perchè avete scelto medicina??

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #262929 da lucadoc

ti prego illuminami su cosa c'è da capire di anatomia? istologia? citologia? e robe varie

è ovvio che una base di nozionismo serve, ma ripeto, ci sono decine di studenti come te, convintissimi di poter fare tutti e 36 gli esami a memoria. Ho visto gente impararsi a memoria pure i grafici di fisiologia e prendere anche voti alti. Però medicina è un mezzo per imparare a fare il medico, non un fine. Prova a fare una diagnosi a memoria. Anche qui ho visto gente ragionare come il vostro caro computer: elenco di sintomi x
>patologia y. Di solito il paziente si aggrava, e se non arriva uno capace, la cosa finisce in un modo non simpatico.

Pensa che sorpresa quando pochi mesi fa ho letto questa notizia:

stavo per linkarglielo anch'io!

arrivi tardi. Ho già espresso la mia opinione 3 mesi fa sul super computer, e sul giornalista che ha scritta quella quantità immane di cazzate.
http://www.futurimedici.com/index.php?option=com_smf_bridge&Itemid=0#http://www.futurimedici.com/forum/index.php?topic=187488.msg248684msg248684

perchè neghi che medicina non sia memoria?

non nego che medicina sia memoria, nego che medicina sia solo memoria. E soprattutto nego che per fare il medico basti studiare i libri di medicina a memoria. è questo il mio obiettivo: fare il medico. Se il tuo è diverso allora a posto.

è come legge

uguale proprio. Certo, se sbaglia un tirocinante di uno studio legale, tira una riga e riscrive. Se sbaglia uno specializzando schiatta qualcuno. Ma a parte queste minuzie, non c'è differenza.

so quello che voglio fare e so PERCHE' la voglio fare senza essere ipocrita con me stesso e con gli altri

ma non ho capito una cosa: per quale motivo le tue motivazioni sono buone e giuste e quelle degli altri sono sbagliate ed ipocrite? fare medicina per aiutare gli altri è ipocrita? Gino Strada è un ipocrita?

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #262949 da esmozzo
@lucadoc
se leggi ho scritto che un minimo di ragionamento ci vuole, ma quanto? poco.
come dici te per una diagnosi: ci sono x-y-z-->patologia p!

figurati se a uno specializzando fanno fare cose di vita o di morte

vedi che non leggi o fai finta di non capire(cosa grave ;))  mai detto che le mie motivazioni son giuste, ma io so la vera ragione per cui voglio fare una cosa...
tu e il tuo amore per prossimo l'avevi prima di fare medicina?? ti è venuto solo quando ti han detto di 5000 o più euro al mese??
tutto sto amore per il prossimo e la voglia di aiutare ma nessuno(forse l'1%) che abbia mai fatto volontariato, donazioni,....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #262969 da paky

@lucadoc
se leggi ho scritto che un minimo di ragionamento ci vuole, ma quanto? poco.
come dici te per una diagnosi: ci sono x-y-z-->patologia p!

figurati se a uno specializzando fanno fare cose di vita o di morte

vedi che non leggi o fai finta di non capire(cosa grave ;))  mai detto che le mie motivazioni son giuste, ma io so la vera ragione per cui voglio fare una cosa...
tu e il tuo amore per prossimo l'avevi prima di fare medicina?? ti è venuto solo quando ti han detto di 5000 o più euro al mese??
tutto sto amore per il prossimo e la voglia di aiutare ma nessuno(forse l'1%) che abbia mai fatto volontariato, donazioni,....


Non penso che il ragionamento sintomi x-y-z --> patologia p sia così semplice e lineare, visto che il sintomo mal di testa potrebbe spaziare da: sto diventando miope....a ho un cancro incurabile al cervello! Ovvio che tu lo sai molto meglio perchè te lo hanno raccontato i tuoi parenti medici, ma non penso sia così semplice....
Ad uno specializzando, da quanto ho letto in questo forum, fanno fare anche di peggio a volte.....
Mi piace quando scrivi: "vedi che fai finta di capire" con quel bel tono supponente.....guarda che stai parlando con gente che sta studiando medicina e sa' cosa vuol dire studiarla, a differenza tua.... Se la medicina fosse solo anatomia, istologia e citologia penso che il numero di suicidi tra studenti crescerebbe a dismisura: Prova a fare un'iniezione o un prelievo studiando a memoria sul libro....
5000 o più euro al mese?? I tuoi parenti sono davvero fortunati....Comuqnue ti posso assicurare che di gente che studia medicina e passa il week and a fare il volontario della croce rossa o che si traveste da pagliaccio per curare i pupazzi dei bambini sono un po di più dell' 1%.....
Fare il medico solo per soldi penso che ti porti a fare una vita da frustrato e prima o poi crolleresti....anche perchè per fare soldi ci sono lavori molto più semplici......

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #262984 da Orazio19
@Asd Lol: Temo tu non mi possa credere, ma per scrivere due righe non mi costa nulla in fondo.

Semmai andrò a fare medicina, lo farò per la volontà di aiutare il prossimo (40%), per l'interesse della materia (50%) ed il prestigio (10%). E la farò con l'obiettivo di fare poi fitoterapia, che di certo non mi permetterà di ottenere stipendi particolarmente esaltanti. E che di certo sarà un percorso in cui dovrò frantumarmi i cosidetti. Mi permettera, però, di fare ciò che nella vita avrei voluto.
Se devo essere sincero, pur venendo da una famiglia povera, mi è stato insegnato che nella vita esistono valori maggiori che non: prestigio, soldi, lavoro sicuro. Ammetto di essere un incosciente, però.
Se dovessi seguire esclusivamente la passione per la materia, stai sicuro che a quest'ora farei Chimica, che è in assoluto la materia che amo di più al mondo. Se dovessi seguire la vocazione economica o il prestigio o il lavoro sicuro, allora farei Chimica nuovamente, visto che ho già numerosi contatti chee mi avevano già offerto di andare a lavorare.
Eppure, traballo sul filo del rasoio.

Sulla questione del ragionamento, non ho ovviamente esperienza. A livello personale, però, non ho la strenua convinzione che basti fare Sintomi --> Diagnosi. Ma su questo non posso esprimermi, visto che non ne ho nè i mezzi e nè l'esperienza.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #262999 da esmozzo


il non leggi o fai finta di non capire era riferito a una cosa che ho scritto e lui ha risposto con una cosa che non c'entrava... (so perchè voglio fare "x" ma mai detto che la ragione sia nobile come mi ha risposto lucadoc...)

quella è manualità... io dico solo che per anni devi studiare molto e quasi tutto a memoria
e ho solo chiesto se non vi annoiasse solo studio mnemonico anche perchè da ragionare c'è poco
(io non voglio sminuire medicina, anzi faccio i complimenti a tutti quelli che hanno la memoria d'elefante e si laureano, ma non venitemi a dire che c'è molto da ragionare, ovvio che un minimo c'è)

beato te che ne conosci tanti di quelli che fan volontariato...io tra tutti quelli che conosco che fanno-han fatto-voglion fare medicina nessuno ha fatto volontariato, donato sangue,... ma molti dicono che lo fanno per aiutare... ed è in questo che io vedo ipocrisia.


comunque tu perchè hai voluto fare il medico?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #263021 da lucadoc

come dici te per una diagnosi: ci sono x-y-z-->patologia p!

non riesci neanche a capire quello che scrivo? io veramente ho detto esattamente il contrario. Ragazzino, la semeiotica è un'arte, non solo una scienza. Ma mi sa che sono perle ai porci.

figurati se a uno specializzando fanno fare cose di vita o di morte

secondo me, ragazzino, tu non sai neanche di cosa stai parlando, altro che papà e mammà medici. Ma sei consapevole che gli specializzandi sono praticamente degli schiavi e che ci sono ospedali in italia che nei weekend stanno aperti solo grazie a loro? sei consapevole che i signori strutturati il venerdì alle 5 appendono il camice al chiodo e si levano dai coglioni e sono cazzi di chi rimane? no non lo sei.

tu e il tuo amore per prossimo l'avevi prima di fare medicina?

mi è sempre piaciuta l'idea di poter essere utile in modo concreto per il prossimo, si. Ho fatto volontariato e dono il sangue, se ti fa sentire meglio.

ti è venuto solo quando ti han detto di 5000 o più euro al mese??


ahahahahaahahahahahahahaahahahahaahahahahahahahahaahahahahahahahaahahahahaahahahahahahahah

tu vivi ancora nei cliché borghesi degli anni '80.

Mortui Vivos Docent

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #263027 da paky



il non leggi o fai finta di non capire era riferito a una cosa che ho scritto e lui ha risposto con una cosa che non c'entrava... (so perchè voglio fare "x" ma mai detto che la ragione sia nobile come mi ha risposto lucadoc...)

quella è manualità... io dico solo che per anni devi studiare molto e quasi tutto a memoria
e ho solo chiesto se non vi annoiasse solo studio mnemonico anche perchè da ragionare c'è poco
(io non voglio sminuire medicina, anzi faccio i complimenti a tutti quelli che hanno la memoria d'elefante e si laureano, ma non venitemi a dire che c'è molto da ragionare, ovvio che un minimo c'è)

beato te che ne conosci tanti di quelli che fan volontariato...io tra tutti quelli che conosco che fanno-han fatto-voglion fare medicina nessuno ha fatto volontariato, donato sangue,... ma molti dicono che lo fanno per aiutare... ed è in questo che io vedo ipocrisia.


comunque tu perchè hai voluto fare il medico?


Quella è manualità.........e hai detto poco!!!! metà del lavoro di un medico è avere "manualità" come la chiami tu e l'altra metà è ragionare: tu vai dal medico con le analisi del sangue e sarà lui ragionando a prescriverti altri esami da fare; se arrivi in pronto soccorso tutto sanguinante sarà il medico, ragionando, a decidere cosa fare in 10 secondi e se devi operarti d'urgenza sarà l'anestesista a farsi 4500 calcoli e più ragionamenti sulla tua storia clinica in 30 secondi per farti la dose di anestesia......per non parlare di chi fa ricerca clinica
Come in tutte le facoltà ci sono parti mnemoniche e parti di ragionamento....se vai a fare qualsiasi facoltà non è che ti metti a scoprire te le cose, ti prendi i tuoi bei libri e te li studi.... Ma prova, gia al primo anno, a studiare biochimica tutta a memoria o fisiologia al secondo anno e ti dovrai puntare una pistola alla tempia....
Studiare una materia non vuol dire per forza studiarla a memoria, vuole dire semplicemente studiarla.... e comuqnue, se fai medicina o qualsiasi altra facoltà per passione, sarai spinto sempre di più dalla curiosità e dal fascino della materia ed ecco perchè ti piacerà studiarla. Ci sono motlissimi studenti che fanno volontariato e anche se non lo facessero, comunque potrebbero essere spinti dalla voglia di aiutare gli altri: non bisogna per forza andare in africa per aiutare gli altri, a volte anche passare più tempo a studiare è una forma di aiuto agli altri perchè in futuro  ti permetterà di prenderti cura degli altri. Ognuno decide a suo modo se, quando e come dedicarsi agli altri....e poi ovviamente ci sono anche gli ipocriti.... come dappertutto...
Ho scelto di voler fare medicina perchè mi affascina  la macchina umana e per rendermi utile agli atri.....e se lo vuoi sapere....ho fatto volontariato in ospedale e sono un donatore di sangue.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #263036 da esmozzo
x->y e in caso di più y vai ad esclusione (quindi molta memoria: devi sapere x cosa porta e poi piccola parte di ragionamento in cui escludi alcune malattie) (io lo banalizzo, ma molto per prendere la laurea in medicina è memoria non dico sia facile ma è memoria! se sbaglio mi dici quali grandi ragionamenti devi saper fare?? quali materie devi capire??

io sugli specializzandi so che molti medici non gli fanno fare cose importanti perchè non si fidano visto che la firma la metton loro e in caso di casini ci rimetton loro

se uno dei pochi che dice di voler aiutare il prossimo e l'ha fatto(tra quelli che ho sentito). conosco molti che voglion fare medicina dicendo mi piace aiutare quando non han mai fatto  nulla quando modi ce ne sono senza essere ancora medico
(il motivo per cui ho fatto la domanda è questo, conosco molti che voglion fare medicina dicendo mi piace aiutare e blablbla e non han mai donato, fatto volontariato e simili)

specializzando prende sui 1800, specializzato più di 3000 (nei privati convenzionati), la situazione negli ospedali pubblici è anche meglio...ci aggiungi anche solo qualche visita privata  e i 5000 son fatti (se poi hai un nome....)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa - 7 Anni 9 Mesi fa #263040 da lucadoc

x->y e in caso di più y vai ad esclusione (quindi molta memoria: devi sapere x cosa porta e poi piccola parte di ragionamento in cui escludi alcune malattie)

e in caso ci siano più x? e in caso alcuni x siano opposti a quelli che si verificano in caso di alcune y? e in caso non trovi alcun y? e in caso il paziente alcune x non te le dice perché non sa neanche di averle? torna a giocare con le funzioni matematiche che è meglio, dai retta.

quali materie devi capire??

fisica
chimica
biologia
genetica
statistica
fisiologia
immunologia
patologia generale
semeiotica
farmacologia
tutte le cliniche
tutte le chirurgiche
Urgenze ed emergenze medico-chirurgiche

ti bastano? anche in anatomia c'è da ragionare molto più di quello che credi, ma non provo neanche a convincerti tanto ti ha già detto tutto mamma.

io sugli specializzandi so che molti medici non gli fanno fare cose importanti perchè non si fidano visto che la firma la metton loro e in caso di casini ci rimetton loro

c.v.d.
http://www.medinews.it/news,13263

la situazione negli ospedali pubblici è anche meglio...ci aggiungi anche solo qualche visita privata  e i 5000 son fatti (se poi hai un nome....)

ceeeeeerto! i 5000 sono fatti come niente! ma tu esattamente in che paese vivi? in Italia si fa una fatica assurda a farsi assumere con un contratto decente in un ospedale pubblico e tu pensi che sia facile guadagnare 5000€? e il nome come pensi di fartelo se ogni sei mesi devi cambiare ospedale perché ti scade il contratto? secondo me devi scendere un attimo dal mondo dei tuoi ideali e provare ad immergerti nella merda di noi comuni mortali. Perché non so quanti anni abbiano i tuoi, ma sappi che negli ultimi tempi la medicina è cambiata, e parecchio anche.

Mortui Vivos Docent
Ultima Modifica 7 Anni 9 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 9 Mesi fa #263041 da esmozzo
Quella è manualità.........e hai detto poco!!!! metà del lavoro di un medico è avere "manualità" come la chiami tu e l'altra metà è ragionare: tu vai dal medico con le analisi del sangue e sarà lui ragionando a prescriverti altri esami da fare; se arrivi in pronto soccorso tutto sanguinante sarà il medico, ragionando, a decidere cosa fare in 10 secondi e se devi operarti d'urgenza sarà l'anestesista a farsi 4500 calcoli e più ragionamenti sulla tua storia clinica in 30 secondi per farti la dose di anestesia......per non parlare di chi fa ricerca clinica
Come in tutte le facoltà ci sono parti mnemoniche e parti di ragionamento....se vai a fare qualsiasi facoltà non è che ti metti a scoprire te le cose, ti prendi i tuoi bei libri e te li studi.... Ma prova, gia al primo anno, a studiare biochimica tutta a memoria o fisiologia al secondo anno e ti dovrai puntare una pistola alla tempia....
Studiare una materia non vuol dire per forza studiarla a memoria, vuole dire semplicemente studiarla.... e comuqnue, se fai medicina o qualsiasi altra facoltà per passione, sarai spinto sempre di più dalla curiosità e dal fascino della materia ed ecco perchè ti piacerà studiarla. Ci sono motlissimi studenti che fanno volontariato e anche se non lo facessero, comunque potrebbero essere spinti dalla voglia di aiutare gli altri: non bisogna per forza andare in africa per aiutare gli altri, a volte anche passare più tempo a studiare è una forma di aiuto agli altri perchè in futuro  ti permetterà di prenderti cura degli altri. Ognuno decide a suo modo se, quando e come dedicarsi agli altri....e poi ovviamente ci sono anche gli ipocriti.... come dappertutto...
Ho scelto di voler fare medicina perchè mi affascina  la macchina umana e per rendermi utile agli atri.....e se lo vuoi sapere....ho fatto volontariato in ospedale e sono un donatore di sangue.
[/quote]

sulla manualità non si discute e infatti non ho detto nulla a riguardo.
sto parlando del corso di studi non del medico. in anatomia e simili c'è molto da ragionare??

sembra che nessuno faccia medicina per le ragioni che ho detto io...bha ci credo poco... verrò a fare un sondaggio, magari avrò torto....
sto immaginando come calerebbe il numero di medici se solo prendessero 1/4 di quello che prendono e non avessero un lavoro certo. 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.571 secondi