Lavori alternativi per i laureati in Odontoiatria

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #179954 da odonteo
io consiglio di cambiare lavoro invece.. mettere impianti non è semplice altrimenti lo farebbero tutti, ci va dedizione e passione e forza di volontà, non mi pare che tu abbia tutte le caratteristiche..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #179955 da Asfalto
Nel mio studio mi occupo di tutte le branche di odontoiatria, non certo solo di conservativa ed endodonzia le quali sono, a fronte del bilancio dello studio, addirittura in perdita. Ma vanno eseguite perchè fanno parte dell\'iter con cui ci si prende cura di un paziente. Ovvio che sia poi la protesi a creare il vero introita. Per quanto riguarda gli impianti confermo siano molto semplici da posizionare. Per ora ne ho messi solo due con il kit in prestito ma, tra la TAC e la dima chirurgica, è veramente una fesseria. Ci vogliono sì e no 10 minuti, ed è più il tempo di sutura che quello dell\'effettivo posizionamento.Odonteo, mettere impianti non è difficile affatto. E\' invece rischioso sia per le lesioni iatrogene che per gli insuccessi, solitamente ascrivibili a problemi paziente dipendenti che alla tecnica implantologica stessa (praticamente infallibile se si usano i presidi necessari).Non ci vuole certo forza di volontà, soltanto una buona dose di sicurezza in se stessi e di capacità di spiegare al paziente in modo chiaro e convincente l\'intervento. Diciamo che l\'ostacolo più grande è rappresentato dalla mia età (27 anni e ne dimostro anche qualcuno in meno): la gente tende a fidarsi poco di un dottore giovane. E magari accetta persone anziane e inaffidabili solo per il \"capello bianco\" che da impressione di esperienza.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #179956 da MicheleS
Asfalto ha scritto:

Diciamo che l\'ostacolo più grande è rappresentato dalla mia età (27 anni e ne dimostro anche qualcuno in meno): la gente tende a fidarsi poco di un dottore giovane. E magari accetta persone anziane e inaffidabili solo per il \"capello bianco\" che da impressione di esperienza.

ecco questo è un po\' lo scomodo di una laurea comoda come odontoiatria...a 25 anni che in teoria puoi fare tutto...ma pochi si fidano perchè sei giovanePerò non bisogna per questo abbattersi...i clienti bisogna coltivarli nel tempo, devi solo credere di più in te stesso

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #179958 da Asfalto
Io credo eccome in me stesso. Solo che voglio fare un altro lavoro, questo è certo. Qualcuno qui parla di soldi, ma non di tutto l\'insieme di casini legati ad uno studio. Ai mancati pagamenti, agli studi di settore, alle tasse, al commercialista. Guardate che doversi preocupare di essere gentili con i pazienti, spiegarsi bene, sapersi vendere (far accettare un preventivo non è una cosa semplice, ci vuole dell\'abilità), pianificare un trattamento, eseguirlo bene, farsi pagare mentre, frattanto, 2 pazienti non pagano, un altro telefona perchè gli fa ancora male il dente, il tecnico chiama perchè c\'è un sottosquadro nell\'impronta... Ho volutamente scritto un periodo solo per rendere l\'idea della contemporaneità di tutto. E questa è una giornata tipo, una di quelle tranquille. E\' un lavoro massacrante, faticoso, allucinante. E\' strapagato, ma è ad un livello di stress che non ha paragoni con nessun\'altra figura professionale. Soprattutto laureata.I dentisti sono la categoria più soggetta a: divorzi, malattie cardiovascolari, incidenti d\'auto, suicidi.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #179965 da MicheleS
Secondo me Asfalto ha posto un grande problema...quello della (mancata)passione.Se manca questa componente, tutto sembra pesante e logorante.Ogni lavoro ha i suoi pro e i contro prendi i medici è vero che hanno lo stipendio assicurato ma magari fannno su un ospedale 2\\3 gg di seguito, vengono a contatto cn malattie infettive, ecc eccPrendi che ne so un ingegniere, che magari dopo laureato prendere 1300 euro al mese, o un avvocato che se non ha le spalle coperte sei molto più che in una giungla (più di un odontoiatra non figlio d\'arte)A me odontoiatria piace e soprattutto grazie a the truth (che a sua volta ringrazia qualificante) che mi ha implicitamente suggerito di frequentre uno studio...Voglio dire almeno tocco con mano la futura professione.Carò asfalto...ma non potevi iscriverti a medicina, magari al 3 anno di odonto, così magari ti passavsano al 2 anno di mede e perdevi un solo anno?!?! Oppure perchè non te ne vai un po\' all\'estero?Cerca bene tra gli annunci una volta che cercai trovai offerte di lavoro x odonto che offrivano lavoro in nuove cliniche in UK di imprenditori italiani e davano sui 60 000 euro l\'anno Ultima cosa...perchè non ti sei espresso (alemno così sembra) sulla possibilità di collaborazione con altri studi?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #180002 da Uga
.... Qualcuno qui parla di soldi, ma non di tutto l\'insieme di casini legati ad uno studio. Ai mancati pagamenti, agli studi di settore, alle tasse, al commercialista. Guardate che doversi preocupare di essere gentili con i pazienti, spiegarsi bene, sapersi vendere (far accettare un preventivo non è una cosa semplice, ci vuole dell\'abilità), pianificare un trattamento, eseguirlo bene, farsi pagare mentre, frattanto, 2 pazienti non pagano, un altro telefona perchè gli fa ancora male il dente, il tecnico chiama perchè c\'è un sottosquadro nell\'impronta... Ho volutamente scritto un periodo solo per rendere l\'idea della contemporaneità di tutto. E questa è una giornata tipo, una di quelle tranquille. E\' un lavoro massacrante, faticoso, allucinante. E\' strapagato, ma è ad un livello di stress che non ha paragoni con nessun\'altra figura professionale. Soprattutto laureata.]Ma questa è la giornata tipo di un qualsiasi libero professionista!!!!!Avvocato: il cliente da ascoltare, la causa da impostare e studiare, le leggi che cambiano in continuazione, la burocrazia, il tribunale la mattina, il giudice che ti dà torto, i compromessi con la controparte, il cliente imbufalito perché gli hai perso la causa, la lungaggine della giustizia italiana, quello che non paga, l’esame di stato da superare dopo 2 anni di praticantato a 0 E, se lo passi!….Architetto: il cliente che vuole la casa in stile cascinetta e tu ami i grandi maestri dell’architettura moderna, gli impresari, le gare d’appalto, gli artigiani da coordinare, le amministrazioni comunali, i tempi da rispettare x non pagare penali, la sovrintendenza, il cliente che ogni scusa è buona (piastrella con crepa o macchi di muffa) per non darti il saldo, la normativa che cambia in continuazione, il black out del computer con tutto il lavoro dentro, l’ingegnere che insiste per metterti un pilastro in mezzo al soggiorno, i tempi da rispettare se no hai le penali, i muratori in cantiere che non si imbracano e tu vai in galere se cadono giù…… Commercialista: bilanci, fatturazioni, IVA, scadenze di ogni cliente che se non ricordi tutto gli fai pagare multe o sanzioni, strategie x far risparmiare il cliente se no giustamente te e chiede conto e lo perdi, rapporti con le banche, agenzia delle entrate, dipendenti da coordinare , le leggi che cambino a ogni finanziaria, quelli che non pagano, quelli che pretendono di evadere e tu rischi la galera x loro, ecc….Ingegnere: se in proprio, come sopra se alle dipendenze di un’azienda ti possono far fuori come e quando vogliono se non gli servi più.And so on!C’è gente, con fior di laurea, che preferisce un lavoro alle dipendenze, più modesto, piuttosto che sottoporsi allo stress che ogni (ma tutte!!!!) libera professione comporta. Auguri!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #180007 da thetruth
anche a me odontoiatria piace molto pur avendola scelta per il guadagno.il dentista di oggi non è piu\' solo il cavadenti di una volta perchè puo\' fare tantissime cose.chiedendo a diversi abusivi cosa ne pensavano del loro lavoro mi dicevano che si divertono quando mettono un impianto o quando fanno una pulizia.certo che fa impressione vedere due laureati con lode non soddisfatti del proprio lavoro(riqualificante e asfalto) e tanti abusivi che pur di passare un semplice esame universitario col 18 fanno i salti mortali.come si dice chi ha il pane non ha i denti chi ha i denti non ha il pane.:laugh: cmq asfalto perchè non fai anche sbiancamenti?leggevo su infodent che in un solo anno gli sbiancamenti sono aumentati del 30%!nello studio che frequento se ne fanno molti e lo sbiancamento di una sola arcata la fa pagare 280 euro.bho non ti piace rendere bello il sorriso a una paziente?!ma poi lo sai che i medici piu\' amati dai pazienti sono proprio i dentisti insieme agli psicologi?!e pensa un po\' proprio perchè non devono alzarsi a notte fonda per andare in ospedale per un urgenza e quindi perchè hanno meno stress rispetto ad altre branche mediche!parlavo l\'altro giorno col mio collega.è venuto fuori che molti dentisti o perchè non hanno voglia di fare l\'endodonzia e la conservativa o perchè non ne sono capaci piuttosto che cercare di salvare il dente salvabile lo estraggono per metterci l\'impianto!dal punto di vista del guadagno è una gran bella cosa ma moralmente è scorretto.quindi ok a fare l\'implantologia che è molto piu\' facile come esecuzione rispetto all\'endodonzia ma stai attento a non estrarre denti salvbili.;) poi non è vero che la gente preferisce andare dal dentista vecchio il mio collega ha soli 36 anni un viso giovane e fa tutto e i clienti sono soddisfatti dei suoi interventi di implantologia e di rigenerazioni ossee.odonteo ha scritto:

io consiglio di cambiare lavoro invece.. mettere impianti non è semplice altrimenti lo farebbero tutti, ci va dedizione e passione e forza di volontà, non mi pare che tu abbia tutte le caratteristiche..

il mio collega invece mi ha detto che ora gli impianti li mettono tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #180014 da nicmaf
thetruth ha scritto:

i medici piu\' amati dai pazienti sono proprio i dentisti insieme agli psicologi?!

Che infatti non sono medici. A questo punto potevi dire che i medici più amati dai pazienti sono gli idraulici (che si stressano ancora meno).Tra l\'altro a proposito del fatto che gli psicologi siano poco stressati ti invito ad informarti sulla cosiddetta sindrome da burn-out , che interessa soprattutto gli psicologi (insieme a psichiatri e altre categorie particolari di medici, come gli oncologi o gli intesivisti).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #180021 da odonteo
nicmaf ha scritto:

thetruth ha scritto:

i medici piu\' amati dai pazienti sono proprio i dentisti insieme agli psicologi?!

Che infatti non sono medici. A questo punto potevi dire che i medici più amati dai pazienti sono gli idraulici (che si stressano ancora meno).Tra l\'altro a proposito del fatto che gli psicologi siano poco stressati ti invito ad informarti sulla cosiddetta sindrome da burn-out , che interessa soprattutto gli psicologi (insieme a psichiatri e altre categorie particolari di medici, come gli oncologi o gli intesivisti).

e io ti invito a ripassare un po\' di blanda psicologia da quinta superiore e capire perchè il paziente si innamora dello psicologo..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 9 Mesi fa #180023 da Sys
odonteo ha scritto:

nicmaf ha scritto:

thetruth ha scritto:

i medici piu\' amati dai pazienti sono proprio i dentisti insieme agli psicologi?!

Che infatti non sono medici. A questo punto potevi dire che i medici più amati dai pazienti sono gli idraulici (che si stressano ancora meno).Tra l\'altro a proposito del fatto che gli psicologi siano poco stressati ti invito ad informarti sulla cosiddetta sindrome da burn-out , che interessa soprattutto gli psicologi (insieme a psichiatri e altre categorie particolari di medici, come gli oncologi o gli intesivisti).

e io ti invito a ripassare un po\' di blanda psicologia da quinta superiore e capire perchè il paziente si innamora dello psicologo..

eh.. transfert e controtransfert.. :lol: :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: odonteocely85
Tempo creazione pagina: 0.370 secondi