Consiglia questo sito su Facebook:

perchè avete scelto medicina??

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #264645 da Darkiush

qualcosa che vi abbia "frenato" sulla scelta?? che vi abbia fatto riflettere"sto facendo la scelta giusta" ?? ok l'interesse, non avete pensato ai pro e i contro?? e i contro come li avete superati?


Nessuno sa di aver fatto o meno la scelta giusta, si vedrà
ed in caso contrario si ricomincia con qualcos' altro
il "contro" principale per ora è la fatica
ma 'sti cazzi, se non si fatica che si fa?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #264668 da andrè_boh

omissis


non mi vorrai dire che chi fa matematica o fisica passa tutto il suo tempo a ragionare?
io ho conosciuto solo persone (tra cui coinquilini e amici) che si prendono il libro, si studiano quei teoremini del cazzo, scoperti da qualcuno che -lui si- ragionava, a memoria e poi danno l'esame! ed è una grande ingiustizia, perché io mi devo studiare a memoria 2000 pagine, loro se la cavano con 70-80 pagine. diciamolo chiaramente, lo studente medio di qualsiasi facoltà studia a memoria, perché questo richiede il sistema. infatti la maggior parte dei matematici o fisici finisce nei licei a tentare di spiegare cose che neanche loro hanno compreso.


Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #264838 da davy91

omissis


non mi vorrai dire che chi fa matematica o fisica passa tutto il suo tempo a ragionare?
io ho conosciuto solo persone (tra cui coinquilini e amici) che si prendono il libro, si studiano quei teoremini del CAVOLINO, scoperti da qualcuno che -lui si- ragionava, a memoria e poi danno l'esame! ed è una grande ingiustizia, perché io mi devo studiare a memoria 2000 pagine, loro se la cavano con 70-80 pagine. diciamolo chiaramente, lo studente medio di qualsiasi facoltà studia a memoria, perché questo richiede il sistema. infatti la maggior parte dei matematici o fisici finisce nei licei a tentare di spiegare cose che neanche loro hanno compreso.


Ecco un'altro che sarà un'ottimo superbo arrogante borioso dottorino...

ok la laurea in medicina è la più lunga, ma vantati un po' meno e soprattutto rispetta gli studi altrui. Non siamo i più fighi-studiosi-cervelloni di questa terra. Io ho sempre ammesso che una laurea in fisica, ingegneria o giurisprudenza non riuscirei mai a portarla a termine...semplicemente sono materie che non concepisco e la mia mente si rifiuta di studiare. Ma per fortuna c'è chi le studia. Magari non hai conosciuto studenti brillanti di fisica e matematica, o buoni professori al liceo, ma cerchiamo di ricordare che anche tra i medici c'è chi mette il latte nelle flebo e chi si dimentica garze dentro il paziente...2000pagine non danno più intelligenza. Scusate l'off topic ma quando ci vuole...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #264869 da Morello

Ho scelto medicina per l'odore che c'è in ospedale, quel misto di pipì, disinfettante, detersivo, cacca, "cibo dell'ospedale"...come piano B avrei fatto il benzinaio, mi piace l'odore di benzina, in alternativa avrei venduto panini alla salsiccia nei camioncini (dalle mie parti li chiamiamo "luridi")...

Quando penso ai "contro" per superarli bevo fino a star male e così facendo dimentico tutto...


non ti conveniva andare a pulire i bagni dell'autogrill?? risparmiavi pure anni di studio!


Grazie per l'idea, non ci avevo mai pensato...se potessi sceglierei uno di quei autogrill super fighi con il ponte sull'autostrada...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #265071 da andrè_boh


Ecco un'altro che sarà un'ottimo superbo arrogante borioso dottorino...

ok la laurea in medicina è la più lunga, ma vantati un po' meno e soprattutto rispetta gli studi altrui. Non siamo i più fighi-studiosi-cervelloni di questa terra. Io ho sempre ammesso che una laurea in fisica, ingegneria o giurisprudenza non riuscirei mai a portarla a termine...semplicemente sono materie che non concepisco e la mia mente si rifiuta di studiare. Ma per fortuna c'è chi le studia. Magari non hai conosciuto studenti brillanti di fisica e matematica, o buoni professori al liceo, ma cerchiamo di ricordare che anche tra i medici c'è chi mette il latte nelle flebo e chi si dimentica garze dentro il paziente...2000pagine non danno più intelligenza. Scusate l'off topic ma quando ci vuole...


scusa, ma cosa stai dicendo? ma chi si sta vantando? ma chi si è mai lamentato!? dove ho detto che sarei più figo? sto rispondendo a una certa persona, che non ha mai fatto medicina e che non sa cosa voglia dire studiare medicina, e che ci sta trattando da rincoglioniti

ti risulta che gli studenti di fisica o matematica sfornino teoremi rivoluzionari ogni pomeriggio? a me risulta che i più prendano il libro e studino ciò che c'è scritto dentro, e al massimo applicano quanto hanno studiato negli esercizi, allo stesso modo faccio io: prima mi studio il metabolismo della bilirubina, poi i parametri di laboratorio e quando vedo il signor rossi giallo come un limone penso a cosa fare, ovvero applico lo stesso metodo ipotetico-deduttivo che usano i fisici, e chiaramente anche lo studio è ragionato, altrimento col cavolo che rimangono in testa tutti quei libri.

questo è un dato di fatto, che la maggior parte degli studenti di matematica, medicina, fisica studiano pedissequamente ciò che hanno scoperto gli altri, e applicano pedissequamente leggi, teoremi, linee guida ovvero algoritmi. tra loro ci sarà anche chi brilla di luce propria, ma sono ben pochi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #265115 da petitegrande
Premetto che sono un'anima pacifica e non voglio offendere nessuno  _itsok_

Una cosa buffa di questo forum è che ci sono costantemente alcune tipologie di persone e ciclicamente si ripetono sempre le stesse motivazioni:
1) quelli che dicono di aver sempre avuto una forte passione ( come se già in fasce avessero capito la loro strada) e che addirittura giocavano con gli strumenti medici del papà/ mamma/ zii/ nonni ( ma i vostri parenti quanti incoscienti erano ??? ma daiiii)
2) quelli che dicono di avere lo spirito del missionario e studiano solo per il prossimo
3) quelli che dicono di farlo per soldi ( ahahahahah simpatici questi)
4) quelli che dicono che a medicina serve solo memoria
5) quelli che dicono che a medicina serve solo ragionamento
6) quelli che reputano medicina la facoltà più difficile del mondo
7) quelli che dicono che Medicina è lunga ma facile

essendo realisti : medicina l'abbiamo scelta perchè ci intessava sia come studi che come lavoro,perchè la nostra passione e  curiosità per il corpo umano la vogliamo trasformare in qualcosa di utile, concreto ,  se da bambini abbiamo giocato "al dottore" è stato un caso ( guardate che TUTTI i bimbi giocano a questo gioco), chi più chi meno  vorremmo fare questo lavoro con passione e per passione ma vorremmo tutelati i nostri diritti e ci interesserebbe uno stipendio prima o poi, tutti cerchiamo di studiare ragionado , di collegare le informazini, di far funzionare il cervello ma poi a volte siamo tentati di imparare qualche cosa a memoria per far prima, tutti cerchiamo di lodare la nostra facoltà, di dire che è la migliore e la più difficile, ma infondo sappiamo che se magari avessimo intrapreso un'altra carriera di studi ( ognuno ha qualcosa in cui non è portato, suvvia) forse saremmo ancora al primo esame. 

Questo , ripeto, è il mio pensiero . Se non condividete va bene lo stesso



Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 0.773 secondi
Powered by Forum Kunena
EU e-Privacy Directive
Cookie Policy