Chimica: domande e risposte

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300188 da Nightmare
Risposta da Nightmare al topic Chimica: domande e risposte
Aiutatami non sto più ragionando :ohmy:

Quali sono gli elementi più reattivi nella tavola periodica?

per esempio nelle reazioni di sostituzione

Al + Fe(OH)2 può diventare Al(OH)2 + Fe

perché Al è più reattivo

Al + Na(OH) non avviene la reazione perché Al è meno reattivo di Na giusto?

Ora questo è quello che so (magari è pure sbagliata) ma c'è un modo per distinguere la reattività degli elementi? Ho così tante cose per la testa che mi stò perdendo in un bicchiere di H2O :unsure:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300192 da Akim.94
Risposta da Akim.94 al topic Chimica: domande e risposte
-13 giorni, stiamo già entrando nella fase di panico :S
Comunque si il tuo ragionamento è giusto...c'è una domanda analoga su universitaly che mette una serie di elementi J>Q>R>M ecc...una cosa del genere (dal più reattivo al meno reattivo) e bisogna "azzeccare" le possibili reazioni.
Per gli elementi METALLICI la reattività AUMENTA lungo il GRUPPO (dall'ALTO verso il BASSO) e lungo il PERIODO (da DESTRA verso SINISTRA), prova ad immaginare un'andamento analogo al RAGGIO ATOMICO o INVERSO ALL'ELETTRONEGATIVITA'(va da sè che il metallo pPIU' REATTIVO è quindi Fr).
Per i NON METALLI la reattività AUMENTA in maniera OPPOSTA ai METALLI, in quanto AUMENTA lungo il GRUPPO (dal BASSO verso l'ALTO) e lungo il PERIODO (da SINISTRA verso DESTRA). Peri NON METALLI, immagina quindi un andamento simile a quello DELL'ELETTRONEGATIVITA' o INVERSO AL RAGGIO ATOMICO. L'elemento NON METALLICO (ma in generlae di tutti gli elementi) è quindi F, il quale infatti può reagire anche con alcuni gas nobili.
Quindi il tuo ragionamento è giusto ;)
Ringraziano per il messaggio: sandrafloyd

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300199 da Nightmare
Risposta da Nightmare al topic Chimica: domande e risposte

Akim.94 ha scritto: -13 giorni, stiamo già entrando nella fase di panico :S
Comunque si il tuo ragionamento è giusto...c'è una domanda analoga su universitaly che mette una serie di elementi J>Q>R>M ecc...una cosa del genere (dal più reattivo al meno reattivo) e bisogna "azzeccare" le possibili reazioni.
Per gli elementi METALLICI la reattività AUMENTA lungo il GRUPPO (dall'ALTO verso il BASSO) e lungo il PERIODO (da DESTRA verso SINISTRA), prova ad immaginare un'andamento analogo al RAGGIO ATOMICO o INVERSO ALL'ELETTRONEGATIVITA'(va da sè che il metallo pPIU' REATTIVO è quindi Fr).
Per i NON METALLI la reattività AUMENTA in maniera OPPOSTA ai METALLI, in quanto AUMENTA lungo il GRUPPO (dal BASSO verso l'ALTO) e lungo il PERIODO (da SINISTRA verso DESTRA). Peri NON METALLI, immagina quindi un andamento simile a quello DELL'ELETTRONEGATIVITA' o INVERSO AL RAGGIO ATOMICO. L'elemento NON METALLICO (ma in generlae di tutti gli elementi) è quindi F, il quale infatti può reagire anche con alcuni gas nobili.
Quindi il tuo ragionamento è giusto ;)



Grazie tante Akim :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • °Shi°
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 10 Mesi fa #300202 da °Shi°
Risposta da °Shi° al topic Chimica: domande e risposte
Ecco, io invece con il concetto di "reattività" ho qualche problemino. Nel senso, la frase "reattività di un elemento" così, da sola, non mi dice nulla :blink: non dovrebbe essere vista anche in base al tipo di reazione?
Per dire, i due esempi portati da Nightmare sono due redox, in cui praticamente si guarda se un elemento (in questi due casi Al) ha una maggior tendenza a ossidarsi rispetto al Fe e al Na che sono, invece "già" ossidati, quindi si guarda (giustamente) se ha un'energia di ionizzazione più bassa o no, rispetto all'elemento che dovrebbe "scalzare"... Che poi la stessa informazione ce la dovrebbe dare anche il potenziale di riduzione, no?

Quindi la reattività (seguendo le indicazioni che hai dato tu) andrebbe in funzione dell'E di ionizzazione e dell'elettronegativita/affinità elettronica a seconda di "cosa deve fare" l'elemento in questione, giusto? Un non-metallo tendenzialmente funzionerà da ossidante, quindi per vedere quanto è reattivo si guarda qual è la sua tendenza a ridursi ---> elettronegatività-affinità elettronica?

Però mi sto chiedendo, se la reazione non è una redox? Come mi "decido"?

Altro problema: sempre se ho capito bene il discorso della reattività, ha senso/è possibile fare un confronto in assoluto? Cioè, come faccio a confrontare la reattività di un metallo con quella di un non metallo, per esempio? In generale si dice che il F oltre che l'elemento più elettronegativo è quello più reattivo, ok del F lo sappiamo, ma per confrontare gli altri?
Mi sto facendo troppo attrezzi da falegname mentali? :lol:

Mi fa piacere, comunque, che le mie lacune sbuchino fuori gli ultimi 10 giorni, in pratica :blink:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300204 da Akim.94
Risposta da Akim.94 al topic Chimica: domande e risposte
Esatto Shi!! I metalli sono FORTI RIDUCENTI mentre i NON METALLI sono FORTI OSSIDANTI.
Comunque da quanto visto per adesso negli esercizi, non ti stanno a chiedere chi è il più reattivo tra Cs e O (rispettivamente il secondo più elettropositivo ed elettronegativo) :unsure:
Gli esempi saranno analoghi a quelli dati da Nightmare e quindi "facilmente" identificabili: Al, essendo un metallo, ha un'elettronegatività minore al Fe e per per la "regoletta" che abbiamo detto prima riguardo "l'inverso dell'eletronegatività", Al ha una reattività minore di Fe quindi può "spostarlo". Al allo stesso tempo ha un'elettronegatività maggiore a Na, per cui risulta meno reattivo di quest'ultimo e non potrà "spostarlo".
Bisogna avere un'ottima conoscenza/flessibilità nella tavola periodica (spero di non innescare il momento di polemica ON di Shi :lol: )

Scusate il piccolo OT: comunque la simulazione collettiva di oggi è stata veramente deludente...domande facili e poche (soprattutto nella parte biologia-chimica) in stile Cambridge...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • °Shi°
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 10 Mesi fa #300208 da °Shi°
Risposta da °Shi° al topic Chimica: domande e risposte

Esatto Shi!! I metalli sono FORTI RIDUCENTI mentre i NON METALLI sono FORTI OSSIDANTI.
Comunque da quanto visto per adesso negli esercizi, non ti stanno a chiedere chi è il più reattivo tra Cs e O (rispettivamente il secondo più elettropositivo ed elettronegativo)
Gli esempi saranno analoghi a quelli dati da Nightmare e quindi "facilmente" identificabili:

Ok, grazie :) ultimamente sto iniziando a sbarellare, il test è già abbastanza complicato anche se non mi metto io a inventarmi esercizi ostrogoti :dry:

Bisogna avere un'ottima conoscenza/flessibilità nella tavola periodica (spero di non innescare il momento di polemica ON di Shi :lol: )

Mi metto a sputare fuoco!! :angry: :lol:
No, va beh, come avevo detto a me sta bene dover conoscere bene proprietà e posizione degli elementi degli 8 gruppi principali, vada pure per i metalli di transizione più "usuali" tipo Fe, Pb, Zn (e già qui comunque un conto è riferire la posizione di un met di transizione rispetto ad un elemento dei gruppi principali, un conto è ricordarsi la posizione reciproca di due metalli di transizione :dry: poi non so, sarò io..) ma che mi debbano venire a chiedere dove sta il vanadio rispetto all'iridio no, eh! :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300212 da Akim.94
Risposta da Akim.94 al topic Chimica: domande e risposte
Si mi hai assolutamente ragione :lol:
Ma come ho già ribadito non credo proprio che il miur arrivi a tali malvagità :unsure:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • °Shi°
  • Visitatori
  • Visitatori
7 Anni 10 Mesi fa #300241 da °Shi°
Risposta da °Shi° al topic Chimica: domande e risposte
Va bene, nel caso però ci tiriamo una bomba, ci stai? :lol:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300252 da Akim.94
Risposta da Akim.94 al topic Chimica: domande e risposte
Ahahahah ovvio ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 10 Mesi fa #300254 da Nightmare
Risposta da Nightmare al topic Chimica: domande e risposte
Un campione impuro di idrossido di sodio con massa 1,20 g reagisce completamente con 50,0 cm3 di acido cloridrico 0,50 mol dm-3.



Qual è la percentuale di purezza del campione di idrossido di sodio?



non riesco a capire quel dannato 0,5mol dm-3 :angry:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.621 secondi