Punteggi minimi 2010/2011

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #208921 da DocMcCoy
Risposta da DocMcCoy al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011

perchè gli studenti del sud vengono al nord?
forse perchè al nord siamo noiosi ma tutto funziona quasi come in svizzera?


Nella mia esperienza in questa facoltà ho capito che i casi sono due

1 - erano privi di raccomandazione/barone in qualche facoltà
2 - aspiravano a diventare medici sapendo riconoscere una gamba da un braccio (la malasanità al sud è nascosta molto meno delle mazzette purtroppo)


credo che questi siano luoghi comuni!

La medicina è la sola professione che lotta incessantemente per distruggere la ragione della propria esistenza

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #208931 da freud
Risposta da freud al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011

e allora dico qualcosa anche io che più nordika di così si muore
premessa: amo il sud italia, il vostro mare, il vostro sole, la vostra terra, il vostro modo di affrontare la vita (invidiainvidiainvidia)
adoro la sicilia cioè i siciliani proprio, la gente,  ma questo non mi fa diventare cieca
perchè gli studenti del sud vengono al nord?
forse perchè al nord siamo noiosi ma tutto funziona quasi come in svizzera?
a milano lunedì 13 SETTEMBRE iniziano le lezioni dal 2.o anno in poi e venerdì 24 settembre pure quelle del primo anno mentre a roma non avranno nemmeno iniziato le immatricolazioni
a milano dopo qualche settimana sono finiti i ripescaggi e si comincia a fare sul serio
invece a roma ti ripescano anche a marzo e ti assegnano a latina ma non ti devi preoccupare, basta fare domanda e verso maggio torni a roma
maggio??????????? ma io a fine maggio ho finito il secondo semestre!
tu a roma non hai ancora comperato i libri....
ma uno studente di roma ripescato può dire di aver fatto il primo anno a medicina?
voi direte che non è colpa dello studente
però io quando leggo che lo studente è contento così si riposa un pò e va al mare allora mi dico che c'è qualcosa che non va anche nella testa degli studenti non solo nel sistema
e poi forse mandare i figli al nord a studiare a parte la questione di prestigio delle università del nord non è forse un modo per tenerli lontani da certi ambienti?
e visto che ormai mi odierete tutti chiedo un'altra cosa ancora
ma come mai voi studenti del sud che venite  a milano siete tutti senza soldi?
come fa un padre pugliese a mandare TRE dico TRE figli a milano a studiare e ad avere diritto a tutte le esenzioni possibili, mensa alloggio tasse uni?
è una famiglia di chiara estrazione borghese di mia conoscenza
bei ragazzi, ben vestiti, educati perònon hanno il becco di un quattrino
al nord il figlio di chi non ha un reddito non va a studiare ma va a  fare il manovale a 800 euro al mese
e con le tasse paga anche l'università a noi studenti....
[/quote

allora... io sono di roma... studio a torvergata... vatti a vedere le statistiche secondo la riforma gelmini .. e torvergata è la terza università che più ha contribuito sul piano della ricerca....    apparte che non ho capito perchè consideri ROMA sud... mi sembra il centro, la capitale, nonchè la città  più importante dal punto di vista storico culturale,  e politico.. forse seconda a milano solo dal punto di vista economico dato che non esiste la BORSA...  ok  detto questo  vorrei informarti che a ROMA  ci sono dei centri di eccellenza dal punto di vista sanitario.. e torvergata è uno di questi...  abbiamo professori  ambiti  anche negli USA dove  tra le altre cose vanno a fare lezioni magistrali...  vedi il mio preside nonchè mio professore di genetica... novelli..  ma potrei elencartene a decine..  sono d'accordo con te  che sul piano organizzativo siete migliori.. ma è questione di mentalità...  ma non è detto che essere più precisi poi sforni medici migliori...  e non penso che tu sia più preparata di me.. anzi ne sono sicurissimo.. quindi vola basso... e mangiati  tanta polenta che l'inverno li è rigido... qui spesso splende il sole...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #208937 da KAN
Risposta da KAN al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011
scusatemi ragazzi, il mio post voleva evitare che partisse una discussione nord contro sud, e invece ha sortito l'effetto contrario.

pillipilli, da siciliano trovo molto piu' offensivo quando uno mi dice "io non odio il sud, perche' a sud avete il mare ed il sole" (come se avessimo solo quello) piuttosto che uno che mi da del terrone (sebbene io non mi offenda per niente, ho semplicemente imparato a fregarmene).
detto cio', se i meridionali devono scappare dal sud non e' certo per colpa loro (o comunque non solo), ma di certi politici che pensano ad interessi propri o della propria "razza" (perche' qui divento cattivo).
io conosco famiglie del sud che, contando anche sulle agevolazioni, mandano i loro figli al nord spendendo i risparmi di una vita, altro che evasori fiscali... quindi evitiamo affermazioni false e tendenziose.

adesso direi di tornare un po' entro le righe prima che qualche moderatore ci chiuda baracca e burattini... credo non ci sia nulla di male a continuare questa discussione purche' nei limiti del rispetto reciproco, dell'educazione e della pacatezza dei toni. e soprattutto che si evitino luoghi comuni e falsita' "propagandistiche".

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #208944 da Lodin
Risposta da Lodin al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011
Che poi (parlo da "terrone"), i motivi dell'"arretratezza" in alcuni campi del sud (come per esempio il discorso dell'amministrazione), sono storici e non è un'offesa ricordarli: il dominio dei Borbone ci ha pesato parecchio, così come al centro ha pesato l'appartenenza allo Stato della Chiesa, entrambe "dominazioni" che non avevano interesse a che i propri sudditi sviluppassero industrie o progredissero.
Quindi, ok che al nord tutto funziona meglio, però non veniamo a dire che al sud siamo evasori fiscali o che; sul fatto che gli studenti del sud che studiano al nord sono bravissimi, confermo per esperienza personale (anche perché se sono mediocri, non cercano un'università "migliore", no?).

Tutte le scoperte della medicina si possono ricondurre alla breve formula: l'acqua, bevuta moderatamente, non è nociva. (Mark Twain)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #208955 da pillipilli
mi avete attribuito cose che io non ho detto ma che hanno detto altri
e cmq non ho detto che "non odio i terroni perchè hanno il mare"
ho detto che mi piacciono i terroni specialmente i siciliani e che vi invidio per come siete e vivete
e poi ho aggiunto che mi piacciono alcune cose che voi avete: sole mare caldo
vorrei essere nata in sicilia, venire al nord a studiare e tornare giu per le vacanze

e cmq cervelli ce ne sono a nord come a sud
però noi non li sbanderiamo in questo modo perchè siamo più riservati

e aggiungo che sono felice che l'italia sia una sola!!!!!!!!

cmq roma è a sud!!!!
ahahahahah

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #208956 da Cyanide
Risposta da Cyanide al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011
Comunque mi sembrate completamente off-topic. Se volete discutere delle disparità tra nord e sud, a patto che lo facciate civilmente, aprite un altro topic. Qui si parla di punteggi minimi.

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci (Isaac Asimov)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #209040 da Rob90na
Risposta da Rob90na al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011
Qualcuno mi può spiegare come si arriva a parlare del divario tra nord e sud in un post chiamato ''Punteggi mininmi 2010/2011''? mah...
Ritornando in topic comunque io penso che la graduatoria nazionale è necessaria, un ragazzo di Milano non può restare fuori con 47 ed uno di Sassari entrare con 39...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa - 11 Anni 8 Mesi fa #209048 da sebastianofe

Qualcuno mi può spiegare come si arriva a parlare del divario tra nord e sud in un post chiamato ''Punteggi mininmi 2010/2011''? mah...
Ritornando in topic comunque io penso che la graduatoria nazionale è necessaria, un ragazzo di Milano non può restare fuori con 47 ed uno di Sassari entrare con 39...


Non ti sei risposta da sola? Il diverbio nasce dal fatto che uno studente al sud con una cultura da terza media entra mentre uno al nord deve avere una preparazione almeno doppia: parlare di graduatoria nazionale implica necessariamente riconoscere che ci sia un abisso tra nord e sud e che sia necessario far qualcosa per evitare che i meritevoli al nord ottengano comunque un posto da qualche parte.
Ultima Modifica 11 Anni 8 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #209049 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011

Comunque mi sembrate completamente off-topic. Se volete discutere delle disparità tra nord e sud, a patto che lo facciate civilmente, aprite un altro topic. Qui si parla di punteggi minimi.


Quoto.

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 8 Mesi fa #209052 da DrHP
Risposta da DrHP al topic Re:Punteggi minimi 2010/2011

Il diverbio nasce dal fatto che uno studente al sud con una cultura da terza media entra mentre uno al nord deve avere una preparazione almeno doppia: parlare di graduatoria nazionale implica necessariamente riconoscere che ci sia un abisso tra nord e sud e che sia necessario far qualcosa per evitare che i meritevoli al nord ottengano comunque un posto da qualche parte.


Non generalizzerei. Alcune tra i miei compagni di corso erano del sud, avevano fatto il test al nord (a sentir loro, perché al sud non sarebbero mai entrati perché senza spinte) ed erano veramente dei geni. Oltrettutto gente che lavorava sodo. Al più ci si potrebbe chiedere come mai gente così decida di venire a studiare al nord.

come fa un padre pugliese a mandare TRE dico TRE figli a milano a studiare e ad avere diritto a tutte le esenzioni possibili, mensa alloggio tasse uni?

Non generalizzerei.
Ho in mente una del nord, ma molto del nord, figlia di operaio e bagascia che divorzia e si mette insieme al suo capo industrialotto, ovviamente non si risposa così continua a mungere l'ex marito operaio.
Orbene costei, de facto (ma non de iure) figlia adottiva di industriale, gedente un alto tenore di vita, si fa tutta l'università a tasse zero, mensa gratis, libri a prestito.

Così a occhio comunque non mi pare poi tanto OT come discussione.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidevitale
Tempo creazione pagina: 0.487 secondi