E se i Film ingannano?

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 7 Mesi fa #218035 da
Risposta da al topic Re:E se i Film ingannano?
No, non volevo assolutamente dire questo...è solo che mi piacerebbe trovare una specializzazione dove si sta 'sul filo del rasoio' e possibilmente non oncologia.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218036 da DrHP
Risposta da DrHP al topic Re:E se i Film ingannano?

facendo i medici (diagnosticando appendiciti o una lussazione) non si finisce per annoiarsi...a me piacerebbe una specializzazione un po' 'adrenalinica'...

No
La medicina è un po' come le arti marziali: c'è sempre qualcosa in più da imparare.
Magari la maggior parte dei casi saranno banali, ma quasi sempre avrai qualcosa che ti impegna al 100%
Per quanto riguarda l'adrenalina, dipende da cosa ti scatena l'adrenalina

essendo influenzata dai film mi stia facendo un immagine dell'ospedale che non è così...

Ovvio.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218051 da Evviva
Risposta da Evviva al topic Re:E se i Film ingannano?
I film ingannano .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218056 da The_Gloaming
Sul filo del rasoio?!?
Permettimi di dirti che secondo me hai ancora solo una vaga idea di quello che è la professione medica. Ma è anche normale che sia così se non ci sei ancora dentro..e d'altra parte credo anche tu sia molto piccola, per cui è legittimo.
Tornando alla specialità adrenalinica che cerchi.. beh, volendo ognuna lo è a suo modo. C'è chi corre più rischi di qualcun altro, ma abbiamo comunque in mano la vita delle persone..e questo dovrebbe già servire a mettere sufficiente adrenalina in circolo, non trovi?!?
Poi come hanno detto gli altri.. non si finisce mai di imparare!
Si sceglie un proprio campo e lo si approfondisce..ma è un approfondimento che dura una vita! Dovrai studiare sempre..e certe volte ci sarà così tanto da sapere e saper fare e in così poco tempo che ti sembrerà di non starci mai dietro abbastanza!
Comunque è un po' presto per pensare alla specializzazione, eh.. :) addentrati a piccoli passi nel mondo della medicina, il resto verrà da sè..

_ We are accidents waiting to happen.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218219 da Violetta-biomedical

Scrubs è solo l'ennesima cazzata con medici protagonisti ( e lo trovo anche un po' idiota....anche se non l'ho mai visto più di 2 volte, per cui magari fa ridere ma le puntate che ho visto io facevano pena)!
Vi invito SERIAMENTE a NON GUARDARE LA TV per almeno 6 mesi ( concessi solo i telegiornali seri) prima di decidere COSA VOLETE FARE DELLA VOSTRA VITA... Dr. Katia sei solo una delle tante persone che si fa normalmente condizionare da quello che vede in tv, ma tu hai almeno ammesso che queste cagate di programmi potrebbero aver influito su di te... il 70% dei mongoli che sceglie medicina per l'immagine del medico ( cinematografica ma nn solo) non lo ammette fino alla morte di essere stato condizionato.
Non c'è nulla di affine con la vita ospedaliera.... dove i  medici passano molto tempo a compilare documenti ( per la burocrazia), seduti nel loro studio, mentre il 70% di quello che fanno vedere in televisione ( rapporto con il paziente ecc..) lo fanno gli infermieri, mentre il medico in genere visita il paziente ricoverato 1 volta la giorno ( se non ci sono problemi)... inoltre non ci sono 2 pazienti al giorno, a cui legarsi affettivamente...ma magari anche 10, 15...poi ovviamente ci sono ENORMI differenze a seconda del reparto in cui si lavora! Per quanto riguarda gli studenti/ specializzandi.... la loro vita è senza dubbio più studiosa e dedita all'osservazione che non erotica e piena di atti miracolosi.

Stop Watching TV !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218221 da The_Gloaming

! Per quanto riguarda gli studenti/ specializzandi.... la loro vita è senza dubbio più studiosa e dedita all'osservazione che non erotica e piena di atti miracolosi.



Ecco il succo, infatti.

_ We are accidents waiting to happen.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218228 da ari
Risposta da ari al topic Re:E se i Film ingannano?
:) :rolleyes:...Dr. Katia prima di scegliere di tentare medicina vai in un reparto qualsiasi (guidata da un medico onde evitare danni...da adrenalina :rolleyes:) oppure dal tuo medico di base...se hai passione anche misurare la pressione sanguigna può stimolarti, perchè si ha la possibilità di intervenire (come spesso capita) su una crisi ipertensiva e salvare un paziente da guai seri, tanto per fare un esempio...questa è la medicina reale, ti assicuro molto più emozionante di qualunque telefilm (che non guardo mai, talmente son banali e noiosi...guardati almeno i Simpson dove c'è il Dr Hibbert :sarcastic:), la cui trama è basata su amorazzi di ogni specie (quoto Greta Scodinzolo in questo) e non sulla professione medica...comunque, il tuo entusiasmo adolescenziale è più che comprensibile, perciò t'invito seriamente a fare indagini sul campo e non solo a richiedere pareri sul web...buona fortuna! :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218244 da MarShepherd
Risposta da MarShepherd al topic Re:E se i Film ingannano?
Ciao a tutti, trovo molto interessante questo topic, anche se mi sta facendo mettere in dubbio un po di cose.. nel senso.. anche io guardo grey's anatomy e sono rimasto affascinato dal telefilm. personalmente, proverò il test quest'anno per la seconda volta.. non dico che sono proprio stato condizionato, ma forse questo telefilm ha risvegliato in me ciò che ho sempre voluto fare..
sin da piccolo ero affascinato dall'anatomia, da come funzionassero gli organi, e non me ne vogliano gli animalisti, ma cercavo sempre trovare il cuore nelle lucertole per vedere come era fatto.. quando una volta mia nonna mi fece vedere qualche anno fa lo stetoscopio e lo sfigmometro della PIC per misurare la pressione mi brillarono gli occhi e ancora ricordo l'entusiasmo che avevo a sentire quelle "pulsazioni" nelle orecchie, per non parlare di quando sono rimasto 5 minuti a sentirmi il battito del cuore, che alla fine mi facevano malissimo le orecchie perchè avevo tenuto troppo lo stetoscopio.. o ancora quando pregavo mia mamma di insegnarmi a fare le punture.. voglio dire, in realtà sin da piccolo sono stato attratto dalla medicina o dall'anatomia, ma fino a qualche anno fa non avrei mai preso in considerazione di studiare per 6 + 4/5 anni per diventare medico, e poi è stato un susseguirsi, sono stato ricoverato 3 settimane in ospedale per la brucellosi e ho visto un pò com'è l'ospedale (anzi pediatria), poi ho visto questo telefilm e mi sono detto che forse è questo il mio senso della vita. Non riesco a immaginarmi in un altro posto se non in un ospedale a curare i pazienti;

mi ha messo un pò sull'attenti  Greta Scodinzolo dicendo che i medici rimangono per lo più nei loro uffici a compilare scartoffie, io non voglio diventare un medico per compirare documenti, voglio farlo per essere un medico diverso da quelli che ci sono ora in giro, super altezzosi, che si preoccupano di un paziente solo se questo gli passa una bustarella, io voglio fare del bene, voglio far stare bene le persone che soffrono, sarò forse un pò esagerato non avendo ancora niente a che fare con il campo medico, ma è questo che mi aspetto tra 10 anni..

e poi volevoo chiedervi è davvero possibile fare quello che dice ari, cioè andare in un reparto ed essere guidato da un medico???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218253 da The_Gloaming
.. permettimi una riflessione, forse anche scontata.

"Un medico" di De Andrè la dice lunga. E forse sintetizza tutto ciò che vorrei dire in questo momento.

_ We are accidents waiting to happen.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218261 da Violetta-biomedical
si può fare del bene in mille modi... anzi, tutti dovrebbero voler fare del bene, aiutare gli altri affinché soffrano di meno...
Non confondete il mero e crudo LAVORO con il concetto più poetico e astratto di "MISSIONE" nessun lavoro deve essere una missione, perché se così fosse dovreste scegliere di farlo gratis. "fa del bene e aiuta gli altri" anche la cassiera che nel suo tempo libero fa volontariato con i disabile ecc....
Se davvero voleste accompagnare la vita degli altri verso il benessere, allora dovrebbe interessarvi l'assistenza ai malati... quindi il lavoro dell'infermiere( che chissà come mai in pochi vogliono fare.... inoltre  la figura dell'infermiere non viene mai mitizzata nei telefilm dei babbei)....
Quindi, per quanto innocenti e sinceri possa esser ei vostri propositi, vi invito a capire che il lavoro del medico non è nulla di eccezionale ( a meno che voi non diventiate dei medici eccezionali e ve lo auguro!) e che non è certo come appare in TV.
Non so se sia davvero possibile "fare un giro in reparto", chiaramente per una questione di privacy e di sicurezza non sono ammessi esterni nei reparti, soprattutto in reparti come chirurgia ecc...
se conoscete un medico personalmente potreste chiedere cosa è possibile vedere... ma non essendo ancora nemmeno iscritti al corso di laurea è difficile. Inoltre la visione del lavoro del medico varia moltissimo a seconda di cosa andate a osservare.
Se andaste in un pronto soccorso vi potrebbe sembrare che il medico di pronto soccorso non faccia altro che smistare la gente da altri medici, senza intervenire molto ( in alcuni casi).
Se andaste in psichiatria il medico vi potrebbe sembrare che  si limiti a osservare e somministrare farmaci.
Se andaste in molto altri reparti vedreste i medici aggirarsi nei corridoi, entrare in qualche stanza parlare 5 minuti col paziente, leggere la cartella... uscire, chiudersi nello studio....
Se andaste a osservare un anestesista che intuba durante un 'emergenza non vorreste mai essere al suo posto....e probabilmente vi spaventereste vedendo quanta responsabilità c'è nella mani di una sola persona....
ecc.....

insomma, non si può capire il significato di un lavoro tanto variegato, non vuol dire nulla a mio parere ESSERE MEDICI,  ha significato invece ESSERE DERMATOLOGI, ESSERE ANESTESISTI, ESSERE MEDICI DI BASE, ESSERE NEUROPSICHIATRI INFANITILI ECC... ogni specialista lavora in modo totalmente diverso.
Questo non vuol dire che voi dobbiate già sapere che specialista vorreste diventare, però dovete capire che il mondo rappresentato nei telefilm non è reale.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 1.036 secondi