parla di didattica, propedeuticità e altre facezie... salvo poi venire a dire agli studenti "ma siamo d'accordo con voi gli esami dati in questa maniera non hanno senso. Dovete parlare con la preside ")

Non credo che un professore abbia qualche interesse a negare al figlio di un altro professore una cattedra... perchè oggi è la figlia del prof XYZ domani sarà suo figlio.

E infatti l'articolo dice "abbiamo fatto il codice etico", ora tutto il mondo sa che qui i baronati non hanno possibilità di esistere... però subito si trova l'escamotage, il trucco, il cavillo per continuare come si è sempre fatto.


Una volta il figlio di un contadino non poteva che essere un contadino... condannato già dalla nascita a lavorare la terra...

... oggi ci siamo evoluti, i contadini li lasciamo fare agli extracomuninatari clandestini... e il meschino con il destino segnato sin dalla nascita è diventato il figlio del grande professore luminare di sto ceppo di minchia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • HelterSkelter
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 9 Mesi fa #199573 da HelterSkelter
oggi in italia ci sono varie sfumature di colori per ogni raccomandazione che si rispetti, abbiamo globalizzato anche questo sistema prima solo alla portata di pochi.....
dunque?

ebbene la signorina in questione deve aver un livello di raccomandazione poco adatto al caso specifico, risultato? lo sdegno e la ribellione.....

altro che commissione "pasionara" :malig:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199601 da Janos82
Non entro nel merito dell'intera vicenda perchè non conosco i dettagli ......ad onor di cronaca bisogna dire il codice etico non prevede obblighi ma impegna i professori "a non chiamare docenti, dichiarati idonei in valutazioni comparative, legati da parentela o affinità entro il secondo grado, o da vincolo di coniugo con docenti del medesimo raggruppamento disciplinare in servizio nelle facoltà"(tanto è vero che l’organo deputato a stabilire se nell’assunzione di personale si configurano eventuali incompatibilità con il codice etico è il Cda ed eventualmente il ministero)……cmq la riflessione che stavo facendo: ma se a rimetterci fosse qualche "figlio d'arte" che effettivamente merita?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199603 da DrHP

ma se a rimetterci fosse qualche "figlio d'arte" che effettivamente merita?

Cazzi suoi.
Va in pari coi vantaggi che ha avuto ad arrivare fin lì.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • HelterSkelter
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 9 Mesi fa #199605 da HelterSkelter
sta MIn...!

scusa la volgarità, ma non sempre essere figli di...è vantaggioso!
dipende anche dal comportamento del prof in questione, i figli dei prof onesti, credimi la prendono sempre del didietro per ovvi motivi!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #199606 da DrHP
Come lor signori possono notare, io ho studiato a Eaton e HelterSkelter a Oxford: si nota dall'eloquio forbito e raffinato!
:)

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasMancagaudiogracyishasj
Tempo creazione pagina: 0.703 secondi