E\' necessario farsi un\'assicurazione privata?

Di più
14 Anni 3 Mesi fa #132532 da robyzd
Leggendo una discussione su un forum di medicina, mi ha fatto riflettere questo messaggio scritto da un medico:\"Già, nel nostro paese, in alcune situazioni (gravi) chi ha disponibilità finanziarie personali viene trattato in maniera completamente diverso da chi è coperto dalla mutua. Ad esempio ci sono nuovi farmaci molto costosi che permettono una ulteriore chance (non frequentissima, ma neanche molto rara) a persone altrimenti condannate. Lo stato decide (e non posso dargli torto) che non è opportuno dirottare così tante risorse su di un singolo paziente per offrirgli una possibilità aleatoria, quando gli stessi soldi si potrebbero spendere ottenendone migliori benefici ben più concreti.Ma se quel singolo paziente sono io, o è un mio caro, a me di come lo stato spende i soldi non me ne frega niente, io voglio vivere il più possibile, e se la disponibilità finanziaria mi permette di comprare un\'automobile che costa centomila euro, non vedo perché quei centomila euro non posso spenderli in medicine. Per questo ho una assicurazione privata che permetterà al mio medico di decidere quale è il trattamento migliore per me in maniera indipendente dai costi e dalle scelte di politica sanitaria del governo di turno, e consiglio tutti i miei pazienti di fare la stessa cosa, perché - è la verità - in molti casi il trattamento offerto non è il migliore possibile in senso assoluto, ma solo relativamente alle possibilità del nostro dissanguato paese\". La necessità di avere un\' assicurazione privata sembra dunque essere motivata dal fatto che bisogna garantirsi la possibilità di avere qualcosa di più oltre ai livelli essenziali di assistenza. Ma ne vale proprio la pena di spendere dei soldi per essere un domani curato con il farmaco migliore, che il SSN non può invece garantire per questioni di politica economica? Ovvero è un rischio reale quello di non poter avere le cure migliori che ci possano essere?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 3 Mesi fa #132533 da cenerentola
Scusa... pensavo si parlasse dell\'assicurazione del medico. :) Ti avevo indirizzato nell\'altro forum. :P Trattamenti di favore... quelli ci sono sempre purtroppo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 3 Mesi fa #132573 da
Non conviene andare direttamente in un ospedale privato nel momento del bisogno, anzichè spendere annualmente i soldi per l\'assicurazione?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 3 Mesi fa #132596 da DrHP

Non conviene andare direttamente in un ospedale privato nel momento del bisogno, anzichè spendere annualmente i soldi per l\'assicurazione?

Dipende da cosa ti capita e da quanto costano le cure. Coi biologici sei senz\'altro nell\'ordine di grandezza delle migliaia di euro al mese.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 3 Mesi fa #132615 da
Scusa l\'ignoranza (:P), in che senso \"i biologici\"?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 3 Mesi fa #132618 da DrHP
farmaci biologici, ovvero ottenuti con tecniche di biologia molecolare: piuttosto noti imatinib (gleevec), rituximab, adalimumab et similia.Si tratta di farmaci creati \"ad hoc\" sulla base della comprensione del meccanismo patogenetico della malattia per interagire con uno specifico segnalatore o recettore. Sono quindi estremamente efficaci, ma costosissimi da produrre.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
14 Anni 3 Mesi fa #132620 da
Ah, ok. Ho capito. ;)Quindi immagino che vengano prescritti molto raramente purtroppo, vero?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14 Anni 3 Mesi fa #132627 da DrHP
No. Ormai sono prescritti piuttosto comunemente e quasi sempre a carico del SSN, il che va ad aumentare l\'enorme spesa sanitaria del paese.Talvolta, però, i biologici hanno un\'azione enormemente specifica: si è visto sperimentalmente (=sul paziente) che funzionano molto bene in certi casi e male in altri. Dato il costo, si tende a non usarli nelle varietà di una malattia che si sono dimostrate non rispondenti. E\' tuttavia difficile andare a dire a un paziente con una leucemia che non gli darai il farmaco e morirà perchè la sua malattia ha la mutazione X non responsiva al farmaco, mentre il suo vicino di letto che ha la mutazione Y responsiva lo prende e ritorna ad una vita pressochè normale.

Mai darsi per vinti! Mai arrendersi!
comandante Peter Quincy Taggart
Galaxy Quest, 1999

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Cyanidegaudio
Tempo creazione pagina: 0.348 secondi