E se i Film ingannano?

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218286 da MarShepherd
Risposta da MarShepherd al topic Re:E se i Film ingannano?
Scusatemi vi posso fare una domanda??
ma voi quando avete deciso di studiare medicina, per cosa lo avete fatto??
No, giusto per capire, sembra che voi lo abbiate fatto sapendo già cosa vi aspettasse, o meglio, spero davvero che non lo abbiate fatto solo per i soldi "facili".. perchè a parer mio mi sembra che gli ospedali ora siano pieni di questo tipo di medici e questo sta alla base della malasanità odiena, secondo me! e allora  a questo punto ben vengano  i telefilm, che nel mio caso hanno risvegliato un interesse pregresso, se servono a far suscitare passioni profonde, perchè tranquilli che se uno studente di medicina, come di qualunque altra facoltà, se non ha passione in quello che sta studiando molla prima di arrivare al terzo anno! se non il secondo proprio!
Sono molto curioso di leggere quali erano le vostre motivazioni per studiare medicina ai tempi della vostra iscrizione e se ancora la pensate come allora..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218294 da Violetta-biomedical
A dir la verità io ho già una laurea triennale ( delle professioni sanitarie) e quindi ho avuto modo di fare molte ore di tirocinio in ospedale e di studiare materie biomediche che mi hanno molto coinvolta. Ho scelto medicina perchè mi interessa semplicemente la medicina e credo di essere portata per questo tipo di studio, inoltre ho fatto per qualche tempo volontariato sul 118  e ho capito ancor di più quello che voglio fare. Lo stesso motivo per cui una persona sceglie di studiare matematica , giurisprudenza ecc...
Poi che molto lo facciano per un lavoro sicuro, per i soldi ecc... ok, è vero... ma se fanno bene il loro lavoro poi poco mi importa dei loro propositi iniziali.
A me personalmente non conveniva molto da un punto di vista economico, dato che già potrei lavorare...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218295 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:E se i Film ingannano?

ma voi quando avete deciso di studiare medicina, per cosa lo avete fatto??

c'è un topic
"perchè fate medicina" apposito, usa la funzione "cerca" per trovarlo

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218297 da MarShepherd
Risposta da MarShepherd al topic Re:E se i Film ingannano?
Scusa gaudio, non volevo assolutamente introdurre un'altro tipo di discussione in questo topic, era solo una risposta al post precedente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218304 da cataplema
Risposta da cataplema al topic Re:E se i Film ingannano?

a parer mio mi sembra che gli ospedali ora siano pieni di questo tipo di medici e questo sta alla base della malasanità odiena, secondo me

così giovane e già così pieno di pregiudizi.... quanti medici conosci?
cmq, per rispondere alla tua domanda: il corso di laurea si sceglie, come quasi tutto nell'adolescenza, un po' per caso, così se poi non si attiva qualcosa poi si molla. io l'ho fatto perchè ero innamorata del prof di biologia ed ero affascinata dal corpo umano... non è nobile ma mai pensato di diventare wonderwoman comunque

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218305 da ari
Risposta da ari al topic Re:E se i Film ingannano?
MarShepherd l'entusiasmo per la medicina ci sta tutto, anche se ispirato da un telefilm...per quanto riguarda andare in ospedale, se t'iscrivi ad un'associazione di volontariato in ambito ospedaliero, per iniziare, puoi farlo benissimo e quindi andare nei reparti, con le limitazioni del caso, certo...ma, se dimostrerai interesse, rispetto e discrezione, stai certo che conoscendo dei medici, loro ti aiuteranno a saperne di più su questa professione...devi tentare e avere pazienza, certo... e non credo che anche fare capatina in sala operatoria sia così difficile...non ti dico che puoi farlo dall'oggi al domani, dovrai guadagnartelo...non è vero che la maggior parte dei medici si occupa di scartoffie e se ne infischia dei pazienti...e andiamoci molto cauti anche con la cosiddetta "malasanità", solito luogo comune, buono a vendere milioni di copie di rotocalchi da quattro soldi...i medici rappresentano la categoria che ha più rogne e denunce, perchè è tra le professioni più difficili da svolgere, che non può garantire a nessuno risultati certi, neanche se si tratta di un'unghia incarnita, mentre c'è la falsa convinzione che, essendo nel 2011 la fantascienza sia già realtà...i sogni sono belli e vanno coltivati, ci mancherebbe...il tempo per comprendere cos'è davvero la professione medica ce lo avrai...e la tua giovane età ti permette di guardare la tv e fantasticare...fai bene, ti dico, ma anche sapere che la realtà è diversa da come appare... :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218307 da DrHP
Risposta da DrHP al topic Re:E se i Film ingannano?
Qualche considerazione sparsa
Personalmente credo che la considerazione per la quale uno si sente a casa in un certo luogo mi sembra centrata, e mi ci riconosco molto. Per contro, trovo incredibilmente stupido domandarsi cosa succede se la realtà è diversa da un telefilm. La realtà è diversa dai telefilm, ovviamente. Nei telefilm sembra che la vita sia fatta per il 95% di spasso ed emozioni e per il 5% di routine e seccature. La realtà è l'esatto opposto. Consiglio caldamente a tutti di godersi la vita finché possono. Io l'ho fatto e rifarei tutto quanto. Meglio ancora, fatevi segare una volta in IV superiore e una volta in V. 4 anni di spasso al prezzo di due. Poi fate l'università seriamente.

Sempre personalmente, con tutto il rispetto per la buonanima di quel lagnoso di de andrè, fare il medico non è solo un mestiere (chi ha fatto altri mestieri lo sa bene). Sì può fare il medico come un mestiere qualunque, oppure essere un buon medico. Sono scelte. La maggior parte dei colleghi sceglie la prima.

Facendo il medico non si fanno i soldi facili, a meno che non si sia figli di, caso in cui verosimilmente i soldi facili si fanno comunque. Si può guadagnare e se ci si adatta si lavora sempre e si guadagna decentemente, ma costa fatica. Tanta fatica.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218315 da Eleanor
Risposta da Eleanor al topic Re:E se i Film ingannano?

Personalmente credo che la considerazione per la quale uno si sente a casa in un certo luogo mi sembra centrata, e mi ci riconosco molto.


Quoto e straquoto.

Facendo il medico non si fanno i soldi facili, a meno che non si sia figli di, caso in cui verosimilmente i soldi facili si fanno comunque. Si può guadagnare e se ci si adatta si lavora sempre e si guadagna decentemente, ma costa fatica. Tanta fatica.


Ri-quoto.

Permettetemi comunque di osservare che tra che immaginarsi di fare un bel lavoro soddisfacente nel proprio futuro e di essere il prescelto della medicina che resuscita morti ci sia una bella differenza. La prima fa parte delle speranze che ognuno (giustamente) ha quando sceglie il proprio percorso di studi e potrà benissimo far parte della realtà, la seconda fa parte solo di Grey's Anatomy.
Altra piccola osservazione, anzi una domanda...Dr. Katia, scusa ma...dove pensi che li mandino i pazienti in pericolo di vita?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218324 da MarShepherd
Risposta da MarShepherd al topic Re:E se i Film ingannano?
si forse malasanità è un attimino esagerto, avete ragione. Io volevo intendere di medici che quando devono lavorare se ne vanno a spasso.. non ne conosco molti, ma recentemente mi è successa una cosa del genere, sono andato a fare una visita in ospedale, aspetto fuori dallo studio della dottoressa, dopo mezz'ora che la sentivo chiaccherare con le inferimere, esce e mi fa: "scusami devo salire in neurochirurgia che mi hanno chiamato d'urgenza, torno tra 10 minuti" al che io perplesso le dico che va bene, già pensavo che forse mi aveva detto una cazzata, anche perchè se è un'urgenza, come fai a dire che tra 10 minuti sei di ritorno. Va beh, pensiero apparte, dopo mezz'ora ancora non era tornata, allora mi sono ricreduto, ma nell'attesa decido di andare al bar al piano di sopra a prendere una bottiglietta d'acqua, e chi trovo secondo voi seduta a prendersi un caffè, a finire il suo discorsetto?
Questo intendevo dire.. e spero davvero di non diventare mai una medico del genere se dovessi farcela mai un giorno, perchè giuro che mollerei tutto a farei qualcos'altro!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 7 Mesi fa #218357 da ari
Risposta da ari al topic Re:E se i Film ingannano?
MarShepherd ti capisco e condivido, ma questi medici rappresentano la minoranza rumorosa di una maggioranza silenziosa che fa il suo dovere e anche quello dei colleghi meno efficienti...come in ogni altra categoria del resto..quindi, non può essere un deterrente, dato che è cosa risaputa...le difficoltà consistono anche in questo e in una professione molto impegnativa e responsabilizzante...se ti piace davvero, non crearti problemi inutili, soprattutto se futuri...cerca di stare nel presente e in ciò che ameresti più fare e lotta per poterlo realizzare, che è poi il senso della vita...di facile non c'è nulla di importante, altrimenti nessuno bramerebbe farlo...buona fortuna! :wink:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 2.099 secondi