Ultima epistola?

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58443 da Propofol84
Risposta da Propofol84 al topic Re: Ultima epistola?
Ha perfettamente ragione. Per ora cerco di conciliare ore da dedicare allo studio con allenamenti di nuoto in vasca out-door o al mare (luogo in cui mi reco anche per mero divertimento). L\' allontanamento dalla mia dimora è imminente, non si crucci!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58481 da scrumed
Risposta da scrumed al topic Re: Ultima epistola?

Carissima scrumed il mio tempo non lo consumo con tali letture, la mia persona dopo tali letture non sarebbe meglio di prima o piu sapiente di prima.Il mio essere non ha bisogno di essere riempito da tali letture.

Becchino...ognuno si sollazza come può...Io comunque non mi ritengo sapiente, nè prima nè dopo la lettura di nessun libro. Ci sono dei libri (così come delle canzoni o degli articoli...) che possono essere uno spunto di riflessione per modificare la tua visione della vita e altri che ti scivolano addosso senza lasciare traccia. Ma alla serenità che ti può dare isolarti dal resto del mondo con un libro in mano ad immaginarti personaggi e luoghi raccontati da altri, che diventano solo tuoi, perchè solo tu te li immagini così (infatti tutti i film tratti da libri che ho letto li ho trovati deludenti) non ci rinuncerei per niente al mondo...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58502 da benzodiazepina
Risposta da benzodiazepina al topic Re: Ultima epistola?

(infatti tutti i film tratti da libri che ho letto li ho trovati deludenti)

verissimo!!!!!!!!!!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58548 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re: Ultima epistola?
Carissima propofol84 ilbecchino non va mai fuori tema nel senso che non si allontana mai dal Suo tema per cui il volerlo attrarre verso altro tema che non sia codesto potrà aver esito negativo.Se mi si chiede un qualcosa la Mia persona risponderà esclusivamente da tale sede, non nego una certa scomodità intelletuale nel seguire il pensiero logico ma la persona interessata sarà in grado di seguirne il tortuoso percorso come ha fatto Lei.Carissima scrumed Lei scrive "Ma alla serenità che ti può dare isolarti dal resto del mondo con un libro in mano ad immaginarti personaggi e luoghi raccontati da altri, che diventano solo tuoi, perchè solo tu te li immagini così (infatti tutti i film tratti da libri che ho letto li ho trovati deludenti) non ci rinuncerei per niente al mondo...".La Sua elucubrazione riflette il fatto che nel suo sangue il rapporto tra estrogeni /testosterone è in favore del primo, lo sa non è mica colpa Sua come le dissi in altra sede.Carissimo Panza-murt le dedico la seguente citazione....mediti:<Qualsiasi imbecille veloce di mano può prendere una tigre per i coglioni> disse Machine.<Lo sai questo?>Jack comincio a ridere, lo sguardo che poso su di lui Machine gli fece cambiare idea.<asciugati quel sorriso di merda dalla faccia e fai attenzione, ti sto insegnando fai attenzione><Si signor Machine>.<Allora ascolta bene Qualsiasi imbecille veloce di mano può prendere una tigre per i coglioni ma ci vuole un eroe per continuare a stringere>. Da La macchina di Machine di George Stark.

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58564 da ania
Risposta da ania al topic Re: Ultima epistola?
io intendo vacanza nel senso di svago e riposo...forse lei preferirà rinchiudersi nella sua biblioteca e dedicarsi allo studio dell\'ars medica... io preferisco stendermi al sole come una lucertola...e poi..non sa che il sole è terapeutico?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58565 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re: Ultima epistola?
Carissima Ania non si azzardi a mutare il colorito della Sua candida cute altrimenti la Mia persona dovra trattarla con il dovuto distacco.Il fatto che Lei dica preferisco non implica che l\'abbia gia fatto per cui......Ha ragione la mia persona preferisce incunearsi tra gli scaffali della mia biblioteca medica infinita al fine di affinare l\'ars medica e poter palesare l\'ignoranza in cui affoga la nostra classe.Tra poco darò vita al proseguio degli scritti inerenti l\'equilibrio acido base, Conoscenze che derivano giocoforza da trattati di riferimento ma integrati dall\'aver analizzato in vivo molte emogasanalisi (lor signori impareranno che sapendo bene la storia del malato l\'emogasanalisi corrisponde pressappoco a quello che si immaginava).Se la mia pesona non rammenta un dettaglio non ha alcun problema ha reperire la mancanza da autorevoli fonti, non da una ricerca superficiale come potrebbe fare qualsiasi individuo.Scrivere non implica solo "quello che taluno dice copiare" significa avere in mano la materia e sapere esattamente di cosa si sta disquisendo: Avere un emogasanalisi e interpretrarlo. Lor signori saranno in grado di fare ciò al termine della trattazione ne sono certo.

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58571 da scrumed
Risposta da scrumed al topic Re: Ultima epistola?

La Sua elucubrazione riflette il fatto che nel suo sangue il rapporto tra estrogeni /testosterone è in favore del primo, lo sa non è mica colpa Sua come le dissi in altra sede.

Hai ragione Becchino, anch\'io preferisco di gran lunga le persone che hanno un alto tasso di testosterone nel sangue...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58573 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re: Ultima epistola?
Carissima Scrumed L\'identita di genere sessuale portata a certi estremi può diventare un problema per la Sua persona.Sa La mia Persona non è avezzo alle battute per cui può fraintendere.Comunque, La mia persona intende proseguire con le disquisizioni accademiche per cui: FisiopatologiaI Parte.Glossario di baseAcidemia: aumento ioni idrogeno nel sangueAlcalemia: riduzione ioni idrogeno nel sangueAcidosi:processo patologico in grado di indurre acidemiaAlcalosi: processo patologico in grado di indurre alcalemia.Disordini di tipo respiratorio: determinati da alterzioni primarie della CO2Disordini di tipo metabolico:cause eterogenee ma profilo acido-base sovrapponibile.Valori di "norma":pH: 7.35-7.45. Se pH<7.35
>acidemia, se pH >7.45
>alcalemiaPCO2: 35-45 mmHg. Mediamente 40 mmHGHCO3: 22-26 mEq/l. mediamente 24 mEq/lAnion gap:[ (Na) - (HCO3 + Cl)]= 8-16.La trattazione sarà imperniata sulla seguente formula gia esposta. Pco2 [H+] = 24
(6) [HCO3-]Esistono 4 disturbi semplici dell\'equilibrio acido base:> Acidosi respiratoria (acuta e/o cronica)> Alcalosi respiratoria (acuta e/o cronica)> Alcalosi metabolica> Acidosi metabolicaI disturbi misti si hanno in presenza di due o piu disturbi semplici presenti contemporaneamente.Acidosi respiratoria:L\'acidosi respiratoria si verifica in tutte quelle condizioni in grado di incrementare il valore della Pco2, dall\'equazione (6) si evince un incremento del rapporto PCo2/[HCO3-] con incremento degli ioni idrogeno determinando
> Acidosi respiratoria acuta.Con il passare del tempo persistendo la condizione di acidosi il rene produce bicarbonati nel tentativo di normalizzare il rapporto Pco2/[HCO3-].Ciò si verifica in genere entro 4-6 giorni circa.Si passa quindi a quella condizione nota come acidosi respiratoria cronica, caratterizzata dall\'incremento della Pco2 e dei bicarbonati, nel tentativo di riportare il pH entro i limiti fisiologici.Il pH non si normalizza mai completamente ( il compenso non è Mai completo).Regola del compenso.Ripropongo la seguente equazione : CO2 + H2O <
> H2CO3 <
> H+ + HCO3- (4)Quando la Pco2 aumenta l\'equazione (4) si sposta verso destra con incremento dei bicarbonati (HCO3-) all\'equilibrio della reazione (ricordarsi del capitolo relativo alla difesa operata dai tamponi che sottraggono protoni e quindi aumentano un po\' i bicarbonati)La regola del compenso ci dice che nell\'acidosi respiratoria acuta per ogni 10 mmHg di aumento di Pco2 vi è un aumento di 1 mEq di bicarbonati (HCO3-). Questo tornerà utile nell\'analisi dei casi che verranno proposti.Cosa capita nell\'acidosi respiratoria cronica?Come già ricordato il rene tende a trattenere bicarbonati per cui in tale condizione vale la seguente regola di compenso.Nell\'acidosi respiratoria cronica per ogni 10 mmHg di incremento della PCo2 vi è un aumento di 3-4 mEq di Bicarbonati (HCO3-).Il profilo emogasanalitico dell\'acidosi respiratoria sarà dato da:pH < 7.35
>acidosiPCO2 > 45 mmhg ---->ipercapnia causa inizialeHCO3 incrementati secondo la regola del compenso ( modesto nella fase acuta a causa dei sistemi tampone non bicarbonato e marcato successivamente per intervento renale).Alcalosi respiratoria:L\'alcalosi respiratoria si verifica in tutte quelle condizioni in grado di diminuire il valore della Pco2, dall\'equazione (6) si evince un decremento del rapporto PCo2/[HCO3-] con decremento degli ioni idrogeno determinando
> Alcalosi respiratoria acuta.Con il passare del tempo persistendo la condizione di acidosi il rene elimina bicarbonati nel tentativo di normalizzare il rapporto Pco2/[HCO3-].Si passa quindi a quella condizione nota come acidosi respiratoria cronica.In tale condizione Il pH può normalizzarsi (compenso completo).Regola del compenso.Ripropongo la seguente equazione : CO2 + H2O <
> H2CO3 <
> H+ + HCO3- (4)Quando la Pco2 diminuisce l\'equazione (4) si sposta verso sinistra con riduzione dei bicarbonati (HCO3-) all\'equilibrio della reazione (ricordarsi del capitolo relativo alla difesa operata dai tamponi non bicarbonato che cedono protoni protoni e quindi diminuiscono un po\' i bicarbonati)La regola del compenso ci dice che nell\'Alcalosi respiratoria acuta per ogni 10 mmHg di diminuzione di Pco2 vi è un consumo di 2 mEq di bicarbonati (HCO3-). Questo tornerà utile nell\'analisi dei casi che verranno proposti.Cosa capita nell\'alcalosi respiratoria cronica?Come già ricordato il rene tende a eliminare bicarbonati per cui in tale condizione vale la seguente regola di compenso.Nell\'alcalosi respiratoria cronica per ogni 10 mmHg di decremento della PCo2 vi è un consumo di 5 mEq di Bicarbonati (HCO3-).Il profilo emogasanalitico dell\'alcalosi respiratoria sarà dato da:pH > 7.45
>alcalosi ( ad eccezione dell\'alcalosi respiratoria cronica in cui il pH può essere normale)PCO2 < 35 mmhg ---->ipocapnia causa inizialeHCO3 ridotti secondo la regola del compenso (modesto nella fase acuta a causa dei sistemi tampone non bicarbonato e marcato successivamente per intervento renale).

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58577 da scrumed
Risposta da scrumed al topic Re: Ultima epistola?
Dai Becchino, non prendertela...era solo una battuta...Lo sai che hai la mia stima.Ciò che hai scritto è chiarissimo. Avrei una domanda da farti: come mai nell\'acidosi respiratoria cronica il compenso non è mai completo?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Mesi fa #58581 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re: Ultima epistola?
Carissima Scrumed in realtà alcuni autori sostengono che nell\'acidosi respiratoria cronica il compenso renale può portare il ph nella norma, altri ritengono invece che la normalità sia legata al sovrapporsi di un disturbo misto (alcalosi metabolica).Si tratta sopratutto di pazienti per esempio con BPCO e scompenso cardiaco per cui la BPCO determina l\'acidosi respiratoria cronica, per lo scompenso fanno terapia con largo uso di diuretici per cui si ha tendenza all\'alcalosi metabolica per cui il pH pare artificiosamente nella norma.Altre spiegazioni al momento non me ne sovvengono.Se il paziente non fa il diuretico sarei dalla parte della minoranza che dice che il compenso può essere raggiundo dal rene.

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasMancagaudiogracyishasj
Tempo creazione pagina: 1.395 secondi