Studiare medicina all´estero come piano B?

Di più
7 Mesi 6 giorni fa #318318 da Medistart
Buongiorno, 

visto che in Italia ci sono solo circa 15000 posti di studio disponibili e gli studenti che ne fanno richiesta sono quasi 3 volte tanto, oltre a test d´ingresso ostici da superare; avete pensato a studiare nelle facoltà Europee? 
I vantaggi sono: 
- laurea riconosciuta in Italia
- numero aperto
- niente attese
- voto maturità non rilevante 
- spesso senza necessità di test d´ingresso e in caso ci fosse, nulla di complicato in confronto a quelli italiani
Cosa ne pensate? Potrebbe essere una valida alternativa? 
Quali fattori  vi frenerebbero dal fare questa scelta? 
Sapete che in tutto il processo di iscrizione, preparazione, e durante gli anni di studio stessi, c´è un´agenzia che vi supporta? 
Ebbene si chiama Medistart e ha già aiutato migliaia di studenti. 
Se siete interessati a saperne di più potete visitare il sito www.medistart.it 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: pablito pablito
Tempo creazione pagina: 0.461 secondi