Ultima epistola?

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199347 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?

Ma quindi, il caso è concluso?  0.(


A mio parere occorreva delineare le ipotesi diagnostiche.

Qui le prime due sono BPCO riacutizzata  e scompenso cardiaco.

Altre due ipotesi prese in considerazione infarto miocardico e embolia polmonare.

Poi occorreva evidenziare l'assenza di alcuni dati rilevanti come la pressione ematica che avrebbe aiutato nella terapia.
penso che se la paziente avesse avuto 200/110 sarebbe stato differente da 90/60 come approccio terapeutico.

Infine una volta focalizzati su BPCO e scompenso suggerire l'utilizzo del BPN per aiutare a a discriminare.......

infine suggerire un approccio terapeutico.

la mia persona avrebbe affrontato il caso in codesta maniera.

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • HelterSkelter
  • Visitatori
  • Visitatori
11 Anni 9 Mesi fa #199350 da HelterSkelter
Risposta da HelterSkelter al topic Re:Ultima epistola?




Poi occorreva evidenziare l'assenza di alcuni dati rilevanti come la pressione ematica che avrebbe aiutato nella terapia.
penso che se la paziente avesse avuto 200/110 sarebbe stato differente da 90/60 come approccio terapeutico.


Come andrebbe diversificata la terapia in base al valore della PA?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199352 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?




Poi occorreva evidenziare l'assenza di alcuni dati rilevanti come la pressione ematica che avrebbe aiutato nella terapia.
penso che se la paziente avesse avuto 200/110 sarebbe stato differente da 90/60 come approccio terapeutico.



Come andrebbe diversificata la terapia in base al valore della PA?


Secondo quelli che sono i dettami del trattamento dello scopenso ad alta pressione (Nitrato, diuretico, morfina, .....farmaci ad effetto ipotensivo)  versus lo scompenso a bassa pressione ( su questo leggasi la trattazione fatta in passato con Morfeo)

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199363 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?
Quindi, rivediamo questo caso in linea schematica, o può andare bene così?

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199389 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?

Quindi, rivediamo questo caso in linea schematica, o può andare bene così?


le cose da tirare fuori erano quelle accennate, per cui penso si possa chiudere qua il caso

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199391 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?

Quindi, rivediamo questo caso in linea schematica, o può andare bene così?


le cose da tirare fuori erano quelle accennate, per cui penso si possa chiudere qua il caso


Rimango in attesa del prossimo, sperando di poter essere più partecipe.  :)

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199423 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?

Quindi, rivediamo questo caso in linea schematica, o può andare bene così?


le cose da tirare fuori erano quelle accennate, per cui penso si possa chiudere qua il caso


Rimango in attesa del prossimo, sperando di poter essere più partecipe.  :)


Maschio, rumeno di 48 anni e 1/2
APR: da qualche anno, circa 5 anni, accusa saltuariamente dolore a carico delle articolazioni
. Artralgie migranti delle grosse articolazioni.
Un medico gli ha detto che poteva trattarsi di artrite reumatoide.
occasionali episodi febbrili.
APP:giunge alla tua osservazione per importante calo ponderale (piu di 15 kg in pochi mesi),
cachettico, con dolore addomianale e diarrea acquosa.

Paos= 100/60, FC 90, FR 14, SAT= 98 % in room air.
EOG:cachettico,glossite.
EOA addome disteso, modica dolenzia ,non irritazione peritoneale.
EOP,EON,EOC nulla di significativo.......

1  ipotesi diagnostiche
2  esami per discriminare




Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199428 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?
Nella mia totale ignoranza ("so di non sapere") ho il sospetto di un problema a carico dell'apparato digestivo (intestino tenue, per la precisione). Non saprei di preciso cosa, ma qualcosa che danneggia i villi intestinali e che blocca l'assorbimento di sostanze nutritive (spiegherebbe la cachessia, la glossite e la perdita di peso). Non saprei però sui dolori articolari.

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199445 da jerryleelewis
Risposta da jerryleelewis al topic Re:Ultima epistola?
Seguendo il ragionamento di theli direi che andrebbe indagata una malattia celiaca, che spiegherebbe la diarrea, la distensione addominale, la perdita di peso, l'artrite "simil reumatoide", la glossite (da deficit di folati?)


Quindi direi determinazione dell'aplotipo HLA, anticorpi anti endomisio, anti transglutaminasi, se gli esami confermano il dubbio farei una duodenoscopia con biopsia.

Nell'attesa degli esami specifici per la celiachia farei anche un emocromo, folati, b12, ferro, ferritina.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11 Anni 9 Mesi fa #199446 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?
Avevo pensato anche io alla celiachia, ma vista l'età del paziente, avevo qualche dubbio (forse infondato).

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasMancagaudiogracyishasj
Tempo creazione pagina: 1.030 secondi