petizione per avere il titolo di medico

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
11 Anni 9 Mesi fa #180430 da
Se è solo per una questione di titoli allora va bene...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180461 da Sys
ottavio ha scritto:

Beh, mi pare che quanto detto da sys dia ancora più forza a quanto detto, smentendo definitivamente chi sostiene di potersi chiamare medico odontoiatra (ma perché non lo hai scritto prima?).

non riuscivo a trovare l\'allegato dell\'articolo del decreto legge :)

Per lop:quando scrivi:\"1) Il professionista sanitario che fa diagnosi e cura come si chiama? Se non mi sbaglio Medico (indipendentemente dal suo raggio d\'azione quindi sia bocca sia l\'intero organismo)\" sappi che è una domanda malposta, in Italia è medico il laureato in medicina e chirurgia, punto, la legge attribuisce questo appellativo a priori, in base al titolo di studio, e non, come lasci intendere dalla domanda, a posteriori, in relazione a quello che può fare un professionista. Questo, se ce ne fosse ancora bisogno, confuta tutti quei discorsi che vorrebero giustificare a posteriori il titolo di medico per gli odontoiatri.

Il medico non è il laureato in medicina (che è Dottore in Medicina e Chirurgia) ma è chi ha superato l\'esame di stato ed è divenuto abilitato e iscritto all\'albo.. solo così si può fregiarsi del titolo di dottore in Italia..in tutti gli altri casi si è fuori leggeIn Svizzera per esempio \"medico\" non è un titolo soggetto a queste limitazioni e per esempio i naturopati possono chiamarsi \"medico naturopata\"..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180462 da odonteo
ottavio ha scritto:

1) si sostiene che il nostro albo è istituito nell\'ambito dell\'ordine unico dei medici salvo poi non considerare che il nome ufficiale è:\"ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri\" (e non dei medici odontoiatri) cosa che ci tiene ben separati.

facciamo parte dello stesso albo e tu ritieni che ciò sia da considerarsi \"separazione\"? strano concetto...

2)Facciamo parte della facoltà di medicina, anche fisiatria e scienze infermieristiche.

Chi è il fisiatra:E\' un medico, laureato in medicina e chirurgia, che ha conseguito il diploma di specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione, frequentando un corso universitario post-laurea di 4 anni. Dirige i reparti ospedalieri o ambulatoriali di Medicina Fisica e Riabilitazione del Servizio Sanitario Nazionale.della serie: prima di scrivere determinate cose informati, eviterai di dire castronerie.. In ogni caso il fisioterapista (credo fosse quello che volevi dire tu) non fa diagnosi, non prescrive farmaci, non pratica interventi chirugicici di nessuna entità; nemmeno l\'infermiere, nemmeno il tecnico radiologo, e così per tutte le altre scuole triennali che appartengono alla classe delle lauree sanitarie sotto la facoltà di medicina. Per tua informazione il dentista si.

3)La corte di cassazione sostiene che l\'odontoiatria è una professione medica, per definizione lo sono anche tutte le altre associate alla facoltà di medicina: tecnico di laboratorio, infermiere etc. etc.

in realtà trattasi di professioni paramediche, cerca pure il termine sul dizionario della lingua italiana, e non mediche. L\'odontoiatria non è una professione paramedica, ma medica.

4)Il solito discorso etimologico, anche fiasiatra ha la nostra stessa radice etimologica nel suffisso.

allora sei recidivo.. fisiatra ha la stessa desinenza, guarda caso perchè è un medico specialista... fisioterapista, invece, guarda caso NON ha la nostra stessa desinenza.. 1+1=2ottavio: un troll venuto male.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180465 da domperidone
Perchè troll? ha solo apportato le sue argomentazioni, che peraltro hanno giustamente confutato e/o spinto altri a confutare quella patacca di allegato da alcuni di voi considerata come SENTENZA DELLA CASSAZZIONE nientemeno. Qual\'è il problema, che per una volta è un odontoiatra e non un medico che solleva l\'obiezione?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180470 da odonteo
in verità ciò che è stata confutata è ogni sua singola affermazione, fino a prova contraria, ma forse tu hai letto solo l\'ultima riga del mio post precedente.in più, cito: \"La sentenza della corte di cassazione n 15078/00, chiarisce in modo inequivocabile che la professione odontoiatrica è una professione medica (non paramedica come infermieristica e le altre triennali, nd odonteo)concretizzabile nella tipica attività di prevenzione, diagnosi e cura.\"a me questa non sembra l\'opinione del signor Raspini, presidente della commissione per gli iscritti all\'albo degli odontoiatri di arezzo, bensi una sentenza della corte di cassazione. Punto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180492 da Sys
odonteo ha scritto:

in verità ciò che è stata confutata è ogni sua singola affermazione, fino a prova contraria, ma forse tu hai letto solo l\'ultima riga del mio post precedente.in più, cito: \"La sentenza della corte di cassazione n 15078/00, chiarisce in modo inequivocabile che la professione odontoiatrica è una professione medica (non paramedica come infermieristica e le altre triennali, nd odonteo)concretizzabile nella tipica attività di prevenzione, diagnosi e cura.\"a me questa non sembra l\'opinione del signor Raspini, presidente della commissione per gli iscritti all\'albo degli odontoiatri di arezzo, bensi una sentenza della corte di cassazione. Punto.

Sì ma quì non si discute su cosa sia l\'odontoiatria e di cosa si occupi.. ma del \"titolo professionale\".. il \"titolo professionale\" in Italia è una cosa molto particolare e viene stabilito per legge.. e chi si attribuisce un titolo non pertinente si trova nell\'illegalità nel penale..e come riportato dall\'allegato V in maniera equivocabile, il titolo è \"odontoiatra\" e null\'altro..Inoltre non è assolutamente vero che voi rientrate nello stesso albo dei medici chirurghi..Si tratta di due albi separati.. uno dei \"medici-chirurghi\" e uno degli \"odontoiatri\" tanto che dal 1985 (circa) ogni medico-chirugo-odontoiatra ha dovuto scegliere in quale dei due albi rientrare.. non è consentito per legge l\'iscrizione ad entrambi gli albi..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180507 da ottavio
Chiarimenti al mio precedente intervento:Comincio dai miei errori, il fisiatra è un medico chirurgo e si fregia giustamente di questo titolo, ho sbagliato a citarlo. Errore mio (grave peraltro). Questo errore però non confuta gli altri argomenti.Risposta ad odonteo:1) siamo iscritti nello stesso ordine dei medici ma in due albi diversi, totalmente separati come inequivocabilmente stabilito nell\'articolo 4 della già citata legge 409 del 1985, eccone una citazione:\"Presso ogni Ordine dei medici-chirurghi è istituito un separato Albo professionale per la iscrizione di coloro che sono in possesso della laurea in odontoiatria e protesi dentaria e dell\'abilitazione all\'esercizio professionale conseguita a seguito di superamento di apposito esame di Stato. [...] L\'iscrizione al predetto Albo è incompatibile con la iscrizione ad altro Albo professionale.\" (Si prega di notatare l\'ultima parte)2) scienze infermieristiche ed affini sono professioni sanitarie, ti rimando al regio decreto del 27 luglio 1934 e successive modificazioni: approvazione del testo unico delle leggi sanitarie, in cui è presente l\'elenco delle professioni sanitarie. Il tuo dizionario può dare le definizioni che preferisce ma purtroppo in italia fanno ancora testo le disposizioni di legge.Cocludo questa parte notando come tutti i miei interventi non contengano mai considerazioni di carattere personale, ben diverso mi pare il comportamento di odonteo, che, anche da moderatore, mi pare essere uno dei pochi ad alzare i toni, non mi interessano le opinioni di troll, ma gradirei che valutassi le mie opinioni senza opinabili paragoni od opinioni personali su altri iscritti.Sono certo che chi ha scritto che il medico è solo chi è iscritto all\'albo (e non all\'ordine) dei medici lo abbia fatto con intento chiarificatorio e non polemico, poiché questa è una distinzione accademica, anche se giusta, e che non indebolisce le mie argomentazioni e quelle analoghe alle mie. Per domperidone: purtroppo può sembrare strano che sia un odontoiatra a far notare certe cose, tuttavia su questo, in Italia, la legge è chiara, mi limito a cercare di comprenderla, mi fa piacere che tu abbia capito cosa intendevo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180512 da Placcapuzza
Odonteo carisssimo...Ottavio...Non arrabbiatevi!Cito solo 2 esami che mettono in luce tutte le differenze fra le 2 facoltà: Anatomia Umana (stessi libri di testo ma Medicina 1000 pagine Odonto 500 scarse) e Farmacologia (incubo per gli aspiranti medici e normale amministrazione per gli studenti di odontoiatria). Non voglio citare Biochimica e Microbiologia perchè altrimenti avrei troppa vergogna :)Ciao belli!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #180514 da odonteo
ottavio ha scritto:

2) scienze infermieristiche ed affini sono professioni sanitarie, ti rimando al regio decreto del 27 luglio 1934 e successive modificazioni: approvazione del testo unico delle leggi sanitarie, in cui è presente l\'elenco delle professioni sanitarie. Il tuo dizionario può dare le definizioni che preferisce ma purtroppo in italia fanno ancora testo le disposizioni di legge.

infatti nessuno ha mai provato a dire che non sono professioni sanitarie: sono lauree che vanno sotto il nome di lauree triennali sanitarie, ci mancherebbe altro. Dico che esiste una grossa distinzione tra medico e paramedico, questo sei tenuto a saperlo! un infermiere svolge una professione paramedica (professioni sanitarie che coadiuvano quella dei medici, come l\'infermiere, il fisioterapista ecc.) mentre l\'odontoiatra svolge un\'attività medica: prevenzione, diagnosi, cura.

Cocludo questa parte notando come tutti i miei interventi non contengano mai considerazioni di carattere personale, ben diverso mi pare il comportamento di odonteo, che, anche da moderatore, mi pare essere uno dei pochi ad alzare i toni, non mi interessano le opinioni di troll, ma gradirei che valutassi le mie opinioni senza opinabili paragoni od opinioni personali su altri iscritti.

alzo i toni perché sono 6 pagine che si discute del nulla, ma siccome hai ragione ti chiedo scusa, son andato sul personale. Fa rabbia vedere che al 4 anno tu ancora non abbia compreso quanto medica è la tua professione, se non si comprende questo si avrà una classe di odontoiatri tappa-buchi, pessima.. Spero tu lo comprenda al più presto. un paziente con un dente cariato è un malato, non un bancomat. Un paziente con un dente cariato dovrebbe rivolgersi a un medico della bocca, non a uno che si crede un artigiano o poco più. Questo non è il mio parere, questo è semplicemente il giusto modo di pensare.

Per domperidone: purtroppo può sembrare strano che sia un odontoiatra a far notare certe cose

e qui cadi di nuovo in errore: a nessuno (ok parlo per me...) a me non interessa difendere la categoria. Detto in parole semplici di esser chiamato medico idraulico infermiere non me ne frega nulla. Non sto scrivendo qui perché mi sento in obbligo in quanto futuro dentista a \"difendere la casta\", sia chiaro. Semplicemente mi piacerebbe che almeno i dentisti si sentissero medici e non paramedici o artigiani (come è stato scritto in precedenza non so se da te o da chi altro). Perché è da questa considerazione che l\'immagine dell\'odontoiatra può -e deve- migliorare. Quindi reputo le tue affermazioni più gravi di uno che la vive da fuori (un futuromedico per esempio).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
11 Anni 9 Mesi fa #180534 da
Placcapuzza ha scritto:

Odonteo carisssimo...Ottavio...Non arrabbiatevi!Cito solo 2 esami che mettono in luce tutte le differenze fra le 2 facoltà: Anatomia Umana (stessi libri di testo ma Medicina 1000 pagine Odonto 500 scarse) e Farmacologia (incubo per gli aspiranti medici e normale amministrazione per gli studenti di odontoiatria). Ciao belli!

Ma che ragionamento è: noi dobbiamo fare gli specialisti (il cranio a odonto si fa particolarmente bene anche meglio di medicina; il resto invece si fa in modo più generico).Confronta allora gli esami di Chirurgia Maxillo facciale e Odontostomatologia e poi ne riparliamo. Io la penso esattamente come odonteo..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: odonteocely85
Tempo creazione pagina: 0.654 secondi