Test Medicina Ferrara 2011

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218787 da cucciolina24
per fragolina80..

ma questa è la tua data di nascita????

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • fragoletta80
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 5 Mesi fa #218810 da fragoletta80
Risposta da fragoletta80 al topic Re:Test Medicina Ferrara 2011
eh già  -gomma:
5 anni di biologia + 5 di specialità e i conti tornano  _scussa_ heheheheheeh

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218812 da Madam Poppy Pomfrey

Almeno fin'ora ho trovato tutte persone molto disponibili ed interessate al fatto che tu apprenda bene la materia. voto 30 e lode


curiosità: hai già conosciuto quelli di fisio?  :rolleyes:

Una cosa è certa, a Ferrara non è difficile entrare come altrove, quindi è un buon trampolino di lancio. E' consigliabile in questo senso....Io ho iniziato a Ferrara e i primi anni sono andati lisci come l'olio. Ottimo tutto il corso di anatomia per esempio....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218829 da helicotrema

Almeno fin'ora ho trovato tutte persone molto disponibili ed interessate al fatto che tu apprenda bene la materia. voto 30 e lode


curiosità: hai già conosciuto quelli di fisio?  :rolleyes:


Ma dai, smettiamola di sparare sulla croce rossa che poi una marea di persone si trasferisce per evitare un esame banalissimo... Il signor G.S. è buono come il pane e spiega come fosse una favoletta per bambini, la signora G non sa un cazzo quindi tanto meglio (basta non considerarla un docente), il signor B parla più di ciclismo e caffettiere che di potenziali di membrana e in tutto fa dieci lezioni. La 1 è un esame che si prepara in un mesetto, forse una settimana in più se sei lento. La due stesso discorso, solo che il signor F va adulato un pochino, tipo ragazzina bisognosa d'affetto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218831 da Madam Poppy Pomfrey

Almeno fin'ora ho trovato tutte persone molto disponibili ed interessate al fatto che tu apprenda bene la materia. voto 30 e lode


curiosità: hai già conosciuto quelli di fisio?  :rolleyes:


Ma dai, smettiamola di sparare sulla croce rossa che poi una marea di persone si trasferisce per evitare un esame banalissimo... Il signor G.S. è buono come il pane e spiega come fosse una favoletta per bambini, la signora G non sa un cazzo quindi tanto meglio (basta non considerarla un docente), il signor B parla più di ciclismo e caffettiere che di potenziali di membrana e in tutto fa dieci lezioni. La 1 è un esame che si prepara in un mesetto, forse una settimana in più se sei lento. La due stesso discorso, solo che il signor F va adulato un pochino, tipo ragazzina bisognosa d'affetto.


Buono come il pane GS????????!!!!! Oh beh, son felice che con te sia stato buono come il pane....Io è meglio che non dica cosa ha fatto a me e ai miei compagni (mi pento di non aver mai avuto un registratore nascosto nel taschino)....posso solo affermare che è una delle tre persone che più ho odiato nella vita e che, alla luce dei miei studi di psichiatria, dovrebbe ricorrere a un ottimo analista. La signora G mi ha bocciata due volte -e io fino ad allora avevo avuto ottimi risultati a tutti gli esami a parte uno, comunque passato- quindi, anche se non sa un cazzo (verissimo!), è un essere "pericoloso", rallenta la carriera. E Fisiologia non è affatto banale....a meno che, e me lo auguro, le cose non siano migliorate da quando io me ne sono andata da Ferrara, tre anni fa...per arrivare a Modena (tra l'altro lo stesso Bonifazzi me lo consigliò, dicendo che era la migliore -vedere sole 24 ore dell'epoca- e aveva ragione, oh sì).
Però ripeto, conviene comunque provare il test a Ferrara per una maggiore possibilità di entrata!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218855 da Tuco
Risposta da Tuco al topic Re:Test Medicina Ferrara 2011

... me ne sono andata da Ferrara, tre anni fa...per arrivare a Modena (tra l'altro lo stesso Bonifazzi me lo consigliò, dicendo che era la migliore -vedere sole 24 ore dell'epoca- e aveva ragione, oh sì


Io devo dire che non amo le classifiche tra università, per me lasciano il tempo che trovano. Non capisco poi queste affermazioni, tipo "X è la migliore" senza dare spiegazioni, si rischia di confondere alcuni utenti del forum che leggono.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218876 da Madam Poppy Pomfrey
Le classifiche si basano su diversi criteri, di solito sono pubblicate dai quotidiani come il Sole, però non so come siano le attuali. Alla fine credo che siano più utili i consigli e le dritte dei veterani (più di uno, così si sentono diverse campane)...io sono andata a Modena dopo approfondite ricerche presso la preside di facoltà e gli studenti...e poi perchè sarei tornata vicino a casa mia. La storia della classifica l'ho imparata da B, che invece teneva in gran conto questi criteri di valutazione (ma B. è particolare, lo sappiamo). Hai ragione, la classifica non è sufficiente e prima di trasferirsi occorre fare molta attenzione onde non saltare dalla padella alla brace!
Però è anche vero che gli studenti a mio parere dovrebbero essere informati prima di iscriversi. Non è possibile perdere una vita dietro a un paio di esami. Ho conosciuto studenti che erano convinti di non potersi trasferire e accettavano con aria di martiri qualsiasi  sopruso e violenza psicologica (e materiale, visto che alcuni miei ex-compagni di corso sono stati bloccati per anni e ancora arrancano, gente bravissima, mica svogliati). Insomma, è giusto sapere che si può cambiare quando le cose vanno male, senza fossilizzarsi, anche perchè poi spesso per entrare in specialistica si devono aspettare anni e non è giusto essere bloccati, non perchè non si sappiano le cose, ma per paturnie del prof-barone di turno. Questa ovviamente è la mia opinione...supportata da esperienze molto negative presso un ateneo che ha anche dei proff validi (vedere il grande prof di Anatomia o il mitico Barbieri di embriologia)...è possibile che ci siano studenti felici di aver avuto i proff di fisio come esaminatori (e i salti di appello)...
Alla fine dei conti è più importante riuscire a entrare, sono d'accordo. Ma secondo me è anche molto importante uscire...e avere una buona preparazione.  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218948 da Tuco
Risposta da Tuco al topic Re:Test Medicina Ferrara 2011
Sicuramente io non ho la doppia esperienza come te, l'unico riferimento che ho è Ferrara.
Fisiologia poi devo ancora farla quindi non posso neanche portare la mia esperienza su questo, ma so che molti parlano male dei professori di questa materia.
Però non capisco, tu dici che Ferrara va bene per entrare, ma non per uscire? Cioè prepara meno bene di altre università? Perché dici che Modena è migliore?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 5 Mesi fa #218951 da Madam Poppy Pomfrey
Beh, io non ho potuto sperimentare gli anni ferraresi dal terzo al sesto perchè mi sono trasferita dopo aver superato la fisiologia 2, quindi poi vado di "sentito dire" dai pochi miei colleghi (almeno quelli del mio giro) che sono rimasti a Unife, i quali hanno avuto non pochi problemi con la patologia e la semeiotica....per quel che riguarda le cliniche Ferrara potrebbe essere ottima, io non posso saperlo con certezza.

So però che sono molto pochi i ragazzi che si laureano in tempo a Ferrara mentre a Modena la stragrande maggioranza riesce a stare entro il marzo dell'anno successivo al sesto, quindi ancora in corso. Perchè? Semplice, l'organizzazione è pressochè perfetta! Non esistono praticamente salti d'appello, in alcune discipline gli appelli sono anche 4-5 (7 quelli delle due farmacologie!!), esistono appelli specifici per fuori corso a ottobre, dicembre, marzo, aprile, per recuperare i ragazzi che non sono riusciti a dare tutti gli esami. Al secondo anno le fisiologie fanno blocco, quindi bisogna riuscire a superarle altrimenti "si ripete" il secondo anno come fuori corso per poi "rientrare" in corso l'anno successivo, ma credimi chi resta fuori è perchè VUOLE restar fuori. Ci sono un sacco di appelli e i professori sono disponibili, giusti e buoni. I pochi professori con fama di "cattivi" sono morti! Ci ha pensato la natura a eliminare gli ultimi veri scogli. Resiste qualche creatura particolarmente "rompi", ma non insormontabile!!
Infine il top modenese si raggiunge grazie al servizio di coordinazione didattica: 2 coordinatori organizzano i nostri tirocini a partire dal terzo anno: Modena ha un taglio strettamente pratico (come Udine), quindi noi siamo in reparto dal terzo quasi tutti i giorni con qualche pausa (una-due settimane-3 giorni, dipende dall'anno e dai periodi), divisi in gruppi di sette persone nei vari reparti, a volte addirittura ci troviamo da soli con i tutor, perchè in ogni clinica veniamo ulteriormente divisi. L'unica cosa è che è meglio non saltare i tirocini, altrimenti devi parlare con i professori o inserirti per recuperare, ma non è cosa impossibile. In alcuni tirocini non prendono nemmeno la firma. In più abbiamo l'attività sul territorio: dai medici di base, nei consultori, in strutture protette, e presso i pediatri...siamo tenuti a frequentare convegni e reparti anche al di fuori dell'orario di tirocinio (le guardie, ad esempio). I professori ci spronano alla pratica. Ah, ci sono anche frequenti incontri di discussione di casi clinici e partecipazione degli studenti alle lezioni per gli specializzandi nelle specialistiche di interesse.
Inoltre a Modena è tradizionale il "gruppo sbobinatori". Chi vuole entra in un gruppo e sbobina a turno (a volte sono solo 2 sbobine per semestre) la lezione del giorno, registrando e inserendo le immagini a casa. La sbobina arriva poi in una casella di posta così quelli che hanno aderito al progetto la scaricano tranquillamente. Abbiamo le sbobine nuove ogni anno.
L'unica cosa che è difficile a Modena è entrare. I posti sono pochi (credo che li abbiano aumentati, ma ai miei tempi erano 90) e la richiesta è enorme. Parma è già molto peggio....
Infine il rapporto con i professori e gli studenti è stretto e professionale. Non so esattamente cosa sia...a Ferrara respiravo una tensione strana nell'aria, c'era paura dei professori, paura degli esami, ansia di restare indietro, a Modena c'è tutto un altro ambiente, i ragazzi sono rilassati nel limite del possibile. Certo la competizione si fa sentire al momento della richiesta della tesi e della guerra per la specialistica...anche perchè a Modena si punta all'eccellenza, anche lo studente più scrauso cerca di pigliare 30 e non si accontenta. Insomma, a Ferrara ricordo che si diceva "L'importante è passare", a Modena passi 8 volte su 10 e se non passi hai un appello dopo 15 giorni, la maggioranza delle volte, quindi la filosofia è "L'importante è prendere minimo 27". Malgrado la caccia al voto, si è tutti molto più contenti. Ci conosciamo e non ce n'è uno che sia infelice per la facoltà...nemmeno chi ha perso l'anno per fisio e poi si è rimesso in carreggiata. Veramente, siamo tutti soddisfatti. Rifarei la scelta mille volte! Anche se son felice di aver avuto il professor Capitani ad anatomia 2! ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219033 da raiker
Risposta da raiker al topic Re:Test Medicina Ferrara 2011
Capitani è un idolo. concordo

Studente Medicina&Chirurgia
Università degli Studi di Ferrara

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: pil_09Rizzi
Tempo creazione pagina: 0.322 secondi