medicina e Dio

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188568 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:medicina e Dio

C'è anche chi affronta criticamente gli insegnamenti del catechismo, e li interpreta, e questo non vuol dire essere incoerente, vuol dire aver fatto un percorso forse anche di allontanamento in parte dall'insegnamento puro della catechesi.


Gaudio, e dire che ti bastava leggere il mio post, quello che hai ignorato:

Ognuno è libero di ritrovarsi in ciò che più crede. Ma fai attenzione che qui si critica non il credente in generale, ma quello che fa della Bibbia e dei concetti religiosi una facciata di comodità, e poi è il primo a non rispettarli (oppure è un credente che non li conosce affatto, ma che si professa tale per proprio tornaconto). E' questa la vera maggioranza, non il credente "critico".


"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188569 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:medicina e Dio

C'è anche chi affronta criticamente gli insegnamenti del catechismo, e li interpreta, e questo non vuol dire essere incoerente, vuol dire aver fatto un percorso forse anche di allontanamento in parte dall'insegnamento puro della catechesi.


Gaudio, e dire che ti bastava leggere il mio post, quello che hai ignorato:

Ognuno è libero di ritrovarsi in ciò che più crede. Ma fai attenzione che qui si critica non il credente in generale, ma quello che fa della Bibbia e dei concetti religiosi una facciata di comodità, e poi è il primo a non rispettarli (oppure è un credente che non li conosce affatto, ma che si professa tale per proprio tornaconto). E' questa la vera maggioranza, non il credente "critico".


no theli non l'ho ignorato, anzi. Ma è un tuo punto di vista, mi interessa anche quello di QUALCUN ALTRO xD

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188570 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:medicina e Dio

E qualcuno qui farà la fine di questi colleghi da me poco stimati di questo passo...


xD
...niente mi diverte proprio sta cosa...

vabbè comunque l'ipocrisia fa parte della maggioranza caro Morfeo... e proprio tu mi stai cadendo nel tranello della maggioranza, brutta bestia le maggioranze, come un'anestesia (guarda caso xD) diceva qualcuno...

C'è anche chi affronta criticamente gli insegnamenti del catechismo, e li interpreta, e questo non vuol dire essere incoerente, vuol dire aver fatto un percorso forse anche di allontanamento in parte dall'insegnamento puro della catechesi.


Cosa ti diverte? Io sono ormai dichiaratamente verso la libertà di scelta del paziente,dunque non nego una sedazione ad una donna che vuole fare una IVG. Questo non vuol dire che giustifico chi la nega in regime sanitario convenzionale per obiezione di coscienza e poi lo si ritrova in clinica privata a fare le stesse pratiche.Esiste una sostanziale differenza.
Io ho letto gli interventi, qua mi sembra nascondersi dietro ad un dito,cercando di giustificarsi dai propri sensi di colpa per non essere coerenti con se stessi...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188571 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:medicina e Dio

chi ti dice che questi signori non seguano solidi principi morali e delle rigide regole? il fatto che non credano nella morale cattolica e che non seguano il catechismo?... perchè il termine morale è sempre e necessariamente associato alla religione ed ai dogmi?

Io personalmente penso alla morale come un insieme di norme che permettono nel migliori dei modi possibili la convivenza civile in un gruppo sociale... Questo implica che il mio concetto di morale è flessibile, in quanto non si basa su dogmi ininfrangibili, ma sulle esigenze e la conformazione del gruppo sociale in cui vivo: come la società muta, muta anche la morale e di volta in volta valutando ciò che rende possibile la convivenza...
I principi con cui vivo non mi sono stati tramandati su tavole di pietra ne mi sono stati suggeriti mentro ero in preda a visioni mistichei, anche se spesso hanno molto in comune con quelli di cui parlava cristo (che voi considerate dio e che io, invece, considero uno dei più grandi uomini della storia)... Seguirli a volte comporta andare contro la mia volontà, proprio come succede a te, gaudio, quindi noi (o almeno io) non "facciamo come ci pare"...


ecco questo l'ho bellamente ignorato, e me ne scuso,
vabbè comunque hai ragione, è una risposta soddisfacente, d'altra parte la mia era solo una provocazione.
Tuttavia è anche ipocrita di dice di essere legato alla morale laica e poi invece trasgredisce accusando gli altri di essere trasgressori (fatemi voi qualche esempio). Il dialogo c'è ed è continuo tra le parti, è solo che da una parte c'è la supremazia della coscienza e del sentimento extraterreno, che l'altra parte non vede.

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188576 da coccinella
Risposta da coccinella al topic Re:medicina e Dio


  E qualcuno qui farà la fine di questi colleghi da me poco stimati di questo passo...


volareee ohooo...nel blu dipinto di blu... :sarcastic: :sarcastic: :sarcastic:
questa volta una risata,ma nn sarcastica,proprio di gusto,me la faccio io...

cmq nessuno ancora ha delineato il profilo del  credente critico e del credente incoerente...similitudini e differenze please...xkè da tutto quello che avete detto io nn riesco a coglierle...o forse la mia intelligenza nn arriva a quella vostra...scusate se è una pecca :rolleyes:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188578 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:medicina e Dio

cmq nessuno ancora ha delineato il profilo del  credente critico e del credente incoerente...similitudini e differenze please...


Il secondo è un ipocrita, il primo no.

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188579 da coccinella
Risposta da coccinella al topic Re:medicina e Dio

cmq nessuno ancora ha delineato il profilo del  credente critico e del credente incoerente...similitudini e differenze please...


Il secondo è un ipocrita, il primo no.


da cosa scaturisce l'ipocrisia?
il credente critico si allontana da un precetto xkè nn vi trova valide giustificazioni e quindi nn lo osserva...il credente ipocrita continua a credere in quel precetto ma poi in pratica nn lo osserva...il confine xò è sottile xkè agli occhi di qlc il primo potrebbe agire x convenienza...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188581 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:medicina e Dio

cmq nessuno ancora ha delineato il profilo del  credente critico e del credente incoerente...similitudini e differenze please...


Il secondo è un ipocrita, il primo no.


da cosa scaturisce l'ipocrisia?
il credente critico si allontana da un precetto xkè nn vi trova valide giustificazioni e quindi nn lo osserva...il credente ipocrita continua a credere in quel precetto ma poi in pratica nn lo osserva...il confine xò è sottile xkè agli occhi di qlc il primo potrebbe agire x convenienza...


Ma non avevi detto prima di non aver colto le differenze?

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188582 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:medicina e Dio

cmq nessuno ancora ha delineato il profilo del  credente critico e del credente incoerente...similitudini e differenze please...


Il secondo è un ipocrita, il primo no.


da cosa scaturisce l'ipocrisia?
il credente critico si allontana da un precetto xkè nn vi trova valide giustificazioni e quindi nn lo osserva...il credente ipocrita continua a credere in quel precetto ma poi in pratica nn lo osserva...il confine xò è sottile xkè agli occhi di qlc il primo potrebbe agire x convenienza...


Ma non avevi detto prima di non aver colto le differenze?




"stupido è chi lo stupido fa"...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 4 Mesi fa #188583 da coccinella
Risposta da coccinella al topic Re:medicina e Dio

cmq nessuno ancora ha delineato il profilo del  credente critico e del credente incoerente...similitudini e differenze please...


Il secondo è un ipocrita, il primo no.


da cosa scaturisce l'ipocrisia?
il credente critico si allontana da un precetto xkè nn vi trova valide giustificazioni e quindi nn lo osserva...il credente ipocrita continua a credere in quel precetto ma poi in pratica nn lo osserva...il confine xò è sottile xkè agli occhi di qlc il primo potrebbe agire x convenienza...


Ma non avevi detto prima di non aver colto le differenze?


la differenza l'hai colta tu,io l'ho commentata...e notavo quanto alto è il rischio di passare dall'una all'altra posizione...

@Morfeo:offesa più offesa meno,ormai ci ho fatto il callo...ti porgo anche l'altra guancia :-*

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSamgracy
Tempo creazione pagina: 0.495 secondi