iscriversi a medicina a 39 anni?

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 4 Mesi fa - 9 Anni 4 Mesi fa #249880 da
Ma perchè tanto accanimento?? Primo "sentenziare" non è esattamente lo stesso che "esprimere un'opinione con autorità", hanno significato diverso, (si lo so che se uno cerca nel vocabolario troverà anche questo senso) i sinonimi non sempre colgono la stessa enfasi, non esprimono sempre lo stesso significato, non sono intercambiabili; ma comunque non è questa la cosa importante però, premesso che ovviamente ognuno sentenzia od opina su ciò che vuole.
Serena non ha espresso alcuna sentenza, non ha dato giudizi categorici, ne mi è parsa altezzosa e piena di se esprimendo la sua idea; se rileggi il suo post credo che concorderai col mio giudizio sui toni che Serena ha usato, schietti ma garbati, poi certamente potrai non condividerne i contenuti, e non è detto che io stesso sia d'accordo.
Seconda cosa, (importante, secondo me):
"...marò ...si vede che hai capito tutto dalla vita!
...cioè, tu devi ancora fare i test per medicina e ti metti a sentenziare?!...oddio... "

Serena non può forse esprimere un opinione o sentenziare solo perchè non è una studentessa di medicina o non ha ancora fatto il test?
Quindi i pareri autorevoli sarebbero solo quelli di uno studente di medicina? Il medico sarebbe il solo che ha titolo a dire se secondo lui uno a 39 anni può o no provare a laurearsi in medicina? O secondo te chi ha competenze per "sentenziare" sulla questione?
"..sai, Serena, sentenziare vuol dire, tra gli altri sinonimi, esprimere un'opinione con autorità (presunta o pretenzuosa nel tuo caso )...credo che tu debba imparare a confrontarti con gli altri se aneli ad intraprendere la professione medica e non dimostrarti estremamente suscettibile se qualcuno critica il tuo modo di esporre le opinioni personali...la maturità esige un minimo..."
Io al tuo posto farei meno il saccente, ma è solo un suggerimento che ti rivolgo.

Io credo che ognuno di noi, a prescindere dal proprio percorso formativo, è deputato ad esprimere il suo pensiero, in base sue alle esperienze, secondo ciò che crede o che pensa. Sarà poi la persona interessata a formarsi un'idea, a valutare, e a dire. "Beh magari lui è un medico ha fatto quel percorso sa cosa mi aspetta e gli ostacoli che potrei incontrare.." Verissimo! Ma sarà appunto Anna che ha posto la domanda a valutare i giudizi, le opinioni, le sentenze, espresse da ognuno di noi. Anna non mi pare ci abbia domandato cosa deve fare, di scegliere al posto suo, ma solo degli spunti che la facciano riflettere tutto qui.

Sono, invece, perfettamente d'accordo con DrHP quando dice "..Puoi dire quello che vuoi, ma devi essere pronta ad accettare che quello che dici sarà vagliato dalle persone con cui stai parlando, che potrebbero non essere d'accordo."
Non credo però che Serena non stia accettando il contraddittorio, con te si era risentita, credo, solo per i modi con cui hai espresso il tuo punto di vista, non già per il concetto in se.
Ultima Modifica 9 Anni 4 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #249942 da ari
fradoctor, prima criticavi DrHp di essere aggressivo e maleducato e adesso sei d'accordo con lui e critichi me? :)...non importa; non mi va di alimentare polemiche sterili e inutili :)...io ho espresso il mio parere, senza nè spocchia e nè saccenza, in un forum aperto a tutti e a tutte le opinioni, che piacciano o meno...quello che scritto è rivolto ad Anna, che ha chiesto pareri consigli e opinioni...le ho voluto dire (ma, lei l'avrà già capito di suo) che sicuramente, non avrà un percorso facile da affrontare (ma questo vale per tutti, a qualunque età), ma se ne ha le possibilità, può farcela benissimo, anche se si ritroverà con qualche giovincello o prof universitario che sorriderà spocchiosamente della sua scelta fatta in un'età diversa da quella della media...ai pazienti importa che vengano curati bene, non dell'età del medico, del voto di laurea, di pubblicazioni, di una sfavillante carriera o di quant'altro (che può essere anche benissimo acquistato a poco prezzo)...se importa più del parere dei colleghi, che di quello dei pazienti in termini di risultati ottimali e soddisfacenti, beh, allora vuol dire che non ho compreso nulla del senso della professione medica...
un bacio a tutti :-*

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 4 Mesi fa #249950 da
Credevo che il diritto di critica non fosse ad uso esclusivo di DrHP, e poi non è che se critico ed opino su qualcuno, o meglio sulla forma di espressione, non posso poi ritrovarmi d'accordo con lui in altre circostanze, inoltre non pensavo fosse DrHP l'unico criticabile  :)
Con te non credo di esser stato maleducato, ma secondo me un pò di spocchia l'hai manifestata quando ti rivolgi ad una persona: "sai sentenziare vuol dire.." come a dire visto che non lo sai te lo spiego io, beh esprimere un opinione non ha nulla a che vedere con sentenziare, perchè Serena, a mio avviso, non l'ha fatto con autorità ne con asprezza.

Seconda cosa ho criticato il fatto che tu hai scritto: "cioè, tu devi ancora fare i test per medicina e ti metti a sentenziare?!...oddio... ", e ti ho già replicato argomentandoti sul perchè credo che ti sbagli.

Preciso, se ce ne fosse mai bisogno, che è ovvio che il fatto che io ritenga che tu abbia avuto un pò di spocchia e presunzione, non vuol dire che sia così, è il mio punto di vista (mica vangelo  :) )
E poi ben venga ogni tipo di critica, mi spiace davvero se la prendi come un fatto personale nel senso di antipatia perchè non è così. Penso che quando qualcuno ci critichi sui concetti che esprimiamo bisogna rispondere argomentando e confutando, senza attacchi o offese personali; se invece qualcuno critica qualche aspetto del nostro carattere o del modo con cui esterniamo i nostri pensieri, prima di scagliarci verso l'autore di tanta impudenza, beh un attenta rilettura delle cose dette o scritte andrebbe fatta, cercando di mantenere, per quel che è possibile un'obiettività.
Davvero credi che quando dici a Serena, caspita non hai fatto neanche i test di medicina e parli? Non sei un tantino presuntuoso? Ribadisco perciò la mia critica: "Ma perchè solo chi è studente di medicina può esprimere un opinione se uno a 39 anni chiede un parere sul fatto che vuole provare ad iscriversi a medicina? Come già detto in precedenza sarà Anna a valutare quale ritieni più opportuni o affini alla sua idea.

Poi sul resto mi trovo d'accordo con te: " sicuramente, non avrà un percorso facile da affrontare (ma questo vale per tutti, a qualunque età), ma se ne ha le possibilità, può farcela benissimo, anche se si ritroverà con qualche giovincello o prof universitario che sorriderà spocchiosamente della sua scelta fatta in un'età diversa da quella della media...ai pazienti importa che vengano curati bene, non dell'età del medico, del voto di laurea, di pubblicazioni, di una sfavillante carriera o di quant'altro (che può essere anche benissimo acquistato a poco prezzo)...se importa più del parere dei colleghi, che di quello dei pazienti in termini di risultati ottimali e soddisfacenti, beh, allora vuol dire che non ho compreso nulla del senso della professione medica..."
P.S. del parere dei pazienti mi importa fino ad un certo punto, il paziente spesso è più simile ad un tifoso, se si vince ama la sua squadra, se no..
Concludo perciò sperando davvero che non ci sia acredine nei rapporti futuri, mi piace parlare, criticare, mi inczz pure io, insomma nella media.. :yahoo:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 4 Mesi fa #250062 da
tregua ragazzi! se le mie opinioni non hanno avuto molto successo pazienza..!  mi sembra sciocco però continuare a polemizzare a questo punto.. il motivo per cui è stato aperto questo post era un altro e noi staimo solo facendo confusione.. vedo che non siamo d'accordo su alcuni punti e credo che non se ne verrà mai a capo.. perciò stringiamoci la mano virtualmente e chiudiamo con garbo la discussione.  :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa #250078 da ari
...guardate che non sono stata (fradoctor sono una donna :wink:) io a prendermela, eh!  :rolleyes:...non interloquendo di persona, il tono discorso rischia di essere travisato, purtroppo...io credo di avere usato dell'ironia nei miei post, se è passata per spocchia mi dispiace e mi scuso, perchè non è mai stata nelle mie intenzioni...proprio perchè quando si esprime un'opinione non è male argomentarla, io l'ho fatto citando dei lavori scientifici, non per darmi arie, ma per avvalorare la tesi che non c'è età per studiare, apprendere e rendere in pratica il proprio studio...ho parlato solo per esperienza, perchè avendo avuto un bel di problemi nella mia vita ed avendo dovuto interrompere gli studi più volte, mi sono laureata l'anno scorso a 44 anni...riprendendo a quasi 40 anni con una famiglia ed un bimbo piccolissimo, di problemi ne ho avuti parecchi, ma la mia passione me li ha fatti superare...ho tanto tantissimo ancora da fare e di ostacoli da superare, ma questo vale per tanti anche molto più giovani di me...in teoria chi è più giovane è avvantaggiato, ma poi di fronte alle difficoltà può bloccarsi o anche cedere...se a te Serena, ho detto che non conoscendo il percorso da affrontare, non sapevi esattamente cosa stavi dicendo, era solo per dire che, appunto, non hai esperienza...e non vedo cosa ci sia di offensivo in questa constatazione di fatto...anch'io a vent'anni sparavo caxate su cose che non conoscevo minimamente :)...poi vicende, anche molto dolorose, mi hanno fatto cambiare idea e, per fortuna, maturare un po'...quando andava all'uni, mi capitava di vedere persone molto più grandi di me ed erano le migliori, perchè molto motivate...tutti, anche chi non voleva ammetterlo, li invidiavamo...certo che è meglio, se si vuol far carriera (ammesso che ci si riesca) iniziare e finire presto l'uni..ma, le cose non sempre vanno per il verso giusto ed il medico lo si può fare a qualunque età..intendo curare le persone e trarne soddisfazione...volevo offrire questa mia testimonianza ad Anna, se le può servire...per il resto non serbo rancore mai a nessuno... :-*

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 4 Mesi fa - 9 Anni 4 Mesi fa #250089 da
ari, infatti sulla sostanza del tuo discorso mi ritrovo in pieno! Mi spiace solo quando vedo che esterniamo le nostre idee affermando la loro superiorità solo per il fatto che quelle degli altri non meritano attenzione, del tipo: non hai figli quindi non puoi parlare, non sei in medicina ne provato il test idem non puoi parlare, o se lo fai spari solo czz
Le maturità non è direttamente proporzionale all'età, e spesso neanche l'esperienza.. d'accordo con te che non dialogando dal vivo, spesso i toni vengono fraintesi, me ne rendo conto.
P.S. avevo capito che fossi una donna  :) e siamo in pratica coetanei. Davvero complimenti allora per la tua tenacia che ti ha portato al conseguimento della laurea, brava  :D
Ultima Modifica 9 Anni 4 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 4 Mesi fa - 9 Anni 4 Mesi fa #250118 da ari

ari, infatti sulla sostanza del tuo discorso mi ritrovo in pieno! Mi spiace solo quando vedo che esterniamo le nostre idee affermando la loro superiorità solo per il fatto che quelle degli altri non meritano attenzione, del tipo: non hai figli quindi non puoi parlare, non sei in medicina ne provato il test idem non puoi parlare, o se lo fai spari solo czz
Le maturità non è direttamente proporzionale all'età, e spesso neanche l'esperienza.. d'accordo con te che non dialogando dal vivo, spesso i toni vengono fraintesi, me ne rendo conto.
P.S. avevo capito che fossi una donna  :) e siamo in pratica coetanei. Davvero complimenti allora per la tua tenacia che ti ha portato al conseguimento della laurea, brava  :D

fradoctor, siccome ti stimo, avendoti conosciuto dai post del link gemello, e per questo continuo a risponderti, ripeto (e questa è l'ultima volta davvero! :) ) che nel dialogare capita di dire: ma, senti tu che ne sai? e questo non vuol dire che chi non ha esperienza specifica non possa parlare, anzi...è un forum aperto a tutti, questo ed ogni opinione è rispettabilissima, ma anche criticabilissima, la mia, la tua, quella di chiunque...si discute, ci si può anche accalorare, come capita nella realtà (o tu nella vita non ti scaldi, mai, soprattutto se parli di qualcosa che hai a cuore? :)) e alla fine ci si chiarisce...tutto qui.. :)
grazie per i complimenti, fradoctor  :wink:...ho esitato a scrivere la mia storia proprio perchè non volevo far la parte della saccente e vissuta (son d'accordo con te: l'età non è sinonimo di esperienza, appunto) che non sono e so di non essere, ma poi ho pensato, che ad Anna poteva in qualche modo servire conoscere la mia esperienza, perchè era questo che chiedeva....poi, un bacio a tutti ed un in bocca al lupo per il suo futuro a Serena :-*
..p.s. per la faccenda delle caxate, mi riferivo al fatto che a vent'anni ne dicevo tante io... :sarcastic:
Ultima Modifica 9 Anni 4 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 3 Mesi fa #251588 da Marly
Ti ammiro molto. Anche mia madre (che ha ben più anni di te!) vorrebbe iscriversi all'università. Certo hai scelto una facoltà TOSTA, ma puoi farcela. Ti consiglio di comprare i libri di riferimento per superare i test. Studia molto! Magari per vedere il tuo livello inziale potresti provare un pò di quiz e simulazioni. Ti mando un sito, ma non ti scoraggiare www.controcampus.it/test-ammissione-universita/
Non demordere!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
8 Mesi 1 Giorno fa #316368 da irene106
Ciao! la discussione è di qualche anno fa.... ma sono troppo curiosa... ti sei iscritta poi?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Mesi 2 Settimane fa #316374 da Fsen
Risposta da Fsen al topic iscriversi a medicina a 39 anni?
Sto leggendo con interesse questo post, in quanto sono in una situazione parzialmente simile all'autrice del post.
In realtà di anni, il giorno del test che farei quest'anno, ne avrei 28.
Sono già laureato, in Chimica, ma ho sempre avuto questo pallino. Poi nel tempo, la Chimica mi piaceva, riuscivo abbastanza bene, e l'ho accantonato.
Sono quasi due anni dalla mia laurea, e anche grazie al covid, non sono riuscito a inserirmi nel mondo del lavoro. Premetto che la frustrazione è stata la scintilla, ma non è ciò che mi anima ora. Ciò che mi anima ora è il pensiero di diventare un buon medico, specializzandomi.
Non ho agganci di famiglia, ma so che poi vorrei provare a specializzarmi, in qualcosa di non-chirurgico.
Secondo voi sarebbe possibile?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.334 secondi