Medicina + Lavoro è possibile?

Di più
13 Anni 1 Mese fa #170137 da Freedom
se uno ha un bel lavoro che gli piace,la laurea e soldi ...non vedo cosa voglia dire voler fare il medico...per aiutare gli altri? per fare diagnosi?..no non capisco

"Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Fallisci ancora. Fallisci meglio."

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 7 Mesi fa #184474 da citosina

Ciao a tutti!

E\' da qualche tempo che osservo questo forum e mi sono deciso a postare per la prima volta...
La mia è una situazione abbastanza particolare (anche se meno di quanto pensassi, a dire il vero ;) ); vi descrivo il mio background...

Io ho 25 anni, ho conseguito due lauree con lode (triennale e specialistica) ad indirizzo economico e, dopo solo un anno di lavoro mi trovo davanti una carriera manageriale a dir poco spianata...
Lavoro molto, ma già da ora guadagno decisamente di più di un medico specializzando.. Inoltre, la mia remunerazione è destinata a crescere moltissimo ed in maniera progressiva nell\'arco dei prossimi 10 anni...

Sono molto contento del mio lavoro ma... Da qualche tempo però, mi trovo a dover fronteggiare un pensiero che è diventato quotidiano.. un pensiero che viene dal passato, da quando ho deciso quale carriera (universitaria prima... e lavorativa poi) intraprendere...
Sono sempre stato indeciso se provare a diventare un grande manager, o un grande medico...

Alla fine, ho optato per la prima, e ci sto riuscendo alla grande...

Il problema però, è che, nonostante tutto vada nella maniera più auspicabile possibile... Io sento il fortissimo desiderio di diventare medico...

Questo ovviamente vorrebbe dire mollare tutto.. Il mio lavoro.. La mia carriera... La mia stabilità economica... Le mie sicurezze riguardo al futuro...

Beh, dopo aver passato qualche notte insonne e aver costruito un modellino excel che simulasse la fattibilità economica di 6 anni di medicina lavorando il meno possibile (es. pizzeria 2 sere alla settimana) per preservare il tempo sufficiente per finire \"on time\", ho ordinato tutti e quattro i libri dell\'alpha test... Dalla settimana prossima si inizia a studiare...

Non riuscirei a passare il resto della mia vita pensando: \"Era quello che volevo fare, ma non ho mai avuto il coraggio di provarci...\"

Certo, sarà durà, sopratutto quando fra qualche anno, magari durante una riflessione su come \"pagare quella rata dell\'affitto\", penserò... \"Chissà dove sarei ora se avessi proseguito per la mia strada?!\"

Ma io sono per certi versi un pazzo, forse anche un visionario, e queste difficoltà non mi spaventano per niente...

Tutto il mio futuro dipende oramai da quel test, anche perchè, conoscendomi, qualora dovessi passarlo, non esiterei nemmeno un istante a mollare tutto e ripartire da zero...

Destinazione, un sogno!




luv this crazy guy  -gomma:

la realtà del recipiente è nel vuoto che contiene

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • fragoletta80
  • Visitatori
  • Visitatori
11 Anni 3 Mesi fa #205800 da fragoletta80
Risposta da fragoletta80 al topic Re:Medicina + Lavoro è possibile?
...mi chiedevo se Faccino e/o Mezcal volessero aggiornarci con la loro "ormai avviata" esperienza di lavoro full time e studio ...  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 4 giorni fa #212994 da AllegraM
ci stavo pensando anche io e alla fine, avendo visto una discussione già aperta, non ne apro una nuova per niente.

lavorare e studiare medicina per me è (cioè....sarà) impossibile.
secondo me andare a fare le sere nei pub o nel week end (anche se significa non avere più vita sociale) ci può pure stare, ma io intendo andare a lavorare per tirare su uno stipendio vero, che mi dia un po' di indipendenza.

tutti quelli che conosco che hanno provato a lavorare mentre lo facevano, alla fine hanno mollato il lavoro per finire e si sono pure doivuti fare aiutare non poco dai genitori...

io poi ad esempio punto ad entrare all'humanitas di unimi al corso in inglese, che so ha praticamnete l'obbligo di frequenza ad ogni minima lezioncina o modulo....e quando lo trovi il tempo di studiare/lavorare?

qualcosa va ripensato...un aiuto a TUTTI gli studenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 10 Mesi fa #214157 da Menna
Ciao a tutti sono Alessandro sono un laureato Tecnico di Radiologia e da un anno abbondante lavoro come TSRM in un Ospedale Pubblico; subito dopo essermi laureato (anzi già anche prima..) mi è cresciuta la passione per medicina!! La scorsa estate allora mi sono messo sotto e a sett ho provato il test...è andato bene e mi sono iscritto.
E' dura, forse anche durissima, o meglio durissimissima....
Giusto ieri ho dato il mio primo esame Chimica e Biochimica generale che dovrebbe essere andato discretamente (chimica così così e biochimica bene!)... era scritto quindi il risultato la saprò più avanti..
Che dire io faccio 36 ore sett di solito 6 ore al giorno, o mattina o pomeriggio...a lezione riesco non riesco ad andarci tantissimo, però sto cercando di trovare dei compagni che mi aiutino un pochino, soprattutto con gli appunti... e che mi diano due dritte con i prof (del tipo: ha fatto molto bene quello, quest'altro lo ha tralasciato ecc...).
Una cosa che sto notando è che è molto difficile preparare più di un esame alla volta questo sicuramente, almeno per me!!
Non so ancora dire se è fattibile o meno perchè sono veramente ancora all'inizio, però ce la sto mettendo tutta e sono felice! Certo le difficoltà andranno ad aumentare sempre più me ne rendo conto..ma ho deciso di vivere alla giornata ed affrontare un problema ed un esame alla volta e vedere come va...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 9 Mesi fa #214762 da gaudio
Il discorso del lavoro ragazzi, è al limite dell'impossibile a partire dal IV-V anno (dipende da quando intraprendete la follia dell'internato). Perchè ci sono dei reparti che ti chiedono presenza pressochè costante.
Personalmente mi ritengo fortunato perchè al mio reparto mi chiedono più che altro di produrre (scrivere articoli, fare studi) mentre della presenza non gliene frega nulla. Tuttavia anche in queste condizioni "ideali" lavorare è impossibile perchè tra lezioni, tirocini, studio e internato tempo ce ne è a mala pena per fare un po' di sport...
Il consiglio che vi do è cercate di mettervi da parte un bel gruzzolo per pesare il meno possibile sulla vostra famiglia.

Al ragazzo con una carriera "da manager praticamente spianata" dico: sei un folle. Ognuno decide quello che vuole della propria vita, ma questa mi sembra di più un'ossessione per una professione che non è per niente come la si immagina peraltro.

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 8 Mesi fa #216766 da BeatriceRappaccini
A un mese dall'inizio del primo semestre clinico, dopo l'entusiasmo estatico del "massììììì sistemiamo tutto, va tutto bene!!" comincio a sentire un po' la fatica di conciliare studio e lavoro.
Per ora ho solo tre pomeriggi (e grazie a Dio sono finita al policlinico, se fossi capitata negli altri poli avrei finito sempre alle 17.30), due di reparto per la semeiotica I e uno di lezione al monzino, per cui posso ancora dar ripetizioni in settimana e fare una collaborazione studentesca, solo che così torno a casa sempre tardi e la sera sono talmente distrutta che studio meno di quanto dovrei/vorrei, oltrettutto devo ancora dare fisiologia...ora mi metto a studiare anche in pausa pranzo quando riesco e in ogni occasione (e anche ora approfitto dello sciopero per fare tutto quello che non riuscirei a fare in settimana  :dance:)
Mi avevavo avvertito che dall'anno prossimo sarà impossibile, ma ora mi sto preoccupando: fino ad ora sono riuscita a non pesare sui miei e a pagarmi tutto con ripetizioni e bds, ce la farò anche dopo?
Ho già ampiamente sacrificato la mia vita sociale da tempo (in questi giorni si stanno lamentando anche i miei xD), ho la sensazione ultimamente che 24 ore in un giorno siano veramente troppo poche... T___T

...Hide hide you secrets well for in your darkest hour you should dwell...

"Imparare non significa sapere. Ci sono gli eruditi e i dotti; i primi li fa la memoria, i secondi la filosofia." (da Il conte di Montecristo, cit.)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 8 Mesi fa #216767 da DrHP

olo che così torno a casa sempre tardi e la sera sono talmente distrutta che studio meno di quanto dovrei/vorrei,

Bene, così ti alleni per quando farai il mestiere.

Mi avevavo avvertito che dall'anno prossimo sarà impossibile, ma ora mi sto preoccupando: fino ad ora sono riuscita a non pesare sui miei e a pagarmi tutto con ripetizioni e bds, ce la farò anche dopo?

Probabilmente no, tuttavia devi fare una valutazione economica seria: è un peso reale per i tuoi mantenerti questi due anni o è più puntiglio tuo? Se la prima, fai bene a preoccuparti, se la seconda, se ti metti l'orgoglio in tasca fai un favore a te stessa.

o già ampiamente sacrificato la mia vita sociale da tempo

Oh, sentiti libera di mandarmi in PM una foto a figura intera, eh. :)

ho la sensazione ultimamente che 24 ore in un giorno siano veramente troppo poche

Benvenuta nel club.


Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 7 Mesi fa #217137 da Merril
A parer mio può essere possibile e fattibile un lavoro part-time quando non ci sono le lezioni...se già uno studicchia durante le lezioni poi anche se lavora mezza giornata ha sempre l'altra mezza per studiare... almeno per i primi 3 anni penso che sia fattibile...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • fragoletta80
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 7 Mesi fa #217621 da fragoletta80
Risposta da fragoletta80 al topic Re:Medicina + Lavoro è possibile?
ragazzi cosa vuol dire che fino al IV-V anno si riesce a lavorare (se in proprio) ?
significa comunque lavorare a spizzico e bocconi 1 giorno si 3 no e 2 di nuovo si oppure tutti i giorni ma un giorno dalle 6 alle 10 e l'altro dalle 16 alle 20??  _itsok_

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasManca
Tempo creazione pagina: 0.580 secondi