Matematica e fisica: domande e risposte

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #297198 da LauraPalmer
l'unico metodo a cui a me venga di pensare consiste nell'utilizzare e nel confronta le leggi orarie del moto facendo in modo che S1 sia uguale a S2 che non è poi lunghissimo se al posto di trasformare Km/h in m/s usi delle frazioni,così fai dei calcoli semplici anziché robe strane con la virgola
Non so se poi ci siano dei modi più veloci per risolverlo o anche solo escludere altre risposte,se anche ci fossero però c'è da dire che per trovare quella corretta dovresti comunque risolvere l'esercizio, quindi tanto vale risolverlo da subito :D

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #297246 da MattiaS

wasabi ha scritto: I problemi sui chilometri orari sono una tragggedia per me. Qualche santo che mi aiuta?

Un gruppo di ciclisti percorre un tratto di strada a 40km/h. Uno dei ciclisti si ferma a causa di un guasto ma dopo 30 secondi riprende a pedalare a 50 km/h per raggiungere il gruppo. Dopo quanto tempo li raggiungerà?
risposta: 2 minuti
Grazie millllllee

EDIT: ci tengo ad aggiungere che so risolvere questi problemi, ma ci metto parecchio. Quello che vi chiedo è se c'è un metodo alternativo..qualche dettaglio che mi faccia escludere le altre risposte .. grazie

Io farei così (trasformo tutto in m/s)
40km/h=11.1m/s
50km/h=13.8m/s

poi risolvo la seguente equazione (x+30)/(13.8)=x/11.1
e trovo che x=123s circa 2minuti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Anni 1 Settimana fa #297280 da wasabi
io l'avevo calcolato diversamente! partendo addirittura dalle risposte! purtroppo non ho una mente molto matematica: mi arrampico sugli specchi ogni volta. comunque dovrei abituarmi a pensare in questo modo perché le domande sui chilometri orari sono un evergreen :) grazie mille ad entrambi anche se la risposta di laura palmer non mi è molto chiara. grazie ancora

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 11 Mesi fa #297841 da wasabi
Un aereo viaggia a 800 km/h in assenza di vento in direzione est per 400km, poi torna indietro. Il tempo impiegato per realizzare l'intero percorso è quindi un'ora. Quando, lungo il tragitto, soffia un vento diretto verso ovest (o verso est) pari a 50 km/h costante per tutto il percorso, il tempo di percorrenza(andata e ritorno), a parità di carburante, sarà di:
Più di un'ora se il vento spira da est
Poco più di un'ora
Meno di un'ora
Un'ora
Più di un'ora se il vento spira da ovest.
(Il libro dice che sono vere tre risposte, la prima, la seconda e l'ultima).
Ma non ho capito la spiegazione, che fa riferimento alla RELATIVITÀ GALILEIANA. Qualcuno mi può aiutare, spigandomi il procedimento e questa relatività GALILEIANA ? :) grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 11 Mesi fa #298259 da wasabi
(1- rad3) / (1 + rad3) = rad3 - 2
perché???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 11 Mesi fa #298279 da MattiaS
1-rad3=(rad3-2)(1+rad3); 1-rad3=rad3+3-2-2rad3; 1-rad3=1-rad3;
I membri sono uguali, quindi l'equazione è vera.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 11 Mesi fa #298892 da LucaB
Due vagoni ferroviari, ognuno di massa 7650 kg e che viaggiano in direzioni opposte alla velocità di 95 km/h, si scontrano frontalmente arrestandosi. Quanta energia termica si sviluppa durante lo scontro?

Il mio ragionamento:

7650x26.38 + 7650x26.38 = v (7650 + 7650)
v = 26.38

se si fermano, hanno dissipato tutta la loro E cinetica in E termica, quindi:

K = 0.5x15300x(26.38)^2 = 5323668.66

Che ne pensate? mi sembra strano che il risultato sia un numero così grande...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 11 Mesi fa - 7 Anni 11 Mesi fa #298893 da MattiaS

LucaB ha scritto: Due vagoni ferroviari, ognuno di massa 7650 kg e che viaggiano in direzioni opposte alla velocità di 95 km/h, si scontrano frontalmente arrestandosi. Quanta energia termica si sviluppa durante lo scontro?

Il mio ragionamento:

7650x26.38 + 7650x26.38 = v (7650 + 7650)
v = 26.38

se si fermano, hanno dissipato tutta la loro E cinetica in E termica, quindi:

K = 0.5x15300x(26.38)^2 = 5323668.66

Che ne pensate? mi sembra strano che il risultato sia un numero così grande...

Uhm... Secondo me, per com'è impostato il problema, si considera che sui vagoni non agiscano forze esterne (quali la gravità ed attrito), ma si tenga conto solo di massa e velocità. Dunque i due corpi in movimento sono dotati di energia cinetica dunque
Ec(carello1)=Ec(Carrello2)=1/2mv^2=1/2*7650*(26.4)^2=2666kJ. A questo punto se i carrelli si impattano e si fermano completamente, cioè non producono lavoro, l'energia cinetica si trasforma in energia termina, dunque l'energia totale sprigionata sotto forma di calore è 453kJ*2=5332kJ
Ultima Modifica 7 Anni 11 Mesi fa da MattiaS.
Ringraziano per il messaggio: LucaB

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #298915 da LucaB
Grazie Mattia! ho un altro quesito ;)

Con una differenza di pressione di 50 cmH2O ai capi di un tubo lungo 1 m e di raggio 1 mm si produce un flusso di portata 2 cm3/s. Quale differenza di pressione bisogna imporre al medesimo dispositivo per realizzare un flusso di portata 10 cm3/s?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #299071 da wasabi
Quante calorie (cal) occorrono per portare 80 L d'acqua da 20° a 80°?
la risposta è 4800kcal
io sbaglio non so cosa nei calcoli :oops:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.511 secondi