Consiglia questo sito su Facebook:

chi si laurea con voto basso... che fa???

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #242990 da Ariel
allora è come pensavo,a parte le specialità più gettonate non si è destinati a fare guardie a vita :)
grazie ancora e... puntiamo al 100! :wink:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #242997 da Clearance
scusate ragazzi, ma con una media di 26 (mia in questo caso)... contando certo di alzarla un po', ma non posso pensare di arrivare a 28 o 29... al massimo facendo due calcoli arrivo a 27 (anche se ci fosse la ponderata sinceramente preferirei ...) cmq... sono fuori automaticamente come dite voi???

con 26 credo di arrivare già ad un voto un po' superiore a 100... ma non vorrei avere false speranze.

in NPI è difficile e la concorrenza è altissima.. so che alcuni sono entrati senza il 110.. però non vorrei "buttare via tempo" se così si può dire.. facendo qualcosa che sì..mi piace..ma non mi dà chance dopo!!

ps. per neurologia sapete qualcosa?? non la vedo nominata qui... si parla di pediatria, med interna, nefro... ma neurologia??? è altrettanto competitiva e servono medie supermegalterrime?????

grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #242999 da linked
Eh già, solitamente anche neuro è parecchio competitiva...poi come sempre dipende dagli anni, magari per 3 anni di fila entrano solo i 110 (faccio per dire) e l'anno dopo non ce n'è nemmeno uno e si entra con voti più bassi...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #243005 da Sberl
Io penso sinceramente che medicina non è uno scherzo, non è una facoltà da provo a passare gli esami e stop. è una facoltà che richiede impegno, applicazione, voglia e soprattutto passione. Io sono il primo a ritenere che il 110 e lode e il 100 possano poi a livello pratico essere esattamente l'opposto, ma se vogliamo andare verso una società meritocratica, come è giusto che sia, il voto di laurea deve assolutamente pesare, ma non da solo perchè anche le capacità vanno valutate. Ma pensare a gente che punta al 18 a medicina...a me fa rabbrividire, decisamente rabbrividire. Forse è per come sono strutturato io, che in ogni cosa che faccio cerco di puntare al miglior risultato possibile, ma penso sinceramente (e questo senza fare discriminazioni, sia ben chiaro) che a medicina non si deve puntare a passare gli esami, ma fare il meglio del meglio. Il voto conta, ma quello che conta di più è la preparazione al futuro perchè sul campo già con una buona preparazione sulle spalle non è facile destreggiarsi, figuriamoci con una preparazione su livelli inferiori.
Purtroppo il sistema attuale fa acqua e non consente a tutti i laureati di entrare in specialità nonostante il bisogno di medici ci sia, io mi auguro sempre che i sistemi di valutazione siano meritocratici, anche se purtroppo vedo con i miei occhi come le cose siano ben lontane dall'essere così....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #243013 da Clearance
Sberl condivido tutto quello che dici, però, almeno per quanto mi riguarda, ci metto sempre il 101% nel prepare gli esami, contando che amplio sempre con il libro, studio tutto senza tralasciare nulla (non come altri che alcune cose le saltano perchè non le chiederà mai), quando sono davanti al prof poi non sempre mi va come speravo (ho preso 30, ma anche voti più bassi) e a volte non c'è la forza e la possibilità di rifiutare... quindi mi trovo con una media del 26, non per mancata voglia, ma perchè alcuni voti sono stati accettati per forza anche se bassi. Vedi immunologia, microbiologia, fisio... io sinceramente non mi sono azzardata a rinunciare a voti visto che sono già impossibili da passare :( sarà ritardata forse e non brillante come alcuni che prendono 30 al primo colpo studiando anche meno di me... ma sono io e non ci posso fare nulla!

Altro discorso è per alcuni miei compagni (come dice Ariel...tanti!!!) che puntano a passare, che tanto una speciaità prima o poi si trova, che non gliene frega nulla e ho visto accettare dei 20 in cardio o in nefro, insomma materie che se studi - passi bene... non sono il classici prof. stronzi che si trovavano i primi anni...

Ora, purtroppo, cerco di alzare la media, non accetto voti sotto il 27 (tranne in quei pochi esami ancora irrifiutabili come anatomia patologica) però devo recuperare alcuni voti sotto il 25 accettati che pesano non poco sulla mia media.

Scusate questo mio chiamatelo "sfogo", però non vorrei (NON MI RIFERISCO A TE SBERL, MA IN GENERALE) che si facesse di tutta l'erba un fascio... c'è chi ha la media bassa perchè fancazzista... e altri hanno altri motivi... (anche se alla fine 26 non è bassissima, ma non eccellente).

Detto questo... io purtroppo nn uscirò neanche a pregare con il 110... spero di avere una chance in quello che mi piace... se così non dovesse essere io non rinuncerei mai al mio sogno... e l'estero in queste cose ci viene d'aiuto ...

un abbraccio e un in bocca al lupo a tutti!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 2 Mesi fa #243016 da Ariel
Caro Sberl,
io sono d'accordo al 100% con quanto dici tu e non vorrei passasse l'idea che io punti al 18 con calcio perchè non è affatto così.
La mia era una semplice domanda,pratica,perchè molti studenti puntano solo a passare e studiano da schifo,mi chiedevo che futuro ci fosse,tutto qui.
Capisco anche benissimo il discorso di Clearance e,pur essendo più indietro di lei mi ci rispecchio molto.
ti dico solo Sberl che in certi esami (vedi fisio,solo per dirne 1) si acceta un 20-22 pur avendo una preparazionemolto superiore

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: fragolaboyluisa7
Tempo creazione pagina: 0.626 secondi
Powered by Forum Kunena
EU e-Privacy Directive
Cookie Policy