Lasciare al 2 anno di Ingegneria per MEDICINA

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #314220 da Rais95
Salve, sono una ragazza di 20 anni iscritta al secondo anno di Ingegneria dell'Informazione a Lecce. Sono in un periodo di profonda crisi e ho bisogno di un consiglio. Ho in mente l'idea di lasciare tutto e iniziare Medicina, sono pazza? Vi prego di leggere tutto, solo così potrete capire davvero i motivi di questa crisi e cercare se potete di aiutarmi.
A Ingegneria vado bene, gli esami del primo anno li ho dati praticamente tutti e ho anche la media del 29 (il mio voto più basso è stato 28) per cui non si tratta di un problema di incapacità ma più una questione di passione, non mi piace quello che sto studiando, riesco a dare gli esami e anche bene ma con grande sacrificio e stress, pensate che quest'anno sono anche finita dal cardiologo per extrasistoli!
Ho scelto Ingegneria perchè quello che avrei voluto davvero fare era Ingegneria BIOMEDICA, l'idea di creare organi artificiali, come cuori o dispositivi come pacemaker, arti artificiali come mano bionica, occhio bionico mi affascinava da impazzire! Tutta quella tecnologia applicata alla medicina era un qualcosa di stupendo ma purtroppo da me non esiste questa facoltà e non potevo spostarmi per cui ho deciso un anno fa di fare Ing dell'Informazione qui (che comprende informatica, elettronica e telecomunicazioni) per poi specializzarmi altrove in biomedica. Risultato? Innanzitutto ho scoperto che tutte queste materie troppo "tecniche" non mi piacciono, per quanto riesca comunque a farle, non lo faccio con passione e inoltre ho scoperto che Biomedica in Italia non offre molto lavoro mentre all'estero con una laurea del genere sarei ricercatissima. In Italia si può trovare lavoro come consulente di aziende che operano nel settore elettromedicale, o come tecnico di manutenzione di apparecchiature ma non è quello che voglio fare: io voglio progettare veri e propri organi, apparecchiature in grado di salvare la vita, portare a uno sviluppo futuro e non vendere apparecchi o mostrarli alle strutture interessate, capite la differenza?
Il problema è che non voglio andare all'estero e quindi il mio sogno di Ingegneria Biomedica sta praticamente sfumando nel nulla... Altre specialistiche in Ingegneria non le considero, roba come meccanica, aerospaziale, elettronica non mi piacciono, informatica sarebbe un giusto proseguimento della mia attuale laurea ma dopo aver fatto un esame di informatica ho scoperto che non mi piace (si impazzisce nel programmare)... Questo mi ha portato a pensare, in Ingegneria Biomedica lasciando stare il fatto del lavoro comunque c'è tanta informatica ed elettronica che non sono come dire le mie migliori amiche (per quanto sia in grado di affrontarle) quindi sono in crisi. Fin da sempre mi sono piaciute matere come la biologia, l'anatomia, amo il corpo umano ed infatti ho scelto ingegneria solo in vista di biomedica, gli altri rami non li ho mai presi in considerazione. Non ho scelto Medicina perchè prima cosa, sapevo ci fosse il test ma solo in quinto superiore ho scoperto di quanto fosse duro e selettivo per cui non ero preparata, avrei dovuto iniziare a studiare mesi o anni prima e inoltre mi hanno parlato del problema della specializzazione, del rischio di farsi 6 anni e poi di non riuscire ad entrare in specializzazione rimanendo disoccupati e avendo perso un sacco di anni. Così ho optato per il 3+2 di ingegneria che comprendeva anche il lato medico in biomedico ma oggi mi rendo conto che non sto facendo una cosa che mi piace e che inoltre forse non la farò nemmeno con una magistrale in biomedica.
Così ho pensato a 20 anni, di studiare per tentare il test a medicina nel 2016, contemporaneamente dovrei studiare anche per il secondo anno di ingegneria nel caso non entrassi in medicina. 20 anni è tardi per iniziare medicina? E inoltre se dovessi riuscirci quante possibilità avrei di entrare in specializzazione? Cioè se io avessi la certezza che una volta entrata in medicina non ci fossero altri ostacoli dopo, lo farei senza pensarci, abbandonerei ingegneria! Ma la paura di studiare 6 anni e poi vedersi chiudere una porta in faccia è tanta! E poi potrei avere il rimorso di non aver completato ingegneria quando mi mancava solo un anno (perchè quando proverò il test sarà quasi passato anche il secondo e ho intenzione di fare gli esami). La specializzazione che più mi affascina è cardiologia, quante possibilità ho? Inoltre non ho la minima raccomandazione se ve lo state chiedendo... Potrebbero piacermi anche pediatria o neurologia ma ci sono specializzazioni che reputerei un pò più noiose, non so nefrologia o anestesia per farvi un esempio e siccome da come avete potuto vedere io "voglio fare quello che voglio fare" nel senso odio fare qualcosa che va contro le mie passioni, non vorrei perdere anni e anni per entrare in cardiologia senza successo e dovermi accontentare di qualcosa che non mi piace (visti anche i sacrifici e gli anni di studio di medicina).... Visto come stanno le cose, ingegneria attualmente non mi piace, mi stressa e soffro, mi piacerebbe solo biomedica perchè amo il corpo umano e l'innovazione ma l'Italia non offre quello che vorrei e dovrei comunque fare quelle materie tecniche che non tanto amo, non voglio andare all'estero, amo le materie che sistudiano a medicina, letteralmente ma vorrei fare cardiologia e se non entro? Se ho la beffa di aver abbandonato ingegneria con un possibile posto di lavoro per vedermi chiusa in faccia la porta della specializzazione in medicina? Se non ci fosse il problema specializzazione mi sarei buttata su medicina, quant'è complicato e ingiusto questo sistema!
Ora ho 20 anni ma se mi prendessero inizierei l'anno prossimo a 21, sarebbe tardi? Considerando tutto in regola mi laureerei a 27 anni, più un anno di abilitazione a 28 sono medico. Se entro subito in specializzazione diventano sulle 33-34, mentre con Ingegneria a 25 anni avrei già la specialistica. Cosa consigliate? Tenere duro a ingegneria perchè comunque nonostante la fatica immane ce la faccio? e anche con ottimo voti.... O iniziare medicina con tutti i suoi misteri e dubbi sul futuro? Vi assicuro che quando mi impegno in una cosa cerco di farla al meglio (infatti nonostante non mi stia piacendo sto riuscendo ad andare bene in una facoltà difficile come ingegneria), quindi ci metterei un impegno costante e per la specializzazione proverei con tutte le mie forze! Ma questo basterà? O davvero senza raccomandazione non si va da nessuna parte? Ecco, dopo questo papiro conoscete cosa penso e la mia crisi attuale, cosa mi consigliate? Vi prego ho bisogno di un consiglio...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa - 6 Anni 8 Mesi fa #314221 da carryjersey22
Cara Rais95....
Cosa posso dirti più di tutti i pro e contro che non hai già valutato?
Posso dirti che per me medicina è la facoltà più bella di tutte...ma questo vale per me... devi sentirtela di fare sacrifici per sei anni. Posso dirti che ogni volta che passi un esame è come poggiare un mattoncino!
A me rende felice anche se molto impegnativa. I sacrifici sono ripagati.
Sul serio.
L'eta è abbastanza relativa anche perchè fare un lavoro che non ti piace per tutta la vita è molto diverso da iniziare con un paio d'anni di ritardo.
Io sono al quarto anno, se dovessero chiedermi: rifaresti le stesse scelte? sceglieresti di nuovo medicina? Risponderei mille volte ancora!
Quindi il mio consiglio è scegli quello che ti rende felice!
P.S. Ho anche io una grande passione per la cardiologia <3

Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti.
Ultima Modifica 6 Anni 8 Mesi fa da carryjersey22.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #314230 da TraduzioniMediche
L'unica pazzia è pensare di non poter cambiare all'età di 20 anni. La pazzia maggiore è rimanere su una strada che non ti convince e che ti rende infelice. Se vuoi fare medicina, allora dovresti cambiare!!! Ma come ha detto carryjersey, devi essere pronta a fare enormi sacrifici. Volere è potere.

In bocca al lupo!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #314232 da Rais95
Cari Carryjersey22 e TraduzioniMediche grazie per le vostre risposte! I sacrifici sono disposta a farli, mi impegnerò tanto e dopo una grande riflessione, dopo aver guardato dentro di me ho capito che è davvero quello che voglio fare, voglio fare il test. Questa passione stava nascendo in me da tempo o forse c'è sempre stata ma è sempre stata repressa per paura ma mi sono resa conto che avete ragione: 2 anni non sono niente in confronto alla professione che farei per il resto della vita!
Quindi mi sono decisa a studiare per passare il test, spero davvero di farcela perchè mentre i 19enni possono permettersi di fallire al primo tentativo, io no, io devo passarlo ora o poi davvero si accumulerebbero anni. Inoltre dovrei anche portare avanti qualche esame di Ingegneria nel caso non passassi il test (ma l'idea di non passarlo e di essere destinata a Ingegneria mi distrugge) e quindi ho seriamente paura che prepararmi per entrambe le cose finisca con l'essere disastroso per entrambe.
Secondo voi, è possibile preparare il test di Medicina, facendo contemporaneamente qualche esame?
Grazie

"L'unica pazzia è pensare di non poter cambiare all'età di 20 anni. La pazzia maggiore è rimanere su una strada che non ti convince e che ti rende infelice."

Hai proprio ragione, non c'è niente di folle nel voler fare ciò che mi appassiona, ci metterò tutta me stessa:)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #314234 da TraduzioniMediche

Rais95 ha scritto: Secondo voi, è possibile preparare il test di Medicina, facendo contemporaneamente qualche esame?


Secondo me sì, se cominci adesso e ti organizzi bene. Credo che tu debba far il test la tua priorità, però non credo che dedicarti solamente a quello abbia senso. Se ti attrezzi, prendi tutti i libri, e organizzi bene lo studio, credo che tu possa fare tutte e due.

Che la Forza sia con te!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #314236 da Gray5
Ma che meraviglia! Io ho lo stesso problema, e sono al secondo anno di Biologia (che forse è già più affine) con una buona media, avendo sempre passato tutti gli esami al primo colpo. Anche io non ho mai tentato medicina per forse paura del test o del fallimento che comportava ciò (non lo dico per vantarmi, ma mi è capitato rare volte e forse è per quello che ho paura), e perchè all'inizio ero veramente convinto di biologia... Ma ora che al secondo anno abbiamo iniziato i corsi caratterizzanti mi sembra mi manchi qualcosa... Io non so ancora cosa fare, se continuare con questa laurea o tentare l'iscrizione a medicina.. Molti degli esami sono quasi gli stessi e finendo anche questo secondo anno non saprei quanto mi convenga rinunciare per magari dover riniziare da zero. Insomma a me piace molto anche biologia e (come scritto prima) questa è stata sempre la mia prima scelta, ma ora mi accorgo che manca qualcosa... La paura è tanta. Non vorrei rinunciare ai miei progetti per poi magari finire a fare una specializzazione di "convenienza" perchè in quella che desideravo (Chiurgia pediatrica) non sono riuscita ad entrare... E nello stesso tempo, non vorrei buttare all'aria la media (costata sacrifici) e magari il secondo anno, senza riuscire ad entrare poi..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 8 Mesi fa #314238 da Rais95

TraduzioniMediche ha scritto:

Rais95 ha scritto: Secondo voi, è possibile preparare il test di Medicina, facendo contemporaneamente qualche esame?


Secondo me sì, se cominci adesso e ti organizzi bene. Credo che tu debba far il test la tua priorità, però non credo che dedicarti solamente a quello abbia senso. Se ti attrezzi, prendi tutti i libri, e organizzi bene lo studio, credo che tu possa fare tutte e due.

Che la Forza sia con te!


Grazie dell'incoraggiamento! Hai consigli da darmi? Ad esempio quali libri prendere, qualsiasi cosa può essermi utile :)
Ti ringrazio davvero tanto!

Per Gray5 invece: capisco cosa provi, rifletti bene e troverai dentro di te la risposta. Inoltre tu comunque potresti farti convalidare più di qualche esame, pensaci bene :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Settimane 2 giorni fa #318442 da M00
Ciao Rais95, io mi trovo nella tua stessa situazione, alla fine che scelta hai fatto. Sei soddisfatta? Sarei davvero curioso.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSam
Tempo creazione pagina: 1.445 secondi