Topic Notturno

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
12 Anni 2 Settimane fa #176353 da
Risposta da al topic Re:Topic Notturno
mmmm la valeriana è ammessa swan?oppure la camomilla?se una persona sta sveglia fino alle 6...credo che debba per forza risolvere con qualche farmaco se nn trova soluzione entro tempi ragionevoli, o rischia di dare di matto...al di là delle doccie acide di simpatici utenti e di altre amene battutine che farciscono come un bignè il nostro forum!marion ribadisco l\'invito se ti va di parlarne..magari dopo aver urlato 4 improperi al cielo il sonno si riaffaccia sul tuo cuscino....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Settimane fa #176356 da Swan
Risposta da Swan al topic Re:Topic Notturno
a me la camomilla non fa alcun effetto!la valeriana?intendi quella in capsule??se una persona soffre di insonnia per un periodo prolungato non deve necessariamente ricorrere ai farmaci; bisogna prima individuarne le cause.voi ne sapete sicuramente più di me, però ci sono dei piccoli accorgimenti da tenere presente.tipo lessi su una rivista, come ho già detto a Marion un\'altra volta, che stare davati al pc, sopratutto prima di dormire, ha un effetto quasi deleterio sul sonno.anch\'io ormai da un pò non riesco a dormire 8 ore di seguito, mi sveglio dopo 6 ore circa e poi durante la giornata ne risento ovviamente, di sicuro però non mi rivolgerò ad uno specialista facendomi prescrivere farmaci per questo! se mi abituo già da ora, è la fine!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Settimane fa #176373 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:Topic Notturno
l\'insonnia è una malattia e come tale va curata.i farmaci non sono la porta della dipendenza.Se proprio non ti va giù la pillola,prova con questa: Sono sicuro che dormirai come un ghiro...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Settimane fa #176385 da Swan
Risposta da Swan al topic Re:Topic Notturno
e siamo allo stesso problema: anche questa può creare dipendenza.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Settimana fa #176391 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:Topic Notturno
e che ci vuole,è una pianta spontanea...Oppure metti un paio di zoccoli,e vai nella Venezia del nord...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Settimana fa #176394 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:Topic Notturno
e tu che fosse una risposta altrettanto ironica?

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Settimana fa #176401 da Janos82
Risposta da Janos82 al topic Re:Topic Notturno
Marion ha scritto:

benzodiazepina ha scritto:

Marion ha scritto:

Sono di nuovo le quattro del mattino, ed io sto pensando ad alcune decisioni che devo prendere, quindi non posso dormire.Se coinvolgessero solo me, sarei più tranquilla, e forse riuscirei a dormire un po\', ma sono decisioni dalle quali può derivare la felicità e la tranquillità di altre persone, quindi non posso essere serena, e la mia insonnia cronica peggiora.Perché sono sola a dover prendere decisioni così importanti? Perché non c\'è nessuno che mi voglia bene al punto tale da aiutarmi? :unsure:

:blink: Ma fai copia-incolla dello stesso post tutte le notti???! :blink: Secondo me è il computer che ti dà insonnia...

E\' vero che un uso eccessivo del pc può provocare insonnia, piuttosto mi chiedo la tua acidità da cosa può derivare! :huh:

La sua è una forma di acidità di stomaco facilmente curabile .....in realtà è una tenerona Per la tua insonnia puoi provare con i fiori di Bach

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
12 Anni 1 Settimana fa #176442 da
Risposta da al topic Re:Topic Notturno
Ogni sostanza che causa euforia e riduce l\'ansia può provocare dipendenza, e la cannabis non fa eccezione. Tuttavia, il consumo intenso e le lamentele di incapacità a smettere sono rari. La cannabis può essere usata in maniera episodica senza evidenze di disfunzionalità sociale o psicologica. Il termine \"dipendenza\" probabilmente è usato in modo sbagliato da molti consumatori. Quando la sostanza viene sospesa non si manifesta una sindrome di astinenza, ma alcuni consumatori accaniti riferiscono disturbi del sonno e nervosismo alla sospensione.L\'uso della cannabis è diffuso ovunque. Le indagini che avevano mostrato una diminuzione di prevalenza dal 1979 al 1991 mostrano un aumento dell\'uso da parte delle persone tra i 12 e i 17 anni fino al 1995. La prevalenza può essersi stabilizzata di recente. Circa il 2-3% dei 65-70 milioni di americani che hanno sperimentato la cannabis ne fanno un uso pressoché quotidiano. Non tutti i consumatori cronici sono tossicomani. L\'uso di cannabis costituisce effettivamente un problema di droga (come indica l\'aumento della prevalenza e del numero di persone che chiedono aiuto per controllarne il consumo), sebbene la sua importanza tossicologica sia incerta. Il numero di consumatori che hanno chiesto un trattamento o una consulenza per essere aiutati a smettere può essere sovrastimato, poiché i soggetti che risultano positivi ai test sul posto di lavoro spesso sono obbligati a richiedere il trattamento e poi vengono seguiti con analisi obbligatorie.Negli USA, la cannabis è di solito fumata in sigarette fatte con le inflorescenze e le foglie della pianta essiccata o con l\'hashish, la resina pressata della pianta. Il dronabinolo, un derivato sintetico del D-9-tetraidrocannabinolo (il principale principio attivo della marijuana), viene usato per trattare la nausea e il vomito associati alla chemioterapia per il cancro e per aumentare l\'appetito nei pazienti con AIDS. Non è reperibile come sostanza da strada.Sintomi e segniLa cannabis produce uno stato di coscienza oniroide nel quale le idee appaiono sconnesse, incontrollabili e liberamente fluenti. Il tempo, i colori e le percezioni spaziali possono essere alterati. In genere si produce una sensazione di benessere e rilassamento \"sballo\". Questi effetti durano fino a 2-3 h dopo l\'assunzione. Non vi sono evidenze convincenti di un effetto prolungato o di postumi. Si manifestano costantemente tachicardia, iperemia congiuntivale e bocca secca. Molti degli effetti psicologici appaiono correlati alla situazione in cui la droga viene assunta. Si sono verificate reazioni di panico, soprattutto nei consumatori alle prime esperienze, ma sono divenute meno frequenti con il crescere dell\'accettazione sociale di questa droga. Si manifesta diminuzione delle capacità comunicative e motorie, compromissione della percezione della profondità e dei movimenti oculari di inseguimento dell\'oggetto e alterazione del senso del tempo, con possibilità di rischio in certe situazioni (p. es., la guida, il lavoro con attrezzature pesanti). La marijuana può esacerbare sintomi di tipo schizofrenico, anche in pazienti trattati con farmaci antipsicotici (p. es., la clorpromazina). L\'appetito spesso aumenta.Coloro che criticano l\'utilizzo di marijuana citano numerosi dati scientifici sui suoi effetti avversi, ma molte delle affermazioni su un suo presunto grave impatto biologico non sono state dimostrate, anche nel caso di consumatori relativamente accaniti e per aree esaminate approfonditamente, come la funzione immunologica e riproduttiva. Tuttavia, i fumatori di alte dosi di marijuana possono manifestare sintomi a livello polmonare (episodi di bronchite acuta, affanno, tosse e catarro) e la loro funzione polmonare può risultare alterata. Ciò è reso evidente da estese alterazioni delle vie aeree, di significato sconosciuto. Neanche i fumatori quotidiani sviluppano malattie ostruttive polmonari. Il carcinoma polmonare non è stato osservato nei soggetti che fumano solo marijuana, probabilmente perché viene inalato meno fumo che con le sigarette. Tuttavia le biopsie dei tessuti bronchiali mostrano alterazioni precancerose, quindi un carcinoma può comunque insorgere. In alcuni studi caso-controllo, determinati test hanno rilevato una diminuzione della funzionalità cognitiva in piccoli campioni di consumatori di dosi elevate a lungo termine; questo risultato è in attesa di conferme. Gli studi sui neonati non hanno trovato evidenza di danni fetali dovuti all\'uso di cannabis da parte della madre. É stata riportata una diminuzione del peso fetale, ma quando vengono stimati tutti i fattori (p. es., uso di alcol e tabacco da parte della madre), l\'effetto sul peso fetale scompare. Il D-9-tetraidrocannabinolo viene escreto nel latte materno. Sebbene non sia stato dimostrato alcun danno per i neonati allattati al seno, si raccomanda di evitare l\'uso di cannabis da parte delle madri che allattano, così come da parte delle donne incinte.Poiché i metaboliti dei cannabinoidi restano evidenti a lungo, nei consumatori regolari le analisi delle urine dopo un\'unica assunzione restano positive per diversi giorni o settimane dalla sospensione. Le analisi che identificano un metabolita inattivo accertano soltanto il consumo, non la disfunzione; il fumatore può non essere sotto l\'effetto della droga nel momento in cui la sua urina viene analizzata. L\'analisi può rivelare quantità estremamente piccole e quindi è di scarsa utilità nell\'identificazione delle modalità d\'uso.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Settimana fa #176451 da bluefender
Risposta da bluefender al topic Re:Topic Notturno
Janos82 ha scritto:

.....in realtà è una tenerona

:huh: :dry: :ohmy: :ohmy: :ohmy: :ohmy: :whistle:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 1 Settimana fa #176640 da Swan
Risposta da Swan al topic Re:Topic Notturno
e stasera sono io a non dormire.sono delusa e abbastanza sconvolta, nei limiti del normale.ma non pensavo si potesse arrivare a tanto.ora vado, sicuramente leggendo qualche pagina del libro di storia il sonno prenderà il sopravvento, il sonno dico.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasMancagaudiogracyishasj
Tempo creazione pagina: 0.654 secondi