L'Oncologo è un poveraccio?

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #175949 da gaudio
paky ha scritto:

a parte che se vuoi fare soldi non ti laurei in medicina....

se hai papà che ha uno studio oculistico avviato fai anche medicina...@emily: l\'ingegnere al contrario di un medico ha un lavoro (quasi) assicurato, da subito dopo la laurea

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176026 da Hollow...

a parte che se vuoi fare soldi non ti laurei in medicina....

Ogni volta che sento questa frase sono colto da un\'insofferenza improvvisa

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176034 da paky
Risposta da paky al topic Re:L\'Oncologo è un poveraccio?
Hollow... ha scritto:

a parte che se vuoi fare soldi non ti laurei in medicina....

Ogni volta che sento questa frase sono colto da un\'insofferenza improvvisa

be si i soldi li fai....se sei figlio di un primario li fai subito altrimenti li fai dopo sacrifici e arrivi a 60 anni.....cmq se li vuoi fare molto piu velocemente e facilmente fai altro......

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176109 da thetruth
Emily ha scritto:

gaudio ha scritto:

beh, 1800 euro dopo che ti sei rotto la schiena sui libri, imparato a memoria volumi su volumi, fatto un culo assurdo in reparto... se permetti ho qualche riserva, pensando che un qualsiasi altro professionista (anche un idraulico) guadagna di più...per rispondere a swan: non è che c\'è una differenza di stipendio :P nè tantomeno un medico viene pagato di + o - per la sua specializzazione (sennò sceglierebbero tutti quella dove si guadagna di più).La differenza è tra la specializzazione che ti da una possibilità unicamente ospedaliera (vedi oncologo, caridochirurgo, neurochirurgo...)e quella che ti da una possibilità anche privata: cardiologo, urologo...ovviamente nel privato guadagni molto di più che nel pubblico. Inutile dire il vero lavoro del medico si fa nel pubblico (a meno che non vuoi praticare la medicina estetica :S)

be ci sono facoltà molto piu dure di medicina tipo fisica ed ingegneria che dopo la laurea quei soldi in un mese non li si vede mai

sei una grande!!le facoltà piu\' difficili sono quelle dove c\'è molta matematica come appunto fisica e ingegneria.per medicina basta studiare non c\'è molto da capire.cmq un medico assunto in ospedale a tempo indeterminato guadagna minimo 1500 euro netti al mese e fidatevi che non sono pochi!è vero che nel privato si fanno piu\' soldi ma devi essere imprenditore di te stesso.non sai mai cosa ti aspetta il domani.un giorno lavoro l\'altro giono no e se non sei bravo devi chiudere lo studio!(che compri col mutuo che ti dura tutta la vita).ecco perchè i dentisti guadagnano tanto.piu\' il lavoro è sicuro piu\' si guadagna poco.io sto studiando odontoiatria e mi piacerebbe dopo la laurea trovare un posto in ospedale per 2500 euro netti al mese ma i concorsi pubblici nel nostro settore non partono quasi mai(secondo me è la lobby odontoiatrica che non fa partire concorsi pubblici e fa di tutto per sottrarre fondi al pubblico sapete tutti i miei prof.possiedono uno studio privato!)!ovviamente è una cosa positiva per i privati il fatto che il pubblico sia inesistente ma per chi come me non è figlio d\'arte questo vuoldire doversi fare il mazzo per imparare bene il mestiere affinchè uno studio già avviato mi prenda sotto di sè perchè fidatevi se sei scarso nel nostro settore ti fanno lavorare gratis a vita!e poi molto spesso i medici ospedalieri lavorano anche nel privato.una mia amica di famiglia psichiatra lavora in ospedale fino alle 4 di pomeriggio(1800 euro netti al mese se li fa come minimo e questo solo a 32 anni) poi fino alle 7 di sera va in uno studio associato dove per una visita di un\'ora ti chiede minimo 80 euro.poi vi lamentate del fatto che gli impianti costano 1200 euro.mah.:unsure:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176110 da thetruth
gaudio ha scritto:

beh, 1800 euro dopo che ti sei rotto la schiena sui libri, imparato a memoria volumi su volumi, fatto un culo assurdo in reparto... se permetti ho qualche riserva, pensando che un qualsiasi altro professionista (anche un idraulico) guadagna di più...per rispondere a swan: non è che c\'è una differenza di stipendio :P nè tantomeno un medico viene pagato di + o - per la sua specializzazione (sennò sceglierebbero tutti quella dove si guadagna di più).La differenza è tra la specializzazione che ti da una possibilità unicamente ospedaliera (vedi oncologo, caridochirurgo, neurochirurgo...)e quella che ti da una possibilità anche privata: cardiologo, urologo...ovviamente nel privato guadagni molto di più che nel pubblico. Inutile dire il vero lavoro del medico si fa nel pubblico (a meno che non vuoi praticare la medicina estetica :S)

il primario di cardiochirurgia del san raffaele chiede per un\'ora di visita 500 euro privatamente nel suo studio.trai tu le conclusioni.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176111 da thetruth
Mafalda ha scritto:

Emily ha scritto:

gaudio ha scritto:

beh, 1800 euro dopo che ti sei rotto la schiena sui libri, imparato a memoria volumi su volumi, fatto un culo assurdo in reparto... se permetti ho qualche riserva, pensando che un qualsiasi altro professionista (anche un idraulico) guadagna di più...per rispondere a swan: non è che c\'è una differenza di stipendio :P nè tantomeno un medico viene pagato di + o - per la sua specializzazione (sennò sceglierebbero tutti quella dove si guadagna di più).La differenza è tra la specializzazione che ti da una possibilità unicamente ospedaliera (vedi oncologo, caridochirurgo, neurochirurgo...)e quella che ti da una possibilità anche privata: cardiologo, urologo...ovviamente nel privato guadagni molto di più che nel pubblico. Inutile dire il vero lavoro del medico si fa nel pubblico (a meno che non vuoi praticare la medicina estetica :S)

be ci sono facoltà molto piu dure di medicina tipo fisica ed ingegneria che dopo la laurea quei soldi in un mese non li si vede mai

beh...oddio...ingegneria che? dipende dall\'indirizzo...credimi che se un ingegnere meccanico ci sa fare quei soldi li vede in un giorno...no in un mese!

un ingegnere meccanico della fiat guadagna 1600 euro netti al mese per tutta la vita.altro che in un giorno!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176145 da Emily
thetruth ha scritto:

gaudio ha scritto:

beh, 1800 euro dopo che ti sei rotto la schiena sui libri, imparato a memoria volumi su volumi, fatto un culo assurdo in reparto... se permetti ho qualche riserva, pensando che un qualsiasi altro professionista (anche un idraulico) guadagna di più...per rispondere a swan: non è che c\'è una differenza di stipendio :P nè tantomeno un medico viene pagato di + o - per la sua specializzazione (sennò sceglierebbero tutti quella dove si guadagna di più).La differenza è tra la specializzazione che ti da una possibilità unicamente ospedaliera (vedi oncologo, caridochirurgo, neurochirurgo...)e quella che ti da una possibilità anche privata: cardiologo, urologo...ovviamente nel privato guadagni molto di più che nel pubblico. Inutile dire il vero lavoro del medico si fa nel pubblico (a meno che non vuoi praticare la medicina estetica :S)

il primario di cardiochirurgia del san raffaele chiede per un\'ora di visita 500 euro privatamente nel suo studio.trai tu le conclusioni.

500 euro? ma chi si crede di essere?:blink:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176148 da futuro medico?!
Emily ha scritto:

thetruth ha scritto:

gaudio ha scritto:

beh, 1800 euro dopo che ti sei rotto la schiena sui libri, imparato a memoria volumi su volumi, fatto un culo assurdo in reparto... se permetti ho qualche riserva, pensando che un qualsiasi altro professionista (anche un idraulico) guadagna di più...per rispondere a swan: non è che c\'è una differenza di stipendio :P nè tantomeno un medico viene pagato di + o - per la sua specializzazione (sennò sceglierebbero tutti quella dove si guadagna di più).La differenza è tra la specializzazione che ti da una possibilità unicamente ospedaliera (vedi oncologo, caridochirurgo, neurochirurgo...)e quella che ti da una possibilità anche privata: cardiologo, urologo...ovviamente nel privato guadagni molto di più che nel pubblico. Inutile dire il vero lavoro del medico si fa nel pubblico (a meno che non vuoi praticare la medicina estetica :S)

il primario di cardiochirurgia del san raffaele chiede per un\'ora di visita 500 euro privatamente nel suo studio.trai tu le conclusioni.

500 euro? ma chi si crede di essere?:blink:

bhe sa di essere tra i migliori e quindi vuole guadagnare.ma per essere primario del san raffaele vuoldire essere proprio una cima.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176151 da gaudio
ribadisco che comunque di primari del san raffaele ce n\'è uno in tutta Italia, non potete riportarlo come esempio, nella normalità un cardiochirurgo guadagna come un ospedaliero: sui 2500.

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 10 Mesi fa #176426 da DrHP
Risposta da DrHP al topic Re:L\'Oncologo è un poveraccio?

nella normalità un cardiochirurgo guadagna come un ospedaliero: sui 2500.

Il punto è sempre quanta attività libero-professionale fai al di fuori dell\'impegno ospedaliero. Alcune specialità te ne permettono molta, altre molto poca.Con tutto ciò mi permetto due considerazioni: 1- la medicina offre eccellenti possibilità di guadagno, ma se a piacere sono soprattutto i soldi ci sono attività a maggior guadagno e minor rischio, p.es. l\'avvocatura piuttosto che la finanza2- il medico che guadagna è quello che ha passione, indipendentemente dalla specialità che si sceglie: è la passione che guida la cultura e per conseguenza la competenza e la capacità di trattare al meglio i pazienti.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasManca
Tempo creazione pagina: 0.728 secondi